Altro

Sfoghi: (Pag. 1499)

Gio

11

Lug

2013

Non posso dare torto a chi non crede

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

In periodi come questi non posso dare torto a chi nn è credente...vi sn vicina

Gio

11

Lug

2013

Penso a TE...

Sfogo di Avatar di AmodomioAmodomio | Categoria: Altro

...in continuazione.

E non dire "che non rispetto i tuoi sentimenti"!

Gio

11

Lug

2013

A tarda ora

Sfogo di Avatar di ShazkaShazka | Categoria: Altro

Sento che sto per esaurire le forze. Se 'sta notte schiatto lavorando al pc, ricordatevi di Santa Shazka di Stakanov, morta per il lavoro...

Mer

10

Lug

2013

i ricatti morali

Sfogo di Avatar di nothingnothing | Categoria: Altro

fanculo padre schifoso...solo a pretendere il massimo sei capace....altri 2 anni così io mi sparo....nn è giusto, dovevo andare a lavorare a 18 anni...così mi allontanavo da casa e nn dovevo più sentire i suoi ricatti morali...fanculo fanculo

Mer

10

Lug

2013

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

perché ogni volta cje un ragazzo mi mostra il suo affetto, mi fa capire che c é per me io poi mi allontono? i miei sentimenti calano all'improvviso??? perche???????????? mi odioooooo!!! uffa!!!!  

Mer

10

Lug

2013

Testa fra le nuvole

Sfogo di Avatar di nothingnothing | Categoria: Altro

Esame rifiutato, rimandato a settembre, vacanze rovinate, ansia e tristezza a gogò, criticata xkè nn sono approfondita nello studio, considerata un'idiota da genitori e fidanzato (che mi capisce sempre ma fino a quando nn faccio davvero cagate stupidissime) xkè ho sempre la testa fra le nuvole.....sbaglio sempre tutto....come faccio a cambiare?

 

Mer

10

Lug

2013

Frustrazioni professionali e umane...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La prima difficoltà da superare è trovare il coraggio e l’onestà di ammettere a se stessi che qualcosa non va… non è normale sentirsi frustrati, svuotati, demotivati, apatici, depressi… non serve cercare giustificazioni sociali sui “tempi duri per tutti”… oggi ho fatto fatica ad andare al lavoro, c’è una bella giornata e lungo il tragitto ho avuto voglia più volte di “non entrare a scuola” ma andare in giro, sottraendomi alle responsabilità di un ennesimo giorno di lavoro tanto frustrante quanto inutile. Si, perché oramai ho smesso di lottare… sono anni che cerco caparbiamente di raggiungere dei risultati prefissati, cerco di mettere in gioco tutte le mie energie fisiche e mentali ma mi scontro contro una serie di negatività umane, sociali, economiche, congiunturali che non mi permettono di realizzarmi. Ho studiato tantissimo, ho conseguito 2 lauree con lode, un dottorato di ricerca e tanti titoli di contorno, ma tutto questo è servito solamente a svuotarmi di energie e alimentare la mia frustrazione al momento dell’inevitabile e impietoso confronto con la realtà… Ho provato il lavoro d’impresa ma non sono mai riuscito a trovare soci/collaboratori seri e talentuosi, e sono stato così condannato al fallimento, dopo fatiche improbe per cercare di rimanere a galla, ottenendo soltanto un prolungarsi dell’agonia…. Sono entrato nel pubblico impiego (rigorosamente da precario), e in quello ho speso tutte le mie energie e le mie conoscenze per cercare di emergere, per poi rendermi conto che, come nelle sabbie mobili, ogni mio movimento serviva solamente a farmi affondare più velocemente…  Mia moglie è disoccupata da qualche anno e, date le sue velleità artistiche, non riesce a trovare una collocazione nel malridotto mondo del lavoro attuale, con conseguente senso di frustrazione e depressione che si assommano al mio… Qual è il nostro destino dunque? Ci attacchiamo insieme alla canna del gas? Scappiamo in Australia a 40 anni per ricominciare una vita in un posto che non ha nulla di familiare, accettando la sconfitta finale di dover abbandonare anche i luoghi e gli affetti d’origine? Continuiamo a consumarci qui, in bilico tra una speranza lontana ed un ben più prossimo “burning out?” Ovviamente nessuno di noi ha la risposta, e queste righe serviranno ad assolvere un briciolo di quella funzione catartica che mi permetterà di portare a compimento anche questa giornata senza dare di matto… sempre meglio che drogarsi, credo… Buona vita a tutti… ;-)

Mar

09

Lug

2013

una giornata orribile

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

oggi ho dato il peggio di me. mi faccio schifo perchè non sono una bella persona come tutti credono.ho paura che questo mio lato possa uscire allo scoperto e rovinarmi la vita. non controllo i miei nervi, le mie parole, le mie azioni. non so come fare. vorrei solo sparire dalla Terra adesso.

Mar

09

Lug

2013

una giornata orribile

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

oggi ho dato il peggio di me. mi faccio schifo perchè non sono una bella persona come tutti credono.ho paura che questo mio lato possa uscire allo scoperto e rovinarmi la vita. non controllo i miei nervi, le mie parole, le mie azioni. non so come fare. vorrei solo sparire dalla Terra adesso.

Mar

09

Lug

2013

non รจ mai abbastanza....

Sfogo di Avatar di sandra veronabissandra veronabis | Categoria: Altro

Quando pensi che le cose si stanno risolvendo e vedi l'orizzonte più sereno, quando speri che la tua vita riprenda... non c'è mai abbastanza, non c'è fondo.

Domani devo andare d'urgenza a visita perché l'esame di routine del pap test non sembra sia a posto....

Non voglio preoccuparmi più del dovuto, ma non posso non pensare al figlio che ancora ha bisogno di me, alle cose che tanto voglio fare, alla vita di cui mi sto riappropriando, al voler dopo tanti sacrifici vivere un po’ per me.

Ora invece non so che devo pensare.

vedo anche quanto sono stata sola e quanto sono sola adesso, perché non mi trovo accanto nessuno. 

« Prec Succ » 1 ...101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...601 ...701 ...801 ...901 ...1001 ...1101 ...1201 ...1301 ...1401 ...1496 1497 1498 1499 1500 1501 1502 1601 ...1701 ...1801 ...1838

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti