Mer

04

Set

2013

Lui non c'è mai

Sfogo di Avatar di DarcyDarcy | Categoria: Ira

Non c'è mai per sua scelta perchè il lavoro è più importante di tutto e tutti. Ha un matrimonio fallito alle spalle con una lei che lo ha tradito con il suo migliore amico. Ha cosa è servita la sua esperienza? Che adesso se ne frega di me. Era un pò che non mi lamentavo con lui del lavoro. Pensavo che, tutto sommato, fosse felice così. E mi ero fatta star bene il fatto che lavora settanta ore settimanali, anche se, ripeto, è lui che sceglie quanto lavorare e lo stipendio è sempre lo stesso, non importa se fa gli straordinari. In vita sua, non ha mai fatto tutte le ferie che gli spettano. Però, ripeto, se era felice così, potevo passare anche sopra quel senso di profonda depressione che mi prende tutti i santi giorni. Poi è andato, finalmente, in ferie e ho capito che la situazione è diversa. Si sente solo anche lui perchè al lavoro non sta quasi mai con nessuno. Nessuno ci cerca più per uscire. Tra parentesi, non capisco perchè la gente dovrebbe farlo. Andiamo a dormire alle 22 perchè è troppo stanco ma chi cavolo vuoi che esca prima, in genere? Soffre perchè lo chiamano solo per motivi di lavoro ma lui non chiama nessuno per amicizia. Devo insistere tanto perchè si degni di chiamare saltuariamente i suoi familiari. E' arrabbiato perchè nessuno ci invita a cena. Noi non invitiamo mai nessuno tranne quelle tre o quattro volte l'anno, perchè qualcuno dovrebbe ricambiare? Aveva detto che non ce la faceva più nè fisicamente nè psicologicamente e che, una volta tornati a casa, avrebbe fatto in modo di cambiare le cose e di lavorare di meno. Gli ho creduto. Ieri ha lavorato 11 ore e oggi 12, non è venuto neanche a pranzo e mi ha già avvisato che spesso non ci sarà. Mi sono arrabbiata. Prima pensavo fosse felice e anche se stavo uno schifo, ne valeva la pena perchè, almeno lui, era soddisfatto. E invece no. Sta male, soffre per la vita che fa. Giuro che, in qualsiasi momento, anche domani, può scegliere di lavorare tanto di meno e guadagnare lo stesso e allora perchè deve rovinare le nostre vite per il suo fottuto egoismo? Sono due anni che conviviamo, l'ho sempre messo al primo posto in tutto ma, forse, ho sbagliato. In ogni caso sono convinta che a lui interessi solo il lavoro. Mi vuole bene ma potrebbe campare anche senza di me, a patto che abbia il suo lavoro. Mi hanno raccontato che, quando era sposato, non stava mai a pranzo a casa. Andava a casa dei genitori che abitano a 20 minuti dal suo appartamento. In pratica, allora come oggi, partiva da casa alle 6.45 e tornava alle 20.30. Oggi, a me, fa la grazia di venire saltuariamente a pranzo e, talvolta, alle 19. Però può lavorare anche il fine settimana, la sera dopo cena, nei festivi  anche se di rado. Senza contare che può andare a lavorare fuori regione. Quest'anno non era presente il giorno del nostro anniversario sempre per lo stesso motivo. Non ha neanche provato a rimandare il viaggio. E' una cosa che mi ha pesato perchè sto sempre da sola. Ripeto, se fosse stato felice almeno lui, non mi sarei sentita così tanto arrabbiata. Non è giusto come si comporta, non è giusto che non mi ascolti, non è giusto che mi abbia fatto capire che parlare con lui non serve a niente.Soprattutto non ho capito perchè dobbiamo soffrire entrambi per una sua scelta di vita che neanche lui ama e che potrebbe cambiare immeditamente.

4 commenti

scusa

ma l'ex moglie che doveva fare, questo vive per lavorare, praticamente, pure un po fesso, perchè lavora settanta ore (non dovrebbe essere illegale a proposito?) e guadagna come se ne lavorasse 40, insomma qui bisogna avere dei problemi.

Possibile che non abbia un hobby, una passione, niente, la sua vita è lavorare, andare a pranzo da mammà e basta?

Non trova nessuno stimolo, mi chiedo cosa ci stia a fare con te, perchè insista nell'avere delle relazioni, niente uscite, niente svaghi, niente amici, scusami è ma mi vienda dire che vita di merda. 
E tu cara? cosa ci fai con lui? prima ti andava bene, ma ora, se sei venuta a sfogarti qui significa che sta cosa ti pesa (e a chi non peserebbe).

Io sono dell'idea che ognuno della sua vita debba fare ciò che crede, lui ha scelto di dedicarsi al lavoro, per lui esiste solo lavorare, lavorare,lavorare, non c'altro, a me una persona così fa molta tristezza, ma se lui è felice, soddisfatto della sua scelta, ben venga, ma persone così dovrebbero rimanere da sole. Ho come l'impressione che sia sempre stato così, quindi quella poveraccia dell' ex s'è data la zappa sui piedi da sola, tu vuoi continuare a stare con lui.

Mi chiedo, cosa ti da quest'uomo, un uomo che "soffre della vita che fa" , però non fa nulla per cambiarla "che potrebbe fare orari umani e normali di lavoro anche da domani"

 però continua imperterrito a fare 70 ore settimanali, perchè alla fine lui "SOFFRE" di questa vita, però "IL LAVORO E' PIU' IMPORTANTE".

Quindi cara, senza andare a sondare i motivi che ti hanno fatto scegliere di stare con lui, alla luce del fatto che con lui non si può parlare, che lui non ascolta, che preferisce lavorare invece di uscire a fare una passeggiata, che manco le ferie si fa (cosa se ne farebbe di tutto quel tempo?) non gli interessano manco i soldi, allora cavolo, ma con lui che ci stai a fare? a fare l'eremita in casa appresso a uno che oltre al lavoro non ha nulla? Lascialo e vivi, oppure rimani con lui e adeguati.

Inoltre non credo che lui "non ami la sua scelta di vita", a lui sta bene così, soprattutto se è vero che potrebbe cambiare da domani. Se non l'ha fatto finora, se manco il divorzio l'ha scosso non vedo cos'altro potrebbe farlo. 

Avatar di justine1978justine1978 alle 10:11 del 05-09-2013

..ma che tristezza!!comunque ce' gente che e' masochista e ama fare la vittima ma questo comportamento regge finche'  qualcuno che gli da "corda"...ti devi svegliare tu per prima:comincia a fare nuove amizie che ne so' in palestra o in qualche corso d'inglese!imsomma vivi e crea una vita sociale per te e lui!...ah un bel corso di latino americano.!!!!

Avatar di dariodario alle 16:36 del 05-09-2013

justine, scrivi proprio bene.

Avatar di AxelAxel alle 17:03 del 05-09-2013

in realtà ci sono parecchi errori d'ortografia, le virgole messe a caso,ma non mi va di correggere! l'importante è il messaggio.

Avatar di justine1978justine1978 alle 19:08 del 05-09-2013

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti