Altro

Sfoghi: (Pag. 1101)

Ven

12

Giu

2015

mi manca..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi manca da morire il mio ex, ma in pochi lo sanno.In giro faccio quella fredda, quella dura, quella che appena glielo nominano fa finta di niente, quella che "a me non frega un cazzo", quella che se lo vede neanche lo saluta e fa finta di essere indifferente con lui, quando invece mi batte il cuore a mille.Si, mi batte il cuore a mille, perché mi manca da fare schifo. Non c'è una notte in cui non piango pensando a lui, quando lo vedo con la sua nuova ragazza trattengo a forza le lacrime e mi viene il nodo in gola, ma fuori sono impassibile, fuori sorrido per finta, fuori sembro tanto forte ma mi basta un attimo da sola per crollare.E mi fa ancora più male che ora sia fidanzato perché sono passati solo due mesi da quando mi ha lasciata.Vorrei prenderlo e fargli capire quanto ho bisogno di lui, ma lui mi ha dimenticata.Io che avrei mollato tutto per lui, io che l'avevo messo al primo posto nella mia vita, veniva prima di tutto e tutti, vengo ripagata cosi. Vengo dimenticata, buttata come un giocattolo.Ma non so per quale motivo ancora mi manca e ci soffro.Non sono una che non sa stare da sola, non stavo con lui per solitudine, perché di amici ne ho, ma perché io a lui ci tenevo davvero tanto. Stavo con lui perché amavo il suo carattere, amavo quando stava ad ascoltarmi, quando nelle giornate no veniva da me ad abbracciarmi e i problemi scomparivano e mi sentivo sicura. Mi sono innamorata davvero.Lo so che la vita va avanti, lo so che un giorno tutto questo passerà, ma adesso avevo bisogno di dirlo a qualcuno perché mi porto un peso dentro che nessuno nota, perché io più di tanto non lo faccio notare, se non alle mie amiche più strette.L. il fatto è che mentre io sono il tuo passato, sono un tuo ricordo (il più bello spero, dato che sono stata la tua relazione più lunga, almeno questo), te sei ancora il mio presente. Te sei ancora la mia realtà. Io non riesco più a innamorarmi di nessuno perché amo solo te.L'indifferenza che mi vedi in faccia è solo uno scudo, perché solo dio lo sa quanto ti vorrei abbracciare e ricominciare tutto da capo.Si, ti amo.Si, mi manchi da morire.E si, mi fa male che ora siamo praticamente due sconosciuti. Non ci conosciamo più.Ed è brutto per due che hanno condiviso tanti momenti, baci, un letto, diventare due sconosciuti.Vedo sempre le mie amiche fidanzate da mesi, con ragazzi fantastici, poi ci sono io: io che sono stata mollata per la terza volta, io che rimango sempre sola in queste cose, loro felici e io che fingo di esserlo.Vorrei solo un ragazzo che mi amasse davvero, che mi amasse come amo io, perché sono sempre io quella che prova sentimenti forti ogni volta, ma ho paura di non trovarlo e di ritrovarmi sola per tutta la vita, mentre le mie amiche magari un giorno si sposeranno e io avrò ancora a che fare con degli stronzi.L. tu non sai che io aspetto sempre un tuo messaggio, non sai che senza di te sono persa, non sai che piango tutte le sere sulle nostre foto, non sai che ancora mi addormento abbracciando il cuscino facendo finta che sei te. Non sai che mi manchi e soprattutto che ti amo ancora.Ma giustamente, fa come vuoi, perché sappi che nonostante questo, vederti sorridere mi fa stare ancora bene, e questo non lo sa davvero nessuno.Ti amo talmente tanto, ci tengo talmente tanto a te, che quasi mi fa piacere vederti felice anche se io non lo sono, e penso che questo sia l'amore.Non so bene cosa sto facendo, so solo che ho tanto bisogno di te e che mi manchi.Qui hai sempre due braccia aperte, nonostante tutto..Ma domani fingerò di nuovo di essere fredda e che non me ne frega più niente di te.

Tags: amore, ex, mimanca

Gio

11

Giu

2015

E' giusto che la gente ti ci mandi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Guarda, con la tua costante ambiguità nel comportamento, non sarò certamente stata la prima persona che ti ha mandato a farti dare nel culo.

Quello che mi consola di più, è che non sarò nemmeno l'ultima! 

Spero che il tragitto sia lastricato di mattoni fatti di merda. 

Gio

11

Giu

2015

Scrivo proprio per sfogarmi.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Dopo l'ennesimo stronzo conosciuto, ho iniziato a vedere una persona per bene, uno che esce alla luce del sole con me, che mi presenta ai suoi amici, che quando dice sì poi viene a prendermi davvero, che potrebbe trattarmi veramente come merito. Paradossalmente senza riuscire a capirmi. Detta breve: è stupido. Ora "stupidi" non lo sono mai, tra sviluppo e selezione naturale, tecnicamente non lo sono mai...ma questo o lo è o ci va davvero molto vicino. Sa esprimersi a stento e solo se trattasi di vestiti, palestra e mare. Non è brillante. Non è uomo. Non ci sa fare. Non ha contenuti. E' un ingenuo messo in mezzo a lupi, una specie di tontolone. Ed io sarò anche una brava tipa ma sono furba, simpatica, ho i miei milioni di difetti ma il criceto che sta a girare in testa, non ce l'ho. Ed ho qualità particolari. Che lui non capisce. E difetti che se gli funzionasse il cervello sarebbe già scappato perché assolutamente non sono una "semplice" anzi, ho le mie sfaccettature, grazie a Dio.Mi mangio le mani perché rimpiango chi mi ha fatto soffrire stando con sto addormentato, perché l'apatia strugge più di qualsiasi delusione.C'è da star tranquilli con uno così ma la passione, la vitalità, quegli sguardi? Possibile che il più retrogrado addormentato del bosco lo abbia trovato io? Che è poi lo stesso che non mi farebbe mancare niente (e mia madre pensa sia la mia ultima possibilità per accasarmi, considerando la bellissima gente che ho incontrato prima...). O forse siamo capitati nella stessa strada io e questo dormiglione affinché rimpianga "quello la", che prima mi ha ferita e poi ha messo il dito nella piega?Ognuno ha i suoi difetti mi dicevo ma qui nel caso dell'addormentato si tratta di limiti, di uno che se fa quattro più due e c'arriva è già tanto, di uno che non potrebbe accompagnarmi da nessuna parte, di uno che non sa interagire, approcciare, di uno che ha trent'anni ragazzi ma parla come un bimbo di sei, e non scherzo. Cioè intanto io per prima mi sento in catene perché alcuni argomenti non posso affrontarli e poi ad una certa mi fa: "Ma tu non lo parli mai il dialetto?"Ed io dico che no ma qualche parola così per scherzo quasi mai, allora aggiunge una cosa tipo "E tua mamma? Tua nonna?" ma scusami se non siamo di un piccolo paesino cresciuti a parolacce e sputacchiate per terra, ma quanto sei tamarro? E cosa vuoi, cercare di capire a che livello sto? Se non stai a tuo agio nemmeno tu con me non uscirci piuttosto che cercare di trovarmi dei difetti (sbagliati, tra i tanti che ho). Poi ad un'altra certa se ne esce con "Ma secondo te, per fidanzarsi con qualcuno bisogna esserne innamorati vero?" scusa ma da quale foresta arrivi? Ma così di getto mi fa ste domande. Con quella voce calante, come se stesse cantando, totalmente costruito e trattenuto, perché secondo me potrebbe bere latte appena munto passeggiando per le vie del centro, se ci conoscessimo da più tempo, sentendosi a suo agio. E poi prima gli dico che io son timida e mi imbarazzo a mangiar davanti alla gente (è vero ma io scherzavo soprattutto, m'imbarazzo ma di cene fuori ne ho fatte e sono andate tutte a gonfie vele e poi non volevo scherzasse lui con me di questo apertamente, cosa che di seguito specificherò...) e te al banco urli se voglio fermarmi al tavolo aggiungendo "Ah no, tu ti vergogni! Ti vergogni vero?" stai esaltando un'altra mia debolezza, ma quanto stai sotto? A tratti lo odio. Lo odio perché mia madre mi da già per zitella ma devo forse accontentarmi di un ciglione? Quant'è coglione. Perché quando creo intesa e sono uomini brillanti, intelligenti...poi riescono a farmi male?Ah poi anche "Ma tu passi solo dalle strisce pedonali?" sinceramente sì, sono stata abituata così ma lo capisci che il limite è tuo?Sto impazzendo.I suoi discorsi sono: "Vado a mare. Ho comprato scarpe. Ho sonno. Cosa hai mangiato? K fai?"Santo cielo meglio sola col gatto a vita. 

Gio

11

Giu

2015

Credo di essermi innamorata.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

 Se essere innamorati significa pensare costantemente a lui, farsi film ad occhi aperti in continuazione, fare cose stupide e farti venire un cancro alle budella appena lo incontri e controllare il profilo di qualsiasi social network a cui è iscritto beh allora mi sa che sono fottuta, mi sono innamorata anch'io. In pratica ho conosciuto questo tizio una sera per caso, mi ferma e iniziamo a parlare. Io e lui facciamo lo stesso corso all'uni ma stranamente quando ci vediamo ai corsi non parliamo mai, al massimo ci scambiamo il saluto. Dopo quella sera non abbiamo più parlato e non ci siamo nemmeno sentiti. Da allora ho iniziato a provare questa cosa per lui e non riesco a fare più un cazzo perchè penso sempre lì. Vi giuro mi sento un'idiota, sono capitate un sacco di occasioni in cui avrei potuto approfittarne ma dato che sono una gran fifona scappo e mando tutto a puttane. Adesso sono finiti i corsi e non ci vediamo, non so cosa fare e come iniziare la cosa. Voi cosa mi consigliate? P.S. Credo, a meno che non abbia capito male, che anche da parte sua ci sia qualcosina ma non voglio fissarmi su questa cosa visto che non ne sono abbastanza sicura. 

Gio

11

Giu

2015

Rendersi conto.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao. Finalmente mi sono reso conto di non piacere alle donne. Ci sono voluti anni , ma ora non posso avere più dubbi.

Non c'è compatibilità , non interesso, non piaccio , peccato.

Gio

11

Giu

2015

Le vacanze sono una bella cosa

Sfogo di Avatar di VperVendemmiaVperVendemmia | Categoria: Altro

La prima volta che vidi il mare avevo 17 anni.

Non ho potuto piangere perchè avevo troppa gente intorno, ma se fossi stata da sola l'avrei fatto.

Ci sono stata neanche un giorno.

Passo una vita a sognare il mare, ma vivo in mezzo alle montagne.

E probabilmente non lo rivedrò mai più.

Ma non sò se è una fissazione mia, o è solo perchè il mare è diverso dalle montagne e mi sembra più bello...

 

Gio

11

Giu

2015

Caribbean blue

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ma perchè solo a me vengon fuori le schermate blu?

E perchè non a te che te ne stai tutto il giorno a giocare su facebook?

Ormai ce l'ho detto - và che se continui col computer acceso così, ti esplode.

Ma se gli esplodesse veramente, sarebbe anche una benedizione. Per 'colpa' di qualcuno, io tutte le belle cose di fatture, email e quant'altro possa avere una (piccola) azienda, le devo gestire su un computerino usato di minimo 15 anni fà. Lento da spararsi, ma che perlomeno funziona (ancora, facciam le corna \m/).

E in tutto ciò?

L'illustre 'computer da ufficio' acquistato alcuni anni fà dal mio babbo per farmi fare la tesina a scuola, e per fare tutte quelle cose di burocrazia che ormai solo col computer puoi fare, è lì in mezzo alla polvere e alla merda 24h su 24, 7/7, in mano a due ignoranti che lo usano per facebook o per i porno. E io manco la tesina ho potuto farci su, perchè ce l'avevan sempre sotto mano 'loro'.

Mi rode? Sì.

Perchè così è buttare le cose. Ma il punto è che non mi danno retta, ormai.

Sto computer è acceso giorno e notte, le ventole poco fà giravano come pale di un elicottero... quand'è che gli si romperà?  Sono anni ormai...

Quando poi i 2 furbi lo mettono fuori uso, vengono da me "il computer non và! ma cosa ha? non riesci a sistemarlo?" e bene o male, visto che sono cazzate dopo un pò lo risistemo.. perchè purtroppo ogni tanto serviva anche a me.

Che poi quel furbo di mio padre.. è veramente gentile. Gli ha comprato 70 euro di antivirus da mettere su un pc che non serve più a nulla. Dato che tutte le sue belle cose dell'azienda, son costretta a farle sul mio.

Perchè? perchè gli ha rimesso l'antivirus.. se tanto ormai non lo posso mai usare, e programmi che mi servivano sono fuori uso.

Gli vuole proprio tanto bene, gli ha ridato facebook alla mogliettina che ha passato 3 mesi dicendo "ah ma a me non me ne frega nulla, no no, chissene frega di fb!" e poi appena è tornato funzionante ci stà tutto il giorno e la notte finchè può.

Ma io proprio te lo dico, sciopa. Non a te, al computer. Ti scoppiasse la scheda video, e arrangiati. Ne ho piene le palle della sua ignoranza, strafottenza, prepotenza e lasciam perdere tutto il resto.

Aspetto solo il giorno che fà la puzza di bruciato e non si accende più, assieme ai cori del "Ahh computer di merda, ero all'ultimo livello di candy crush!'

Peccato che visto come vanno le cose è più facile che presto brucerà il mio.

Ma quando l'occasione è buona gli staccherò fuori la ram, così non avrete nessuno a cui dar la colpa perchè il computer, non si avvia e basta.

Gio

11

Giu

2015

Non so se non capisco...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

... o se non voglio capire.

Mesi fa mi sono lasciato von una ragazza. Ci siamo rivisti 3 volte a maggio e la settimana scorsa, dove mi ha formalizzato di piacerle ancora. Anche io ho confermato la cosa. Allorché, prima che me ne andassi, mi ha strappato un bacio, anche bello e romantico, come se volesse dirmi "sei ritornato".

Però che palle, devo sempre scriverle io. E se le scrivo, le sue risposte sono secche. Io non sono uno da faccine, bacini, emoticon e stronzate varie, ma cavoli puoi esprimerti anche più calorosamente!!

Va bene, capisco che devi affrontare la maturità e che nel pomeriggio lavori. Però dai, un minuto che sia uno per mandarmi un messaggio e per farmi sapere che mi pensi lo trovi, altro che!

Se no cazzomene che ti piaccia! Io non mi rimetto con una che mi ha lasciato e che poi manco mi caga. Perché io penso anche ad un rapporto che, dopo avere preso la piega giusta, possa svilupparsi anche sessualmente e se tanto mi da tanto, dato il tuo modo di fare, fare sesso con te sarà come farsi una sega in compagnia!

Per carità, quando usciamo sei diversa, sei più presente (sticazzi, mi sei davanti). 

A me non va di rincorrere la gente qua e là. E poi sarò anche un ragazzo strano, però voglio essere corteggiato anch'io! Cos'è questo mito del corteggiamento univoco da uomo a donna?! 

 

 

 

Mer

10

Giu

2015

Di tutto

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ma che ne so. Sembra che le palle a questo mondo girino solo a me. Soffro di vittimismo e di giramento di coglioni perenne. Mi fa fatica fare qualsiasi cosa. Il mio lavoro mi fa schifo. L'unico pentimento che ho è non avere mandato tutto a fanculo da molto giovane, tipo 18 anni, e essermi trasformato in un viandante senza relazioni e impegni. Meno cose hai, meno sbattimenti avrai nella vita. Il mantenimento del possedimento, ed il suo accrescimento, è la fonte dell'infelicità. Ogni azione è preordinata ad accrescere il possedimento. Chi non ha niente sarà anche uno sfigato, ma sono convinto che si fa meno pippe mentali del sottoscritto (e magari qualche pippa in più fisica, che non fa mai male, sempre ad averne voglia, perché quando ti girano manco le pippe fisiche hai voglia di farti).

Ah, ed infine vorrei anche mandare affanculo il governo. Ci sta sempre bene, specialmente in questi ultimi anni in cui i nostri politici si stanno rivelano per essere quello che sono, cioè .... lascio a voi l'onore di completare la frase.

Adios, w la figa, w la libertà. 

Mer

10

Giu

2015

Ma che cosa ti succede zia?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Eri fino a poco tempo fa la zia giovanissima e divertente, con cui uscivo spesso e ridevo....ma poi ultimamente stai rovinando tutto o forse stiamo rovinando tutto, non ci sentiamo o quando succede litighiamo. Non ti racconto più dei miei stupidi problemi di 16enne, non c'è più la vecchia complicità ed hai fatto in modo che tutte le cose che di te mi hanno sempre dato un po'fastidio ora siano più asfissianti che mai, non ti fai scrupoli a lanciarmi parolacce e nemmeno io...sei viziata,opportunista e superficiale e questo non ti fa capire quanto ferisci le persone certe volte e quanto non riesci a giudicare obiettivamente ciò che ti sta intorno...la gelosia inutile verso tutti ti divora certe volte e davvero vorrei non pensarci quando mi ricordo delle belle serate passate insieme.

 Non mi sono dimenticata però della tua grande generosità e del tuo umorismo che emergevano tra gli altri difetti prima di questo brutto periodo di sgretolamento in cui sembri provare un grande fastidio nei miei confronti ed io nei tuoi...che non finirà finchè un po' non cambi e finchè non mi dici scusa, magari solo chiedendomi di fare un giro.

Mi hai ispirato una forte rabbia, una forte voglia di urlarti di non riversare il tuo nervosismo futile su di me proprio poco fa mentre mi urlavi imbeccille e stronza  per non aver assecondato un capriccio di mia sorella...ma cosa ti ho fatto per meritarmi questo astio, questa voglia di non sopportarmi?

Mi auguro che capirai tutto questo prima che io parta all'estero, cara zia, altrimenti i vecchi rancorisaranno difficili da risanare.

 

 

« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...601 ...701 ...801 ...901 ...1001 ...1098 1099 1100 1101 1102 1103 1104 1201 ...1301 ...1401 ...1501 ...1601 ...1701 ...1801 ...1802

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti