Dom

08

Gen

2017

Lui non sa come mi sento

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi sono veramente rotta i coglioni di tutto.

Lui non si rende conto che in questa casa non è da solo e ci sono anche io. Ho 24 anni e lui ne ha 36. lavo, faccio le pulizie, stiro, mi occupo di tutto ciò che serve in casa.

Non gli faccio mancare nulla e la stronza sono io. Ora è malato con l'influenza e mi colpevolizza di essere uscito per andare a comprare il necessario per il sushi che voleva fare stasera. Io manco lo mangio il sushi visto che sono vegetariana...ma la colpa è mia. Non l'ho mai tradito nè intendo farlo....sul suo computer continua a tenere le foto delle sue ex della Bielorussia solo perchè gli mancano....allora la mia domanda è...che cazzo stiamo insieme da 10 mesi se pensi ancora a loro e le suddette continuano a scriverti? che cosa siamo noi?

Fino a 10 mesi fa avevo poco, ma avevo tutto...ora ho tutto ma mi sembra di non avere nulla....

soffro di una forte depressione dovuta a una malattia degenerativa che ha colpito i miei occhi....ho subito abusi dall'ex compagno di mia madre, sono stata vittima dell'anoressia e della bulimia.... Pensa che per me sia facile? Mi sento rispondere che a vedermi triste sta ancora peggio....ma lui lo sa come sto io? non può nemmeno immaginare cosa ho fatto per lui....Non posso nemmeno più vedere la mia famiglia perchè lui non li sopporta e dice che mi condizionano.... a 36 anni ragionerei in un modo più maturo.... Non riesco nemmeno a capire perchè si sia arrabbiato quando i suoi mi hanno regalato una collana al mio onomastico....è geloso del rapporto tra me e i suoi genitori.... Deve crescere....

Se sapesse come mi sento ora.... non riesco ancora a perdonarlo per  ciò che ha fatto il 17 luglio....mi ha distrutto il cellulare sbattendolo al suolo (un regalo dei miei) perchè in un momento di euforia dovuta all'alcool e dopo avermi paragonata ad una sua ex gli ho tirato uno schiaffo e gli ho detto che non era un vero uomo....forse la colpa è mia....ma da quel giorno le cose non sono più state le stesse....

Grazie per  l'ascolto....

14 commenti

mi dispiace per la tua situazione, soprattutto per la malattia e per il tuo passato di abusi subiti. non mi sembra che lui si comporti bene con te: meno male che l'hai picchiato te e non ti ha picchiato lui, però quando succedono queste cose dopo niente è come prima.

------------------

QUALCHE DOMANDA: 

Non posso nemmeno più vedere la mia famiglia perchè lui non li sopporta e dice che mi condizionano....

c'è qualcosa di vero oppure no?

-------------------

Non riesco nemmeno a capire perchè si sia arrabbiato quando i suoi mi hanno regalato una collana al mio onomastico....è geloso del rapporto tra me e i suoi genitori.... 

questo mi sembra un brutto segno. molto brutto.

-------------------

non riesco ancora a perdonarlo per  ciò che ha fatto il 17 luglio....mi ha distrutto il cellulare sbattendolo al suolo (un regalo dei miei) perchè in un momento di euforia dovuta all'alcool e dopo avermi paragonata ad una sua ex gli ho tirato uno schiaffo e gli ho detto che non era un vero uomo...

avevi bevuto tu? l'alcol è pericoloso, andrebbe evitato soprattutto quando si è depressi.

e i paragoni con le ex sono brutti. mi sembra che sia un vizio. siamo sicuri che ti conviene continuare con lui? non mi sembrate molto affiatati.

-------------------

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 21:51 del 08-01-2017

mi associo ad old, vista la differenza d'età mi sarei aspettata un uomo più maturo, vero è che noi abbiamo il maledetto difetto di viziarli, loro prendono tutto come un'abitudine e noi diventiamo remissive fino a spegnerci. hai detto che hai tutto? posso sapere qual'è il tuo concetto di "tutto"?

Avatar di lacrimadelcuorelacrimadelcuore alle 22:25 del 08-01-2017

sei con uno sfruttatore!! meglio che rivaluti la tua vita fin che sei in tempo..rifletti!!vattene...scappa!!! stai buttando la TUA vita dietro a un deficente!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:49 del 09-01-2017
sarò molto franca

ti stai facendo trattare da zerbino da un uomo che onestamente non vale una cicca spenta, e ti manca seriamente di rispetto.

Ti consiglio vivamente di mandarlo affanculo quanto prima.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:31 del 09-01-2017
Mamma mia

Quoto anonimo delle 02.49 e Joe.

Valuta la possibilità di rifarti una vita, perché nessuno ha il diritto di calpestare la dignità altrui, trattando male e fregandomene dei sentimenti.

Come ricorda Osho, amore significa libertà.Ti senti libera?Secondo te, lui ti ama?Ma prima di tutto, TU LO AMI VERAMENTE?O ami più te stessa?

Con 36 anni, e con un atteggiamento del genere, non sarebbe da definirsi "immaturo", bensì "uomo di merda".

Tutti sbagliamo, ma se vogliamo anche un minimo di bene ad una persona, cerchiamo di non farla vivere male.

Hai già i tuoi problemi carissima, e mi dispiace veramente tanto, e di conseguenza ti consiglierei di parlarne seriamente con lui e a prendere seri provvedimenti.Hai 24 anni, il tuo futuro lo vorresti al fianco di una persona del genere?Il mondo é pieno di bravi uomini, gentili e a modo.Non chiuderti in questa unica possibilità, che rischi di non uscirne più.Ricorda, puoi stare meglio di così.

Un abbraccio affettuoso.In bocca al lupo. 

 

Avatar di VecchiodentroVecchiodentro alle 15:54 del 09-01-2017
Grazie

Grazie a tutti per il sostegno.

Sinceramente pensavo andasse diversamente...credetemi...

Per rispondere alla domanda dove mi si chiedeva cos'era il mio concetto di tutto rispondo subito: il tutto era una carezza, un abbraccio, un bacio sulla guancia e qualche parola di sostegno nei momenti no.

Poche cose che per me erano davvero importantissime.

Ho fatto un errore enorme...ho lasciato la mia grande passione per il canto per stare con lui...

Devo ammettere che però la persona che ha scritto il primo commento ha ragione. L'alchool non é la soluzione....Purtroppo quella sera é andata cosi... 

Non mi metterebbe mai le mani addosso...ma ciò non giustifica il fatto che sto vivendo una situazione triste e decisamente negativa.... grazie davvero a tutti per il sostegno. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:35 del 09-01-2017

Mi accodo agli altri.

Ancora non l'hai perdonato per una cosa successa 6 mesi fa, praticamente da più di metà della vostra relazione. A me non sembra sano. Hai problemi tuoi, da quello che scrivi sembri anche piuttosto indipendente... Sicura di voler stare con questa persona con cui senti di non avere nulla?? Dovrebbe essere il.contrario, ti pare? :)

Avatar di XyzXyz alle 22:14 del 09-01-2017
Grazie

Concordo con XYZ... Lo so che non è sano.

Sono oltretutto più di una settimana che non abbiamo rapporti e comunque lui continua a sentirsi con le sue due ex della Bielorussia...

La verità per la quale non ci siamo ancora lasciati non la conosco nemmeno io... ora comincerò a lavorare e spero di mettere da parte abbastanza soldi per prendere un alloggio per conto mio è farmi la mia vita.... avrei solo bisogno  di un po' di tenerezza una volta ogni tanto...

Basterebbe cosi poco...

 

Avatar di AngeLolitaAngeLolita alle 11:07 del 10-01-2017
Come già scritto

il mondo è pieno di uomini stupidi, immaturi, sciocchi, ma tant'è vero che ce  ne sono anche di belli (nell'anima), e buoni.Qualcuno saprà apprezzare il tuo essere.Basta capirsi, basta guardarsi negli occhi.Quand'è stata l'ultima volta in cui i vostri sguardi si sono persi l'uno nell'altro?Sei giovane, togliti la soddisfazione di poter essere orgogliosa del tuo uomo.Siamo con te.

Avatar di VecchiodentroVecchiodentro alle 13:47 del 10-01-2017

Fatti un regalo, mollalo e trovati qualcuno che ti valorizzi e non colpevolizzi.

Avatar di BaruchBaruch alle 16:43 del 10-01-2017

Paragonare la propria partner ad una ex é da maleducati e cafoni.

Distruggere un telefono per rabbia é da idioti e da persone con problemi con la gestione dell´ira.

Dare uno schiaffo é da violenti, ed é molto peggio del distruggere un telefono.

Nel caso contrario, se lui ti avesse dato uno schiaffo, saresti stata supportata da tutti, me compreso, per la VIOLENZA subita.

Ma a quanto leggo, la disparitá tra uomo e donna é ancora radicata, tanto da spingere molti utenti a glissare sulla tua VIOLENZA perché donna.

 

Avatar di mmHgmmHg alle 09:19 del 11-01-2017
Domanda per mmHg e ringraziamenti

mmHg....non posso darti torto.... non si devono alzare le mani....ma in momenti drastici e senza il lume della ragione (perduto a causa dell'alchool) non sempre si fanno le cose giuste...

Probabilmente non hai mai vissuto esperienze simili e sono felice per te....ma se sono arrivata a quello è perchè davvero non ce la facevo più a sopportare tutto il dolore....ti pongo una domanda....per te è peggio il dolore fisico o psicologico?

Pensaci...

Grazie ancora a tutti =) 

Avatar di AngeLolitaAngeLolita alle 19:33 del 12-01-2017

Angelita per me, é peggio quello psicologico (dipende dalle percosse), cosí come é psicologico il dolore in seguito allo schiaffo, che non é solo l´impatto della mano sulla faccia, ma il significato che esprime in tutta la sua brutalitá.

Se fosse stato lui non avrei esitato a commentare dicendo di andare alla polizia, offendendolo nei peggio modi, e trattandolo per quello che penso sia chi fa quello, un animale.

Mi spiace per la tua esperienza, ma non valuto l´alcool come un attenuante. Lo sarebbe anche in caso di stupri, percosse e molto altro, e NON LO E´.

Il mio consiglio é di non alzare piú le mani, e valutare prima che persona si ha di fronte, e capire cosa aspettarsi da loro, e se ne vale la pena.

Avatar di mmHgmmHg alle 07:56 del 13-01-2017
mmHg

Ti ringrazio mmHg....e ti do ragione...ciò che ho fatto non è da me...e non ne vado fiera come già detto....ora si valuteranno tutte le opzioni e si provvederà nel modo più pacifico e civile possibile =) 

Grazie a tutti =) 

Avatar di AngeLolitaAngeLolita alle 11:41 del 13-01-2017

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti