Mar

26

Mar

2013

L'ho lasciato perchè sposato

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

E' una sofferenza immane quella che provo... Ora so che la maggior parte dei commenti sarà da parte delle donne, perchè i maschi, come al solito, si defilano nel commentare e nello spiegare le dinamiche che spingono a comportarsi in tal modo (oltre al cervello che gli pulsa in mezzo alle gambe). Ho vissuto la più incredibile storia d'amore che abbia mai vissuto con un uomo sposato (adesso attaccatemi) e non dico la più bella perchè dietro ci sono le dinamiche del proibito... no. Era la più bella perchè noi ci siamo scelti. Da subito. Ho sbagliato, sono stata ingenua... lo so. La colpa è sempre di noi donne, la colpa è MIA che non ho avuto rispetto di me stessa dicendo 'Guarda bello sei sposato'. Ma perchè voi uomini ci provate? Perchè ci fate cascare creando un legame 'affettivo' con noi fatto di LACRIME vere... perchè lui piangeva, insieme a me... si disperava, si confidava... Viaggiavo insieme a lui durante le sue trasferte di lavoro. Perchè cercate legami solidi che vanno ben al di là della scopatina con la scema di turno? Ho troncato io. Non ce la faccio più. Lui continua a chiamarmi, 25 chiamate perse solo oggi.... Ditemi, cosa posso fare? Devo soffrire in questo modo per placare questo dolore... è un controsenso ma è così, meglio soffrire adesso...  Ora dico a tutte: SALVATEVI, non incominciate questa agonia.

13 commenti

non credo che per quello che hai descritto ti attaccherà nessuno.

Il punto è uno solo: le relazioni con uomini sposati al 99% non hanno futuro.

Da uomo non saprei che dirti; da quel che dici non è stata una semplice avventura di divertimento ma qualcosa di più; l'errore principale è stato il suo che l'ha cominciata la storia essendo sposato, e poi la tua che le sei andata dietro.

Si dovrebbe avere la forza di non iniziarle queste storie; certo, se ci sono i sentimenti di mezzo è difficile.

Credo che adesso tu debba vivere il tuo lutto per un pò di tempo, con tutta la sofferenza che esso porta, e piano piano ricominciare 

Avatar di pasapasa alle 09:53 del 27-03-2013

non voglio darti false speranze ma... lui non ha mai accennato alla possibilità di stare con te alla "luce del sole"?

cmq, so perfettamente cosa stai provando perchè ci sono passata anch'io, stesse cose: lacrime ecc. e anch'io come te ho scelto di chiudere. vivi il tuo dolore certo, ma cerca anche di distrarti perchè è un dolore che può distruggere. ti faccio un grande in bocca al lupo! e ti abbraccio forte. laza

Avatar di lazarevolazarevo alle 11:20 del 27-03-2013
Eccomi

ciao Laza... grazie che finora non sono stata attaccata. E grazie anche Pasa. Laza, si poteva parlare di vivere questa relazione alla luce del sole? come poteva lasciare la moglie con un bambino di soli 3 anni? Con quale faccia andava delle famiglie che si conoscono tra loro e che hanno speso fior fior di quattrini (e dico veramente è stato un matrimonio di lusso) per vederli felici e sposati? E con che faccia andava dagli amici decennali in comune con sua moglie? Con lei è stato 11 anni fidanzato prima di sposarsi? Ora sono sposati già da 5 anni. Più gli 11 di fidanzatamento, fatti il conto: 17 anni insieme. Ma allora perchè si provano certe cose? Perchè non si cerca sempre l'amore verso il partner? Perchè sono stata così cretina da non essere solidale con questa donna e prima di tutto con me stesa? Io non so... non lo so se lei ama lui oppure è abitudine anche per lei. E soprattutto non so se tra loro due i sentimenti sono solo sopiti dall'abitudine e poi scopriranno di amarsi come non mai e che non hanno mai smesso di amarsi. Questo non lo so.. però io mi sono allontanata, con  la morte nel cuore. Prima di essere allontanata. Prima di essere 'rinnegata'. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:55 del 27-03-2013

cara anonima,quando c'è di mezzo il sentimento di sicuro non c'è la forza per essere razionali.come giustamente dici tu,un conto è una scopata e via,un altro è metterci tutto quanto.il punto è che,troppo spesso,gli uomini non hanno le palle per mollare tutto e viversi quell'amore,perché non sanno rinunciare alle comodità che un porto sicuro,se tutto finisse,potrebbe dargli.ovviamente non parlo per tutti,qualcuno diverso ci sarà,ma le statistiche parlano chiaro.di solito,solo le donne riescono a troncare col marito in favore dell'amante.io personalmente comprendo il tuo dolore,ti dico di prenderti il tempo che ci vuole per rialzarti di nuovo.un abbraccio!

Avatar di CopyCatCopyCat alle 14:44 del 27-03-2013
grazie...

grazie amethos79... non vado di fretta, mi prendo tutto il tempo necessario...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:46 del 27-03-2013
black

di certo io penso anche alla povera moglie cornificata, personaggio che qui nessuno cita...

La colpa credo sia di tutte e due... ti lamenti che gli uomini sposati ci provino... Beh ma tu non puoi nemmeno negare di esserci stata o di avergli dato terreno e segnali in modo che lui ci provasse, corda sicuramente gliene avrai data.

Cambiando punto di vista, devi assolutamente fargli capire che tu meriti un amore VERO, che se ti vuole, deve donarsi completamente, senza darti gli avanzi.

E' solo in questo modo che avrai le tue risposte, che saranno solo 2, o lo avrai, perchè lascia la moglie, o non lo avrai, perchè non ha le palle.

In questi casi, io però penso anche: Ma se anche lascia la moglie, corre da te e ti sposa... chi ti assicura che non farà poi con te quello che ha fatto alla sua attuale moglie?

Magari è un uomo che si è sposato giovane, magari si è sposato perchè lei era incinta, o semplicemente, avrà scelto la persona sbagliata.. non capisco perchè il matrimonio debba essere vissuto così come sacro e pesante.. se non ci si ama più... ci si lascia.

Tanto, se anche ora tu lo lasci, sua moglie rimane cornuta, e lui rimane un traditore.. magari fra qualche anno ci proverà con un altra ragazza, ed ecco la seconda amante distrutta..

il suo matrimonio è ormai già scaduto, distrutto, falso, finto.

Ma vi rendete conto, gente? Per una persona che non ha le PALLE, quanti individui soffrono?

Soffri tu che sei l'amante, soffre lui che non è felice e ti perde, soffre la moglie perchè è tradita, soffrono gli eventuali bambini.

Invece, la verità farebbe male, ma almeno porterebbe ad una guarigione nel tempo, tu saresti felice con lui (te lo auguro.. ma se uno tradisce...) la moglie magari si rifarebbe una vita, e i bimbi non vivrebbero un rapporto falso fra i genitori...

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:46 del 27-03-2013

Chiedi "cosa puoi fare?" Beh a mio avviso hai fatto bene a lasciarlo e francamente potevi farlo anche prima.

Ma osserva dall'esterno questo tuo sfogo: ti sei messa con uno sposato che, come dici tu, è andato oltre la scopatina e che ora ti martella di telefonate dopo che l'hai giustamente mollato!!! Che tipo è questa persona secondo te? Io lo definisco uno str...zo, faresti bene a far sapere anche a sua moglie che tipo è.

Dai su svegliaaaa.... se vuoi una storia d'amora cercati uno libero! 

Avatar di diciamocelatuttadiciamocelatutta alle 17:37 del 27-03-2013

Ciao...ma tu non sei come le altre tu ti fai le paranoie...ti senti in colpa..sai che è sbagliato...pensi pure a lei... ma ti dico una cosa tu sei una vittima e qui secondo me è lui che non ha le palle di lasciare la moglie.. stai facendo bene a evitarlo, mi spiace starai un male cani ma è meglio che prendi le distanza così che lui decida o meno cosa fare della sua vita, mi spiace per sua moglie, io sono sposata e avrei un dolore atroce se mi succedesse la stessa cosa.. spero non ci siano figli in mezzo perchè già il mio livello di schifo è sotto le suole per lui figurati se ci fossero anche degli innocenti in mezzo... ragazza mia ogniuno merita di essere felice...questa è solo una grossa pietra in mezzo alla salita che stai per percorrere verso la persona giusta per te...devi stringere i denti e focalizzare il pensiero su quanto potresti avere con la persona giusta...buona fortuna..

Avatar di AngelAngel alle 18:05 del 27-03-2013

con che faccia? con la stessa faccia bugiarda con cui torna da loro, a dimostrare amore e gioia dopo esser stato con te! ecco con quale faccia dovrebbe decidere di troncare l'uno o l'altro rapporto! è adulto, e in quanto tale deve assumersi la responsabilità delle sue azioni: troncare con te per non fare del male a TE! o troncare con sua moglie per non fare del male nè a te nè a lei. metto prima della moglie perchè so come si sta dalla tua parte...

la verità è che è un codardo. stop. e tu hai fatto bene a chiudere anche se è difficile. ti renderai presto conto che in realtà non vorresti mai per te un uomo così! altro che pianti, altro che amore. hai fatto benissimo, perchè sicuramente ti avrebbe rinnegata e non c'è peggior mancanza di rispetto per ciò che avete vissuto che il vederselo rinnegato per vigliaccheria!

ti consiglio solo di sfogarti più che puoi, qui o altrove ma sfogati, prendi a calci e pugni i cuscini. faresti bene a farlo, ma non piangerti addosso e non colpevolizzarti troppo perchè non sei tu quella che ci ha provato!

Avatar di lazarevolazarevo alle 20:24 del 27-03-2013
anchio ho lasciato il mio amante

soffro da cani ma siamo sposati tutti e due con figli.il nostro sogno sarebbe viverci alla luce del sole ma come si puo sfasciare due famiglie con figli piccoli e con le difficolta economiche che abbiamo???lui non mi vuole perdere l amore ce losiamo giurati sui nostri figli ma io non ce la faccio piu a essere solo l amante

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:58 del 27-05-2013
il mio amante mi ha lasciata

perche io sono sposata e nn mi cerca piu che dolore che ho

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:50 del 17-10-2014
tocca a me

ciao.. leggo la tua storia e sembra di sentire la mia ..

è passato del tempo da quando l'hai scritta, come stai?

mi trovo nella stessa tua situazione , amante innamorata , ma non ancora abbastanza così tanto di me stessa da lasciarlo, da avere la forza di essere ( per l'ennesima volta nella mia vita) a troncare.

a dire basta all'uomo che più di tutti ho sentito vicino alla mia persona, con cui a fatica ho riscoperto e mostrato me stessa.. a colui che parla di bene vero, forte, incontrollabile, irrinunciabile, ma che con forza nel tempo stesso mi dice di non amarmi e che mai e poi mai lascerà la sua famiflia, tanto meno sua moglie. mai e poi mai.

sono due anni che ci frequentiamo e le mie esigenze, i miei bisogni ormai li sento più forti e chiari che mai e ogni volta è uno scontro, uno schiaffo morale.. io chiedo amore  e lui mi dice no.. alle volte mi sento persino in colpa xke provo desiderio di vivere la nostra relazione x come dovrebbe essere, perchè vorrei condividere con lui anche piccoli momenti banali della vita, anzichè negarmi tutto ... io, amante innamorata e fedele e lui...marito che dice di nn aver mai tradito prima di aver conosciuto me e che questo gli costa fatica e sensi di colpa ..

come stai tu? si guarisce dagli amori impossibili? 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:30 del 08-09-2015
L'altra faccia della medaglia

Io sto vivendo ciò che probabilmente stava vivendo il tuo lui. Io, uomo sposato con figlia piccola assumo nella mia attività una ragazza di 15 anni più giovane. Ovviamente non penso a nulla. Solo lavoro. Con i mesi però il nostro rapporto, il nostro farci star bene l'un l'altro si insuinano nelle menti e nei cuori. Ci scopriamo sessualmente interessati l'uno all'altra. Consumiamo. Ci piace da morire. Dura un anno e mezzo. Ci innamoriamo. Lei lascia il suo moroso perchè non riesce più ad averci rapporti da tempo. Io da parte mia mi tengo solo per lei. La amo davvero. Appena lasciato il moroso chiude anche con me. Dice che non vuole che io faccia nulla per lei, che è una cosa più grande di lei. che ha solo 24 anni e finchè lavorerà con me e mia moglie tra noi è finita. Si è messa con un altro poco dopo. Non riusciamo nemmeno ad essere amici. Ci divertivamo tanto ma è sparito tutto. Siamo ancora gelosi l'uno dell'altra e questo ci tiene distanti. E' scappata prima che io potessi passare davvero del tempo con lei fuori dal lavoro. Mi ha tolto l'immeritata felicità che stavo provando con lei. Ero innamorato. Lo ero tanto. Una sofferenza inaudita questo distacco. Lavoriamo insieme tutti i giorni. L'unica consolazione è che lei dice di star meglio così. Era troppo gelosa, non ce la faceva più. Ha visto una scappatoia e l'ha presa al volo. Nuovo moroso. Nuovi amici. Io sono rimasto indietro. Si bada sempre all'uomo che non lascia la moglie. Poco al fatto che avere le spalle al muro ti rende la parte debole della coppia. Fa male. Lo merito ma fa davvero male.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:04 del 20-01-2017

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti