Gio

19

Apr

2018

Sono triste perché so già che finirà

Sfogo di Avatar di DonnadaicapellicortiDonnadaicapellicorti | Categoria: Accidia

Ormaii sono mesi che siamo insieme e io sono innamoratissima di lui. E' una persona intelligente, simpatica e bella sia fuori che dentro (almeno così sembra). Tuttavia, ho molte perplessità... abbiamo una concezione della vita diversa.

lui si è vissuto la gioventù e ha fatto tantissime cazzate. Io ne ho fatta qualcuna soltanto sotto i trent'anni, perché solo allora ho avuto la mia indipendenza economica e ho potuto quindi vivere lontano dai miei, che non mi avevano mai permesso di fare niente.

lui sogna matrimonio e figli, una casa grande con cane, giardino, la donna che cucina per lui, è sempre disponibile, non ha particolari pretese e prende la pillola. Io non sogno niente di tutto ciò, né con lui né con nessuno. io ho fatto tanto per avere la mia libertà e non sono disposta a rinunciarvi. tra l'altro, voglio studiare ancora e cambiare lavoro un giorno.

TUttavia, sono ormai uscita da quella vita in cui avevi solo voglia di divertirmi. amo lui e gli sono fedele. non mi sono mai sentita così felice con nessuno. condivido molte cose con lui ma non sono pronta per fare una vita così come la vuole lui e forse non lo sarò mai. non è colpa sua, ma della mia indole e del mio vissuto.

io gli ho spiegato che per me il matrimonio e i figli non sono mai stati un sogno, anzi, tutt'altro. tuttavia tra qualche anno potrei cambiare idea... ad ogni modo lui vorrebbe andare a convivere tra qualche mese ma io sono terrorizzata al solo pensiero di alzarmi presto per andare al lavoro, pagare l'autostrada e la benzina (ora vado al lavoro a piedi), di dargli conto dei miei stati d'animo, di dover cucinare per lui e vivere in un paesino isolato.. anche l'idea di non essere mai da sola mi spaventa. poi con lui so già che spenderò un sacco di soldi...

Però l'idea che mi terrorizza di più è la seguente: noi abbiamo un argomento tabu', che è la contraccezione. Per lui gli unici contraccettivi esistenti sono quelli ormonali, che io non voglio assolutamente prendere.

La sola idea di farlo mi terrorizza in modo allucinante. preferisco soffrire per la nostra separazione, piuttosto che ingerire roba simile. abbiamo fatto più volte questo discorso ma sempre in modo vago e un po' scherzoso. peccato, però, che ogni volta che mi ritrovo a tornare a casa da sola in macchina, penso a questi discorsi e piango. sono sicura che sarà questo il motivo della nostra rottura. non riusciamo ad accordarci in alcun modo. il fatto che lui voglia convincermi lo trovo egoistico e irrispettoso nei miei riguardi. mi ha sempre detto che le sue ex invece avevano accettato. ma che tornasse da loro, allora! 

Lo adoro ma quando penso a questo discorso, vorrei non averlo mai conosciuto. so già che soffrirò tantissimo quando ci lasceremo. Non so proprio come fare per affrontare il discorso in modo maturo e fargli capire una volta e per tutte che non cambierò mai idea a riguardo. è sempre lui a tirare fuori l'argomento, io non ne ho il coraggio; e quando lo fa, dopo due battute scherzose, smettiamo di parlarne. mi sento una bambina. 

14 commenti

Lo adori? Sinceramente tuto sembra tranne che ‘lo adori’, anzi, secondo me prima lo lasci meglio è per te.

Avatar di AileenAileen alle 18:27 del 21-04-2018

sei da ricoverare lo sai vero?

Avatar di christian1992christian1992 alle 08:58 del 23-04-2018
Non è vero Amore Semplicemente

Non sono una grande esperta di amore, al contrario lo evito come la peste perché non mi vorrei ma trovare in situazioni simili dove devo venire meno a me stessa per far funzionare il rapporto.

L’Amore dovrebbe essere molto più semplice ma non lo è mai perché forse, dal principio, si era male assortiti.

Tu, ma come nessuno, deve cedere a principi che sono fondamentali per noi stessi, per tutto il resto ben venga il confronto e venirsi in contro, ma se cedi ad uno dei tuoi principi è finita, ti sei appena messo il collare e ti ritrovi nel giro di niente tra la tristezza e la sudditanza perché sei triste della situazione che stai vivendo ma allo stesso tempo sei terrorizzato di lasciare la persona a cui tieni.

Sei sicura di non avere paura della solitudine?

Se quello che ho letto rispecchia la verita devi di tutto e dico tutto quello che senti e provi e desideri al tuo fidanzato.

Al costo di perderlo, perché come non è giusto che tu abbia a tutti i costi una famglia non è nemmeno giusto che lui vi rinunci per stare con te, se è quello che davvero desidera.

riflettici su molto, perché mi sembri molto confusa e per assurdo molte volte fa più male la confusione che L’intenzione.

ps Con questi presupposti io fossi in te, se dalla chiacchierata non salta nulla che possa fare da collante alla coppia, lo lascerei sia per il mio bene che per il suo

Avatar di DarkerDarker alle 17:20 del 28-04-2018

Eh ma non bisogna convincerla... Lha già detto, lo sa che lo farà , è solo che fa male... Molto male... 

Avatar di gagenoregagenore alle 18:33 del 28-04-2018
Gagenore hai ragione

Ma sai quante volte le persone cambiano idea perché ripensano a quei pochi momenti felici e non si lasciano più. Come dice un vecchio proverbio: Meglio soli che mal accompagnati

Avatar di DarkerDarker alle 18:41 del 28-04-2018

hai perfettamente ragione... ma non nel caso di donna, la sua vita l'ha sempre fatta a sua immagine e somiglianza... giusto, sbagliato non ha importanza... ha fatto quel che ha fatto sempre con la coscienza di cio che faceva... donnadaicapellicorti non risponde mai agli sfoghi (almeno a memoria mia) ma legge i commenti...

io dico che lo lascia... ma stavolta è difficile... tutto qua

Avatar di gagenoregagenore alle 19:49 del 28-04-2018

Scappaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Avatar di AxelAxel alle 22:57 del 28-04-2018
So che non può aiutarti ma

Ti mando un abbraccio virtuale, è sempre brutto trovarsi in situazioni del genere.

Avatar di DarkerDarker alle 23:10 del 28-04-2018

Come sono lontani i tempi in cui si faceva massaggiare, assieme all'amica, dal ventenne bulgaro....

Lolita  è cresciuta e alla fine tutto viene a noia. Si troverà, incinta, a stirare le camicie del marito in una casa in periferia, oppure finirà zitella, triste e sola, a fare servizietti ad aitanti giovanotti nei bagni di qualche balera di periferia?

Ai poster l'ardua sentenza. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 23:24 del 28-04-2018

Darker, quando avrai, diciamo due ore di tempo, leggi tutti gli sfoghi di donnadaicapellicorti: ti si aprirà un mondo 😉

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 23:26 del 28-04-2018

Pensavo che le donne dai capelli corti o fossero sotto chemioterapia o fossero lesbiche

Mi sbagliavo

 Tanto dite che si sfoga e poi non commenta, quindi chissenefrega

 Hai ragione, matrimonio e figli, cucinare per lui, svegliarsi e addormentarsi insieme, fare il bucato, cenare insieme, accompagnare i figli a scuola, ecc ecc

Non inscatolerei mai una vita bizzarra e stravagante come la mia in quei banali e noiosi canoni di normalità perseguiti dalla maggior parte delle persone, vaffanculo.

(Vaffanculo non a te, vaffanculo a tutti i genitori che sognano e prospettano per i propri figli vite simili)

Avatar di WormWorm alle 00:35 del 29-04-2018

IO NON SONO COME VOI!

Ok?

Ok. 

Avatar di WormWorm alle 00:36 del 29-04-2018

Come chi?

Avatar di AxelAxel alle 12:38 del 29-04-2018

oh, sembra che il corpo della donnadaicapellicorti sia stato temporraneamente posseduto da una mente...quasi...sana

 

Avatar di FucktotumFucktotum alle 13:39 del 29-04-2018

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

1.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti