Dom

10

Feb

2019

Ogni volta la stessa storia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ma è possibile che ogni volta che ho una storia di sesso senza nessun secondo fine debba scadere nel sentimento?

Ho l’infatuazione facile e non vorrei... qualche soluzione?... antibiotici specifici? 

26 commenti

Si,eremitaggio nei boschi.Funziona.

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 13:31 del 10-02-2019

No,io mi innamorai di un albero,ti consiglio il deserto.

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 13:33 del 10-02-2019

Perché il sesso non è mai solo sesso... 

Avatar di gagenoregagenore alle 13:40 del 10-02-2019

Tu scherzi e fai bene, ma io sto mpicciato... c’è regolarmente la tipa di turno che mi ronza in testa... non è che m’innamori, ma... boh, che ne so, mi faccio coinvolgere... 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:40 del 10-02-2019

Guarda che per me non è un male, non c'è nulla di piu erotico e sensuale della passione sentimentale... (per me) 

Avatar di gagenoregagenore alle 13:51 del 10-02-2019

Sono d'accordo con Gage.

Però anonimo anche io avrei paura,come te .I sentimenti ci rendono vulnerabili. 

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 13:57 del 10-02-2019

Qual è il motivo che ti porta a rigettare ciò che senti nascere spontaneamente dentro di te? 

Si tratta di delusioni passate?  

Avatar di OzymandiasOzymandias alle 13:58 del 10-02-2019

Infatuarsi troppo spesso può essere indice di instabilità mentale. I farmaci indicati sono gli *** ad effetto inibente come la ******* che è prescritta anche nel disturbo da eiaculazione precoce. Non sono vitamine bensì psicofarmaci che vanno gestiti e dosati con la massima attenzione.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:05 del 10-02-2019

Lettera, è per quello che non mi sfagiola sta cosa... non voglio essere vulnerabile... devo avere sempre il controllo di me e questa cosa non me lo consente 

Gagenore, si, in parte sono delusioni passate, in parte il motivo per il quale se mi affeziono vorrei passare più tempo con quella persona, ma, per la natura stessa del rapporto, diciamo, occasionale (non intendo la scopata con la commessa del supermercato in camerino ovvio) non te lo permette... e poi ho famiglia e turba il rapporto...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:18 del 10-02-2019

Scusate il nome preciso della molecola è ********. Non lo potevo cercare sennò mi si ricaricava  la pagina e mi sarebbe sparito il messaggio. Del resto il mal d'amore si può benissimo "curare" con i farmaci. Del resto l'innamoramento non è altro una sindrome maniaco depressiva momentanea innescata dalle scariche ormonali. Infatti quando ci si innanora con più facilità? Durante la gioventù dove gli ormono spingono e mentalmente si è meno stabili. Queste scariche ormonali innescano una reazione biologica che porta a perturbare l'equilibrio del cervello portandoti ad essere momentaneamente pazzo (infatti quando sei innamorato sei fuori di testa; ricordo che in gioventù presi ina scuffia e non dornii per 6 notti di fila! Dalla domenica al sabato seguente! Diciamo che un po' fuori lo ero...). In termini molto maccheronici ti si abbassa il livello di serotonina cioè sei ansioso e in paranoia se non c'è il tuo ammorre e alti livelli di dopamina ovvero sei in botta di euforia quando sei col tuo ammmore. Quindi non è altro che una sindrome maniaco depressiva che la natura ha escogitato per noi umani che ormai siam diventati troppo razionali per farci riprodurre. Nel senso che per gli animali bastano gli ormoni e trombano che è un piacere; per noi gli ormoni non bastano devi anche disattivare la razionalità per portarti alla riproduzione. 

Quindi tutti i ricami che fanno all'ammmor cortese alla galanteria e puttanate varie non è altro che uno squilibrio mentale indotto da scariche ormonali. Alla faccia di Marta flavi e c'è posta per te!

Hyper (ecchissenno'😎) 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:20 del 10-02-2019

@ Autore

Vedi, il problema è che c’è chi ha uno strato di pelo sul cuore e chi no... io non ce l’ho e non sono dissimile da te, anzi... siamo condannati al coinvolgimento, anche se entro certi limiti, che da un lato è piacevole, dall’altro può causare sofferenze...  

Avatar di PussyloverPussylover alle 14:29 del 10-02-2019

Ah! hai famiglia.. quindi stai parlando del rapporto di sesso con una amante!? 

 

Avatar di OzymandiasOzymandias alle 14:32 del 10-02-2019

Ecco,potremmo essere molto simili da questo punto di vista Io ad esempio, inconsciamente ,o forse neanche tanto,allontanò chi potrebbe farmi perdere il controllo.Metto fine a qualcosa prima che lo faccia lui o lei ,e se non son drastica,metto in atto meccanismi di difesa dove posso sembrare quasi scorbutica e scostante.

E se si ha già una famiglia,a maggior ragione.

Un'eterna lotta tra la mia natura selvaggia e quella umana. 

 

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 14:32 del 10-02-2019

Ti riporto uno stralcio di un mio post che rende l’idea, vecchia canzone dei Pooh 

 

[omissis] Io le mie avventure, tu le tue
c'era una stanza presa in due
e tirare a sorte chi ci va.


Poi raccontarsi come fu
e inventarsi qualche cosa in più
e dirsi "da domani un'altra" e via!
Sinceramente non lo so
se cercavamo oppure no
la donna giusta prima o poi.


O se solo per spavalderia
o per stupire la compagnia
si diceva "da domani un'altra" e via!

Avatar di PussyloverPussylover alle 14:34 del 10-02-2019

Ah ,dimenticavo, nonostante tutto ,alla fine m'innamoro Per questo scherzosamente ti ho consigliato il deserto.

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 14:36 del 10-02-2019

Lettera, e se la persona ti attira particolarmente e te ne sentissi attratta?

Rinunci?... same old story... meglio rimpianti o rimorsi? 

Avatar di PussyloverPussylover alle 14:37 del 10-02-2019

Fin'ora ho sempre rinunciato...

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 14:38 del 10-02-2019

Forse i rimorsi, se del caso ovviamente... c’è chi non sa nemmeno di cosa parlo...

Avatar di PussyloverPussylover alle 14:39 del 10-02-2019

Lettera,

ti sei volutamente negata uno dei pochi piaceri della vita però... anche poi potrebbe virare in dolore... 

Avatar di PussyloverPussylover alle 14:40 del 10-02-2019

Anche se poi... 

Avatar di PussyloverPussylover alle 14:41 del 10-02-2019

Non so Pussy, ultimamente la mia ricerca volge ad aspetti introspettivi,e il sesso,l'amore rimane da sfondo...aspetto ancora il cavaliere che sappia donarmi?!Boh ...mah!

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 14:43 del 10-02-2019

*domarmi

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 14:44 del 10-02-2019

Ammazza Hyper, Freud ti farebbe na pippa...

Avatar di PussyloverPussylover alle 14:47 del 10-02-2019

Grazie delle risposte 

Mah, forse sarò instabile, può essere...

@ Ozymandias 

Si sono con moglie e figli, ma ultimamente, come spesso succede, le cose si stanno trascinando e no, non proprio amante... dire scopamica... solo che dovremmo tenere distinte le cose, aprire il cassetto amica quando ce n’è l’occasione e chiuderlo subito dopo... faccio fatica a chiuderlo... mi spiego? 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:56 del 10-02-2019

@Sfogante 'anonimo', sì la soluzione c'è: sesso per soldi. Cosa che già sapevi.

@Hypercoso mi sembri abbastanza colto,ma dopo aver letto qualche tuo papiro (di quelli più brevi), sono arrivata a chiedermi se il bipolarismo porta ad una sorta di stupidità selettiva. No, perché qualcuno mi deve spiegare che cazzo di senso ha giustificare con delle pseudoformulette biochimiche la propria incapacità di lasciarsi andare verso l'amore e di fidarsi del prossimo in generale, ilché a quanto si evince dalle copie della Torah che sforni ognicazzodisantavolta pare essere proprio il tuo caso. Della serie aver paura di prenderlo in culo dalle donne pure quando vai a comprare il pane, misto paura dell'abbandono, che manco gli orfanelli. Guarda, dopo la menata dell'ossitocina\dopamina e company, dovresti essere obbligato a descrivere una scopata con delle formule matematiche, così ti renderesti (forse) conto dell'assurdità della cosa. Fila a giocare con le provette invece di spacciare le tue paranoie per verità universale.

Ps: le cagate che scrivi sul ruolo delle donne nella società, basate sulle tue teorie pseudoantropologiche, non sono da meno

Ps: sui risvoltini potrei essere anche d'accordo :)

Avatar di FucktotumFucktotum alle 16:43 del 10-02-2019

Hyper, scusa se mi intrometto, ma nel tuo discorso trovo approssimazioni grossolane e fallaci riguardo alle reazioni biochimiche che descrivi, non starò qui a scrivere un papiro per illustrare, perché, oltre a non averne voglia, non ho intenzione di sembrare ancora più saccente del solito.  È vero: dell'innamoramento sono responsabili una serie di processi neurochimici, ma in realtà anche altri fattori. Ciò che  tengo a specificare è che comunqe non tutti gli individui hanno le stesse risposte emotive a certe esperienze, quindi quello che dici tu, ovvero che l'amore attiva la produzione delle stesse sostanze attivate nel disturbo ossessivo-compulsivo, può non valere per chiunque. Quindi mi sembra sbagliato ricondurre questo aspetto a motivi evoluzionistici generali. Se tu hai tratto questa idea da studi attendibili, mi piacerebbe conoscerne la fonte e gli autori in modo da informarmi anche io e capire se è vero in generale oppure no. 

Avatar di ArtemisArtemis alle 19:20 del 10-02-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti