Altro

Sfoghi: (Pag. 899)

Dom

07

Giu

2015

non è giusto..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono sempre stata solare, estroversa , allegra spensierata, ingenua, altruista, socievole, coraggiosa e amante della vita.

per colpa di 4-5 coglioni-e che nella mia adolescenza mi hanno letteralmente rovinato la vita divertendosi ad umiliarmi...dandomi della stupida e dell'ignorante (quando esprimevo con totale libertà il mio pensiero, nella più totale umiltà, consapevole che forse non sarebbe stata la cosa giusta ma convinta che gli altri non fossero cattivi e che fossero buoni come me , mi fidavo e dicevo sempre tutto quello che mi passava per la testa)...mi è stato dato della  stupida ingenua(usando parole differenti ma il senso era quello)....(sempre umiliandomi, coloro che lo dicevano... lo facevano ad alta voce davanti agli altri...e tutti ridevano)...ero una ragazzina troppo ingenua...vivevo in un mondo tutto mio dove tutti erano buoni quanto me e dove nessuno mi avrebbe mai fatto del male perchè io non avrei mai fatto del male a nessuno...)e invece mi hanno calpestato l'anima, il cuore e la mente. Ho vissuto così gli anni delle medie ed il primo anno delle superiori convinta di essere stupida, ignorante, infantile e senza capacità, perchè così sono stata abituata a pensarla, visto che ogni cosa che dicevo e che facevo era nel centro del mirino. 

Sono cresciuta pensandola così..e le conseguenze sono state sempre le stesse, non mi applicavo più di tanto nello studio perchè tanto ero convinta di non valere nulla, perchè così ero stata abituata a pensarla. poi...un giorno...ho conosciuto quello che attualmente è il mio fidanzato...e grazie a lui..sono riuscita a salvare la situazione in tempo(quella scolastica) perchè lui credeva in me...e alla maturità sono riuscita a prendere il voto che meritavo! arrivare quasi al 100 mi ha fatto pensare che forse non ero poi tanto male come credevo...e per qualche anno mi sono sentita di valere qualcosa visti i risultati ottenuti..e non smetterò mai di ringraziare il mio ragazzo... è anche vero però...che "la ferita" delle umiliazioni passate me la porto sempre dietro e anche oggi che frequento l'università e che sto per laurearmi...continuo a non applicarmi quanto potrei...perchè dentro di me ...è come se si fosse rotto qualcosa ed è come se una vocina mi dicesse" tanto che ti applichi a fare, fai schifo.."

inutile dire che caratterialmente sono cambiata...ahime..e me ne pento amaramente...ma è più forte di me ..sono prima di tutto diventata DIFFIDENTE, poi molto sfiduciata davanti a qualsiasi cosa,riservatissima ed  ho pochissimi amici rispetto a prima , sono diventata molto meno comprensiva e mi arrabbio facilmente...sono diventata anche permalosa e la mia autostima non è delle migliori..sono consapevole che nonostante questo sono rimasta la persona buona che ero e sono sempre sensibilissima e affettuosa con chi lo merita..la mia solarità non è scomparsa del tutto, ma mi piacerebbe tanto tornare come prima...

i miei genitori per quanto credono in me..sento che non hanno creduto in me allo stesso modo dei miei fratelli e quindi qualsiasi cosa mi dicono mi entra da una parte e mi esce dall'altra(nonostante io li apprezzi moltissimo e li ami più della mia vita, ma è come se una parte di me non credesse a quelle parole).

solo con il mio ragazzo mi sento totalmente libera di essere me stessa...e la cosa più bella è che lui mi ama ancora nonostante io sia cambiata e mi sa leggere dentro(ha conosciuto il meglio di me ma anche il peggio) ..

spero di riuscire a migliorarmi...di essere molto meno diffidente di adesso perchè dubito di TUTTO E DI TUTTI e sta cosa mi fa stare male..sono sempre convinta che la gente mi voglia ferire...me ne rendo conto perchè qualsiasi cosa mi venga detta non ci credo..

penso sempre al fatto che NON è GIUSTO  che il mio bel carattere si sia mutato per colpa di 4-5 coglioni-e che , vedendomi debole quando ancora non ero "cresciuta abbastanza", se ne sono approfittati e mi hanno umiliato e sputtanato come meglio volevano....

SPERO CHE LA RUOTA GIRI 

Sab

06

Giu

2015

Vendetta e cambiamento

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho bisogno di vendicarmi di una mia ''amica''.. io e lei eravamo strette amiche per tanto tempo, e anche se su di lei giravano brutte voci io me ne fregavo e continuavo a frequentarla, fino a quando le brutte voci sono passate sulla mia reputazione e lei che ha fatto?? Si è allontanata da me INCOLPANDOMI che a lei davano della troia. io ero sconvolta perche da lei non me l'aspettavo.. e poi per colpa mia??? a me la gente diceva '' ma come fai a stare con una puttana come lei??'' e io la difendevo, e poi  in ricompenso mi ha scaricato la colpa per tutto sputtanandomi dietro, allontanato i miei amici da me, allontanando il mio migliore amico. Io a lei volevo un bene dell'anima, come se fosse mia sorella ora sono incazzata, e appena la vedo ho voglia di ammazzarla.. ma non essendo stronza non faccio niente, ma ora voglio vendicarmi di lei.. voglio che nessuno la parli piu, che sia lei stessa a venire da me e pregare che fossi sua amica, voglio che i miei vecchi amici ritornassero da me e che la gente non mi sparlasse dietro e capisse con che razza di persona avevano a che fare. VOGLIO RENDERLE LA VITA IMPOSSIBILE.

Sab

06

Giu

2015

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di FiorentinabencottaFiorentinabencotta | Categoria: Altro

Mhm, bene. Dopo una relazione burrascosa con un ragazzo conosciuto su un gdr, mi sono accorta, da un po' di tempo che c'è un uomo che mi piace. Viene in comunità a fare canto con noi, non è nulla di speciale, bassino, biondo (e a me non piacciono i biondi) e cicciottello. è dolce e intelligente, tenero e timido. Ma i problemi sono innumerevoli. Primo, io ho vent'anni e lui quasi quaranta (sebbene NON li dimostri). Secondo, dato che cantiamo insieme e lui è solista non saprei come spiegare alla oss che ci fa canto per prepararci alle feste che lui mi piace, e molto (siamo i suoi due cocchi). Terzo, ha una relazione complicata ormai finita con una donna più grande di lui. Non si vedono mai ma partiranno per le vacanze assieme. Lui ha scoperto oggi che mi interessa, mi sono avvicinata a lui e gli ho detto "maaaa... Ti andrebbe di uscire?" Mi ha fissata incredulo e dopo un po' mi ha risposto così:"non adesso sono troppo incasinato.. Più avanti"

 

 

 

 

 

non so che fare

Sab

06

Giu

2015

sfogo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non mi pento di niente, io sono sempre stato me stesso con te. Dici di amarmi ma sei veramente innamorata? Io sono uno dei tuoi impegni, sono una delle persone che ti circondano. Non sono felice. Ti amo, ma non sono felice ora. Hai smontato tutte le belle cose, piccole o grandi che faccio per noi, anche solo il voler uscire la domenica, una passeggiata in montagna. Hai sempre i cazzi tuoi da fare prima di me. Prima di me vengono tutti, i tuoi amici, tua sorella, tua madre. Bisogna fare questo, quello è quell'altro. Mi calpesti. Io che ho sempre pensato che tutto fosse dovuto alla situazione famigliare di merda in cui ti trovavi. Che hai paura etc.. etc... Io che pensavo alla convivenza, matrimonio etc.. Ti stavo già comprando l'anello. ti giuro che in certi momenti vorrei riuscire a dimenticare e che arrivasse da me la persona giusta. Egoista. 

Sab

06

Giu

2015

DITEMI LA VOSTRA OPINIONE. SONO CURIOSA..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

meglio sposarsi con una persona meravigliosa, fatta apposta per voi(nonostante una situazione familiare difficile e pensate), oppure stare con una persona "mediocre" che a stento ti rispetta, che non è particolarmente interessata a te se non per scopi specifici(tipo far figli o cose simili) e con una famiglia perfetta (la classica famiglia del mulino bianco)? 

personalmente meglio la prima. io preferirei stare con una persona meravigliosa(calcolando che dovrò conviverci 24h su 24) piuttosto che stare con una persona acida, pesante, noiosa e presuntuosa. e secondo voi?

rispondete anche in base a vostre esperienze personali.. 

Sab

06

Giu

2015

dubbi su dubbi..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono fidanzata con un ragazzo meraviglioso , speciale e davvero unico per me. La classica "anima gemella" quella persona RARA che su tante è fatta apposta per te! l'unico problema è la sua famiglia. Ha una famiglia che mi fa imbarazzare, per intenderci non sono quei tipi di persone che una ragazza non vede l'ora di presentare alla propria famiglia, mi imbarazzano molto. In realtà imbarazzano molto anche a lui, sembra la pecora "nera"(però nel senso positivo) di quella famiglia, unico perfettamente educato, intelligente, umile , buono e sensibile. La mia famiglia ha "percepito" che c'è qualcosa che non va, visto e considerato che sono fidanzata con lui da 7 anni, siamo cresciuti insieme e non ho ancora fatto conoscere le famiglie ( siamo ormai abbastanza"grandi" non dico che siamo prossimi al matrimonio, ma quasi(abbiamo entrambi quasi 27anni). 

soffro molto questa cosa, non nego che mi avrebbe fatto piacere avere dei suoceri migliori per non parlare anche di tutto il resto della sua famiglia e mi chiedo se sto facendo la cosa giusta. l'unico motivo per cui non mi sono distaccata mai da lui è perchè nonostante tutto questo, lo amo davvero molto, lui mi ama tantissimo, mi rispetta e mi apprezza ogni giorno...ci conosciamo dai tempi del liceo e siamo davvero cresciuti insieme ed abbiamo affrontato situazione pesanti e difficili come un'operazione che lui ha dovuto fare , un problema di salute abbastanza insidioso mio, e vari fatti universitari che ci hanno un pò rallentati(anche se in periodi diversi delle nostre vite).

pensate che io debba fidarmi del mio istinto, del mio cuore e della consapevolezza che ci tengo tanto a lui e che sono disposta a vivere anche questa situazione sua familiare abbastanza "stretta" e brutta?

mi sono interrogata molto su questo fatto ed il mio cuore mi dice di SI.

la mia testa mi fa venire miliardi di dubbi e mi fa pensare se sto facendo la cosa giusta o se questa è una situazione talmente più grande di me che non mi conviene impelagarmi in fatti così pesanti e difficili.

lo amo da morire.

lui ama me.

siamo due anime affini, eternamente nostri.. 

Sab

06

Giu

2015

basta.

Sfogo di Avatar di borntodieborntodie | Categoria: Altro

ho 18 anni e non ce la faccio più. A sedici anni vivevo una storia d'amore bellissima a distanza. Lui aveva 17 anni. Tutto bene. L'ultima volta che c'eravamo visti al mio ritorno nel mio paese mi sono sentita strana come se tutto quest'amore non l'avessi più. Dopo circa un mese l'ho lasciato. Mi sono sentita cosi in colpa, ho provato un fortissimo dolore, sono stata male davvero. In questi giorni d'inferno qualcosa è cambiata dentro di me. mi sono sentita pervadere dall'ansia e non ho piu sentito alcuna emozioni. Fin ora  è così. Non provo interesse per niente, pochi amici, senza amore. Sono piatta. Non sento niente. Dopo 3 mesi da quella rottura ci eravamo avvicinati e ci siamo rimessi insieme pensando di potermi aggrappare a lui per far passare ciò che avevo, ci sono rimasta ancora un anno e 3 mesi, in tutto siamo stati 2 anni insieme, ma non ce l'ho fatta a restargli accanto nonostante lui mi volesse e mi amasse da morire. l'ho fatto stare ancora male per me per avergli detto di non essere più innamorata di lui.. Perchè non riesco più a vivere? Perchè l'unica emozione che provo è l'ansia? Ho bisogno di aiuto e non c'è speranza per me, lo so... 

Tags: ansia

Sab

06

Giu

2015

Mi sento così bastardo :(

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sarò breve e conciso.

La mia ormai ex ragazza mi lasciò mesi fa, ancora nel 2014 (emotivamente non era un bel periodo per lei, ha vissuto una cosa non molto bella). Nel frattempo mi sono messo con un'altra che mi piace molto. Simpatica, intelligente e di bella presenza, sulla mia stessa lunghezza d'onda.

La mia ex si rifà viva. Usciamo un po' di sere a insaputa della mia attuale ragazza, anche perché non facevamo nulla di male (non ho detto niente perché non volevo si preoccupasse, e non ho detto niente alla mia ex sul fatto che stessi con un'altra)e non avevo motivo di rifiutare. Fatto sta che mi dice che le piaccio ancora. Mi ha chiesto se valesse anche per me e le ho detto di si. E mi bacia! Io ero irretito.

Non so cosa fare, mi sento intrappolato in una situazione di merda. Mi piacciono entrambe e la mia attuale non merita di essere delusa così. E tu, ex, perché hai rovinato tutto lasciandomi, quando potevo starti vicino?

Sab

06

Giu

2015

Ho una padre di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Porca troia io lo odio mio padre, dovrebbe morire adesso, e non stare più tra incoglioni, non capisco che vuole dalla mia cristo di vita! Perchè non mi lascia in pace dio mio? Aiutatemi vi prego, aiutatemi a liberarmi di lui!

Sab

06

Giu

2015

Si può vivere felici dopo anni di delusioni se ricominciamo a cercare la nostra felicità?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

È una mia riflessione. Ci penso sempre ma non so proprio dare una risposta adatta. Secondo voi?

« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...601 ...701 ...801 ...896 897 898 899 900 901 902 1001 ...1101 ...1201 ...1301 ...1401 ...1501 ...1597

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti
{*tag google per webperformance*}{literal}