Ven

02

Gen

2015

Fanculo agli ammassi di letame che mi hanno rovinato l'autostima per sempre!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sì esatto, a voi luridissime nullità che per tre lunghissimi e fottutissimi anni alle scuole medie mi avete preso di mira ogni caxxo di giorno facendomi sentire la più sfigata, più insignificante al mondo!

"Guardate P oggi, è più cessa del solito!"

"Oh non toccate la roba di P che ve prendete l'aids!"

"P pensa solo a Hamtaro e Doremi, e io ho già preso 2 caxxi a 12 anni!"

"Ma come si veste P? Sembra mia nonna con problemi di droga! Levati quegli occhiali da ping pong che forse forse qualche speranza ce l'hai!"

"Ma che hai invitato pure P al compleanno? Ma dai oh, sei impazzito/a?"

"P è lenta come una lumaca pure al cervello!"

"Svegliati! Sei un'addormentata del cavolo e non sai nemmeno giocare a pallavolo!" 

"Sei così brutta che se eri Biancaneve, la matrigna non si preoccupava per niente di te e rimaneva la più bella del reame pure dopo la trasformazione!" (ammetto che questa è stata originale) 

 

Ma sapete cosa? A distanza di 10 anni dalla terza media, la vostra cara P vi dice na bella cosa:

Mi son diplomata, ho un lavoro a tempo indeterminato ben pagato, un fidanzato stupendo da 5 anni e mezzo e degli amici che darebbero via il culo per me! Ho una vita che mi piace e sapete cosa? Mi piaccio pure io, perchè la sfigata occhialuta, con l'apparecchio e i capelli sporchi (a vostra detta) non c'è più da tempo!

Alla facciaccia di merda vostra che magari a st'ora state a battere in mezzo la strada e a darla via come l'acqua fresca venendo trattate da cani pure dal cane, oppure state a casa a fare i vegetali dalla mattina alla sera e a spararvi di zaganelle davanti le foto di Rosy Bindi!

Ve sta beneeeee! Così imparate a rovinare per sempre l'autostima di una persona già timida e chiusa per conto suo, nemmeno lo psicologo è mai riuscito a guarirmi e ancora oggi ne pago le conseguenze!

Vi auguro di morire lentamente venendo sbranati dai maiali, che poi accorgendosi di quanto fate schifo vi vomitano pure. E son stata anche molto carina

Amen <3 

8 commenti

Molto bene,mi sembri abbastanza incazzata.ma ora,prendi il tutto.cestinalo,e avanti per la tua strada.se qualcuno ti prova a fermare.te stallo ad ascoltare.poi dicci. hai finito? bene,vaffanculo. e riprendi la tua strada.questo e' il passato ora ti attende il futuro,aspetta di essere colorato da te.dacci dentro. mizze,stasera mi sento particolarmente positivo e pazzerello come non mai.infatti sto' scrivendo con in testa un cappelo di lana che ho preso oggi.con un pon pon sopra grande cosi' tutto colorato.mi piace perche' e' esoso come me :) forza forza 

Avatar di vaiserenovaisereno alle 01:35 del 03-01-2015

Ciao. Quello che sto per dirti probabilmente non ti piacerà del tutto. Premetto che anche io non ho avuto vita facile a scuola e non venivo presa di mira solo verbalmente se capisci che intendo.Detto questo: Quegliidioti che avevi in classe, erano si degli idioti (qualcuno rinsavisce, altri diventano bulletti ripuliti che si eticattano come brave persone) ma tu l'autostima non ce l'avevi già da prima, loro sono degli stronzi ma tu gli hai permesso di ferirti e con questo non ti sto dicendo che tu dovevi picchiarli o prenderli o schernirli come loro facevano con te, ma perchè avresti dovuto fartele scivolare addosso, ma a quell'età eri (eravano) troppo fragili.Ora, da quello che scrivi sembra che tu prenda come una rivalsa il fatto di avere un diploma, un lavoro, un fidanzato e delgi amici fidati...come se volessi dimostrare a quella gente qualcosa. A loro di te non frega nulla, eri solo un bersaglio facile e dando ancora importanza a quella gente dimostri che tu non ne sei uscita, continui ad essere una vittima. Probabilmente loro non ricordano nemmeno il tuo nome, figurati quanto gli frega che tu hai una vita felice (felice davvero, loro sono presenti come ombre)Tutto quello che hai raggiunto è per te che lo hai fatto, non per dimostrare di non essere la ragazza bruttina dai capelli sporchi, altrimenti è come se stessi dando loro ragione. Impara a farti scivolare le cose, hai ancora tanto lavoro che ti aspetta davanti perchè di "bulletti" come li chaimano ora ne esistono di ogni età.Ciao. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:53 del 03-01-2015

Bellissimo commento anonimo, davvero :) non c'è altro da dire

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 09:05 del 03-01-2015
Son l'autrice del post

Tutto ciò che ha detto Anonimo è la pura verità. So benissimo che loro non si ricorderanno nemmeno più chi sono, so bene che non gli fregherà nulla se adesso la mia vita va bene, ma dovevo sfogarmi, d'altronde il sito è stato creato apposta no? :3 

Son cose che non sono mai riuscita ad urlare a nessuno e da nessuna parte. Io sono sempre stata chiusa e timida (a volte addirittura impaurita) sulla vita sociale alle scuole medie e immagina cosa voleva dire doversi svegliare ogni mattina e sapere che dovrai affrontare ben 6 ore al giorno, 6 giorni su 7 con delle sottospecie "umanoidi" che ti deridono e scherniscono senza sosta con la cattiveria più assoluta..

Mi sentivo davvero un freak del film "Freaks" (che tra l'altro adoro).. Ora sono una ragazza piacente (non a detta mia eh!), sto simpatica a molte persone e conduco una vita che non cambierei. Ma la ferita resta, e a volte si riapre sanguinando a zampilli, purtroppo è vero che ne pago ancora le conseguenze di quegli orribili anni.. Non so, magari è passato troppo poco tempo dalle scuole medie. Non mi han presa di mira solo una settimana, un mese.. Ma per 3 anni.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:40 del 03-01-2015

Sono l'anonima. Fai bene a sfogarti, ma ora lasciati tutto alle spalle e almeno fai in modo che quello che hai passato non ti condizioni il futuro. I bulli ci sono in ogni dove e spesso si atteggianoa  tali perchè in verità valgono poco o sono più spaventati di te, con situazioni familiari orribili, anche se questa non è una giustificazione per torturare gli altri.

E aggiungo: a me non mi hanno torturato alle media, ma anche alle elementari e per forza di cose mi son ritrovata la stessa gente alle medie e persino alle superiori...ma a quel punto avevo acquisito abbastanza sicurezza da affrontarli ad armi pari. E poi nella vita bisogna vedere il buono anche nelle situazioni estreme. Tu sembri una bella persona, sei amata e ti chiedo saresti ugualmente così se avessi avuto quei trascorsi? Tutto ciò che ci accade nella vita contribuisce a forgiare il nostro carattere e la nostra visione del mondo. Tu saresti potuta diventare uan stronza irriducile, avresti potuto restituire tutto il male,invece sei una ragazza che conduce la sua vita ed è soddisfatta di essa...direi che sei stata bravissima ad elaborare e metabolizzare. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:27 del 03-01-2015

E' vero, sarà che non sono vendicativa, salvo situazioni davvero estreme... Me ne hanno fatte passare tante e hanno fatto sì che io mi ritrovassi sola e abbandonata in uno dei periodi più delicati nella vita di una persona, persino l'unica vera amica che avevo in classe dopo un pò ha pensato bene di passare alla "fazione nemica" iniziando a deridermi e a non filarmi più fino alla fine della scuola...

Comunque pure io ho sempre pensato che infondo i bulli si comportano da tali a causa di una brutta situazione alle spalle o in corso, ma come hai detto tu, non è una motivazione valida e ci sono mille modi per farsi aiutare se lo si vuole!

Credo che i miei genitori mi abbiano cresciuto insegnandomi i loro valori nel miglior modo possibile; se oggi riesco a vivere al meglio è anche grazie a loro che mi sono stati vicini, nonostante la loro separazione avvenuta 11 anni fa, insieme al mio ex psicologo. Diciamo che al passato non penso mai, ma purtroppo i suoi strascichi li ha lasciati :)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:03 del 05-01-2015

Una di noi! una di noi!

Diciamo che avevi questa cicatrice che volevi esternare. 

Avatar di RorschachRorschach alle 12:24 del 05-01-2015

-per tre lunghissimi e fottutissimi anni alle scuole medie mi avete preso di mira
Da un lato i giovani non si rendono conto di quello che fanno, dall'altro qualcuno avrebbe dovuto insegnarti a reagire e a mostrare che soffri, ma soprattutto mi pare che i professori avrebbero dovuto fare qualcosa, e questa è un'enorme vergogna.

Avatar di farnightfarnight alle 15:21 del 17-01-2015

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti