Altro

Sfoghi: (Pag. 298)

Mer

04

Apr

2018

mi vergogno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La mia collega tiene sulla scrivania una crema per il viso in barattolo, ha un odore nauseabondo di marmellata di albicocche..

Ogni 3x2 si spalma quella merda sul viso.

Per fargli dispetto ieri sera mi sono trattenuto in ufficio e mi sono fatto una sega sborrando nel barattolo di quella merda.. poi con il dito ho mescolato bene. 

Mar

03

Apr

2018

Importante UPDATE!!

Sfogo di Avatar di Hopeless79Hopeless79 | Categoria: Altro

Sarà stata la Pasqua, la voglia di resurrezione, i vostri consigli, la primavera...Non so! Fatto sta che oggi ho chiesto l'amicizia a Gianroberto!!!! Con il mio profilo ufficiale, il mio nome vero, le mie foto...Tutto. Senza filtri, senza inganni. Ho visto adesso che l'ha accettata!!! Non so come andrà... Vi dirò. Per ora corro a curiosare nella sua pagina!!

Mar

03

Apr

2018

NON SO COSA SUCCEDE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

NON so cosa sia successo lo so che sembra una cavolata....ma questa cosa è una delle cause principali dei nostri litigi.

Abbiamo una conversazione normale poi io ad un certo punto l'ho interompo perchè non ho capito la prima parte e l'ho fermo prima che vada oltre con il discorso perchè non avendo capito la prima parte ....e lui cambia tono(diventa acuto e mi dà molto fastidio) si innervosisce commincia ha dire che non l'ho ascolto che non l'ho faccio finire ...allora gli dico che basta parlare con calma e non come un velociraptor sennò non capisco per forza.

POI di conseguenza io mi arrabbio perchè gli chiedo di spiegarmi semplicemente la prima parte del discorso.. perche come faccio ha capire tuto il discoro sè non capisco neanche l'inizio... e cosi sbagliato chiedere o fare domande anche sè non ha finito tutto il discorso??!!!!

POi lui si innervosisce perchè gli dico che fa gli acuti mentre parla...e commincia ha dirmi che non capisco nulla che tanto ho sempre ragione, di laciare stare che tanto non sono buona a capire e poi io gli rispondo di consenguenza e cosi via di conseguenza!!!!!! 

Vorrei solo capire se sbaglio cosi da non discutere per cagateee. anche perhè dopo uno si arrabbia l'altro urla e dopo ci insultiamo e dopo non ci parliamo....non e bello è vorrei solo capire 

Mar

03

Apr

2018

Non riesco a lasciare il mio ragazzo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

 

  •  Bene ,adesso voglio parlare anche se nessuno probabilmente mi risponderà, perché molti diranno che sono  una codarda   ... Salve a tutti, sono Gioia una ragazza di 24 anni  fidanzata da un anno e mezzo con un ragazzo poco più grande di me . Viviamo a 120 km di distanza e ci vediamo 1 volta a settimana  , la nostra storia è stata sempre fatta di alti e bassi ma da qualche mese tutto sta degenerando . È  un bellissimo ragazzo bello ,educato , intelligente ma con una mentalità  molto all' antica : Un esempio ? Se delle amiche fanno una pizzata io non posso andare  senza di lui , il mio sogno è lavorare nei carabinienieri.. Non posso farlo perché secondo lui la donna la sera deve stare con il marito a casa... !!       Da quando ho scoperto questi lati caratteriali di lui , non sono più felice , prima progettavo un futuro con lui adesso non so più cosa voglio  , sono sempre triste , incavolata , ho tirato fuori un carattere che non è  il mio ... L'ho provato a lasciare ma lui mi dice sempre : "Io mi ammazzo".. anche stasera l' ha detto  ...  Non so più che fare ho paura che faccia qualche stronzata davvero !! Ho paura perché forse sono davvero una "codarda" !! 

 

Mar

03

Apr

2018

Robot

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ragazzi, ma a voi non fa ridere quando su Internet il vostro computer vi chiede di dimostrare che non siete un robot? A me sembra fantascienza!!!!! :D

Lun

02

Apr

2018

Casino Sentimentale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Premesso che non so neanche come spiegare tutto questo,ma sto uscendo di testa.Io non dirò mai quanti anni ho ma sappiate che sono sopra i 23(quindi molto piu' o vicino,boh chissa'),sta di fatto che per una serie di vicissitudini spiacevoli che hanno caratterizzato la mia infanzia,sopratutto bullismo,sono ancora vergine,e non ho avuto granchè di esperienze.Quando inizia il corso all'università ho deciso di cambiare rotta ma capirete,vista l'esperienza 0 degli anni prima cosa posso aver ottenuto cercando sempre di migliorarmi questo si anche riuscendoci,ma mai arrivando alla meta desiderata.Ora sono arrivato ad un punto in cui so bene razionalmente di non averne bisogno di una persona affianco,ma al livello fisico e emozionale il mio corpo dice altro,tant'e' che se una ragazza e poco poco carina,di persona tento,biascicando l'approccio ma con risultati mediocri,in realta' anche se non  lo e' piu' di tanto,anche perche' cio' che traspare credo sia proprio questo bisogno e fretta di volere qualcosa,cosa che so essere deleteria,ma e' qualcosa che non controllo in quanto la mente se ne va in pappa e va per i cazzi suoi,e non solo ho sempre l'istinto di approciare e lo faccio,ed e' come se non lo facessi qualcosa mi dice che me ne pentiro' ed e' cosi con tutte quelle che punto e cio' mi mette ansia e mi toglie quello che credo dovrebbe essere il fulcro di tutto,divertirsi e cercare di stare bene.Sono arrivato ad un punto in cui se ci sono film che anche se non e' d'amore(mi fanno schifo),ma c'e una storia d'amore o un attrice appariscente non lo guardo perche' mi genera un senso strano che me lo fanno o buttare o non guardare proprio(guardo sempre le prewiew),oppure se un mio amico per esempio trova la pivella e c'e un uscita assieme io evito di uscirci,non so forse mi fa sentire solo la cosa come un incomodo.La situazione riconosco essere un casino :S

Lun

02

Apr

2018

Stronzi gli altri o sfigata io?

Sfogo di Avatar di blackdaggerblackdagger | Categoria: Altro

Dunque, da dove cominciare?
Ogni volta, specialmente nei giorni di festa come questo, mi sento incredibilmente sola e sfigata e non posso fare a meno di chiedermi se sia colpa mia o della gente che ho avuto la sfortuna di incontrare.

Per farla breve, non sono mai riuscita a far parte di un vero gruppo di amici, inizialmente a causa delle restrizioni dei miei genitori e in seguito, crescendo, della mia mancanza di interesse verso cose come discoteca, alcol e canne.
Immagino che ognuno si trovi meglio a frequentare persone con le sue stesse abitudini, ma è davvero giusto discriminare e allontanare qualcuno solo perchè non condivide i tuoi stessi hobby? Ci sono anche altre cose da fare oltre ad ubriacarsi e ballare, no? Una puntatina al cinema o un pomeriggio di shopping farebbe tanto schifo? Boh!

Fatto sta che dopo il liceo, quelle poche "amiche" con le quali ogni tanto uscivo, hanno avuto la brillante e "umana" idea di sparire nel nulla dopo che avevo subito un grave lutto in famiglia. Dopo aver partecipato al funerale e avermi dato le condoglianze e offerto il loro supporto per "qualunque cosa servisse", nemmeno un messaggio per sapere come stessi o un invito ad uscire di tanto in tanto...niente. Le vedevo spesso sotto casa mia, intente a citofonare alla mia ex compagna di banco, che abitava giusto al mio stesso palazzo e quando mi vedevano, se ne uscivano con frasi del tipo: "è stata una cena improvvisata, magari la prossima volta vieni con noi" e io "sì, certo, perchè no". Dopodichè sparivano di nuovo.

Insomma, nel periodo in cui avevo più bisogno di avere qualcuno accanto, tutti si sono defilati. Ho pensato che magari si sentisero a disagio con me, ma porca miseria, possibile che non si rendesero conto di quanto avessi bisogno di uscire e distrarmi? Dato che ero IO quella che stava male, perchè avrei dovuto fare il primo passo e chiedere a LORO di uscire con me? Avevo ancora il mio orgoglio e non volevo che si sentisero costrette o che si "sacrificassero". Insomma, se avessero davvero avuto voglia di vedermi si sarebbero fatte avanti, no? Perchè umiliarmi includendomi da sola nelle loro uscite?

Col passare degli anni loro sono riuscite a laurearsi, trovare lavoro e andare avanti con la loro amicizia, mentre io resto disoccupata e seppellita in casa ad annoiarmi a morte e "godermi" le conseguenze della morte di mio padre, unico membro della famiglia a lavorare.

La mia vita sembra essere completamente "spenta", mi sento sola e in giorni di festa, durante i quali a malapena i parenti si fanno vivi, mi sento male a vedere le foto delle mie cosiddette "amiche" che se la spassano e fanno festa insieme. Ma perchè io non vengo mai inclusa? Sono stronze loro o semplicemente sfigata io?

Lun

02

Apr

2018

Serata terribile

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

allora, stasera sono stata con 2 amici a una festa ad un certo punto mi allontano per una sigaretta e trovo un RAGAZZO che mi dice vogliamo uscire a rendere un o d aria e fumarcela... io rispondo va bene.

usciamo e mi porta in macchina a quel punto mi chiede cose sconce e io non per cattiveria ma credevo fosse uno proprio a posto perciò ho accettato solo che ho sbagliato lo so nn lo conoscevo ...si fanno questi errori ma da oggi in poi nn accadrà mai più anche perché sono consapevole che d una cosa bruttissima... ok dopo poco arriva il cugino è la macchina era sua ora non so se è stato per via del cugino o per via della persona di Merda che era lui vi giuro mi ha iniziato a trattare malissimo mi ha detto vai, vattene via ecc..mi ha detto cose come Troia puttana e anche il cugino faceva così ...mi ha detto di tutto il cugino era ubriaco fracico ha iniziato a dire ti denuncio dei entrata nella mia macchina cose senza senso...non so davvero cosa è successo ma poi se ne sono andati e con me è rimasto un ragazzo più grande che mi ha detto che è normale gli sbagli si fanno che quello era pure suo cugino e ha fatto così perché è stupido viene alle feste per questo ecc... io gli ho detto e lo so ma ci sono rimasta di merda e lui ha detto lo so mi dispiace tanto ma ci sono ragazzi che fanno così e uno di questo è mio cugino 

io dopo questa esperienza non tocchero più un ragazzo ...cioè date le circostanze non è che poi mi importi dico mi importa di più del trattamento ricevuto dal cugino e da questo ragazzo, non è normale sarebbe da denunciare...

che però io ero d accordo quindi no ma davvero non so perché ha fatto così io volevo una serata tranquilla..alla faccia della serata tranquilla, nella festa c'era anche un ragazzo molto più bello di quelll mo mi sto pentendo di tutto.....gli amici miei mi hanno detto che era da molto che ero fuori uno si è mezzo arrabbiato e credevo avesse parlato con loro invece a quanto pare niente. Non so davvero cosa è successo stasera se non fosse per la mia calma quasi anormale in questo momento starei piangendo o disperandomi ma fortunatamente davvero mi non conosceva nessuno e non sanno il mio nome...ancora mi sto chiedendo cosa sia successo tra lui e il cugino, poi tra L altro la mia paura è stata quella che nella festa avesse raccontato a tanta gente L'accaduto poiche era ubriaco morto( il cugino) 

non lo so sinceramente io poi L' ho rivisto urlare  all entrata per quanto ubriaco era...insieme appunto al ragazzo della macchina e il ragazzo che mi ha tranquillizzato, non del tutto perché non so di preciso quali fossero le intenzioni di quel ragazzo..

Ok mi dispiace di essermi comportata così sinceramente parlando e spero si pentirà di avermi trattato così male proprio senza senso 

Lun

02

Apr

2018

GenitorI che mi chiedono se sono nervosa alle 2 di notte

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Heyla! Ho 15 anni, un mucchio di problemi nella testa e attacchi di panico all'ordine del giorno. Oggi sono stufa, stufa dei miei che mi chiedono sempre se sono nervosa e semmai in quel momento fossi così felice, tutto verrebbe demolito (appartenenti he la felicità è un concetto astratto che è ancora in via evolutiva, nella mia vita ). Sono stanca del loro preoccuparsi, ma non sufficientemente. Quando ho veramente bisogno di qualcosa, loro mi mettono così in soggezione che alla fine rinuncio. Soprattutto stasera, che non mi sento più del solito, loro iniiano  a ridere e scherzare, e io, che sono solo ed esclusivamente stanca, vengo presa per nervosa. Ma io mi chiedo, sanno che cosa sia il nervosismo? Io ho ANSIA.  Non nervoso. Ho ansia per la malattia di mia madre che deve riiniziato quella fottuta chemio, ho ansia per questa scuola di merda che dopo 10 ore di studio giornaliere mi portano direttamente a un fottuto 4, e sono in ansia per questo mondo malato che ha aiutato la mia autostima a prendere un biglietto per fanculandia. Uff. Okay.respiro. Faccio finta di nulla. Sono le 02:35 di notte ew. Sono stanca. Eppure la notte dormo si è no 3 ore. Massimo 4. Sino esausta. :((

Lun

02

Apr

2018

Ti dico quanto fa schifo la mia vita

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non ho mai avuto una ragazza, nemmeno mai baciata

Non ho nemmeno un amico

Non ho nessuno con cui uscire

L'università fa schifo perché sono molto stupido, mi manca proprio qualche neurone

Sono brutto, non un mostro ma comunque un cesso

L'ultima volta che sono uscito di sabato sera risale a dicembre 2010 quando avevo 16 anni

 Datemi le vostre pene d'amore e le vostre litigate con gli amici, vi prego 

« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...295 296 297 298 299 300 301 401 ...501 ...601 ...701 ...801 ...901 ...1001 ...1101 ...1201 ...1301 ...1401 ...1501 ...1601 ...1648

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti