Mar

26

Dic

2017

Alla fine tutto sale a galla; speravo tanto d'essermi sbagliato

Sfogo di Avatar di TarsTars | Categoria: Altro

Tutto sale a galla dopo un po'. Come la merda.

 

Avevo preso un periodo di pausa dal gruppo di "amici" che frequento da anni. Sentivo che c'era qualcosa che non andava, l'ho sempre avvertito. Sentirsi inadeguati in ogni situazione, troppo diversi, osservare un rapporto di "amicizia" emotivamente sbilanciato. Rapporto che non è mai esistito; ho raccolto gli indizi e questa è la sentenza. 

Mi hanno chiesto questo favore. Ma certo, posso mai lasciare nei guai un amico? Posso mai non aiutarlo e laciare che si intristisca? 

Ma quando concedere, e chiedere, il favore diventa abitudine, per poi esser lasciato solo quando un piccolo aiuto sarebbe stato di conforto, uno inizia a porsi delle domande. E va in cerca di risposte. E scopre, tassello dopo tassello, di aver vissuto con un paio di meravigliosi occhiali costruiti ad hoc per osservare il mondo secondo una propria visione ottimistica, ma totalmente sbagliata.

Chiudi un occhio Tars, è colpa tua sei troppo selettivo. Sei troppo arrogante, Sei troppo. Sei di troppo.

Essere di troppo, era questa la sensazione; come quando si viene ricevuti a casa di un estraneo e ci si sente a disagio. 

"Ma non è che potresti...? Ma per caso puoi...?" "Ma certo, non preoccuparti". Ecco, così queste persone si facevano puntualmente  vive fino a poco tempo fa  dopo settimane di sparizioni. Dovevo chiamare io, per poi ricevere buche e sole in quantità.

Ma credevo di esser io lo stronzo che andava cercando la presenza amica e rassicurante, credevo di avere troppa aspettativa, troppa pretesa. Così non mi sono fatto sentire, come ho detto.

E... Abracadabra, uno si rifà vivo: serve un passaggio al centro commerciale a lui e ad un suo amico perchè "Tizio non guida, Sempronio non c'è e Caio non ha più la macchina" .

 

 

Ci sono rimasto una merda, tutti i miei dubbi si sono rivelati fondati. 
Non so più cosa fare. Sono gli unici che potrei frequentare normalmente, quei pochi amici di cui non ho mai dubitato a cui voglio seriamente bene abitano lontano, possiamo vederci una volta ogni 10 giorni...

Sono rimasto solo, queste vacanze le sto passando a casa fra libri e pc. 

Che delusione. 

3 commenti

Portalo al centro commerciale, poi dici che devi andare al bagno e invece prendi la macchina, te ne vai e lo lasci lì.

Ma no, tu sei buono e ste perfidie non le faresti mai. Neppure io le ho mai fatte e non sono buono. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 23:13 del 29-12-2017

Ti capisco, il concetto di amicizia ormai va pian piano sparendo facendo spazio all' opportunismo presi dalle nostre vite, creandocifinti problemi e ascoltando gli altri solo per sapere i fatti loro, non perché ci importa davvero... 

Avatar di HatshepsutHatshepsut alle 00:00 del 30-12-2017

Loro hanno ragione. Li hai abituati bene e, anche se di punto in bianco dicessi "no, la festa è finita!", passeresti per stronzo e psicopatico.

Mi dispiace, il tuo destino è quello ormai.

Buon ano. 

Avatar di LottascudoLottascudo alle 09:26 del 30-12-2017

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti