Sab

28

Giu

2014

Forse sto crepando

Sfogo di Avatar di overdosediemozionioverdosediemozioni | Categoria: Altro

La mia vita è diventata inutile da quando non ho più lei, ho perso anche l'amicizia, non ho più nessuno con cui uscire... non mi sento tanto in forma per fare nuove conoscenze, ho paura delle persone estranee non sai mai come prenderle, ma questa paura è recente, per non parlare del fatto che ho mille cose da fare, cose che avevo programmato quando ero felice, adesso che sono triste non ho la forza di farle, ma non posso buttare tutto all'aria, altrimenti sarebbe uno spreco di tempo e soldi, devo farmi forza ma le cose che succedono non agevolano.

mi fa sempre male la testa, il collo e ave maria per la botta che presi, non mangio più, solo schifezze, la doccia me la faccio ancora, ma solo perchè devo lavorare altrimenti solo la domenica ahahahahah che inutile che son diventato e mi lamentavo prima che stavo bene e ora? che dovrei fare?

mah vediamo col tempo come andrà a finire, oggi a te, domani a me, chissà forse, ci spero dai!

e un'altra cosa mo che mi trovo continuo a sfogarmi va...  mi sto facendo sfuggire occasioni, occasioni che non si ripeteranno più, ma la colpa è mia, perchè sto troppo a sentire il giudizio degli altri impedendomi di fare le cose, perchè pensano siano sbagliate, e quindi me ne convinco anche io, forse faccio cose sbagliate e lasciatemele fare, non posso continuare cosi perchè altrimenti veramente mi viene la depressione come mia madre e dopo so cazzi amari.

quindi farò le mie scelte, sbagliate che siano, sempre con la paura però u.u perchè son troppo condizionato dagli altri, un giorno dico eh si vabbè chi se ne frega, e l'altro poi mi vien la fifa e sto troppo a pensare agli altri

ps: mi è venuta fame vado a magnà

 

7 commenti

Dai overdose forza non mollareeeeeeeee!!!!!!!!! Non buttare via tutto per un momento di tristezza, la tristezza passa, tutto passa ciò che non devi perdere di vista è te stesso e tuoi progetti. Buonanotte overdose alla prossima...

Avatar di Gioia123Gioia123 alle 23:54 del 28-06-2014

mi sembra che sotto la tristezza covi una grande energia e una grande voglia di vivere... Lasciala uscire e fatti trascinare. Sei ironico e hai senso dell'umorismo: questo ti salverà sempre!

Avatar di logicalogica alle 23:56 del 28-06-2014

e buonanotte gioia, ndiamo a dormi che è meglio cosi, magari me sogno le fregne ahahahah

hai ragione logicuzza son sempre allegro e rompiscatole, però anche io come tutti soffro un pochino ogni tanto u.U

ps:poveri cuori umani, che battono dappertutto, cit- non mi ricordo chi la disse sta cagata, però è cool!

 

Avatar di overdosediemozionioverdosediemozioni alle 00:02 del 29-06-2014

   Gli antichi narrano molte cose della sapienza  e dell’animo fiero di Diogene, filosofo cinico, che fu uomo molto scontroso, dispregiatore di ricchezze e onori. Vivendo solo, senza amici, ad Atene in somma povertà, non riceveva nessuno presso di lui e nessun cittadino lo invitava a cena poiché quello rideva di quello che dicevano e facevano gli uomini. Talvolta tuttavia, quando era solo, la forte tristezza della misera solitudine lo affliggeva. Una volta, mentre cenava triste, vide un topo che correva qua e là per raccogliere le briciole di pane che erano cadute dal tavolo e non cercava la compagnia di nessuno. Dopo aver osservato per un po’ la bestiola e meditato sul suo comportamento, sorrise e disse: “Questo topo non desidera i rapporti e i pranzi degli ateniesi per ristorare il suo animo, e da solo vive felicemente. Invece tu, Diogene, provi dolore perché mangi in solitudine e desideri la compagnia degli uomini per non sentirti solo?” Avendo pensato queste cose tra sé e sé si tirò su di morale ed in seguito non si afflisse quando pranzava da solo.

Avatar di LadyWeedLadyWeed alle 01:55 del 29-06-2014

Chi la butta sempre in battuta corre il rischio di non farsi prendere sul serio quando soffre davvero. Probabilmente è una difesa che ci si costruisce per il pudore di dimostrarci fragili, di far vedere che abbiamo bisogno degli altri. Una vocina dentro tenderebbe una mano per farsi tirare fuori dal fango, ma tutto il resto strilla "Non è niente, ce la faccio da solo, sto benissimo!"  E la butta in caciara. Ma forse non è debolezza, almeno qualche volta lasciarsi aiutare

Avatar di logicalogica alle 02:00 del 29-06-2014

Over innanzitutto voglio dirti che la cervicale è così,quando fa male sei stanco,rinco e già questo ti induce a deprimerti e alla pigrizia.

In un 2/3 anni si stabilizza e soffrirai solo con umidità e movimenti sbagliati.

Secondo tu ridi ridi sempre ma mi dai l'idea che  ormai non hai coraggio di piangere perché non sai se riusciresti a smettere...forse perché finora non ti sei sfogato a sufficienza.

Trova un modo per farlo...spacca qualcosa,fatti una corsa,trova un modo di sfogare la negatività!!un bacione

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 09:28 del 29-06-2014

Mi sento come te, solo peggio.
Che allegria.

Avatar di farnightfarnight alle 14:12 del 29-06-2014

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti