Altro

Sfoghi: (Pag. 701)

Ven

16

Set

2016

aiuto!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

non so se sia il posto giusto per parlarne, ma ho un problema con il mio ragazzo. ci siamo conosciuti ad aprile ... ci siamo frequentati per un po' ma la cosa ha preso una strana piega, poiché a lui non piace uscire e per stare insieme bisogna che ci vediamo da lui. piú volte ho provato ad affrontare l'argomento e chiedergli come mai mi volesse vedere sempre e solo da lui e mai uscire. ammetto di non aver mai ben capito quali fossero le ragioni, in quanto la risposta é sempre stata che a lui piace vivere la sua ragazza nell'intimitá... io l'ho tradotta come scopamicizia e nel momento in cui l'ho detto lui si é sentito molto offeso e ci é rimasto veramente molto male... a luglio ho troncato la cosa perché ero molto stufa di dover sempre e solo andare da lui. nei 2 mesi che non ci siamo visti abbiamo sentito molto la mancanza l'uno dell'altra e ho deciso di fare qualche passo indietro e ricominciare... ora io non vorrei ripetere la storia di prima... vorrei che capisse che per me é importante anche uscire insieme a lui e non solo incontrarsi per fare "cose". come posso fare ad uscire da questa situazione? la soluzione del lasciarlo non funziona... si accettano tutti i consigli...vi prego aiutatemi perché a lui tengo molto

Tags: amore

Ven

16

Set

2016

Ho paura del mio capo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi manda proprio in ansia...mi mette soggezione e con la paura di sbagliare vado nel panico e poi sbaglio davvero....quando non c'è lavoro bene e la giornata di lavoro fluisce tranquilla...ma quando c'è un errore dietro l'altro...domani ho mezza giornata di lavoro con lui e sono già in ansia adesso...so più o meno cosa devo fare...ma la paura di sbagliare è di conseguenza apparire in modo sbagliato ai suoi occhi mi mette un angoscia...io cerco di darmi da fare sbaglio mi scuso..ma sempre quando c'è lui...quando non c'è e ci sono i vice...e con loro non ho questo problema...non so se questa ansia sia provocata un po' dai miei colleghi che mi hanno riferito che ogni 2 x 3 vengono sgridati perché il lavoro non lo svolgono perfettamente come lui vorrebbe e i 3/4 delle volte si sono ritrovati in lacrime...solo che questa cosa mi mette una specie di ansia da prestazione....più cerco di concentrarmi più sbaglio...io ho fatto solo 3 turni con lui di solito sono nei turni dei vice quindi non lo incontro....e tutte e 3 le volte sbagliavo di tutto...anche le cose che di norma ritengo banali..

Ven

16

Set

2016

mio marito รจ pessimo!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Da tre anni sono l'amante dell'amante di mio marito! Fanculo stronzo! Lei scopa molto meglio di te e di tuo fratello messi insieme!

Ven

16

Set

2016

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ti odio per tutto il dolore che mi stai facendo vivere, ti odio per il tuo schifoso disturbo mentale, ti odio perché fino ad un giorno prima mi dicevi che mi amavi e poi all improvviso mi hai lasciata, tu mi hai traumatizzata, io ho fatto tutto per te, ti ho dato tutto, ti ho accolto quando ti sei imposto nella mia vita, quando avevi bisogno di aiuto, quando volevi essere salvato. Sei un mostro egoista malato cattivo e non mi hai mai amata, non mi avresti mai fatto una cosa del genere altrimenti. Ti odio ma veramente tanto e odio odiarti perché io non odio niente e non ho mai provato odio per nessuno, ero una persona pacifica invece ora provo rabbia e odio e se ti avessi qui ti tirerei i capelli e ti sbatterei la testa contro il muro e ti riempirei di calci, ti odio veramente, e vorrei non provare nulla per te ma purtroppo ci sono cascata nella tua trappola. Ti odio. Mi pento? Si, certo che mi pento, mi pento di essere uscita con te la prima sera

Ven

16

Set

2016

Ho un bullo che mi perseguita

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La mia ex preside disponibile scuola eragazzi una comunista ha promosso per 3 anniente di medie un ragazzo terribile che abbiamo in classe. Sono incinta e non voglio che si sappia, ho detto di un problema di salute ma tutti mi prenono in giro da quando lo fa quel deficiente e mi chiedono di toccare la pancia pensando che io stia male. Odio i miei compagni di scuola e ho paura che quel deficiente possa uccidere, picchiandomi come ha sempre fatto in questi 2 anni di medie, la creatura che porto con me. Vorrei ucciderlo nel vero senso della parola è una faccia di cazzo e fa il montato vorrei prenderlo e staccargli la testa. Ho paura e voglio che gli succeda qualcosa di brutto. Stronzo pezzo di merda!!!! ๐Ÿ˜ ๐Ÿ˜ ๐Ÿ˜ ๐Ÿ˜ 

Ven

16

Set

2016

Ci fanno nascere e crescere con l'illusione

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Da bambini viviamo di sogni. Da adolescenti di leggerezze e divertimenti, senza pensare.

E dopo?

Ci hanno fatto vedere il mondo, tutti quei posti meravigliosi sparsi per il pianeta. Ti fanno credere che vivrai una vita grandiosa.

Poi ti rendi conto che sei senza un mezzo centesimo,  abiti nel nichilismo culturale della profonda provincia e ti sembra che il tempo sia piatto, sempre uguale a se stesso, un ciclo infinito di staticità. Allora ti butti a capofitto nello studio per poter finire il prima possibile, e ti impegni nella ricerca di un lavoro da affiancare all'università in modo da avere qualche risorsa personale. Studi e studi, e poi pensi : ecco come andranno via i miei anni migliori. Sui libri, facendo le solite uscite del week end  con una birra economica in mano e due chiacchiere con le solite persone. Solite ,una parola che purtroppo uso spesso.

Curi i tuoi hobby per rendere meno monotona la giornata, e poi riparte il ciclo. I miei genitori non erano ricchi, erano ragazzi normali, di famiglie con un solo stipendio. Ma mi raccontano sempre di come da giovani  ,sudando, rimboccandosi le maniche e svolgendo lavoretti di qualsiasi tipo durante gli studi universitari, riuscissero a fare esperienze bellissime , a comprare la loro macchina (vecchie ed usate) ed a concedersi qualche piccolo sfizio. Viaggi per l'Europa in puro stile ""zingaresco"" (è ironico, è per dire viaggi a spese ridottissime), super feste, vacanze.

 

Con un colpo di fortuna ho vinto qualche soldo con un gratta e vinci e sono riuscito a comprare la mia prima macchina: un bel ferro di 30 anni, che amo con tutto me stesso. La sto rimettendo a nuovo da solo, e posso fare qualche uscita in campagna nel week end con gli amici. Lavorando in nero ho messo da parte un centinaio di euro, attualmente non trovo niente, nei paesi del sud Italia non trovi lavoro neanche a pagarli.

Per gli agiati è così facile vivere, conosco ragazzi che a 20 anni hanno girato 4 continenti, si sono fatti comprare la macchina nuova, la barca, la casa a mare, in montagna ed in città, ed altri gingilli materiali simili. Invidio loro il solo fatto di poter permettersi di viaggiare senza alcuna preoccupazione economica, per il resto non mi interessano nè macchine da status simbol nè centinaia di proprietà.

Sono consapevole che ci sono persone che si trovano in condizioni davvero drastiche e disperate, e mi sento anche abbastanza coglione per il fatto di deprimermi apaticamente per cose futili del genere. Ma vedendo che ognuno lascia il proprio peso su questo sito, ho deciso di contribuire anche io.

Mi scuso con un probabile lettore per l'arroganza di schiaffare qui i miei "complessi" da mentecatto, buona giornata.

Ven

16

Set

2016

stufa della mia esistenza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non so se ho un problema psicologico, ma è da quando sono adolescente che mi sento trattata come una stupida.

Il mio ex mi ha praticamente demolito l'autostima. La mia famiglia dà poco conto a ciò che penso e sembro la "cenerentola" di casa: esisto solo per le faccende domestiche!  Quando esprimo la mia opinione o non vengo ascoltata o vengo sminuita, ma poi basta che un pinco pallino qualsiasi dica la stessa cosa che ho detto io e allora quella cosa è santa verità (ovviamente dimenticando che avevo detto la stessa cosa).

Il resto della famiglia mi chiama solo per fare dei piaceri: scarrozzare con l'auto, badare ai loro bambini, aiutarli a fare i compiti, ecc.

Il mio ragazzo mi tratta come se io non sapessi fare nulla o non abbastanza bene.

Insomma, mi sento sminuita, senza valore!

Poi accade che, quando non ce la faccio più, sbotto dalla rabbia sembrando una pazza squilibrata. E allora ecco che iniziano le critiche, i  rimproveri o peggio ancora  le risatine, Sì, le risatine, perché la stupida muta, educata, fin troppo accomodante, non può arrabbiarsi.. è ridicola.

Vorrei tanto affermarmi in qualcosa, ma oltre a qualche lavoro a progetto e a dei lavoretti di ripetizioni a casa non riesco a fare. La mia laurea non mi permette di fare una carriera. Ho sbagliato in passato a fare scelte formative poco spendibili nel campo lavorativo.  Ho perso dei treni, Mi sento fallita. Ho 30 anni. Mi guardo intorno e vedo amici sposati, occupati con uno stipendio.

Sono molto triste.

 

Ven

16

Set

2016

Non so se mi sposerei... ora...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sapete che se il mio ragazzo mi chiedesse di sposarlo, non so cosa risponderei? Molto probabilmente...no. O meglio: non ora.

Abbiamo entrambi 30 anni e ci stiamo accingendo alla prima convivenza. Siamo assieme da 6 ma... non so proprio cosa risponderei.

Mi spiace questa cosa. Perché so che sarebbe bello NON VEDERE L'ORA, fantasticare su questo momento... e sapere di poter ciecamente dire di SI' alle prime parole che l'altro pronuncia. Io però non mi sento così. Non che non sia innamorata di lui ma credo che la mia risposta nel caso potrebbe essere: sì ma non ora. E so che lui non la prenderebbe per nulla bene, permaloso poi com'è.

Non credo che l'eventuale proposta possa esserci a breve termine, cauto poi come è lui in tutti gli aspetti della sua vita. Ci pensavo solo perché tutti i nostri amici si stanno sposando in massa. Tutti senza nessuna "difficoltà" di questo tipo. Un po' come: "vuoi sposarmi?" "sì". Per tutte le coppie. Allora ci pensavo e mi sono chiesta: e io cosa rispondere?

Mah... questa mie risposta al riguardo mi destabilizza un po'. Non ci sono oggettive complicanze per le quali potrei dire di NO o rimandare. Va bene, non navighiamo nell'oro... ma sapete quante coppie? Eppure...

Ven

16

Set

2016

Vedo e sento tutto

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Basta, all'inizio pensavo fosse una qualità, quasi un pregio.. invece, penso che sta cosa danneggi la mia sfera emotiva. A volte sento cose che non vorrei sentire, io non sto ad ascoltare, ma sento e fiuto tutto, ho un sesto senso che mi permette di captare qualsiasi foglia si muova, non che voglia farmi i fatti degli altri ma è una cosa automatica che parte e che non controllo. 

Gio

15

Set

2016

Domani...

Sfogo di Avatar di RukiaRukia | Categoria: Altro

...ho un esame da sostenere.

Già, domani lo rivedrò. 

Chi è costui? Non sto parlando di un professore qualsiasi; lui è IL professore. 

Il più temuto tra i temuti del dipartimento, arrogante, presuntuoso, insopportabile. Io li chiamo i "professori-showman": quelli che più che insegnarti la materia, intrattengono gli studenti con siparietti sul loro curriculum vitae...imbarazzanti.

Almeno insegnasse una materia semplice.  

Almeno fosse "simpatico" agli esami così come si presenta a lezione. No, è un bastardo. Di quelli rari.

Dopo aver sostenuto uno scritto a dir poco impossibile, c'è l'orale. E lì Sì che dà il meglio di sé. Interroga personalmente lui tutti gli studenti, per massacrarli meglio. È un sadico, uno che ci gode a far soffrire la gente e che, ovviamente, promuove con votacci 

Gli annali  ricordanoi un solo 30eLode da quando insegna nella mia università. 

Domani, domani, domani. Domani mi gioco mesi di studio e fatica di fronte a quella faccia di merda.  

Tags: domani
« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...601 ...698 699 700 701 702 703 704 801 ...901 ...1001 ...1101 ...1201 ...1301 ...1401 ...1501 ...1601 ...1701 ...1726

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti