Altro

Sfoghi: (Pag. 401)

Sab

04

Mar

2017

Lasciarlo andare o no?...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao a tutti, qualcuno/a mi spiega la logica del chiedere ogni settimana ad una ragazza se ti ha bloccato su whatsApp? Se anche lo blocco non gli dovrebbe importare niente. Ci siamo frequentati per mesi, gli ho dato una seconda possibilità ed ora mi ha dato il ben servito di nuovo, con scuse diverse. Sono stata chiara dal primo momento su cosa non volevo, da quanto mi diceva anche fino in ultimo non mi stava usando e non mi ha mai usata, io stessa avevo la sensazione, ma anche la prova che non era così, si comportava come un fidanzato o comunque come una persona con cui ci stai insieme. Qualche settiamana fa mi ha raccontato che un suo amico gli aveva chiesto il mio numero di cellulare e gli ha detto di no, questa forse è una cavolata, ma se non ti interessa una persona e la vedi come una amica, dai il numero senza incavolarti. (Non ho capito perchè me l'ha detto.)Ma dal momento che ritorni e sai benissimo che arriverà a chiederti prima o poi, le classiche domande, se mettersi insieme o no. Per che cavolo la cerchi e ci riprovi?? Lui ha ammesso che gli mancavo, bene, ma non puoi cercare una persona solo per questo o comunque la cerchi chiarendo da subito la situazione, si è amici punto e basta, magari in futuro succede qualcosa. Io non voglio dare colpe a nessuno, serve a niente, anche perchè ho voluto dargli una seconda possibilità io per prima. Lui dice di provare dei sentimenti, ha paura e me ne sono accorta, ma non mi dice nemmeno che tra me e lui può esserci niente, in poche parole questa sembra più una fase di riflessione per lui. Non mi ha detto di rimanere amici, ma nemmeno di stare insieme. Io provo dei sentimenti forti per lui, non posso cambiarli da un giorno all'altro. Se avete consigli.....Devo dire in ultimo che lui esce da una relazione di quattro anni, però sono passati mesi, parlo di quasi nove mesi, ok è stata una relazione importante, ma cosa lo blocca ora? se prova dei sentimenti per me, ora può provarci, basta con la storia della ex, sono passati mesi, anche se questa volta non l'ha messa di mezzo.

Sab

04

Mar

2017

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non sopporto più mio fratello maggiore. È un antipatico che non pensa altro che a se stesso. Sembra che tutto gli è dovuto. Mi tratta sempre male e ogni volta che ha un probema o è arrabbiato se la prende sempre con me. È addirittura arrivato alle mani più di una volta con me e anche con mio padre. I miei non fanno altro che difenderlo ogni volta, mi dicono a me di stare zitta e di cercare di capirlo perché non riesce a trovare lavoro. Io non lo sopporto proprio più, sembrerò cattiva ma non vedo l'ora di andarmene. Scusate ma avevo bisogno di sfogarmi perché non riesco a parlarene con nessuno.

Sab

04

Mar

2017

Regalo di compleanno

Sfogo di Avatar di Raffy74Raffy74 | Categoria: Altro

Tra poco sarà il mio compleanno e vorrei farmi un regalo. Ma non mi viene in mente nulla. Voi cosa mi consigliate?

Sab

04

Mar

2017

Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

L'altro giorno ho sognato il mio ex che mangiava banane, una dopo l'altra, un sogno strano ed eccitante, non so perchè, malgrado mi fossi svegliata prematuramente ho continuato a pensarlo tutta la giornata.
Un minuto fa l'ho spiato su instagram e ho visto una sua foto dove mangia una banana...

Tags: banana

Ven

03

Mar

2017

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

non so perche lo faccio ma ho bisogni di sfogarmi con qualcuno oggi mi sono resa conto che faccio la troia con un ragazzzo solo perche piace a una mia amica falsa ogni volta che deve uscire con il gruppo non mi invita mai penso perche non mi vuole tra i piedi e non so neanche cosa pensare su di lei ci prova con tutti i ragzzi che piacciono a me e poi lei si definisce mia amica io la ho empre odiata pero gli sto vicino solo per essere un po piu popolare percio sono una tronza pure io ma io fino a pochi giorni fa la considravo una vera amica ma una parte di me ha sempre saputo che lei era falsa un ipocrita che vuole tutto per se tutte le cose che dovrebbero appartenere a me e mi mente pure cambia ragazzo ogni settimana ma resta sempre affezzionata a suno solo il quale ha un debole per me e questa finalmente potrebbe essere la vendetta giusta per me perche non ce la faccio piu sono sempre io quella che soffre per copa sua e decido o di mettere fine alla mia vita non solo pr questo motivo ma anche per tanti altri oppure escogito una vendetta che non si scordera mai piu nella sua vita ma questo mi provochera labbasso della popolarita ma tra meno di 2 mesi cambio scuola percio direi che sono libera di fare quello che voglio scusate i tanti errori di ortografia e la mancanza di viirgole ma non ho tutto il tempo che mi servirebbe

Ven

03

Mar

2017

Un brutto carattere

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Generalmente parlo poco e ancor meno se è da dire qualcosa di male su persone di mia conoscenza. Proprio non c'è la faccio, piuttosto sto zitta o faccio finta di non aver capito. Non vorrei però che proprio oggi fosse l'eccezione. Si tratta di una persona di famiglia che conosco da qualche anno. Sin da subito mi sono scontrata con un carattere categorico, per cui anche oggi non esistono alternative al si o no. Questo al limite può anche andar bene, perché potrebbe essere la manifestazione di una persona decisa, o almeno questa era l'impressione che all'inizio dava di se. La conoscenza si è poi approfondita e ho scoperto la seconda personalità, data da un aspetto infantile che usciva nei momenti meno appropriati. Un esempio per farmi capire: durante una visita a casa di una parente mancata da poco, se ne esce chiedendo ai famigliari di giocare a carte, rimanendo male alla secca risposta negativa ricevuta dal marito della defunta. A questi momenti, alquanto bizzarri e poco comprensibili, si aggiunge il visibile fastidio che sembra provare quando viene a cena a casa mia... e nelle peggiori serate capita anche che alzi la voce verso i miei figli (di 14 e 12 anni) riprendendoli sul modo di stare seduti o su quello che dicono... da luminare della scienza dell'educazione. Ma fin qui vada, posso anche sorvolare, queste cose certo infastidiscono ma capitano due-tre volte all'anno e per il buon vivere finora non ho detto niente (anche se col senno di poi credo che avrei fatto meglio a stroncare certi comportamenti sul nascere).Oggi sono andata io a casa sua, mia mamma era lì e dovevo ritirare un oggetto, così mi sono fermata cinque minuti. Non ha salutato, mi ha indicato dove trovare la scatola e poi ha continuato a guardare la TV. Così sono uscita per andare via e mia mamma mi ha accompagnato tenendo in braccio la nipotina. Ad un certo punto abbiamo sentito arrivare l'uragano, prima con delle urla incomprensibili poi con parole pesanti riprendendo mia mamma, di 70 anni, perché non aveva ancora fatto indossare le scarpe alla piccola (che ricordo era in braccio). Sono stata male sentendo le parole velenose che le ripeteva contro, credo che abbia superato anche il limite della decenza. Tanta cattiveria non l'ho mai vista... gratuita... verso tutti! Una cosa scioccante

Ven

03

Mar

2017

Odio:

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

-Chi fa selfie in qualsiasi momento e foto a qualsiasi cosa

-Chi urla sempre

-Le coppiette sdolcinate

-Gli adolescenti

-Le persone invadenti

-Chi mi parla mentre sono intenta ad ascoltare musica

-Le convenzioni sociali non opzionali 

-Le chiacchiere di circostanza

-Me stessa

-Gli eufemismi e le perifrasi

-Le diete

-I salutisti

-Il moralismo

-Il buonismo

-Il bigottismo

-La censura 

-Gli eccessi di ottusità mentale

-Le regole

-L'ansia

-Le scadenze

-Pulire casa

-La noia

-Gli ambienti mentalmente poco stimolanti

-Gli eccessi di indecisione

-Chi non risponde alle domande

-Le mezze verità

-Le persone 

 

... E voi, cosa odiate? 

Ven

03

Mar

2017

ho cambiato idea

Sfogo di Avatar di otelloboyotelloboy | Categoria: Altro

l'altro giorno è venuta fuori una discussione che riguardava dj fabo e per il fatto che si è fatto portare in Svizzera per farla finita.

Ero pienamente d'accordo come lo sono tutt'ora sull'eutanasia. Ma non avevo letto bene la questione che si prendeva in esame.

In questo caso non sono d'accordo. Se una persona è malata terminale e l'eutanasia serve per togliere solo del gran dolore che la porterebbe verso una fine comunque allora sono in accordo.

Invece la questione che si è formata qui è diversa, Dj Fabo non era un malato terminale, aveva avuto un incidente ed era paralizzato tetraplegico e cieco.

Quindi perchè lo ha fatto? lo ha fatto come altri che depressi e arresi alla vita hanno deciso di farla finita.

e questo per me è sbagliato, va aiutato in tutti i modi uno che vuole farla finita, ma non sicuramente accompagnandolo al patibolo.

cosa ne pensate? 

Ven

03

Mar

2017

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di VecchiodentroVecchiodentro | Categoria: Altro

Sto camminando,è notte, ed è buio pesto.Non una luce ad illuminare la mia strada.Cammino privo di pensieri, nulla che occupi la mente, nessun peso sulle spalle nonostante questi tentino di schiacciarmi.In fondo alla strada, una casa.Una bella casa bianca, con un prato circondato da mille fiori colorati.Al suo interno una luce soffusa.
Sono curioso ed aumento il passo, ma un vento forte e gelido, accompagnato da piccole scaglie di ghiaccio, cerca di frenarmi.Ho un volto rosso, ho freddo e mi sento a pezzi.Più mi avvicino e più il vento diventa potente, ma nulla mi ferma.Più che necessità di un riparo, forse è la curiosità a spingermi verso l'abitazione.Sto per arrivare finalmente.Vedo una luce all'interno, mi avvicino alla finestra e vedo una bella luce calda, un camino.All'improvviso vedo una figura femminile che si avvicina al sofà posto di fronte, e ammiro.Un pantalone della tuta molto largo,  blu, un maglione a strisce orizzontali rosse, bianche e marroni.Lei si siede, e riesco a vederla.Pelle chiara, e capelli rossi fino alle spalle.È lei, l'amore della mia vita.Ad un tratto un sorriso appare sul mio volto infreddolito, purtroppo un sorriso destinato a morire all'istante.Sul tavolo ha posato della cioccolata calda, due tazze.Lei ha un sorriso felice e ad un tratto riesco a scorgere la presenza di qualcuno nella stanza adiacente.Un tizio alto, capelli neri, elegante, si avvicina e si siede al suo fianco, coprendosi con una coperta in pile, riscaldando le gambe di entrambi.Non lo vedo e cerco di capire chi possa essere.Ad un tratto si perdono in un bacio lungo ed appassionato.Rimango impietrito dalla scena, finché lui non decide di girarsi, e permettermi di capire chi, cosa, perché?Rimango sconvolto ancor più allo svelare della sua identità.Sono io.Stesso profilo, stesso tatuaggio al polso, identico, inconfondibile.Non sento parlare, una musica copre le voci dei due amanti che iniziano ad amoreggiare.Non riesco a stare fermo ed inizio a bussare alla finestra, ma nessuno mi sente.Le lacrime riscaldano il gelo che ha bloccato il mio sorriso, che si scioglie in un'espressione non invidiabile, un misto di stupore, paura e disperazione.Mi dirigo verso la porta principale e suono il campanello, ma niente da fare.Non sento nemmeno le mie dita, le mie mani, che col freddo sono rimaste insensibili ed iniziano ad aprirsi in tantissimi taglietti.Mi volto e noto una macchina coperta dalla neve che si era appena fatta viva, una bella macchina sportiva.Non è la mia, non ho una macchina, ma chi è costui?Inizio a bussare, a bussare finché inizio a colpire la porta con forza.Non ho sensibilità nelle mani e colpisco più forte possibile, ma nessuno mi sente.Le mani si feriscono sempre di più e la porta si sporca del mio amore, colpisco e urlo finché rimango privo di forze, finché non sono costretto a lasciarmi cadere e a giacere per terra con mille paure, senza speranze.Rimango lì, aspettando solo che la notte mi porti via , e che rimanga tutto un sogno di un amore impossibile.

Ven

03

Mar

2017

C'è sempre un punto da cui ripartire...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Oggi ho contattato un centro psicologico per curare la mia anima. L'ho fatto senza che nessuno mi spingesse a farlo, l'ho fatto ascoltando me stessa e il dolore che mi perseguita, le lacrime che mi fanno compagnia nei momenti di solitudine. L'ho fatto senza dire niente a nessuno perché non voglio interferenze ne persone che falsamente dimostrerebbero preoccupazione, non voglio sentire l'opinione di chi dice che la psicologia è inutile. Ho scelto di fare qualcosa di buono per me stessa senza mettermi da parte per compiacere gli altri.

E'un segreto tra me e voi.

 

 

« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...301 ...398 399 400 401 402 403 404 501 ...601 ...701 ...801 ...901 ...1001 ...1101 ...1201 ...1301 ...1401 ...1501 ...1545

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti