Mar

26

Dic

2017

Delusioni di Natale

Sfogo di Avatar di XiaraXiara | Categoria: Altro

Ok, si tratta di regali di Natale, ho quasi 20 anni e mi rendo conto che è uno sfogo forse stupido e infantile, ma non riesco a non essere delusa e, francamente, anche un po' incazzata.

Ma come posso essere contenta quando mia mamma, la persona che dovrebbe conoscermi di più al mondo, mi fa un regalo costosissimo, assolutamente inutile e che non mi interessa?  

Penso che il bello dei regali di Natale sia la magia dell'aspettativa e della sorpresa, un gioco che bisogna gestire bene, creando una certa aspettativa nella persona che riceve il regalo, facendole credere che il regalo non è ciò che aveva chiesto, nulla che le piaccia, per poi farle aprire il regalo e donarle una splendida sorpresa.  

Il fatto è che tutto questo gioco è ben riuscito quando chi fa il regalo pensa davvero a chi dovrà riceverlo. A me non interessa se quello che mi regalano sia una cagata o qualcosa di super costoso, io apprezzo davvero il pensiero che c'è dietro, perché lo vedo subito quando c'è stato.

Se c'é qualcosa che mi fa infuriare è un regalo da parte di una determinata persona, ma evidentemente scelto da un'altra. Perché vuol dire che non hai pensato tu a me, ma un'altra persona. Di solito una persona che mi conosce meno e sceglie un regalo orribile credendo che sia perfetto per me. Non faccio un torto a quella persona, perché c'è un motivo se con lei non scambio regali, ma mi incazzo davvero con la persona che si é fatta influenzare, che di solito é la mia migliore amica o mia mamma. Ogni anno. 

È davvero possibile che dopo tutta la vita passata insieme tu non sappia scegliere da sola qualcosa che possa piacermi? Eppure ci vuole poco. Mio papà mi ha regalato un puzzle con una mia foto sopra. Molto poco originale e costato si e no 10€, ma l'ho amato, ed è stato il mio regalo preferito, perché amo i puzzle, non l'ho chiesto e non me lo aspettavo.

Mia mamma mi ha regalato un trattamento completo, il che vuol dire quasi 300€ per la laminazione delle ciglia, che fondamentalmente le rende più curve, lunghe, lucide e scure per due mesi circa. Ora, io amo truccarmi, ma ho già le ciglia lunghissime, curve e nere, tanto che sbattono e si ripiegano contro il vetro degli occhiali, e se c'è un cosmetico che davvero non mi serve e non uso è il mascara. L'avró usato due volte nella vita, nonostante mi trucchi da circa 6 anni. 

Quindi perché mai mia mamma, con la quale vivo ancora e che mi vede truccarmi ogni mattina, dovrebbe pensare che un trattamento del genere potrebbe piacermi? Semplice, perché si è fatta convincere dal centro estetico dove l'ha comprato, che tra parentesi è di mia cugina. Io amo mia cugina, ma di certo non mi conosce molto bene. Perché mia mamma dovrebbe dare ascolto a lei? Non capisce che sono letteralmente soldi buttati via?

Che poi io mi sento anche in colpa, perché non sono capace di nascondere quando qualcosa mi fa schifo, la gente se ne accorge subito, e rovino a tutti la giornata di Natale con litigi. Ma davvero non riesco a fare altrimenti, è più forte di me.

Anche perché io è da mesi che penso ai regali da fare alla mia famiglia, e sono stati regali apprezzatissimi oltre che agognati -un viaggio di cinque giorni a Vienna tutto pagato per i miei genitori e la PS4 a mio fratello più piccolo-. Mi sono davvero impegnata, perché io studio, guadagno soldi solo da qualche lavoretto che faccio ogni tanto, e ho dovuto risparmiare per mesi e negarmi il computer che non ho e mi serve assolutamente in tempi recenti per potermeli permettere. 

Non ho nemmeno chiesto niente per Natale. Non ho bisogno di nulla. Quindi perché farmi un regalo che mi faccia cagare?

Anzi, due. Perché mio fratello ha pensato bene di regalarmi un gioco in scatola. Io vado matta per i giochi in scatola, li adoro, e sono mesi che voglio aggiungere 'hotel' alla mia già grande collezione. Lui me ne ha regalato uno dove sulla scatola c'è scritto '3+', che consiste in una testa gigante con i buchi sulle orecchie e con dentro oggetti di silicone tipo una cacca, un pannolino sporco, un verme, ecc. Bisogna pescare una carta, dove c'è il disegno dell'oggetto che devi trovare e, infilando la mano nelle orecchie, e quindi dentro la testa, tastando bisogna trovare per primi quell'oggetto. Wow. Bellissimo.  

Non mi sono pentita dei regali che ho fatto alla mia famiglia, anzi, ne sono piuttosto orgogliosa, e sono molto soddisfatta dal fatto che siano stati amati, ma d'altro canto non posso fare a meno di chiedermi se loro abbiano pensato a me come io ho pensato a loro.

E la risposta secondo me è 'no'...

 

9 commenti

Hai ragione, non si sono impegnati come te. Si vede che sei più sensibile. Auguri.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:10 del 26-12-2017

bhe hai quasi vent'anni il gioco è 3+ direi che tuo fratello ci ha preso.

 

Secondo me sbagli punto di vista parli dei regali fatti da te come se li avessi fatti per guadagnare punti (peraltro non cotano poco mi piacerebbe sapere quali "lavoretti" fai), mentre leggi quello "sbagliato" di tua madre come una mancanza di considerzione.

 

Avrebbero tutti dovuto regalarti puzzle o giochi da tavolo? (passione peraltro strana per una millennials in adolescenza avanzata)

Tua madre ha cercato di regalarti qualcosa di diverso che magari potrebbe anche aprirti passioni/strade diverse (metti che scopri che con le ciglia fatte diventi super figa o che so io...)

 

Io avrei apprezzato ed avrei smesso di comportarmi da mocciosetta viziata

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:07 del 26-12-2017

"Non ho nemmeno chiesto niente per Natale. Non ho bisogno di nulla."

E questo ti pare poco? Non aggiungo altro vah...che è meglio. 😎 

Avatar di SiLaDoMaQuiNoSiLaDoMaQuiNo alle 21:01 del 26-12-2017
una cacca, un pannolino sporco, un verme, ecc.

Come a dire, un natale di m...?

Avatar di VickVick alle 22:16 del 26-12-2017
laminazione delle ciglia

engioi

Avatar di acerbisacerbis alle 07:38 del 27-12-2017
Ma scusami eh...

Visto che è tua cugina, non penso che si farà grossi problemi a sostituire la laminazione delle ciglia con qualcos'altro.

Avatar di FrangFrang alle 10:09 del 27-12-2017

Leggendo storie come questa che la mia avversione per il Natale aumenta di anno in anno. Già la vita ti riempie di problemi, pure la questione regali ci si deve mettere???

Io ho un solo regalo da fare, quello a mia moglie ed è già sufficiente a rompermi i coglioni. A leggere la sfogante mi è salita l'ansia: ma si può vivere così, tra aspettative deluse e vita al risparmio per regalare cose tutto sommato inutili come un viaggio a Vienna e una ps4?

Un anno mia moglie mi regalò una pompa... Fosse stata del tipo che dico io... Macché era per la bici.... 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 11:07 del 27-12-2017
Un anno mia moglie mi regalΓ² una pompa... Fosse stata del tipo che dico io... MacchΓ© era per la bici....

Soldato πŸ˜‚πŸ˜‚πŸ˜‚

Avatar di ColeridgeColeridge alle 11:31 del 27-12-2017

@soldato ma lollissimo πŸ˜‚πŸ˜‚πŸ˜‚

Avatar di SiLaDoMaQuiNoSiLaDoMaQuiNo alle 11:32 del 27-12-2017

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti