Superbia

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Ven

16

Giu

2017

al mio 18 esimo non viene nessuno.....

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

avevo prenotato da tempo un posto per festeggiare la mia festa dei 18anni, e pensando tutto io, gli inviti,i messaggi di conferma,e i particolari.fatalità ieri sera sono andato nel locale prenotato per dare il via ai preparativi e mandando l'ultimo messagio di conferma scopro che di qyelli che mi hanno detto di si mi hanni ricambiato con scuse superficiali o con "ti farò sapere". tra 7 invitati siamo io ed un mio amico e la sua tipa gli unici a vederci. quello che mi domando è o che il mio atteggiamento un po troppo selettivo e moralista( tendo a criticare un po tutto) blocchi le persone ad avere relazioni con me opure se la mia mania di protagonismo ed egocentrica sia la confermaper cui le persone non vogliano saperne di uscire con me. e se le persone che hosempre reputato degne di attenzione da parte mia non siano altro che finti e superficiali? se io dia più attenzione di quanta se ne meritassero certe persone?

a voi la conclusione 

Gio

15

Giu

2017

segni zodiacali

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

non ho mai creduto all'oroscopo, cazzate da medio evo, eppure devo dire che non riesco proprio a sopportare quelli del segno del leone, tutti quelli che ho conosciuto, porca miseriaccia, sono uguali...davvero simili, insopportabili, egocentrici e permalosi, vendicativi. Bambocci viziati. Il mondo gira solo intorno a loro. Inizialmente sono anche simpatici, sembrano normali. Ma poi...ecco che viene fuori la bestia, insopportabile. Io i leoni proprio non li reggo. Via sciò...peccato che sono molto affascinanti, ma nel tempo sono l'anticristo! Un'altro segno schifosissimo: burlone, simpaticone ma quando può ti tira una bella coltellata nella schiena, generalmente sono amanti di uomini o donne impegnate, mai affidabili, anche se te lo fan credere... IL SAGITTARIO...insomma, tra leone o sagittario...bleahhh...li qualcosa deve pur esserci di vero, perché porca miseria, io li riconosco a vista, dopo tre minuti posso dirvi di quale segno è una persona. E mi stupisco che possa essere vero, eppure... boh... e ce ne fosse uno che mi garba...nemmeno il mio segno mi garba, quindi... ahahah

Mer

17

Mag

2017

Moglie dalla doppia personalità

Sfogo di Avatar di willy wonkawilly wonka | Categoria: Superbia

Ciao a tutti, come tanti mi trovo a dover a che fare con una moglie volubile. Non gli sta mai bene nulla di quello che faccio, ha sempre da ridire qualcosa, non perde occasione per puntare il dito, e pure non gli faccio mancare nulla. Se prendo una decisione anche la più banale cerca sempre una scusa per dire che lei avrebbe fatto diversamente e meglio. Ci sono giorni invece che dice che sono uno con le palle, che so quello che voglio e cosa è meglio per la famiglia. Questo suo modo di fare mi manda in bestie, però io sono uno che cerca sempre di alleggerie le cose perchè ho un carattere solare e dalla battuta facile. Le nostre tre figlie quando ci vedono litigare ridono di brutto perchè mentre io sdrammatizzo, mia moglie si imbufalisce, e mi manda a cagare. Questa cosa però mi sta da un pò di tempo iniziando a scocciare perchè è sempre più frequente e la mia vena di sdrammatizzare inizia ad esaurirsi con gli anni. abbiamo entrambi 50 anni, e dopo 28 anni che stiamo insieme temo che prima o poi il nostro rapporto possa implodere. Il sesso è bordenline....nel senso che ci sono momenti che si abbandona completamente e interi mesi di astinenza perchè a suo dire non sente il bisogno di fare sesso o ha il classico mal di schiena. Un cosa ridicola è che molte volte lei decide l'orario per farlo, e deve essere dalle 23:00 alle 23:15 perchè deve vedere porta aporta, e questo mi blocca il più delle volte. Gli unici momenti dove si è lasciata andare è durante le vacanze  quando non stiamo a casa, è come se cambiasse personalità, e come se non fosse lei. Un'altro classico di doppia personalità è quando decidiamo di pranzare fuori, se siamo solo io e lei è di una dolcezza infinita, mentre se siamo in compagnia non è più lei, diventa un'arpia, acida all'inverosimile. Non posso fare una battuta che mi da delle occhiatacce quasi che fosse posseduta da ALIEN.....Il più delle volte mi blocco e non parlo più per evitare che io possa esplodere davanti agli amici e mi sottraggo a qualsiasi  dialogo,  ma anche in questo caso non gli va bene e mi accusa di essere di non buona compagnia. Ditemi voi come cazzo devo relazionarmi perchè inizio a pensare che forse è giunto il momento di prendere una decisione netta una volta per tutte.

Tags: moglie, coppia

Ven

05

Mag

2017

Dedicato a chi ama i motori

Sfogo di Avatar di ElSolitarioElSolitario | Categoria: Superbia

Dopo mesi e mesi di ricerche su internet, di ore passate a vedere video di test e tempo perso nel vuoto a guardare l'aria immaginandomi sopra.. l'ho fatto.

Mi sono comprato l'auto che volevo da una vita.

Partiamo dal presupposto che non mi sono dovuto vendere un rene per acquistarla ma comunque ho dovuto litigare parecchio con mia moglie che ahimè..non essendo un'amante dei motori in generale le auto per lei (come le moto ) sono solo un mezzo per portarti da A a B. 

Per me no. I motori per me hanno un'anima. Ho passato anni a parlare alla mia moto. Gli ho dato anche un nome. Mentre in solitaria si viaggiava gli parlavo. Parlavo alla moto.

Dopo mesi ho comprato questa auto. Un auto diversa dal solito. Dal semplice fatto che consuma come una nava da crociera, che va scaldata per 10 minuti prima di partire... Ma chissene. La volevo e l ho comprata.

Appena sono andata a ritirarla dall'ex proprietario, un collezionista sfegatato , mi sono sentito come un uomo che portava via la moglie ad un altro. Ve lo giuro.

Leggevo negli occhi di quell'uomo una rabbia mista tristezza. Ma ormai era pagata ed era mia.

Le prime 24 ore ero euforico. Non mi sembrava vero.

Quando l'auto è stata costruita avevo 16 anni compiuti.

Il motore fa vibrare l'auto ed i 260 cavalli si sentono in tutta la sua ignoranza. Ho fatto un acquisto con il cuore e non con la testa,

Vivo in montagna e la mia fortuna è questa. Sembra quasi che la vita a volte ti porta senza che tu lo sai in una direzione quasi già scritta.

Sabato avevo smontato dal turno di notte. Dopo essermi svegliato mi sono preparato e sono uscito con Lei (la Macchina)

Via per le strade deserte dei mie posti..arrivato su uno spiazzo ho fatto raffreddare la turbina, sono sceso e ho guardato il paesaggio.

Brividi. Ogni tanto scendo ancora in garage per vedere se c'è l ho davvero. 

 La cosa bella è che la sto usando tutti i giorni...ci vado a lavoro a fare la spesa..adesso  ci andrò in Toscana con la moglie..dovevo farmi perdonare in qualche modo :)

 

 

Gio

13

Apr

2017

Sto con un cretino

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Il mio compagno era convinto che nei tartufi di cioccolato ci fosse il tartufo vero (quello che si mette sui tagliolini, per intendersi).

Che imbecille. 

Ven

24

Mar

2017

Cercasi cancellazione di "seghe mentali"

Sfogo di Avatar di EvelynEvelyn | Categoria: Superbia

Ecco, finalmente ci siamo. Son tornata ad avere simpatia per un uomo.

Simpatia, tutto qua.

Scattano i pensieri, perché comunque sia è lontano (scoglio "naaambaaar uaaan"). Scoglio n.2: prima che qualcuno mi entri dentro al cuore, stavolta dovrà passare le pene dell'inferno, non perché lo voglia io, bensì non sono in grado di tornare a fidarmi nuovamente di un uomo, essendo passata da un bugiardo cronico. Non si fa di tutta l'erba un fascio, VERISSIMO. Ma anche difficile.

Scoglio n.3: questa è una mia paranoia del cavolo mia. Una di quelle megagalattiche stronzate ma rilevante. Io sono una persona alta, molto alta. Di statura eh, per carità. Non di casato... assolutamente :D Lui invece molto basso. Sarebbe un articolo "il".

Come si riesce ad autoconvincersi che non sono scogli?

Sab

18

Mar

2017

Lieve confine tra l'Oltreuomo e Frankenstein

Sfogo di Avatar di MenrvaMenrva | Categoria: Superbia

Appena le mie gambe di bambina si stabilizzarono bene sui loro passi, subito mi misero un vocabolario in testa e due sotto le braccia. Ancora oggi posso mangiare tenendo i tre libri in equilibrio e non sono mai curva sulla schiena. Già alle elementari conoscevo il galateo meglio di tanti adulti. Le fiabe mi venivano lette raramente: più spesso si trattava di mitologia (classica e biblica, ma poi anche nordica, egizia, cinese...) o di cicli cavallereschi. Ancora più incoraggiata era la lettura individuale, meglio se di classici presi direttamente dalla biblioteca degli adulti. Non hanno permesso che assumessi l'inflessione regionale. Mi portavano a teatro, ai concerti, alle mostre, viaggiavo e ogni anno vedevo un pezzettino di mondo in più. Mi hanno regalato un'educazione splendida e ora sono una specie di biblioteca ambulante. Mente poliedrica, ma confusa. Una specie di negozio del rigattiere, se permettete il paragone. Sono stata rinchiusa in una gabbia dorata. E me ne accorgo solo ora che trovo difficile approcciarmi alle persone. O meglio alle persone "normali". Non mai stata una bambina o una ragazzina senza amici. Eppure qua in università sento sempre questo "glass ceiling" che mi separa dagli altri. È difficoltoso spiegarlo: ma sento che succede, e mi struggo. Vengo percepita come distaccata, gelida e altezzosa. Ma non lo sono! (Piuttosto è il contrario: sono un poco rigida perchè timida e introversa). Se qualcuno chiede aiuto sono sempre ben disposta, e spesso chiedo aiuto anch'io (Onnisciente non sono, però so molte cose!)  E non c' è neppure un evidente difetto fisico (un naso aquilino, occhi piccoli, pinguetudine di qualsivoglia genere...) che mi restituisca un aspetto più rassicurante (almeno a me pare che ciò faccia sì che le ragazze mi evitino e i ragazzi raramente abbiano il coraggio di approcciarmi). Sono spaventosa. Faccio letteralmente paura. A casa pensavano di aver prodotto una überfrau, mentre piuttosto hanno dato vita a Frankenstein.

Vediamo quanti di voi mi detesteranno, esattamente come gli altri. ;)

Ah e non ho potuto fare a meno di celare nello sfogo due riferimenti letterari, uno di un grande poeta latino, l'altra è una citazione da un personaggio della pluri-acclamata opera di uno dei protagonisti dello Sturm und Drang tedesco. A voi la caccia. 

Lun

13

Mar

2017

Dovete pendere dalle mie labbra

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

È quello che vorrei dire a più o meno tutti quelli che conosco: ho  quasi sempre ragione, elaboro sempre le migliori soluzioni ai problemi. Se voi branco di falliti mi ascoltaste avreste la vita molto più facile, ma no, continuate ad arrovellarvi  e a rincorrervi la coda.

Allo zoo ho visto scimmie con un QI piú alto del vostro lanciare merda contro i vetri.

 

Gio

09

Mar

2017

Wanna whole lotta love

Sfogo di Avatar di SoldatojokerSoldatojoker | Categoria: Superbia

Ultimamente ho tenuto un basso profilo, o perlomeno questa è l'impressione che ho avuto della mia condotta negli ultimi tempi. Ma per qualcuno evidentemente non basta: a detta sua dovrei scomparire, come se la mia ventinovesima posizione tra i commentatori significhi un perenne stazionamento in questo sito… bah. 
Entro nel sito e scrivo un commentino nel mio sfogo contenitore.. Toh, c'è il mio follower. Vediamo cosa mi avrà scritto… bah, le solite stronzate. Però, penso, dai che gli faccio girare un po’ i maroni… 


Leda è in bagno, si sta dando una rinfrescata. Io la sto aspettando per continuare il nostro discorso. Grissini con le olive, morellino. Accendo la cassa Bluetooth e metto su una compilation dei Led Zeppelin. Ho voglia di rock, di quello fico. Leda torna dal bagno: è bellissima, di una sensualità mediterranea diametralmente all'opposto di Bianca che è di una bellezza slava. La stanza si inonda di musica: Immigrant song, heartbreaker, communication breakdown, ramble on e ad un certo punto, 

Wanna whole lotta love.

Wanna whole lotta love.

Wanna whole lotta love.

Wanna whole lotta love.  

 

Vuoi tutto quanto il mio amore?

Vuoi tutto quanto il mio amore?

Vuoi tutto quanto il mio amore?

Vuoi tutto quanto il mio amore?


Sei mia fra le mie braccia e io sono tuo, dentro di te e la musica ci unisce. Vuoi tutto il mio amore? Certo che lo vuoi. Anch'io voglio tutto il tuo amore. E non solo. 


Siamo distesi sul letto. Ormai i Led Zeppelin non suonano più. Prendo il telefono, compongo il numero di Bianca. Metto in vivavoce. Conversiamo amabilmente: Bianca vuole sentire l'accento di Leda, lei si schernisce e le parla come a un’amica. Bianca le dice che le vuole bene, anche se non si sono mai viste. Le vuole bene perché Leda ama me. Leda le vuole bene perché Bianca è parte di me. 


Che giornata fantastica. Qualcuno non capirà, io e Leda e anche Bianca, ci siamo capiti benissimo.

Lun

06

Mar

2017

sono un mostro.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

nel giro di pochi anni sono cambiata completamente. Sono egocentrica, narcisista, presuntuosa, arrogante e i miei comportamenti danno fastidio a tutti. Nessuno vuole stare con me. Nessuno si sente bene in mia compagnia. Mi evitano tutti perché é così che devono essere trattate le persone come me. Ho un'autostima molto alta, invidiabile, ma in realtà sotto si nasconde nient'altro che un ammasso di debolezze. Sono vuota. Non sono interessante, sono inutile, non faccio altro che vantarmi. So che tutti mi odiano e che preferiscono chiunque a me. Non sono una buona compagnia. Parlo sempre di me stessa con tutti, mi elogio da sola, non capisco che sono solo una stupida che non verrà mai presa davvero sul serio. Sono cieca: rotolo nelle mie convinzioni infondate senza dare peso agli altri. Sento di non avere nessun vero amico. Tutti mi evitano. Nessuno vuole stare accanto a me. Sono una persona orribile, l'ultima scelta, e la parte più brutta é che non ho intenzione di cambiare. La corazza di finte convinzioni mi protegge dalla società, anche se mi ci allontana sensibilmente. Dovrei essere come tutti gli altri. Dovrei essere umile, gentile, con i piedi per terra. Ma mi converrebbe davvero? Ne dubito. Sto così bene, nel mio narcisimo.

Succ » 1 2 3 4 47
La superbia. Volersi bene è fondamentale ma volersi troppo bene, tanto da arrivare a disprezzare il prossimo e avere una visione egocentrica del mondo... eh!
Questo non si fa.
L'universo non ruota intorno a voi ma questa sezione sì.

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti