Ira

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Gio

19

Ott

2017

Oggi rinasco.

Sfogo di Avatar di SolelunaSoleluna | Categoria: Ira

Ho deciso che oggi rinasco, rinasco perché sono stufa di questa vita, di questo lavoro e di queste persone che ogni giorno mi circondano ed hanno risucchiato tutta la vitalità e la felicità che avevo. Avevo speranza, speranza in un futuro sereno, felice.

Grazie a voi sono diventata un'acida depressa e cinica e mi odio per questo ma odio voi soprattutto.

Non permetterò mai più a nessuno di calpestarmi come avete fatto voi, non permetterò mai più al mio tempo di passare senza scopo e senza senso, mai più mi alzerò arrabbiata e trascinerò il mio corpo come un peso morto.

Riparto da zero, non so cosa farò e come lo farò, ma voi non avrete più alcun potere su di me, vi sfrutterò per i miei scopi e quando avrò il culo parato darò le mie dimissioni senza alcun preavviso con un VAFFANCULO gigante come una casa.

Ho deciso che scelgo me, scelgo la mia felicità, scelgo la mia sanità mentale. Fanculo chi dice "sei fortunata hai il posto fisso", fanculo chi dice "il lavoro perfetto non esiste", fanculo chi dice "attenta a non cadere dalla padella alla brace", fanculo chi dice "c'è chi sta peggio", fanculo tutto.

Fanculo perchè non avete idea di che cosa significhi andare a dormire e desiderare di non svegliarsi più.

Fanculo perchè non si vive di soli soldi, fanculo perchè ogni persona vive le situazioni in modo diverso, voi non siete me ed io non sono voi, non possiamo viverla allo stesso modo.

Fanculo perchè sono 10 anni che non mi fermo a pensare e respirare. Mi manca l'aria è ora di prendere una boccata d'ossigeno.

Mer

18

Ott

2017

Una botta e via

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sì, sono stanco quando esco dall'ufficio, prendo l'auto e poi mi tocca fare un sacco di km per ritornare a casa.

Prendo l'auto, faccio la retro e SBAM! mi sono accorto troppo tardi dello scooter parcheggiato dietro alla mia auto: il due ruote parcheggiato male ovviamente cade e finisce sulla macchina più dietro!!!

Scendo, mi guardo attorno: non c'è anima viva, monto in auto e parto per fermarmi dietro l'angolo. Controllo e non ho segni particolari, la targa sta ancora lì.

L'easyrider che parcheggia come gli pare avrà una bella sorpresa, i pezzi a terra non erano miei!!!

Se sono pentito? Ma neanche un po', il Fato ha punito uno dei tanti indisciplinati che nel traffico mi sorpassano a destra e a sinistra obbligandomi a brusche frenate.

Mer

18

Ott

2017

Imparate a rispettare le donne...

Sfogo di Avatar di Uomo94Uomo94 | Categoria: Ira

Apro internet, guardo le notizie, e vedo che al chitarrista della mia band preferita hanno ammazzato la figlia...Sgomento, Shock, Incredulità.Aveva 23 anni ed ovviamente i suoi genitori la lasciavano uscire quando voleva e con chi voleva, pensavano che andasse a trovare le zie, oppure i cugini o che uscisse con le amiche.Invece si vedeva di nascosto con un ragazzo, le cose sono andate in modo terribile perché lui non si sa ancora perché, la picchia anche nelle parti intime e la ammazza brutalmente, la sua migliore amica avvisa la famiglia che non la vede da giorni, loro si preoccupano, grazie all'amica risalgono alla casa del ragazzo e trovano il corpo della ragazza in avanzato stato di decomposizione, ora il ragazzo è in attesa di giudizio.Quello che voglio dire è che in tutti i paesi del mondo occidentali, latini, Africani, Oceanici, Asiatici la donna deve iniziare ad essere rispettata sul serio, tutta questa rabbia, questo sfogo nei confronti delle donne deve finire, non è giusto non è normale che se una donna rifiuta un uomo oppure non le va di fare certe cose, allora noi uomini dobbiamo sentirci in diritto di ammazzare, quella ragazza aveva la mia stessa età, aveva i miei stessi anni, poteva essere mia sorella, mia cugina, ed ora non c'è più...Il maschilismo deve finire, la convinzione che devi scopare per forza una persona anche se ti rifiuta uguale, qualunque stupro, femminicidio, sfregiatura con l'acido verso le donne, gli uomini e verso tutte le persone deve finire, le statistiche dicono 10 stupri al giorno di media, sono troppi, oggi tornate a casa e date un bacio a vostra madre vostra sorella vostra cugina alla vostra amica alla vostra fidanzata, e fate in modo che nessuna donna da oggi in poi muoia o si senta a disagio, ve lo chiedo per favore.

Mer

18

Ott

2017

Gente malata!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

"Tu devi cambiare perchè stai sbagliando, ormai con la serietá non si va piú da nessuna parte, se non fai come fanno tutti non sei nessuno!"

Posso dire che questa è la stronzata piú grande che ho sentito in tutta la mia esistenza, ed il bello è che questo è quello che pensano molte persone!

Voi non state rovinati, di piú! Siete proprio da manicomio!!!

Cioè ma ci rendiamo conto a che livelli siamo arrivati porca troia?!

Mar

17

Ott

2017

VOGLIO CHE IL MIO EX MUOIA

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Lo odio cosí tanto,,,spero che crepi male fra mille sofferenze brutta merda che altro non sei. Non ho mai odiato qualcuno in questo modo,,,ed é sfiancante. Ti odio perché non hai fatto altro se non pensare a te stesso, calpestando me ed ogni mio sforzo di farmi amare ed amarmi . Ti odio perche sai solo prenderti gioco di chi ti é stato affianco nel bello e nel brutto tempo. Quando ti incontro per strada avrei solo voglia di ficcarti in culo quella bottiglia di birra che haicsempre tra le mani,, voglio rovinarti. Non sopporto quei poveri coglioni che ti stanno appresso come dei cagnolini,malgrado la cattiveria che mostri nei loro confronti. Mi fa pena la tua ex, che malgrado I tuoi continui tradimenti ti é stata affianco per quasi due anni. Che dire caro F,,,I tuoi genitori hanno commesso un errore molti anni fa,ma tu puoi correggerlo in ogni momento 

Lun

16

Ott

2017

Ingratitudine bastarda.

Sfogo di Avatar di BlackRoseBlackRose | Categoria: Ira

Mi avevano avvertita.

Non voluto ascoltare nessuno.

Mi sono girata dall'altra parte, facendo orecchie da mercante.

5 anni. Più sale che zucchero. Più lacrime che sorrisi...

E dopo tutto quello che ho fatto... la colpa è mia. Butti merda solo su di me; io che non ti ho fatto mai mancare nulla.

Grazie. Grazie al cazzo. Grazie di niente. Questo è il ringraziamento.

"UNA COME TE NON L'HO MAI VISTA, MAI INCONTRATA!" No! E mai la incontrerai una come me. Una che si è buttata nel fuoco per te.

E allora vai, vai a raccontare a tutti di quanto sia stata stronza la non stronza.

Vai a dire a tutti come ti ha fatto affondare. Ma sai benissimo che se stai affongando è solo per colpa tua. Ti ho teso una mano per aiutarti ma ti sei preso il braccio e mi hai tirata giù con te.

Non mi difendi mai e mi fai male.

Rimpiangerai tutto quello che è stato. Prendila questa maledetta decisione! PRENDILA CAZZO!

"TU NON VUOI FARE NIENTE". Prima di parlare fatti un esame di coscienza STRONZO! 

Lun

16

Ott

2017

Cosa vogliono le donne?

Sfogo di Avatar di Uomo94Uomo94 | Categoria: Ira

È la domanda che mi faccio da quando ho iniziato ad uscire con le ragazze, se un ragazzo ci prova poco è un santo sfigato, debosciato, gay, che ha qualche problema, inquieta te perché se non ha una ragazza o successo col genere femminile ha qualcosa che non va.Se ci provi subito sei un porco, un maniaco, uno che la vede solo per il suo corpo e non per il suo carattere oppure offesa delle offese UN MORTO DI FIGA!!!!!!!!!!Quindi il mio sfogo è questo voi donne cosa volete? E perché da fuori dite una cosa come io amo il ragazzo, gentile, carino premuroso e che abbia occhi solo per me ma appena beccate uno che vi tratta da pezze e non vi cagA pari impazzite per lui? Vi fa piacere essere trattate come delle bambine?? Oppure avete proprio gusto a stare dietro agli stronzi???

Tags: stufo

Dom

15

Ott

2017

Da oggi ti tratterò come persona estranea, mamma

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho deciso di affrontare mia madre, di rendere pan per focaccia e di smetterla di tacere ed assecondarla.

Ho 23 anni,sono un universitario, sono libero di gestire la mia autonomia. So che mi paga gli studi, ma ciò non può essere un motivo valido per abassare la testa contro l'illogicità che regna sovrana nella sua mente!

 

 

Mia madre esagera, esagera in tutto.

Non ha particolari problemi, va d'accordo con mio padre ( in realtà mio padre è come se fosse muto), ha un lavoro fisso e non a rischio. Non siamo ricchi ma neanche poverissimi. 

Esempio :"Scusami mamma, hai da cambiare questi 5 euro?Mi servono le monete per l'autolavaggio"  "Stai sempre a chiedere soldi! Sempre!"

"Ma' , quest'anno ho messo un po' di soldi da parte, vado qualche giorno a mare col gruppo a casa di G. " "Ma come!?No, vedi che è meglio dove andiamo noi, devi per forza venire con noi (noi inteso come genitori)! Sei un ingrato, FAI SCHIFO!"

Il bello è che poi mi darà addosso per l'intera """"vacanza""""...

 

"Vuoi una mano? (mentre sta facendo qualcosa)"  "No!Non me l'hai mai data e quindi non me la darai neanche oggi! (frase praticamente ripetuta dall'alba dei tempi, saranno 20 anni) ". Provo a darle una mano contro la sua volontà e lei mi ostacola, per poi urlarmi in faccia dopo un paio d'ore "Qui NESSUNO MI DA MAI UNA MANO FAI SCHIFO SEI UNO STRONZO, LO SAPEVO IO"

 

Questi sono alcuni tipici esempi che si ripetono giorno dopo giorno. Altre volte invece, rivolgendomi sempre con toni pacati, umani, mai pretestuosi, come risposta ricevo una crisi isterica che sfocia nel solito : "SEI UN CAFONE ANIMALE STRONZO"

L'altro giorno ho buttato una maglietta bucata vecchia di anni, l'ho buttata semplicemente perchè era inutilizzabile! E lei mi ha detto : "Vuoi altri vestiti? NON SEI MAI CONTENTO". Quando provo a controbattere, come sulle vacanze che mi sarei pagato io, butta sempre in mezzo il :"TI HO PERMESSO TROPPE COSE PERCIO' SEI COSì, NON SEI MAI CONTENTO E STAI SEMPRE INCAZZATO"(ma non è vero!). Ma io ho solo buttato uno straccio! E per di più non me ne frega una mazza del guardaroba, compro una volta l'anno roba al mercato! Non ho mai chiesto soldi, mai fatto richieste assurde!

Dissi che mi sarebbe piaciuto passare il capodanno a casa di amici in una città vicina, ,la risposta fu : "AH ED ORA VUOI ANDARTENE DI CASA EH? STRONZO! NON TI ACCONTENTI MAI! TI SEMBRA LOGICO SCAPPARE DI CASA COSI' ?", non parlo neanche delle volte in cui ho accennato di voler andare in macchina da qualche parte, "E' DA MALATI MENTALI ANDARE COSI' LONTANO IN MACCHINA TUTTI I GIORNI" (22 km di distanza una sola volta,anzi due compreso il ritorno...).

Molte cose riesco a farle di nascosto, altre invece mi risulta difficile dato che mi controlla come se avessi un braccialetto cerca persone ,di quelli che hanno i carcerati alla caviglia.

Ha sempre vinto lei ,dato che lanciava la sentenza " IO QUI NON HO PIù POTERE DECISIONALE! CHE SCHIFO! CHE SCHIFO! SARò PUR LIBERA DI DECIDERE!", guardate, è inutile dirlo : ci ho provato a farle vedere la palese mancanza di logica in una affermazione simile, o il fatto che fino ad oggi lei abbia praticamente deciso tutto!Inutile, a quel punto parte la crisi isterica.

L'unica volta che ho provato a presentarle una ragazza, lei le disse "Attenta che questo qui è uno stronzo".

Non ha mai più saputo niente della mia vita sentimentale.

 

 

 

Io non sono perfetto. Ma riconosco di non aver mai causato problemi alla mia famiglia, di nessun tipo.

Per quietarla di solito abbasso la testa, la mando silenziosamente a fanculo e vedo di accontentarla dopo aver cercato di dialogare inutilmente con tranquillità.

Altre volte mi scatta il nervo e la stordisco urlando più di lei, in quel caso ottengo un doppio effetto positivo poichè non solo interrompe la crisi isterica, ma inizia a darmi più libertà (e capirai che libertà , quella di poter usare a piacimento la mia macchina comprata con i miei guadagni...ma non è neanche un permesso, è quando avviso di star per fare certe cose che esce fuori di testa).

Ma dopo questa di oggi, cara madre, ho deciso di non fare più così. No, semplicemente agirò. Non ti rivolgerò altra parola che non sia il Buongiorno o la buonasera visto che hai il superpotere di ritorcermi ogni sillaba contro, di rendere tragedia qualsiasi stronzata e di ingigantire delle minuzie che fanno parte della vita quotidiana di tutti i miei coetanei.

E quando me ne andrò,e me ne andrò presto sappilo, vedrai che qualcuno su cui scaricare la voglia di litigare ,forse, ti mancherà!

Sab

14

Ott

2017

ma che problema hanno ? (suocera iper protettiva e amici scassapalle)

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho 23 anni e sono una studentessa. Conosco questo ragazzo (uomo) di 36 in biblioteca. C'innamoriamo e decidiamo di fidanzarci ufficialmente con tanto d'anello simbolico. Prima di conoscermi non ha mai nutrito le necessità che provano solitamente i suoi coetanei: lavoro, indipendenza da casa. Vive con sua madre e svolge un lavoro part-time che non gli permette né stravizi né tantomeno totale autonomia. Per capirci, guadagna meno di 500 euro al mese. Ci amiamo da impazzire, vogliamo andare a vivere insieme. Andiamo ad abitare con sua madre a patti che la casa - molto grande - venga divisa il prima possibile per permetterci d'avere privacy. Apro l'argomento lavoro - ammetto, varie volte, diventando anche una rompi palle. Fintanto che, a un mese di convivenza, lui capisce che è il caso di cercarne uno producente un reddito adeguato per questa sua nuova vita in coppia. Da qui, sua madre e i suoi amici sono contrari alla cosa, pensano che io lo stia circuendo (è diventato praticamente un'altra persona da quando stiamo insieme, è vero. Ma mica è peggiorato !!!!). Premessa: prima di me, anche loro hanno sempre premuto questo tasto, una addirittura gli suggerì d'andare a lavorare al Mcdonald pur di fare qualcosa. Lui è laureato in giurisprudenza ma non vuole fare l'avvocato, sogna qualcos'altro. Non capisco quale sia il loro problema ! Aiutatemi a capire ! Devono mettere i bastoni tra le ruote per forza !? Sono contrari pure al fatto che ci sposiamo ! Ma è possibile ?!?! Prima d'incontrarmi è rimasto single per 12 anni !!!!!!!!!!!!!!!! E questi sperano pure che ci lasciamo !

Ven

13

Ott

2017

sono nella merda.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

voglio morire, ma sono una debole e non ho il ‘coraggio’ di suicidarmi, ogni giorno spero di essere colpita da qualcosa, investita o qualunque cosa possa aiutarmi a finire di soffrire. io non ce la faccio più, non riesco a sopportare più nulla, vorrei solo porre fine a tutto questo dolore...

Tags: morte, aiuto
Succ » 1 2 3 4 101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...546
L'ira è forse il sentimento che più degli altri mette allo scoperto la nostra vera anima e ci spinge al di là delle azioni che i paletti della buona educazione e della diplomazia ci impongono. E' quel fuoco che senti nascere nelle viscere e che una volta fuori ti fa pentire di ciò che hai fatto.

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti