Gio

01

Feb

2018

Stufo della scuola e della mia vita

Sfogo di Avatar di VincenzoVincenzo | Categoria: Ira

Oggi è stato un giorno di merda. Sono un ragazzo di 17 anni, frequento un liceo scientifico e quest'anno non vado molto bene, infatti purtroppo sono stato rimandato in matematica e fisica. Ma non è questo il problema. Da lunedì fino a ieri ho avuto la febbre oltre 39, ma nonostante ciò ho studiato e svolto gli esercizi, perché questa settimana e la prossima saranno piene di verifiche, anche quelle di recupero. Il fatto è questo: per oggi c'era da fare una versione di latino, solo che ieri per studiare filosofia che interrogava mi sono completamente dimenticato di farla. Stamattina alle 7, mentre preparavo lo zaino, mi sono ricordato di non aver fatto la versione di Latino, anche perché la prof controlla i quaderni e ce le fa correggere. Allora in fretta e furia non avendo tempo l'ho cercata su internet e l'ho copiata (cosa che non avevo mai fatto perché sapevo i lati negativi, infatti nelle versioni in classe prendo sempre 7 tranne una che ho preso 8.5). Arrivata la prof, sfiga ha voluto che avesse i cog*ioni girati stamattina e mi ha chiamato per farmi leggere la traduzione. Allora inizio a leggerla, nel frattempo controllandola perché non mi fido di quelle su internet, ed ecco che lei si ferma e mi dice bastardamente di analizzare ogni singola parola del periodo (parliamo di 3 righe di frase). Allora inizio ad analizzare, e lei mi chiede, tutta incazzata, i vari elementi nella frase. Io rispondo e sbaglio ovviamente, non avendola fatta io la versione, e lei inizia ad urlarmi contro, mi minaccia di bocciarmi che sono un incapace che mi piace vincere facile copiando le versioni su internet, e mi ha urlato contro che mi avrebbe messo 2 sul registro, prendendomi in giro perché non l'avrei mai più recuperato (andiamo, come faccio a prende 10 in una versione con Questa?). Alla fine dell'ora, mi chiama alla cattedra tutta incazzata che domani mi vuole interrogare su tutto Il programma di latino fatto quest'anno. Io, cercando di mantenere la calma, e non so come ho fatto, dato che in questo periodo sono molto nervoso e agitato (perché non esiste solo lei, io sono stato rimandato in fisica, in matematica, ho le interrogazioni di filosofia e storia che chiede porca putt*ana tutto il programma, in più avevo anche la febbre, come cazzo la facevo una versione ieri?) le ho ricordato che nelle versioni vado sempre bene, che tutte le volte che mi ha chiamato io ho sempre risposto correttamente e sopratutto non avevo mai copiato le versioni da internet. Ora non so cosa fare, se chiamare il preside o organizzare un colloquio con i miei genitori, perché veramente mi sono rotto il caz*o di questa professoressa. Ah dimenticavo di dire che dopo di me ha chiamato altri 5 a correggere e tutti avevano evidentemente copiato, solo che a loro non ha detto niente , si è limitata a dire "così poi io divento cattiva. Fatemi sapere cosa ne pensate di questa situazione e datemi consigli

 

1 commento

Ragazzo, la cosa più giusta per te è continuare a far ciò che devi, dimostrando alla professoressa che ti stai veramente impegnando. Anche la mia professoressa di fisica, tanti anni fa, si comportò allo stesso modo con me. Voleva solo spronarmi a fare meglio ed io non capii questa cosa. Capisco che ti dia fastidio e che ti faccia innervosire ma l’unica arma che veramente possiedi è quella di studiare e dimostrarle che lo fai. 

P.s Comunque se mi dai il numero della prof. te la ammorbidisco io ;) 

Avatar di TylerTyler alle 11:14 del 05-02-2018

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti