Lun

22

Dic

2014

Ho perso il mio migliore amico!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

 Sono una ragazza di 16 anni che sta passando un periodo bruttissimo in famiglia e l'adolescenza...una combo letale!  Durante l'estate del 2013 conobbi quello che è diventato il mio migliore amico (che chiameremo P.). All'inizio mi piaceva suo fratello (che ha la mia età) che però non mi cagava (ero abbastanza imbarazzante all'epoca), così per attirare la sua attenzione cercai di diventare amica di P. che oltre a starmi sul cazzo era anche più piccolo di me di 2 anni e 1/2. Con mia enorme sorpresa diventammo migliori amici.  Lui era molto maturo si poteva parlare di tutto ma era allo stesso tempo un cazzone, mi faceva morire dal ridere tutte le volte. Così persi completamente interesse per il fratello e io e lui diventammo migliori amici.  Ah, quasi dimenticavo io abito a Firenze ma sono di Napoli e scendo lì per tutte le vacanze, da qualche anno ho cominciato a frequentare mia cugina insieme a mio fratello, entrambi tessa età di P. che oltretutto è praticamente il suo vicino di casa. Quindi non lo vedo quasi mai e tutte le volte che ci uscivo c'erano sempre mia cugina e mio fratello e delle volte anche altri amici. Lui sembrava tenerci tantissimo a me, mi ascoltava e io gli raccontavo tutto (e io racconto dei miei problemi solo a pochissime persone). Quando però stavo a Firenze non ci sentivamo quasi mai ma quando stavo a Napoli ci vedevamo tutti i giorni.  Poi dopo l'estate,  di punto in bianco oltre a non rispondere piu ai messaggi aveva cominciato a trovarsi scuse per non venire (durante queste vacanze non l'ho nemmeno mai chiamato anche se sa benissimo che sono qui perché mia mamma ha visto I suoi genitori) e non mi ha neanche fatto gli auguri per il compleanno (non che io ci tenga particolarmente ma penso che scrivere un messaggio non costi nulla). Quest'anno a cominciato il liceo e ogni tanto su Facebook mi appaiono post di lui con amici e AMICHE e sembra divertirsi parecchio. Non ditemi si vede che non ci teneva a te davvero o roba simile perché prima sono sicura che ci tenesse sul serio è solo che ha cambiato opinione e poi a lui io gli voglio bene davvero. Nonostante tutto quando passo davanti a casa sua,  quando esco con mia cugina o altre cose e lui non c'è sto malissimo perché mi manca un sacco...mi manca tutto. Non è che non ho altri amici è solo che lui era speciale (no, non sono innamorata giuro ma anche fosse perderlo come amico mi fa soffrire lo stesso). Questa estate è successa la stessa cosa con la mia migliore amica (che sta a Firenze) e quindi comincio a credere che il problema sono io, sono troppo problematica anche perché da settembre a novembre mi sono successe le cose peggiori e forse ho riversato troppo dolore su queste persone che magari avevano da pensare anche ad I fatti loro. Vorrei avere l'occasione (almeno con lui dato che lei oltre tutto è anche cambiata ed è diventata una grande tr**a). Vorrei potergli dimostrare che sono cambiata e che voglio cambiare e sono diventata più forte! Dato che I miei genitori non ci sono mai per me io contavo molto su di loro (si è vero non sono forte sono fragilissima ma ne ho passate di tutti i colori e non dico tanto per dire). Vorrei poter fare qualcosa per far tornare tutto come prima ma non so cosa fare anche perché mia cugina non ne vuole sapere niente e mio fratello neanche è di molto aiuto.

Scusate la lunghezza e gli eventuali errori ma proprio perché è uno sfogo hho scritto di getto. Queste sono le mie sensazioni in questo momento. 

 

 

3 commenti

secondo me è solo una questione di frequentazione, a 14 anni è difficile avere rapporti profondi a distanza, si è molto immediati, fisici, concreti..giustamente. Lui sta vivendo la sua vita circondandosi di amici che ci sono, che gli permettono di fare esperienze..cioè secondo me ti vuole bene ma il fatto di non vedervi in modo continuato ti allontana in questo momento della sua vita. Per quanto riguarda la tua amica di Firenze...mah l'età è un po' quella dei continui cambiamenti, tutto viene messo in discussione e troppo spesso si definiscono amici persone che in realtà sono solo frequentazioni. Tante cose le capirai con il tempo. Stai serena :)

Avatar di grasshoppergrasshopper alle 09:45 del 23-12-2014

Prima di tutto: te credi di essere stata una buona amica? come lui era disponibile con te, te eri disponibile e di sostegno per lui?

E cmq dai, le persone vanno e vengono nella vita, non pensare che è una colpa tua o che ti sia capitata una cosa particolare; e poi sei giovanissima, avoglia le amicizie che farai e perderai.

Cosa significa che eri "imbarazzante all'epoca"? 

Avatar di RorschachRorschach alle 14:57 del 23-12-2014

Mah, o qualcuno gli ha parlato male di te, o lui si è fatto qualche idea...
Hai provato a chiedere in giro cosa pensa lui di te, se dice qualcosa?

Avatar di farnightfarnight alle 11:46 del 13-01-2015

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti