Altro

Sfoghi: (Pag. 801)

Dom

31

Gen

2016

Sono apatica?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi chiedevo se per caso avessi seri problemi a stare con le persone e a comunicarci. Ieri ho conosciuto una coppietta di amici del mio fidanzato. Siamo usciti a cena in quanto da tempo ci tenevano a conoscermi. Sono stati abbastanza simpatici, io cercavo di essere gentile, sorridendo, ascoltando, intervenendo qualche volta. Ero serena e me stessa. La serata procede, non che mi trovassi benissimo ma l'ho fatto per il mio ragazzo. Quando siamo usciti per salutarci e scambiarci le ultime chiacchere io mi sono involontariamente ammutolita. Non ho piú fiatato, non avevo piú niente da commentare con discorsi su gente che non conosco, su scarpe (che colleziona non una donna bensí un uomo) e sulla palestra che frequentano tutti e tre. É stato noioso sentir parlare di cose loro, di gente che solo loro conoscono, di quella palestra di cui tutti e tre sono invasati, di cose che hanno fatto, visto, LORO TUTTO IL TEMPO. Sempre di loro si parlava, ininterrottamente. Che odio! Durante quei discorsi mi sono accorta di non centrare un tubo...e forse per quello ho inziato a diventare invisibile verso la fine. Il mio ragazzo ci ha provato a rendermi partecipe nei discorsi...ma questa coppietta sempre a parlare. Se faccio uscite del genere con gente che non conosco, eviterei di parlare dei cavoli miei per tutto il tempo e cercherei di metterle a loro agio solo per educazione. Il mio ragazzo ha notato il mio silenzio e mi ha chiesto se fosse tutto ok. Gli ho detto di si senza darci troppo peso, per non sembrare schizzinosa. il bello é che vogliono uscire ancora tutti insieme. Io mi dò malata... Che noia!

Dom

31

Gen

2016

Esorcizzare un ex

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono sposata e oserei dire felicemente, non ho dubbi su mio marito e nonostante la giovane età e alcuni cambiamenti improvvisi lo amo immensamente e nom cambierei nulla della mia vita. Tuttavia è da qualche mese che almeno 2/3 volte a settimana sogno il mio ex, con cui ho avuto una storia intensa e sopra le righe, tragica e finita altrettanto tragicamente, tra mille problemi, minacce e quant'altro, all'epoca (ormai 7 anni fa) cercammo di riappacificarci con una mezza uscita "amichevole" per finirla in modo serio e pacato e non da tragedia greca. Insomma la classica uscita che si fa per chiedersi scusa dell'ira e delle cose brutte che si sono dette per dare a una storia una fine dignitosa. Ma da allora non ci siamo mai più visti, solo un paio di volte per sbaglio in giro tra l'indifferenza di entrambi. Forse il mio cervello lo tira ancora fuori per la fine schifosa che ha avuto una storia seppure finita importante, cone se cercasse di dirmi "non è possibile che con una persona con cui sei stata felice non ti saluti neanche"........ Ma non so che fare. Sono stanca di sognarlo perché poi inevitabilmente ci penso, non in termini sessuali o altro, assolutamente, ma ci penso. Forse scrivergli un ultimo messaggio lo esorcizzerebbe per sempre? Oppure è meglio evitare? 

Sab

30

Gen

2016

Mi puoi dimenticare?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Te lo voglio dire. Non voglio stare più zitto con chi mi ha sempre gettato merda addosso, nonostante sia stato sempre gentile. E stupido, aggiungo. Non voglio fare il diplomatico con chi voglio fuori dalla mia vita, almeno avrò la soddisfazione di dirti che mi fai schifo. Perché tu mi fai schifo. Non m'interessa se qualcuno s'incazzerà perché dovrà evitare di frequentarti, io non riesco più a tenermelo dentro, devo dirtelo, a te come ad altri. Voglio urlare al mondo quanto mi fate schifo,

Sab

30

Gen

2016

Odio l'amore!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono 9 mesi che sto col mio ragazzo, mi ci trovo molto bene ma nonostante ciò  litighiamo un bel po'

Io ho 20 anni e lui è  il mio primo vero amore e detesto questa cosa! Odio a morte l'amore che provo per lui!

Non mi tratta male figuriamoci ma non cerca mai modi di vedermi, non mi chiede mai di uscire, finché  non glielo chiedo io lui manco per sbaglio me lo chiede! siamo due opposti in questo campo, io che alle 8 di sera stanca morta dopo una stressante giornata all'università  vengo sotto casa sua per vederlo per 5 minuti oppure aspetto un'ora e mezza che lui finisca le lezioni per vederlo 5 minuti e lui che non può  aspettare 15 minuti perché  io finisca le  lezioni così  andiamo a mangiare insieme. Rima di metterci insieme vedevo che ci teneva a me, me lo faceva capire con le parole e adesso è  tutto così  grigio...mi sembra che non gli fa né  caldo né  freddo se io ci sono o meno...una volta gli ho parlato di questo fatto e lui mi ha chiesto scusa dicendo che non se ne era accorto ma non è  cambiato nulla...prima parlavamo dall'alba alla notte più  buia ora non ha mai nulla da dirmi...se prima capivo che ero importante per lui adesso...mi pare che non sono più  quella particella di cui lui aveva bisogno...

Non voglio grandi gesta, fiori , peluches o qualsiasi altro gesto eroico...non mi è  mai fregato niente di ciò. .. (mentre ci sono ragazze  che lo esigono) io voglio solo sapere che sono ancora quella  parte indispensabile  della sua vita...

E questo fatto di diventare così  vulnerabile  mi fa odiare l'amore...perché  per una volta che mi sono fidata...ho visto svanire tutto...

Questo è  uno sfogo...ma se avete qualche consiglio  da darmi riguardo a questa situazione ve ne sarei molto grata...magari indicarmi dove sbaglio...vi ringrazio  di cuore  

Sab

30

Gen

2016

Si può amare...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

...senza un briciolo di irrazionalità?

Il mio fidanzato è: oggettivamente carino, oggettivamente una brava persona, seria, si sta per laureare, mi tratta bene, non mi dà per scontata. Quando sono con lui sto bene, certo a volte si litiga, ma come in tutte le coppie che stanno insieme da tanto tempo. Il sesso va bene. 

Quindi, direte, qual è il problema?  

Ogni gesto carino e d'amore che lui fa per me...non mi fa provare niente. O meglio, razionalmente riconosco e apprezzo il gesto, ma non mi dà alcuna emozione. Non mi trasmette niente...

Per lui provo un grande affetto che non so se sia definibile come amore. Non riesco a lasciarlo, perché, oggettivamente, con lui sto bene, non ho motivo di cui lamentarmi. Però una persona innamorata, anche se stiamo insieme da 6 anni, non dovrebbe provare emozioni, non dico forti come i primi tempi, ma perlomeno  sentire qualcosa aldilà dell'affetto? Non dovrei emozionarmi se lui fa un gesto carino per me? Non dovrei provare qualcosa oltre alla gratitudine? 

Sab

30

Gen

2016

Mi sento in colpa per il mio bambino

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Io penso che mio marito mi ami, me l ha detto e me lo dice anche ora che l ho lasciato, ma nonostante questo non riesco ad andare avanti con lui. Tutto si è trasformato in una eterna lotta, in un peso, in critiche, ripicche e problemi. Non c è mai un momento bello condiviso, mai un pò di spensieratezza da tanto tempo, ci mettiamo sempre i bastoni tra le ruote reciprocamente e non se ne riesce ad uscirne. Io non ho accettato alcune scelte lavorative che lui ha fatto senza il mio consenso. Non parliamo di qualcosa di piccolo, ma di cose che hanno inciso pesantemente sulla nostra vita e sulla routine, sul tempo passato insieme e su tutto il peso di casa e figlio che ricade solo su di me. Per lui sono state scelte positive perchè si sente più realizzato, a me invece hanno devastato, ci hanno molto allontanati e mi fanno stare male. Lui dice che mi sono fissata e che posso mandar giù queste cose, anche se non le ho scelte insieme a lui e gli dispiace, ora ci sono e non vuole tornare indietro perchè per lui ha fatto bene. Io sono stanca dei suoi atteggiamenti e di come si comporta nei miei confronti. Io sento di essere legata al passato che abbiamo avuto insieme, a tutti i momenti belli, che sono tanti, ma lo sento cambiato, non lo riconosco più, non mi piace come è diventato, non riesco a comunicarci e sono troppo ferita per il fatto che i miei no riguardo a una cosa che comunque ha avuto molto impatto anche sulla mia vita e su quella di nostro figlio, siano stati ignorati. A volte penso di essere sbagliata io. Comunque l ho lasciato perchè dopo l ennesima lite davanti al bambino non ho retto più. Io vorrei che se ne andasse di casa almeno per un pò, vorrei non vederlo. Ma c è nostro figlio e cercando su internet in cerca di rassicurazioni ho trovato solo testimonianze su testimonianze che parlano di quanto abbia fatto male ai figli una separazione, anche quando tra i genitori si era arrivati all esasperazione, resta sempre una ferita profonda che cambia la vita. Lui è piccolo piccolo e ancora non capisce, ma di certo questo clima orribile lo percepisce. Io ho paura di star rovinando la vita di mio figlio, magari per qualcosa che io non capisco o che io non so gestire. Magari se fossi io a cambiare e a cedere su tutto con mio marito non si arriverebbe a far del male al bambino con una separazione, ma il punto che io per me stessa non voglio più vivere in questo modo, non sono felice per niente. Mio marito riduce tutto a un capriccio, ma non capisce quanto io mi senta ferita e quanto trovi ingiusta la sua scelta. Mi sento tanto in colpa per mio figlio, non so dargli la famiglia giusta per crescere bene, sto attenta a tutto quello che mangia per farlo essere sano e poi lo metto in questa situazione di schifo di avere i genitori divorziati, di non avere un infanzia spensierata e di vivere questo cambiamento che non sarà facile e che ci sfiancherà e comunque toglierà per forza di cose qualcosa al bambino. 

Ven

29

Gen

2016

Farla finita

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

salve.

saro breve anche perché sennò dovrei stare tutta la notte a scrivere...

sono un semplicissimo ragazzo di 21 anni, sono infelice della mia vita da almeno... 10/11 anni.

tutto cominciò nel 2006... Problemi economici, grossi ed enormi problemi economici, senza sembrarci via di uscita .

mio padre che anziché cercare di risolverli, ne crea altri mettendo in mezzo mia madre .

casa all'asta... Passano gli anni, né compio 15.

iniziai a svagarmi giocando alla Playstation. Partite infinite che partivano dal doposcuola alla sera per cercare di distrarmi, effettivamente funzionava davvero.. Mi divertivo , conoscevo nuova gente e non pensavo alle brutte cose che la vita mi stava riservando in quel momento .

pssano due anni, prima fidanzata... Prima esperienza, felicissimo. Dopo 1 anno, iniziò a raccontarmi cavolate, fino a quando ho scoperto che scopava con un altro.

passa del tempo... Ormai ho 18/19 anni, i problemi in casa persistono... Preferisco risparmiare anche 1€ piuttosto che sputtanarlo...  Non ho amici. Nessuno con cui uscire se non giusto 1/2 persone che fanno finta di essere sole quando son con loro.

dopo un pochino di tempo, conosco quella che pensavo fosse la ragazza della mia vita . Rimane incinta pur usando la pillola, siamo comunque entusiasti e decidiamo di tenere il bambino, scelta ottima.

troviamo casa in affitto... Pur essendo senza lavoro.

dopo qualche mese.. Trovo lavoro, per di piu proprio ciò che ho sempre desiderato fare, peccato che chi doveva istruirmi, preferiva prendermi in giro, farmi sembrare un verme... Mi offendeva di continuo, mi faceva sentire uno schifo ... Ma ovviamente pensando al volto del mio bambino, non ho mai risposto una volta, MAI...

scadenza contratto, mi mandano via senza fregarsene più di tanto.

situaziine tra me e la mia ragazza? Una merda, tutti i giorni a litigare, tutte le spese a carico mio... Non rido più da tanto , troppo tempo.

ringraziando il cielo, dppo 10 giorni mi assumono a vita in una ditta...

colleghi: merde.. Capo: pure.

sktuazione a casa: merda. Litigi? Tutti i giorni quasi. Situazione dei miei genitori? Una merda. Mia situazione economica ? Schifo... Da pagare bollette scadute da dicembre, affitto di questo mese... 

Non ho "la voglia" di rispondere e di farmi rispettare. Non rispondo neanche alla mia ragazza... Mi chiede qualcosa tutti i giorni  e se le dico di aspettare perché non ho più soldi o si incazza o pensa che io non sappia gestirmeli, dopotutto che non spendo mai niente per se non la benzina per andar a lavoro. 

Non ce la faccio più , non so a chi chiedere aiuto....

la cosa che mi spaventa è che sto tenendo tutto dentro... Non mangio più di mezza porzione di pasta, sia a pranzo che a cena... Non ho nessuno con cui parlare, ho sempre lo stomaco "pesante", mi sento inutile, inutile inutile...

la cosa che mi fa sorridere ogni tanto è il mio bambino... Quando sorride al mio ritorno dal lavoro... Ma quando sono da solo mi metto sempre a piangere, non ci riesco non ce la faccio.. Ho un carattere troppo buono.. Io mi odio per questo, non so che cosa fare ... Aiuto... Non so quanto ancora riuscirò a reggere per davvero...

Ven

29

Gen

2016

Che palle mamma!!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mia madre è una spaccamaroni!!!! Mi chiede di scegliere tra due cose (non dico cosa se no dovrei spiegare una vita intera) per esempio se mangiare pizza o hamburger, io dico che per me è uguale, ma lei insiste che devo scegliere, così dico pizza, ma il giorno dopo lei viene a rompere il cazzo perchè è meglio l'hambuger per una serie di motivi, allora io le dico di non volerli sapere perchè tanto ha già deciso lei e di smetterla di chiedermi di decidere se poi sceglie l'altra cosa. Comunque alla fine le viene il tiraculo e dice che sono lunatica!! Io?!?!?!? Io sono lunatica?????? Non sa neanche cosa vuol dire lunatica!! Grazie per lo sfogo :)

Ven

29

Gen

2016

luca's believe it or not

Sfogo di Avatar di farnightfarnight | Categoria: Altro

ubicazione: palestra, spogliatoi
situazione: doccia, acqua troppo calda
due-tre tizi, principalmente uno, si lamentano di questo fatto, con eventuali parolaccie ogni volta che aprono l'acqua

ora... avrei potuto sottolineare che bastava usare la manopola sinistra per regolare la temperatura, ma ero come interdetto mentre assistevo allo spettacolo simil-bart che perde contro un criceto nel test organizzato da lisa

davvero, non pensavo una cosa del genere si potesse verificare nella realtà
cioè io non sono una cima, potrei istituire tipo un blog chiamato "la cazzata del giorno" con quello che combino, però avendo già fatto una doccia in precedenza in vita mia sono consapevole del fatto che esistano delle regolazioni
posso magari aspettarmi un comportamento del genere da un adolescente timido e intimorito la prima volta in palestra, non da uomini adulti barbuti che la frequentano da mo'
davvero, ci son rimasto di cacca

e questa è gente che magari ti ripara la macchina, monta il quadro elettrico in azienda, consegna la posta, ti sistema l'impianto idraulico di casa... capacità analitica: lamentarsi delle cose che non vanno o_o 
mi ricorda un recente commento di un collega riguardo un corso di sicurezza agricolo a cui ha partecipato, ma divagherei

poi c'è anche il tipo che batte sul pomello dell'erogazione dell'acqua, ma quello è più fastidioso che stupido (ma pure stupido, nel senso, a tirar pugni ti farai male, cazzo, no? poi non ti rendi conto che gli altri ce la fanno a premere?)
e da qua potrei collegarmi ad un discorso con mia sorella, ad esempio, ma direi che così è già sufficiente

Tags: simpson

Ven

29

Gen

2016

Assumiamo

Sfogo di Avatar di LottascudoLottascudo | Categoria: Altro

Mi rivolgo ai cristiani, ebrei e musulmani di ogni ceppo.

Partiamo dall'assunto che se Dio compie un'azione, significa che è cosa buona e giusta.

Dio ha giudicato l'umanità intera per lo sbaglio di una donna (e un uomo). Ciò, per l'assunto di cui sopra, mi porta a ritenere, secondo logica, che giudicare male un popolo per colpa dei crimini di molti sia lecito.

Quindi, cristiani, ebrei e musulmani, voi non potete dire proprio nulla riguardo al fatto che generalizzare sia una stronzata.

I popoli da giudicare, chiaramente, sono quelli dell'est Europa e quelli di matrice araba e nord africana.

« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...601 ...701 ...798 799 800 801 802 803 804 901 ...1001 ...1101 ...1201 ...1301 ...1401 ...1501 ...1601 ...1650

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti