Lun

25

Ago

2014

Amcizia "strana"

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Domandina a bruciapelo: voi cosa ne pensate degli amici che quando si arrabbiano escono dai gangheri e semplicemente impazziscono? Urlano e offendono e poi, una volta calmi, quando tu glielo rinfacci dicono:"eh ma ero arrabbiato e lo sai che quando mi arrabbio faccio così". E... sticaxxi! Io piuttosto mi sforzo di non arrabbiarmi (e sono fin troppo calma) e sto attenta a non ferire l'altro/a perché penso a come possa sentirsi. Poi però lo stesso amico fa cose che ti aiutano e ti stanno vicino quando stai male. Però ecco, se uno è amico non dovrebbe anche sforzarsi e capire piuttosto che lasciarsi andare alle "brutali manifestazioni di incazzatura"? Piuttosto stacco e mi isolo per calmarmi prima e affrontare poi la discussione a freddo.
Premetto che questo ragazzo lo sento principalmente via internet perché abita lontanissimo da me e dal vivo sembra una persona completamente diversa. Però, ecco... è normale comportarsi così? O se uno perde le staffe dicendo di tutto e di più bisogna catalogarlo come non più amico? E' normale che se dici a qualcuno di smetterla perché ci stai male alle sue parole, questi continui imperterrito a infierire? Sono stata capace di litigarci per 7 e dico, SETTE ore di fila. E qui, mea culpa, ho fatto veramente una stupidata non lasciando perdere quando iniziavo a stare male fisicamente.

21 commenti

Penso che,si se si ha un carattere troppo svampante.si arriva a un certo punto che una smussata al modo di esprimere le proprie emozioni bisogna darsela.diciamo che se si incavola cosi',e' perche' tiene a te.ma con questo non e' detto che te devi subire,assolutamente.parlagli di questo.ma come hai detto,ti sta' vicino nel momento del bisogno.e questa come saprai,e'' una cosa molto ma molto rara da trovare 

Avatar di vaiserenovaisereno alle 10:31 del 26-08-2014
ciao

qui l'amicizia non c'entra molto lo sai?????? e comunque un amico è colui che conosce tutti i tuoi difetti e rimane tale. in bocca al lupo!!!

Avatar di otelloboyotelloboy alle 10:47 del 26-08-2014

Non è una questione di normalità o no, è che ognuno è fatto a proprio modo.

Qualcuno riesce a controllarsi, altri no; alcuni si sfogano così, altri invece preferiscono controllarsi anche nei momenti di arrabbiatura.

Io sono uno che si controlla molto (soppratutto perchè non mi sembra giusto innervosire chi non centra nulla con l'arrabbiatura), però come dice otelloboy, l'amico si accetta nei pregi come nei difetti. 

Avatar di RorschachRorschach alle 11:07 del 26-08-2014

Per me l'arrabbiatura è off-limits. Se s'incazza può anche starsene da solo, nessuna eccezione concessa. Son disposto a discutere di qualsiasi cosa, facciamo, risolviamo, ma da calmi. Se si passa agli urli, puoi scordarti di me.

Avatar di farnightfarnight alle 12:41 del 26-08-2014
Ciao! :)

Ti posso dire che questo fa parte del carattere. Ognuno di noi affronta le situazioni a modo suo .. che poi sia un limite questo sì. Secondo me chi sa ragionare e affrontare un dialogo senza buttarsi troppo sull'incazzatura, ma cercando di capire bene, è un passo più avanti degli altri. Ma comunque come ho detto è una cosa di carattere. Non ti fare problemi. Non significa che non sia da considerarlo amico. Non so per quale motivo si sia arrabbiato così tanto, ma magari ha reagito così anche perché ci tiene a te .. facci sapere, ciaoo! :)

Avatar di Antony DeppAntony Depp alle 13:13 del 26-08-2014

Allora, ho da fare una premessa importante che forse dovevo fare prima: ho detto che questo ragazzo (in realtà uomo perché è vicino ai 40) lo sento principalmente su internet. Lui ha "urlato" scrivendo in grassetto,in chat, non in faccia. In faccia credo che sarebbe stato diverso e non sarebbe arrivato a tanto.

I motivi sono stati molteplici ma possiamo riassumerli tutti dicendo che si è sentito messo da parte. Ad esempio, dovevo andarlo a trovare, io con un altro amico comune, siccome lui non può muoversi da dove si trova per motivi personali e quindi devono essere gli altri ad andarlo a trovare. Sfortuna è stata che esattamente nei giorni in cui dovevamo andare, hanno messo un evento per me e l'alto ragazzo (quello che doveva accompagnarmi a trovare il primo) molto importante. Per cui abbiamo pensato:"ok, andiamo lì e poi andiamo a trovare l'altro amico". Sì è arrabbiato tantissimo perché si è sentito messo da parte. Ok, lo posso anche capire, ma volevamo soltanto rimandare, mica metterlo da parte e non andare più a trovarlo. :( 

Ragazzi se è stata colpa mia ditelo pure, ho bisogno di sapere come la pensate. Ammetto di essere stata un poco stronza anche se non lo volevo assolutamete, però dall'altra parte è vero anche che una cosa non esclude l'altra. Non so, sono ancora confusa. :( 

Avatar di WitchWitch alle 13:38 del 26-08-2014

Considerato che è avvenuto in chat, mi sembra che te l'hai presa troppo seriamente, te stessa hai moltiplicato tutto.

Credo proprio che ti sei impuntata su sta cosa senza motivo, se addirittura l'avete tirata avanti x 7 ore di chattata; anche perchè avresti potuto salutarlo e staccare la chat (cosa che di persona puoi fare solo scappando).

Avatar di RorschachRorschach alle 13:48 del 26-08-2014

Perché vedendolo così arrabbiato non me la sono sentita di lasciar perdere, non sono abituata a lasciare le cose in sospeso, voglio sempre risolvere tutto sul momento, o almeno cercare di migliorare le cose. Lui era arrabbiatissimo e io mi sentivo una merda quindi il minimo che potessi fare era rimanere per cercare di spiegarmi meglio. Ma ho sbagliato perché così si sono solo esasperate le cose. :(

Avatar di WitchWitch alle 13:53 del 26-08-2014

Ma alla fine siete andati da lui? Lo stesso giorno? Gli avete comunicato la cosa in tempo e proponendo anche una soluzione?

Avatar di farnightfarnight alle 22:42 del 27-08-2014

No non ci siamo più andati quel giorno. Poi dopo un poco gli è passata. Però siamo andati a trovarlo recentemente ed è andato tutto bene.:)

Avatar di WitchWitch alle 23:04 del 27-08-2014

Basta che non sia stato ad aspettarvi per nulla. Sembra che nella sua situazione essere delusi sia pesante.

Avatar di farnightfarnight alle 23:15 del 27-08-2014

Nono, sapeva che non saremmo più andati. Anche con largo anticipo. 

Avatar di WitchWitch alle 23:21 del 27-08-2014

Bè allora l'importante è che non tenga il muso ;)

Avatar di farnightfarnight alle 22:45 del 28-08-2014

Nono, per fortuna poi l'abbiamo risolto. :)

Avatar di WitchWitch alle 00:37 del 29-08-2014

Credo lo scoprirai in futuro -- soprattutto se non tirerà fuori questo accadimento nel caso in cui si arrabbi di nuovo.

Avatar di farnightfarnight alle 22:33 del 29-08-2014

Se non se l'è legata al dito.

Avatar di RorschachRorschach alle 22:37 del 29-08-2014

Ogni tanto rinfaccia, in effetti, ma poi gli passa. Almeno così sembra. O.o

Avatar di WitchWitch alle 23:59 del 29-08-2014

Non ho amici così. Di solito li mando a fanculo prima

Avatar di SetantaSetanta alle 00:18 del 30-08-2014

Se lo ritira fuori non so mica se sia passata. Poi dipende anche come lo fa, se per dire "ma quella volta..." e poi ci scherza sopra, o con un'altro atteggiamento...

Avatar di farnightfarnight alle 14:04 del 02-09-2014

Sì, ci scherza sopra. Soprattutto dato che poi sono cmq andata a trovarlo. 

Avatar di WitchWitch alle 14:12 del 02-09-2014

Alla fine hai trovato una spiegazione del perché ne aveva discusso per 7 ore?
Queste sue limitazioni non gli consentono mai di prendere l'iniziativa?

Avatar di farnightfarnight alle 17:35 del 11-09-2014

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti