Gio

08

Nov

2012

Voglia di andare via...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Voglia di prendere e fare le valigie e partire, cambiare vita. Studiare, lavorare altrove, dove nessuno mi conosce e dove posso dimenticare insicurezze e paure partendo da zero. 

 

6 commenti

caro/cara anonimo,capisco perfettamente cosa provi!spesso rimaniamo per i sensi di colpa,perché ci sembra brutto e da vigliacchi mollare tutto.invece ci vuole solo tanto tanto coraggio.immagino tu sia giovane e ti dico:adesso o mai più!

Avatar di CopyCatCopyCat alle 11:32 del 08-11-2012
qualche volta si rimane xche'

si ama la famiglia o xche' si ha paura di rimanere soli, il tempo passa, gli anni avanzano e comincia a mancare il coraggio di staccarsi da quel poco che si ha ancora.....e si rimane......se puoi fuggi da qui senza guardarti indietro. forse le tue insicurezze non se ne andranno, ma nessuno le conosce ed e' piu' facile ricominciare....

Avatar di lupetta64lupetta64 alle 13:33 del 08-11-2012

vai,  dopo la voglia si entra in modalità coglioni di farlo :)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:08 del 08-11-2012

per esperienza personale: scappare non ti servirà a nulla, invece. se scappi, prima o poi le tue insicurezze si rifaranno vive. non si scappa da se stessi.

Avatar di CriseideCriseide alle 17:55 del 08-11-2012
A Criseide

Dici? Io ci sto riflettendo tanto... ho una bella vita normale e per la maggior parte del tempo sono felice, ma a volte questi patemi emergono e mi rovinano le cose belle. Poi comunque l'estero attrae anche per altre cose... lavoro, vita, denaro, ambizione. Raccontami la tua esperienza se vuoi :)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:40 del 08-11-2012

ok, allora è un altro paio di maniche! il fatto è che sono scappata dalla mia famiglia per mesi, facendo stagioni. volevo smettere di sentirmi un'incapace, inadeguata, ecc. per i primi tempi mi è andata bene, ma poi le mie insicurezze si sono rifatte vive, e peggio di prima. insomma, se vuoi andartene per lavoro, per fare esperienza, ok, ma se invece vuoi andartene per non sentirti più in un certo modo, non concluderai niente. i patemi che rovinano le cose capitano a tutti, io ne ho a bizzeffe almeno almeno una volta a settimana. e andarsene per evitarli non li risolve, perché troverai sempre, a livello inconscio, un modo per tirarli fuori. se, per esempio, ti senti come una che non capisce mai niente, e vai a lavorare in inghilterra, prima o poi ti capiterà un'occasione in cui ti sentirai come una che non capisce mai niente. perché il problema è dentro di te, non fuori.

Avatar di CriseideCriseide alle 15:35 del 12-11-2012

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti