Mar

15

Ago

2017

Non sono perfetta come tutti vogliono

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Non sono la ragazza che i miei genitori volevano, sono il contrario di mia madre. Non sono mai stata come lei, a volte mi ripete che sono stata la sua più grande delusione. Lei non capisce che facendo così mi fa sentire male..sono stata dall'asilo fino alle medie mira dei miei compagni non mi sono ripresa. Nell'estate 2015 sono stata presa di mira da degli miei "amici"

Non c'è la faccio più a volte vorrei non essere mai nata. Io lo so che mia madre vorebbe una figlia come mia cugina, è bella, simpatica, dolce ha un bel ragazzo, ha una famiglia felice. In famiglia sono in 5

vorrei essere come lei, avere tanti amici, rendere felice i miei genitori, uscire con il mio ragazzo o con dei amici.

Ho 13 anni che mia mamma non mi permette nemmeno di scendere da casa per comprare il pane, sono ancora una bambina per il Mondo. Quando mi farà uscire un giorno sono sicura che mi succederà qualcosa perchè non conosco i pericoli. 

Aiutatemi non c'èla faccio più

3 commenti

Eh cara, ma qui parliamo solo con gente perfetta, come noi vogliamo. Mi dispiace.

Sai com'è magari ti diamo credito e diventi una delusione anche per noi oltre che per tua mamma.

Dai non è difficile, prendi noi: qui siamo tutti perfetti. Perfettissimi. 

Avatar di ColeridgeColeridge alle 14:09 del 17-08-2017

Sentirsi dare della delusione dai propri genitori deve essere dura, la prossima volta che tua madre te lo dice rispondile che anche tu sei delusa da lei, che è un fallimento se non riesce ad essere comprensiva con i suoi stessi figli.

Invece, per il fatto del bullismo mi sembra un po' strano che tu sia stata presa di mira per così tanto tempo: forse è perchè vivi in un paesino piccolo e ti ritrovi sempre le stesse persone in classe che ormai ti hanno etichettata come bersaglio, se invece hai sempre trovato gente nuova e sei diventata una vittima ogni volta c'è qualcosa che non va nel modo in cui ti poni con gli altri. O sei troppo "buona" (nel senso che non ti fai rispettare) e la gente si approfitta di te o hai un carattere particolare e neanche te ne rendi conto: alle medie avevo un'amica con un pessimo carattere e tutti in classe la odiavano (tranne me e un'altra ragazza), voleva che si facessero le cose solo a modo suo, era rumorosa, mi dava fastidio addirittura il modo in cui tossiva, poi si è trasfertita e non l'ho più vista. Ricapitolando, se sei troppo passiva fatti rispettare, insulta se necessario, non venire alle mani ma difenditi, se hai un brutto carattere cerca di capire se le critiche che ricevi hanno un fondo di verità o sono solo per ferirti, se sei un po' stravagante trova qualcuno con i tuoi stessi interessi, su Internet se non riesci nella vita reale. 

Poi a 13 anni è ora che inizi ad andare un po' in giro da sola, spero che tu non sia una di quelle persone che si fa accompagnare a scuola dalla mamma tutte le mattine (altro ricordo del passato: una mia compagna l'ha fatto fino alla quinta superiore, e non veniva neanche in macchina ma coi mezzi; evita atteggiamenti del genere che ti farebbero prendere ulteriormente di mira). Ogni tanto vai da qualche parte da sola: passa in panetteria dopo la scuola a prenderti una focaccia, fatti una passeggiata al parco (cosa vuoi che ti succeda in pieno giorno?), vai a trovare qualche parente tipo tua cugina, iscriviti a un corso di qualcosa che ti interessa e vacci a piedi o con i mezzi.

Avatar di KintsugiKintsugi alle 22:05 del 17-08-2017

a 13 anni mi viene solo da mandarti un abbraccino..coraggio piccola

Avatar di marialucemarialuce alle 17:21 del 18-08-2017

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti