Altro

Sfoghi: (Pag. 1101)

Lun

10

Feb

2014

CONFUSIONE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

NON SO NEANCHE IN QUALE CATEGORIA INSERIRLA....SONO DISGUSTATA..ED INCREDULA.

Ho bisogno di scrivere per liberarmi da questo fagotto pesante. Non so nemmeno da che parte iniziate talmente è vasta la confusione che ho in testa e nel cuore. Allora..partiamo con il dire che sono findanta da 7 anni,con una ragazzo che amo, che mi ha fatto felice sotto diversi aspetti della mia vita e con il quale avrei anche voluto costruire una famiglia....se non..se non si fosse fatto vivo LUI...L'EX...L'uomo che mi fece perdere la testa (e l'unico che ci è riuscito) diversi anni or sono....Precisamente...11 anni fa.

Sino alla sua telefonata...ed al nostro incontro, la relazione con il mio ragazzo filava liscia...mai litigi....tutto serenametne..ovviamente con alti e bassi come tutte le relazioni normali sulla faccia dellla terra. Ma lo amo..e lo amerò sempre.

il grosso DILEMMA è che..DA QUANDO HO REINCONTRATO L'EX..NON CAPISCO PIU' NIENTE!! MI HA RIFATTO PERDERE LA TESTA COME SUCCESSE ALLORA!!! Mi sento in totale balia di questa persona....anche se..ammetto...lui non si è comportato in modo ILLUSORIO...ma vago si. A parte che non ho ancora capito come mai mi abbia cercata DOPO TUTTI QUESTI ANNI DI SILENZIO...!! E NON CREDO CHE SIA PER UNA TROMBATA E VIA PERCHE' NON HA MAI AVUTO PROBLEMI AD AVERE DONNE, ANCHE PIU' BELLE E SOFISTICATE DI ME.

Mi preoccupa il fatto che sia bastato l'incontro con LUI..per far traballare completametne il rapporto con il mio ragazzo..TANTO DA DARMI QUASI FASTIDIO LA SUA PRESENZA. INFATTI AMMETTO..CHE SE NON CI FOSSE STATO..UNA BELLA TROMBATA CON L'EX ME LA SAREI FATTA DI SICURO...E SARAI ANDATA SUL CERTO...FARE L'AMORE CON LUI...E' DIVINO!!

NON MI SONO SBILANCIATA PROPRIO PER PRESERVARE IL RAPPORTO CON IL MIO COMPAGNO..MA DETTA TUTTA LA VERITA'..IL MIO COMAPGNO A LETTO..FA VERAMENTE PENA!! FRA NOI NON C'E' MAI STATA UNA VERA PASSIONE NE' UN COINVOLGIMENTO..SOPRATTUTTO PERCHE' LUI...E' SCHEMATICO..E FA L'AMORE IN MODO MECCANICO..QUASI LO AVESSE SOLO VISTO FARE NEI FILM PORNO!!

SONO PREOCCUPATA....PERCHE' NON SO COSA FARE....

1) NON SO SE AMO ANCORA IL MIO RAGAZZO...E SE COMUNQUE HO VOGLIA DI CONTINUARE A VITA, UN RAPPORTO CHE NON MI SODDISFA PIENAMENTE....

2) NON SO COSA VOGLIA L'EX DA ME.....????NON ME LO HA DETTO..NON SI E' FATTO CAPIRE..MI HA SOLO DETTO CHE MI VUOLE BENE..E CHE NON MI HA CERCATO PER UNA TROMBATA!! ....AH..DIMENTICAVO...LUI E' IN FASE DI SEPARAZIONE...CHE ABBIA VOGLIA SOLO DI COCCOLE?? SE SI..PERCHE' NON SI FA PIU' SENTIRE? PERCHE' NON SE LE PRENDE STE COCCOLE?

Lun

10

Feb

2014

Non so più come uscirne

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Racconto la mia storia dopo tanto perché continuare a reprimere dentro di me tutto mi sta distruggendo..

Sono una ragazza di 18 anni , da un anno a questa parte sto frequentando un ragazzo di 21 fidanzato da ormai 3 anni con una ragazza più grande di un anno di me. La nostra "storia" e' iniziata da una banale amicizia e da una forte attrazione. Premetto che considero sbagliato questo tipo di comportamento e non mi era mai capitato di trovarmi in una situazione simile ma dalle semplici chiacchierate siamo passati a baci ed uscite di nascosto. Inizialmente ammetto di aver preso la situazione sottogamba, pensando di poter trovare in questo ragazzo una semplice e breve frequentazione. In realtà non è' andata così...

lui è' un tipo sfuggente, di quegli orgogliosi che difficilmente manifestano anche la minima attenzione, di quelli che "sono rimasto ferito da una storia e da allora sono cambiato".. Nel mio paesino tutti si conoscono tra loro e le voci girano molto velocemente,perciò io sapevo che la sua fama era proprio quella di stronzo e traditore. Ha infatti avuto 3 storie: la prima,la più lunga ed importante, in cui ha amato e dato il 100%, dalla quale però è' rimasto bruciato.. La seconda e' stata una storia piena di tradimenti da parte sua che si è' conclusa con lui che ha appunto rotto la relazione per una delle ragazze con cui aveva "cornificato". Questa e' la sua attuale fidanzata. E' una ragazza (purtroppo per lei) dipendente completamente da lui, vive in un paesino a 12 km dal nostro, ha rinunciato a tutte le sue amicizie per lui e non esce quasi mai di casa se non con i genitori o il fratello... Insomma si dedica a lui completamente ed è' veramente innamorata. Io personalmente non la conosco, ma se inizialmente non sapevo nulla di lei (quando ho iniziato a vedere il ragazzo) a oggi penso sia una bravissima ragazza. Nei primi mesi ,ribadisco,di lei non si parlava quasi e niente, io cercavo di vivermela con tranquillità.. Sono errori che si fanno a questa età purtroppo, mettendo da parte l'ipocrisia e le regole morali.. Io da ragazza ammetto forse ancora non troppo matura ho voluto dar retta a quello che mi faceva stare bene sul momento, senza pensare alle preoccupazioni del domani..

sono passati un po' d mesi, l'estate e io e lui ci vedevamo sempre più spesso.. La cosa non è' mai stata solo fisica, passavamo più giorni semplicemente a parlare o a passare le serate insieme senza bisogno neanche di sfiorarci.. C'era e c'è tutt'ora un alchimia pazzesca tra di noi..

Dopo l'estate la frequentazione e' diventata ancora più strana.. Lui e la sua fidanzata si vedevano regolarmente tutti i giorni (andando a scuola insieme) in più il martedì e giovedì pomeriggio più il sabato pomeriggio e la domenica..io e lui,invece, qualche pomeriggio o qualche sera durante la settimana mentre il sabato sera regolarmente andavamo a ballare nello stesso locale con i rispettivi amici e poi ad un certo orario io e lui andavamo a dormire insieme. Infatti la storia e' continuata alla luce del sole per quanto riguarda i nostri famigliari. Lui ha conosciuto i miei genitori (di cui solo mia madre e' a conoscenza tutt'ora della verità) e io i suoi e i rispettivi fratelli che mi hanno accolta benissimo nonostante la situazione. Mia madre non è' mai stata d' accordo, ma mi è' stata vicino in ogni istante e la sua anche e' stata sempre comprensiva. Fatto sta che è' passato ancora del tempo e siamo arrivati alla situazione attuale: sono completamente persa di lui.

a oggi passiamo molto più tempo insieme, durante la settimana si vede meno con la ragazza e io e lui spesso ci vediamo dal pomeriggio fino alla sera, il sabato non andiamo più a ballare e stiamo io e lui e abbiamo anche passato capodanno insieme a Milano. A livello di sentimenti io sono cambiata completamente.. Un tempo sentire parlare della sua ragazza mi scivolava abbastanza addosso, sapere dei loro incontri non era così rilevante.. Ora anche solo un messaggio di lei mentre siamo insieme mi fa scoppiare in lacrime, quando parliamo e affrontiamo la situazione non arrivo alla fine dai pianti e dai singhiozzi,quando so che sono insieme mi parte l'angoscia.. 

Ora lui indubbiamente è' legato a me è nonostante ripeto abbia un carattere duro e freddo me l'ha ammesso lui stesso, quando mi vede star male e' dispiaciuto e cerca di calmare le acque.. Però il suo problema (così come me lo racconta lui) e' che non si riuscirebbe mai a fidare di me, che sono ancora piccola e immatura e che comunque alla sua ragazza ci tiene. Certo detta così io sono una cretina ad essere ancora qui , ed in effetti lo sono, però a viverlo ci sono tanti dubbi al quale non riesco a trovare soluzione.

1)Io nei primi mesi mi sono comportata con lui con molta leggerezza , a volte "l'ho preso in giro" non dicendogli certe cose, ho fatto la stronza davanti a lui con altri ragazzi ..ma semplicemente per dar sfogo al fatto che ero io quella che doveva sopportare la loro relazione, che ero io libera di fare quel che volevo dal momento in cui lui era fidanzato. Ragionamento che non fa una piega.. Però quando ho iniziato a provare qualcosa di forte sono cambiata io per prima, indipendentemente dalla sua storia.. Però per questi "incidenti" di percorso lui dice che non sarà mai in grado di darmi fiducia.

2) dice che sono ancora piccola... Occhei ho 18 anni e ho ancora tanto da imparare e molto da crescere. So che per certe cose non ho la testa giusta o magari la penso troppo diversamente da lui.. Però credo anche che se avesse pensato veramente questo non sarebbe andato avanti per un anno intero , perché per passare così tanto tempo con una persona devi starci bene tutto sommato anche mentalmente. E aggiungerei che un ragazzo di 21 anni che tradisce per debolezza e non si assume le sue responsabilità a riguardo non sia un gran che maturo.. 

3) alla sua ragazza ci tiene.... Bene questo e' il punto che più mi preme, sui cui ho troppe domande e zero risposte.. Lui non risponde se gli faccio domande sul loro rapporto o su quello che prova .. Per io non voglio neanche essere invadente o entrare in meriti che non mi riguardano.. So che non le ha mai detto che la ama, perché da questo punto di vista non è' il tipo di persona che illude sui sentimenti. Sicuramente c'è un gran bene ed un grande legame dopo 3 anni poi.. Però quello che non capisco e' se ciò che lo lega a lei e' il loro rapporto effettivamente oppure se più che altro si sente quasi in dovere verso di lei. Mi spiego meglio, anche se non la ama può lo stesso provare qualcosa di forte per lei...Questo spiega il perché non la voglia mollare. Però' poi allora perché tradirla per tutto questo tempo.. Se ci tieni a lei, dedicati a lei e basta ,fatti bastare lei penso io.

e se invece si sentisse legato soprattutto per la situazione? Per il fatto che lui sia il suo unico punto di riferimento, l'unica persona che effettivamente ha.. E poi comunque a chi non fa comodo una ragazza così? E' perfetta per qualsiasi uomo dal momento in cui ama solo ed esclusivamente te, si dedica solo a te, non esce, non ha amicizie e quindi completamente affidabile e fedele. Io per questo aspetto non gli darò mai questa sicurezza.. E allora magari lei è' la sua strada più facile per questo non la molla..

io da questo rapporto ne uscirò a pezzi in ogni caso.. Ho lottato tanto per averlo, sono determinata e do tutta me stessa per quello in cui credo..

Ora però sono sul punto di arrendermi..penso che le cose in un anno dovevano già essere cambiate.. Al cuore non si dà del tempo...

questa cosa mi affligge tanto, troppo..come avrei potuto farlo innamorare di me? Cosa non ho fatto che avrei potuto fare? Non lo so.. Chiederei di non essere giudicata per la mia vicenda.. Volevo solo trovare uno sfogo a tutto questo, qualche consiglio magari.. Ma mi sento già abbastanza condannata per aver perso la testa per qualcuno che non l'ha persa per me,sto già scontando i miei errori sulla mia pelle... 

Lun

10

Feb

2014

ma da dove sei sbucato fuori???

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

storia importante finita..delusione e sdegno sia per l'ex che per tanti ragazzi conosciuti dopo..e poi sbuca fuori quest'uomo (quasi 20 anni + di me..ma non sono minorenne eh!) che ha incredibilmente fatto tutto ciò che ho sempre sognato di fare a letto, con un'energia e una passione fuori dal comune. fino ad ora, l'orgasmo più bello della mia vita. caratteri totalmente incompatibili, ma poi finisce che ci cerchiamo di continuo. io voglio fare di nuovo l'amore con te, lo capisci o no???????? ci voglio passare intere giornate!! voglio che ti prendi dei giorni di ferie dal lavoro, voglio staccare tv e telefoni e che mi scopi finchè non scordo anche il mio nome!!!!!!!!!! non sparire........ti prego.............

Lun

10

Feb

2014

Stanco

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono stanco di una moglie che non ha mai avuto attenzione per me, che non sa cosa sia mostrare affetto, che è fredda come il ghiaccio, distratta e che sento lontana da me. E io dopo aver cercato punti di contatto, di coccolarla, di essere un compagno dolce, attento e premuroso ho deciso di non cercarla più, di farla sentire come lei fa sentire me. Il risultato è che si è scavato un abisso tra noi, che non mi interessa più colmare. Ognuno fa la sua vita e non chiede più nulla all'altro. Ho tanta colpa quanto lei. Stiamo insieme per i figli, ma tutto ciò ha un senso? Tutto questo stare male ha un valore? Ha senso buttare la propria vita in questo modo perché ci sono dei bambini? Si può essere bravi genitori senza vivere sotto il loro stesso tetto? Ho diritto a vivere una vita serena, ho diritto ad essere me stesso? O tutto si annulla nella responsabilità di essere un genitore? Sono stanco, sono a pezzi, macerato da continui pensieri, mi scoppia la testa. Sento il tempo che passa, il cuore va in pezzi e l'anima in frantumi. Cosa fare? 

Dom

09

Feb

2014

Confusione

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao, ho un casino in testa..sto un ragazzo dolcissimo che non mi fa mancare nulla, però e da un paio di giorni che ho pensieri su pensieri sul mio ex.. mi manca un po tutto però non voglio tornare con lui.. mi manca solo fare certe cose con lui che il mio ragazzo attuale non mi dà

Tags: non, so, fare, cosa

Dom

09

Feb

2014

mi moglie penso che mi tradisce

Sfogo di Avatar di diegocurinodiegocurino | Categoria: Altro

ciao mi sono accorto che ultimamente mia moglie non e più la stessa persona di prima me ne accorgo che dice sempre bugie sono sicuro di quello che dico perchè ho visto la cronologia sul pc è ho visto che lei manda richiesta di amicizia a diverse persone e lei dice che sono gli altri a mandarli a lei lei accetta sempre la richiesta e poi non so cosa fa più .poi va ha guardare spesso le foto dei miei amici su facebook riceve anche dei sms ma non so di chi guarda spesso film porno non so e propio cambiata non vuole fare mai sesso si rifiuta sempre non abbiamo mai fatto sesso anale eppure siamo sposati da 12 anni devo cercarla sempre io quando siamo nel letto io penso che lei vorrebbe fare sesso con altri uomini perchè ogni tanto guardiamo film porno e preferisce sempre quelli sesso a tipo quattro uomini e una donna lei si eccita da matti piace molto vedere che tanti uomini si spopano una donna cosa potrebbe significare questa cosa io non so più cosa fare mi potete aiutare a capire cosa potrebbe passarci per la sua testa?donne voi che potete capire meglio la situazione mi aiutate?

 

Tags: giovanna

Dom

09

Feb

2014

casa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

stamattina mi sono svegliata con un complesso nuovo,al solito mio.abito in una casa di proprietà ma che é piccolina.composta sa salottino,camera da letto,bagno,cucina abitabile e lavanderia.i mobili non sono lussuosi,anzi erano dei miei nonni.detto ciò,ringrazio Dio che ho questa casa ma mi chiedevo se un giorno che inviterò i genitori del mio ragazzo,o i suoi amici verrò giudicata.voi,se qualcuno non ha esattamente una bella casa,grande ecc...vi fate un'idea di conseguenza?io non ci faccio neanche caso,ma la mia insicurezza forse mi porta la paura del giudizio.

Sab

08

Feb

2014

Catenelle

Sfogo di Avatar di VperVendemmiaVperVendemmia | Categoria: Altro

1 Litro di bianco e 3-4 birre + mezza bottiglia di rosso da 13,7 gradi. E lei sostiene di non essere ubriaca mentre alle 2 di notte stà con la musica ad alto volume senza capire che gli anziani degli altri appartamenti stanno dormendo.

Mia madre non è alcolista, ma se trova degli alcolici beve senza coscienza del fatto che oltre un certo quantitativo non ci stà più con la testa. Le rare volte che esce compra sempre vino e birra. Appena fatti i 18 ho preso subito la patente per fermare questa cosa (dato che capitava con la frequenza di 2-3 sere a settimana) così in questo modo andavo io a fare la spesa, non compravo alcol, e quindi di sera non si ubriacava più, ma col tempo ho dato prova a mio padre che potevo fare io quel che pian piano non ha fatto più mia madre.

Ebbene mi sono rovinata con le mie mani, quella patente forse non dovevo prenderla, ma qualcuno si ubriaca ancora.

Come la sera che mi ha preso a calci la porta e spaccato la serrarura della stanza, dopo essersi ubriacata con il vino preso con i miei soldi che mi aveva preso di nascosto (13 anni...)

La sera che hai buttato un computer fisso dalla finestra perchè non leggeva i cd.

La sera che hai preso come scudo mio fratello, dicendo che lo aiuti a studiare e quindi non hai tempo per pulire tu.. ma mio fratello l'ha detto che ha studiato da solo.

E il giorno dopo l'ho accompagnato io a fare l'esame alle medie, e te beata a smaltire la sbornia nel letto.

Mi dicono tutti che dovevo fare finta di niente e lasciare che chiamassero a casa, da scuola "Pronto, parlo con la madre di.... Oggi c'è l'esame, come mai suo figlio non c'è?". Forse dovevo fare così?

 E mio padre? Che mi aveva chiamato al telefono "portalo tu dai..che la mamma non ce la fà, che se no qua io non sò se riesco, devo prendere un permesso e non sò"

Quella se usciva dalla porta gli ritiravano la patente o rincoglionita com'era si ammazzavano tutti e due.

 

 

 

 

Tags: madre, padre

Sab

08

Feb

2014

vergogna

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

a volte penso di avere il cazzo troppo grosso... non lungo... di lunghezza è normale, ma molte volte mi vergogno per lo spessore... penso sia esagerato e tante ragazze hanno avuto paura, lo so puo sembrare che me la tiro ma non e cosi credetemi. dovevo solo canfessarlo.... dirlo a qualcuno

Sab

08

Feb

2014

Che noia

Sfogo di Avatar di Brigante liberoBrigante libero | Categoria: Altro

Che noia oggi, mi sento annoiato, mi ci vorrebbe qualcosa di interessante,

ma cosa?

MUBLE MUBLE MUBLE 

se chiedo consiglio a voi, qualcuno sicuro mi manda a cagare e non va bene! E poi l'ho già fatta stamani! UFF!

 

E poi oggi pomeriggio a stare seduto davanti al pc mi fa male il culo!

(_ _/)
(='.'=)
(")_(")

 

Poi si sta guastando il tempo,

e poi sembra che arrivi la neve, 

e poi e poi e poi

ma che due O O

Allora sapete che faccio?

Mi godo la noia e vi scrivo almeno v'annoiate pure voi, da annoiato divento spietato :-D

risolto!

 

« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...601 ...701 ...801 ...901 ...1001 ...1098 1099 1100 1101 1102 1103 1104 1201 ...1301 ...1401 ...1501 ...1525

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti