Ven

16

Mar

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Non ho niente da confessare, sono semplicemente incazzata nera.

Perché la rabbia è l'unica cosa che mi rimane dopo 10 anni di convivenza con una persona tossicodipendente.

La mia quotidianità è: lui cerca droga, lui trova droga, finge rimorso, mi accusa di una cosa a sua scelta (ogni giorno è una diversa) appena l'effetto sembra svanire e si ricomincia.

Non ho più niente che la rabbia. 

8 commenti

E perché non lo cacci di casa?

Avatar di WendyJWendyJ alle 19:27 del 16-03-2018

e di chi è la colpa?

Avatar di TomTomTomTom alle 12:05 del 17-03-2018

O ne esce lui o ne esci tu. Mettilo davanti ad una scelta: o lei o te. Datti un periodo di tempo e poi tira le somme. Se sceglierà lei, mettiti nell'idea di lasciarlo nella sua merda (perché questo è!) perché andrà sempre peggio, chettelodicoaffare. Ciao

Avatar di SiLaDoMaQuiNoSiLaDoMaQuiNo alle 10:15 del 18-03-2018
scelte

non so bene cosa si provi, magari tu provi amore per lui ma non puoi convivere col fatto che lui un giorno se ne possa andare, non dico andare via di casa o cose simili ma proprio morire non fa molto bene la droga ne per lui ne per te che devi convivere con mille paure o mille ansie, il consiglio che ti posso dare è lascir perdere questa vita che fai che magari fuori ti aspetta un mondo di divertimento so che è difficile ma provaci ;)

Avatar di vita monotonavita monotona alle 20:30 del 18-03-2018

Qualcosa hai... Hai la rabbia...  Ricomincia da quella...  Falla esplodere!

Avatar di gagenoregagenore alle 21:38 del 18-03-2018

Ti parlo per esperienza di un caro amico, so quanto può essere difficile CREDIMI, nel caso del mio amico l unico modo che ha funzionato è stato "abbandonarlo" (un finto abbandono perché gli siamo stati segretamente in ombra sempre vicini) solo questo ha fatto scattare in lui qualcosa...e ce l'ha fatta, con molta fatica e rinunciando totalmente a tutte quelle "amicizie" e situazioni che potevano portarlo a ricascarci. Ad un certo punto le persone a lui care sono subentrate per aiutarlo nel processo, ma solo quando l'abbandono l ha risvegliato davvero. Tutti gli altri tentativi non sono mai serviti a niente perché comunque qualunque cosa facesse alla fine aveva chi ascoltava le sue scuse o i suoi rimorsi. Una cosa ho visto che è certa, se continua a perdonarlo andrà solo peggiorando sempre di piu...

Avatar di sad87mesad87me alle 00:28 del 19-03-2018

Diamine che quotidianità di merda. Lui non si sveglierà (per lo meno non da solo), devi uscire tu dal loop. In bocca al lupo.

Avatar di XyzXyz alle 19:06 del 19-03-2018

Con i puttanieri dicchiarati funziona uguale. Sostituisci la parola droga con figa ed è una storia uguale identica. Non so se lui si sveglia e cosa cazzarola ti tiene ancora legata ( forse il loop accuse sue e il tuo bisogno di fargli ancora capire?) ma devi uscirne...non evere manco la rabbia inizia ad essere grave. Forse sei molto stanca e confusa ma devi ricordarti che a uno che riesce a trascinarti sul fondo e svuotarti completamente, non devi proprio niente.

Avatar di FucktotumFucktotum alle 03:00 del 03-04-2018

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti