Lun

16

Lug

2012

......per favore,abbiate la pazienza di leggermi...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

questa settimana inizia all'insegna della frustrazione,non so se ci sarà qualcuno che avrà voglia di leggere tutto questo sfogo ma ho davvero bisogno di sfogarmi,spero che qualcuno potrà dirmi qualcosa…ho 30 anni, sono una ragazza normale,non ho problemi di salute,lavoricchio e non mi manca nulla...nel corso della vita,ho avuto modo di sperimentare vari tipi di relazione...io sono quella della forte passione che ti blocca il respiro, del cuore che esce dal petto...ma dura quello che dura,purtroppo…sono stata fidanzata per 1 anno e mezzo col primo ragazzo a 17 anni : un ragazzo gelosissimo e manesco che voleva tenermi chiusa in casa,vestita da massaia e senza un minimo di femminilità,banditi trucchi e cellulare,maglie scollate,gonne e canotte , per fortuna i miei genitori mi hanno fatta ragionare ed ho capito che non si poteva andare avanti . Sono poi stata con un ragazzo del mio paese, per 4 anni, il rapporto è andato sfilacciandosi dopo il 1°anno passato meravigliosamente , lui aveva però, tanti interessi che non mi comprendevano,e non voleva farmi partecipare alla sua vita ed è andato via,via sparendo, mi ha lasciata, è tornato,l’ho ripreso,abbiamo cercato di rimettere le cose apposto , dopo un anno mi ha tradita con la mia migliore amica dell’epoca “20enne” e ci è andato a convivere…ero disperata perchè pensavo di amarlo e mi sentivo vuota…Dopo un anno da sola e qualche avventuretta da poco,conosco un ragazzo dolcissimo,affettuoso e intelligente, di fuori città…mi ci butto a capofitto,pensando di aver trovato la persona giusta, ma lui era spesso all’estero per lavoro,non ci vedevamo mai perché stava via settimane e lui cercava di compensare portandomi a fare dei viaggi bellissimi..dopo 2 anni ero nauseata dalle sue attenzioni e dalla sua ossessività, so che era perché cercava di darmi tutto in poco tempo ma per me era terribile tutto così concentrato…non c’era regolarità..non voleva mai fare l’amore e quando capitava, non mi toccava nemmeno,solo baci. Avevamo preso a frequentare una coppia di suoi amici , pallosi come dei cactus, appiccicosi e pesanti, andavamo alle feste di paese , alle sagre , ai mercatini (e mangia,mangia,mangia…)….quando andavamo a ballare stavamo a sedere al tavolo a parlare,senza muovere un muscolo…oppure a casa loro a giocare a carte…mi sentivo vecchia ed ero ingrassata,ed io sono sempre stata sui 60 kg (sono alta 1,70) ero arrivata a pesare quasi 70 kg e mi sentivo goffa,pesante e sempre stanca avevo addirittura le ginocchia pendenti,zero stimoli,zero iniziativa,zero…tutto…appena mi rendo conto che non può andare avanti così,appare nella mia vita un bel figo palestrato della riviera romagnola , mi fa divertire,è allegro,dinamico, e tradisco con lui, il mio ragazzo…lo lascio dicendogli che non ero + innamorata, che avevo conosciuto un altro e ricomincio a full immersion un’altra storia incredibile… lui aveva un attività in quel della riviera ed io ho fatto 9 mesi avanti e indietro in macchina e treno per tutti i weekend,aiutandolo nel suo negozio di roba biologica e pastiglie..per poi scoprire che era un fissato per la palestra , la donna muscolosa, filiforme e super pettoruta (cosa che io non sono) mi denigrava dicendo che ero grassa e flaccida…anche mentre eravamo a letto assieme..aveva iniziato lo stillicidio psicologico per farmi dimagrire e farmi diventare come la sua prima moglie…(le somigliavo) , la storia finì quando mi disse “se mi ami davvero fai una firma di garanzia per farmi comprare un negozio + grande” e “devi scegliere tra me e i tuoi genitori”…torno a casa e taglio i ponti, smetto di prendere la pillola,mi rilasso e inizio a calare di peso e torno in forma…e di nuovo,tramite la mia migliore amica di allora,dopo pochi mesi incontro il mio Principe…lineamenti da statua greca,alto,magro,amante del sesso di qualità,medico appena laureato,intelligente ed educato…i 10 mesi + belli mai passati con un ragazzo…facevamo un sacco di cose assieme, lui era amante del cinema d’autore e della musica,io degli animali , mi portò allo zoosafari, a vedere le farfalle,agli acquari…ed io con lui andavo al cinema o guardavo dvd…c’era un giusto scambio,iniziammo anche a fare sport assieme,a progettare un futuro,le vacanze…poi,il tracollo , selezionato per un dottorato importante in Francia, in 2 settimane mi lascia, perché sarebbe stata una storia piena di sacrifici, secondo lui…sparisce e mi intima di non cercarlo +,specificando che mi lasciava solo per non farmi soffrire a lungo,anche se mi amava,preferiva sparire..per il bene di entrambi…non c’è stato nulla da fare per fargli cambiare idea..Muoio dentro , impotente e abbandonata dall’uomo che amavo + di me stessa…inizio a buttarmi via , bevo, fumo come una ciminiera, faccio tardi alla sera,tutte le sere,e arrivo al lavoro con dei mal di testa atroci e un alito da bidone di ristorante in estate…tutto questo con la mia amica,che era stata lasciata pure lei da poco…il dolore va avanti,mesi,1 anno…ed io continuo a fregarmene del mio futuro e prendo ogni uomo che mi interessa,sposato? chissenefrega! fidanzato?cazzi suoi!! + vecchio?meglio!! senza grosso sentimento, mi chiama?bene, non mi chiama? Ne arriverà un altro…vado avanti così per 3 anni , conosco uno,ci esco,mi piace, ci faccio sesso,dura 2-3 mesi poi mi stufo (mai storie da una sola notte però,avevo necessità che la persona mi scaturisse un po’ di sentimento affettivo) incontro NK , 39enne scapestrato , cantante musicista disoccupato…PERFETTO!! Ci frequentiamo per un anno e mezzo (nel corso dei 3 sopraelencati) ci volevamo molto bene e andavamo d’accordo,ma ogniuno era per se stesso…eravamo entrambi spaventati dalla sofferenza..quindi stavamo bene assieme finchè eravamo assieme,appena ci salutavamo,non sapevamo + nulla l’uno dell’altra fino al successivo incontro (anche con questo,a parte i primi 3 mesi,sesso zero) Continuo a conoscere e frequenatre altra gente in contemporanea a NK e mi rendo davvero conto che la maggiorparte dei maschi non vuole responsabilità , non sa ciò che vuole,ed inizio inconsciamente a tracciare un profilo di cosa ho combinato nella mia vita,cosa ho ottenuto,cosa vorrei e cosa non voglio + e faccio un riassunto,come sto facendo adesso. Una mattina mi sveglio e sento il bisogno di avere qualcuno di serio accanto. La mia vita continua , fuori tutte le sere,bevo,ballo,gioco,scherzo con le amiche…arrivano una coppia di vecchi amici (che risalgono all’epoca del mio secondo ragazzo,circa 10 anni fa)così,dal nulla,per caso.. iniziamo ad uscire assieme , li vedo assieme, lui dolce con lei nonostante 10 anni di storia , la copre dal sole,le da la crema protettiva,le porta da bere..e lei lo sdegna in continuazione,addirittura me lo propone dicendo che se ne vuole liberare “ma perché non te lo porti un po’ a letto,così si leva dalle palle?!?!” dove vuole lei,lui la porta, attento,presente,responsabile,”adulto”…vuole qualcosa e lui gliela regala,la porta a fare shopping e le da consigli sugli abbinamenti, la porta al mare , a sciare, ovunque lei voglia…una sera usciamo io e lui e mi racconta che lei è sotto cura perché esce da una grossa depressione,che è stato lui che per 2 anni si è preso cura di lei,tra medici,cure,casa,bollette,lavoro,crisi isteriche,litigi,capricci,dieta…insomma, percepisco,ascoltandolo parlare,di questo e di molto altro,per molte sere di seguito,che in lui c’era quello che cercavo io,pari pari..ma lui non mi piace fisicamente…non mi attira neanche un po’…passa il tempo, loro si lasciano e si scatena il pandemonio,lei lo tradiva e usava me per farlo uscire di casa…insomma,mi scatta l’interruttore quando lui dice che venderebbe l’anima per mettersi con me,io perdo il lume della ragione (considerata tutta la serie di ragionamenti che avevo iniziato a fare) quel tanto che basta per decidere di mettermici insieme e fare le cose SERIAMENTE. è passato un anno da quella decisione e ora mi sento intrappolata,soffocata,limitata,frustrata…lui mi vuole tutta per lui,sempre con lui,tutti,tutti,tutti i giorni, mai una sera fuori con le amiche,né lui né io…sempre io e lui,e lui non è + com’era l’anno scorso, è scurrile,maleducato,iroso,istintivo,sempre pronto ad attaccare chiunque,secondo lui,mi insidia…secondo lui,tutti i miei amici e le mie amiche mi vogliono sottrarre da lui..non accetta mezze misure,ed è fissato col sesso…ma non “buon sesso” lui vuole solo svuotare la sacca scrotale,tutti i giorni,e io non ne posso + , è una richiesta continua, sesso orale, sesso, pippe,sesso orale,sesso e pippe…è sgarbato nel toccarmi,è rozzo..abbiamo passato giorni a discuterne, gli ho spiegato che io ho bisogno di un altro tipo di sesso,ognitanto,che farlo spesso mi rompo e perde il bello,che se insiste io gli dirò sempre + spesso di no…e lui si pente,mi da ragione,si scusa,dice che starà attento,poi dopo 2 giorni ricomincia…va avanti così da 3 mesi,ed io non vedo + in lui il dolce ragazzo che mi era sembrato e del quale mi ero fidata…da principe azzurro è diventato una stalliere..(senza offesa)ho paura ad andare nel letto perché temo che me lo chiederà….tante volte ho fatto sesso con lui per forza,per farlo stare zitto e poi dormire…non mi piace, non è quello che volevo,è svilente,triste…non si può essere ridotti così dopo 1 anno…non so come abbia fatto la sua ex a durare 10 anni… ma io VI GIURO che di tutti questi aspetti gliene ho parlato,di tutti i suoi comportamenti,gli ho detto chiaramente quello che penso e dove sbaglia,+ e + volte…lui ci riflette,risponde,sembra che capisca,si redime…e poi…di nuovo nel baratro.. io non ce la faccio + e non so trovare altra soluzione che chiudere anche questa storia, solo che stavolta la frittata è bella grossa…abbiamo fatto conoscere le famiglie e i parenti…non è facile come prima,devo pensarci bene,ma sono scoraggiata…adesso vorrei solo dormire…e come l’altra volta,svegliarmi con la soluzione ed il coraggio per metterla in pratica…….devo chiedere aiuto ad uno psicologo secondo voi? sono sbagliata io?? sono io che devo cambiare?

5 commenti

l'ho letto tutto

e credo che andare da uno psicologo che ti aiuti a capire te stessa.

non sei sbagliata, tutti fanno errori, e tu hai capito di farne, come tutti del resto.

in questo momento hai bisogno di due cose.

mollare quest'uomo che ti tarpa lei ali, che ti soffoca e ti ingabbia, fregandotene dei parenti, cioè che fai soffri tutta la vita accanto ad uno solo perchè i aprenti poi si dispiacciono? ma falli dispiacere quanto pare a loro!

la seconda cosa di cui hai bisogno e dedicare del tempo a te stessa, riscoprirti, in questi anni, secondo me hai attuato un piano incoscio per fuggire da te stessa o almeno questa è la mia impressione.

devi cambiare? si e no, cambia solo quello che non ti piace di te stessa, e non cambiare per piacerea gli altri questa banale regola è preziosa, devi sentirti bene nella tua pelle, stare bene spiritulmente, trovare il tuo equilibrio.

inizia lasciando sto buzzurro! quella è la chiave di volta del cambiamento che senti di dover fare!

buona vita! 

Avatar di justine1978justine1978 alle 11:23 del 16-07-2012

ho letto tutto anche io e se lo vuoi sapere non credo che tu sia sbagliata, ma giudichi molto, giudichi molto gli uomini e dici che nn si vogliono prendere delle responsabilità, no, mia cara ti dico di no, gli uomini fanno bene come fanno, vedi quello che hai fatto tu ai tuoi uomini? Perche' un uomo di dovrebeb buttare a capofitto in una storia, amare e dare tutto se stesso quando la maggior parte di voi donne NON SANNO QUELLO CHE VOGLIONO? Se siasmo troppo presenti vi tarpiamo le ali, se lo siamo meno siamo egoisti e se ci facciamo i caxxi nostri siamo degli stronxi...bha...nella mia esperienza di vita sentimentale ti posso dire che il comportamento dell'uomo stronxo sia il migliore in assoluto, quello che ci da migliori soddisfazioni e minori sofferenze...tanto poi siete voi che al confine coi 40 anni vi sentite con l'acqua alla gola e poi vi sposate col primo sfigato che vi capita sotto mano...per fortuna noi uomini a 40 anni nn ci sentiamo con l'acqua alla gola...siamo liberi. liberi di fare ciò che ci pare...in bocca al lupo anonima...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:07 del 16-07-2012
Anch' io ho letto tutto

Per prima cosa prendi il coraggio a 2 mani e lascia immediatamente questa sottospecie di uomo, ricomincia da te stessa, non avere fretta di avere qualcuno accanto, perchè questo ti porterà a sbagliare all' infinito. Devi conoscere bene una pesona prima di prendere decisioni.

Fatti aiutare da una pscologa.

Buona fortuna per la tua vita cominciane una nuova, e facci sapere

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:01 del 16-07-2012

Comincio anche io dicendo che ho letto tutto! :-)

Dopo questa piccola premessa, concordo con l'anonimo che ha scritto sopra. Riprendi in mano la tua vita e non pensare di non poter avere altre possibilità perchè NON è così.

La vita sa sorprenderci quando meno ce lo aspettiamo; ed è risaputo che più si cerca qualcosa o si forzano delle situazioni il risultato non sarà mai positivo.

Non forzare la situazione con quest'uomo che, da come lo descrivi, non è assolutamente in grado di renderti felice e valorizzarti come donna.
Tu meriti di meglio, meriti finalmente di trovare qualcuno adatto a te.

Non arrenderti MAI! E soprattutto, non accontentarti (anche se so che si tende a farlo per via della paura...)

In bocca al lupo

Avatar di AxlinaAxlina alle 18:18 del 16-07-2012

ho letto tutto anche io......

dal profondo del cuore mi viene solo una frase....

SI VIVE UNA VOLTA SOLA....

prova a pensare che ogni giorno, ora, minuto e secondi passati male non te li ridara' mai piu' nessuno....

ritrova la forza che hai e reaggisci....

con affetto in bocca al lupo!!!

Avatar di SOLOSOLO alle 19:42 del 18-07-2012

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti