Lun

11

Set

2017

Vorrei che mi aiutaste

Sfogo di Avatar di VandaVanda | Categoria: Altro

Ciao a tutti vorrei scrivervi questa mia situazione e cercare di capire cosa posso fare.

 Sono una ragazza di 28 anni sposata da 9mesi e 8anni di fidanzamento con un ragazzo che ha 32anni,stiamo bene insieme aldilà dei battibecchi che una normale coppia può avere nella vita quotidiana,ma ci sono delle cose che mi portano sempre a scontrarmi e quindi a soffrire e sentirmi insoddisfatta e incompleta.

Non mi sento apprezzata,desiderata, qualcuno che lui stima e consideri la sua spalla.

Non mi sento né una amica,ne una amante ne una moglie che ama tanto, cioè in quei pochi momenti di romanticismo,a messo che ci sia del romanticismo e ci siano stati, vedo che lui mi ama ma sapete com'è non basta dedurlo soltanto ma ci voglio fatti,dimostrazioni,delle giornate o serate da dedicare al proprio partner al proprio rapporto, come si dice sempre la pianta non basta metterla lì in un tavolo ma bisogna averne cura,nutrirla e darle tutto ciò di cui ha bisogno.

4anni fa l'ho lasciato per questo motivo allora lì ha avuto una scossa e diciamo si è ripreso,ero felicissima,ma ahimè da quando ci siamo sposati si è proprio lasciato andare,è peggio di prima,messo sul divano o dorme o(giustamente) al lavoro.

Per quanto riguarda la sfera sessuale potremmo stendere un velo pietoso....se non mi avvicino io potrebbe stare anche mesi senza farlo e quando gliene parla ovviamente la colpa è mia di tutta sta storia e mi dice "ma vedi se ti avvicini io non dico di no" πŸ˜“πŸ˜“πŸ˜“πŸ˜“πŸ˜“ ma stiamo scherzando???!!! Cioè io pure mi posso avvicinare ma se non vedo che tu non fai lo stesso io non ci provo più...

sono arrivata a dirgli pure se hai qualcun'altra dimmelo e ride e mi dice di no e gli ho detto che non è normale soprattutto da uomo star così tranquillo senza aver voglia di sua moglie di stare con me ma è come se parlassi ad un muro perché non ascolta,non risponde al massimo mi dice "ma sempre arrabbiata sei,sempre le stesse cose dici".

Il fattore sessuale influisce molto su un rapporto secondo me perché alimenta il rapporto in se la complicità e fa sentire appagati e amati e desiderati in questo modo non ti senti in nessun modo ma solo una che è sempre arrabbiata e frustrata e vorrebbe spaccare la faccia a qualcuno. Non solo quelle poche volte che lo facciamo io sono sempre quella che si muove di più e do sempre più piacere a lui, da quando è sposato ha messo un pochino di pancia e non riesce a girarsi o avere dei movimenti fluidi e diventa troppo pesante e fa passare la voglia quindi io sto sempre sopra e la maggior parte delle volte con la foga che si ha( ovviamente!!) viene subito ed è già finito tutto!!! A volte penso se sono io il problema se sbaglio qualcosa....😭😭😭😭😭😭

Sono una ragazza che ama sentirsi protetta e coccolata...non sono un tipo geloso e neanche lui ma sono arrivata al punto di pensare che era meglio un tipo più geloso( la gelosia quella sana però) che ti faccia sentire che tu sei sua, non neghiamolo a tutti piace quando si vede un pizzico di gelosia nel partner....

e poi non ascolta proprio ma se si parla di qualcosa che ha lui interessa ti ascolta se no puoi stare lì a parlare tutto il giorno ma lui non avrà capito un tubo!!!!!

Cosa posso fare???!!! Non so più in che lingua dirglielo!!!!πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜­πŸ˜­πŸ˜­πŸ˜­

 

301-381 commenti di 381 totali

è una tragicommedia ormai

Avatar di christian1992christian1992 alle 08:07 del 30-11-2017

Una tragicommedia scritta in ostrogoto

Avatar di SferzaSferza alle 08:33 del 30-11-2017
Sferza, veramente sgradevole. Fidati!

Ciao vandissima, e ben tornata. 

Ce ne fossero donne tenere come te, e oneste, e non pudiche dei propri sentimenti!

Vedo che la situazione non cambia, se non per il fatto che tuo marito sa di essere stato sgamato. Credo tu abbia un paio di opzioni, considerando i colori della tua personalità;

prima possibilità: continui sulla strada battuta, e di speranze ne vedo davvero poche. E, credimi, con "poche" sono stata generosa. Come finisce il film? Ti ritroverai a rimpiangere le scelte fatte, o forse non fatte. 

Seconda: lo fai spaventare di brutto. Fine del film? Altissime probabilità che la situazione possa migliorare radicalmente.  

Nel primo caso, d'impatto, sarà tutto più semplice. Ma, a lungo termine, te ne pentirai.

Nel secondo sarà dura, molto dura, più dura di quanto ti possa lontanamente immaginare. Ma a breve termine. Nel tempo tutto tornerà. In un verso o in in un altro. 

Quale delle due ti solletica?  

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 09:13 del 30-11-2017

@ TU possa lontanamente... 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 09:15 del 30-11-2017

Lui ha intrapreso il ruolo della finta vittima: oh povero me umiliato da mia moglie perché beccato col pisello in mano e adesso non devo manco più sforzarmi di approciarmi perché ho la scusa che sono umiliato ecc ecc tradotto: UOMO.DI MERDAAAAAAA!!!! Tu devi capire cosa vuoi, perché se vuoi cambiare le cose il tuo atteggiamento da "vuoi la guerra sarai soddisfatto" non farà altro che metterlo ancora di più sul ruolo della vittima!!! Dovresti sdrammatizzare e cercare di riportare serenità. Però da come scrivi credo che il risentimento e l a rabbia nei suoi confronti abbiano già avuto la meglio......

Avatar di dariodario alle 09:18 del 30-11-2017

Per questo sei tornata quí... Sei delusa sfiduciata e senza più risorse...

Riguardo all'autoerotismo di tuo marito... Mentre leggevo mi è venuta in mente un intervista ad un pornoattore italiano, diceva una cosa strana, sembrava parlasse un altra lingua, ma evidentemente sono io che ho un idea distorta di quella realtà, da quello che ho capito durante le sessioni di ripresa sul set, hanno una grande capacità di controllo sul loro corpo, scene costruite per essere "godute" con la vista, per cui posizioni movimenti membra devono essere bene esposti per permettere il coinvolgimento dello spettatore, ma gli attori non necessariamente vengono coinvolti nel "godimento" anzi meno godono più ottengono un risultato plasticamente corretto.

Cosa diceva questo attore? Ebbene lui affermava che quando tornava a casa  dopo ore di set con un corpo sempre pronto all'azione, si chiudeva in bagno si lasciava andare all'autoerotismo ripensando a quello che aveva fatto sul set, ossia godeva a posteriori delle performance dellattore immedesimandosi... Ma era lui quell'attore. 

Quando ci si abbandona all'autoerotismo (questo vale per maschi e femmine),  non è tanto l'azione meccanica che fa sfociare la libido, quello è solo una sollecitazione sensoriale ed assolve ad un'azione di supporto, in pratica non è quello che succede tra le gambe a divertire ma quello che succede rra le orecchie... È la mente che fa tutto, si evocano immagini situazioni posizioni azioni che producono uno stato di benessere... Allora la domanda è... Perché quelle cose non le fa con te? Io penso sia un problema di relazione... Non riesce (per un milione di motivi) ad instaurare un corretto rapporto di complicità con te, non voglio dire che non gli piaci, magari ha vergogna di dirti e chiederti certe cose, non è facile spiegare... Esistono legami tabù convenzioni sociali culturali (perché no religiose), che ci impedisconono di essere liberi di "godere"... Non vuol dire che non ti ama, anzi paradossalmente è il contrario... Vuol dire che non riesce a farti entrare nelle sue fantasie... Il consiglio è questo... Non aspettare un invito... Entraci tu, insegnagli ad essere sincero con te, a non temere il tuo giudizio. 

Piccolè... La "felicità" si conquista e si mantiene sul campo, non è una garanzia dovuta.

Bacetto.  

 

Avatar di gagenoregagenore alle 09:45 del 30-11-2017

Ciao confusissima e grazie per il complimento ma credo che essere così tenera e onesta non mi sta ripagando molto nella vita... la situazione non cambia e so che si sono queste due opzioni ,di cui la prima già sta cominciando ad attuarsi considerando il fatto che mi riporta a quando l ho lasciato per gli stessi motivi e con il senno di poi ripenso che non avrei dovuto ritentare ma allo stesso tempo penso che il sentimento c’è e che non sia così logico troncare e andarsene.

La seconda opzione spaventarlo di brutto???  Chi?? Uno che mi ripete ogni volta che litighiamo “ vedi che se si chiude si chiude, io non rifaccio quello che ho fatto la prima volta, basta” (spiego:quando l ho lasciato lui poi nei giorni seguenti ha cercato di contattarmi e voleva parlarmi,piangeva era disperato)πŸ˜“ cioè anzi voler recuperare  e cercare di non mandare in frantumi 9anni di storia ripete questa frase come se farlo già una volta è stato un sacrificio, come se si sia tagliato una mano per me....quando penso che non c’è il quanto,il come e il dove in una storia se quella persona è importante per te!!

Per lui è tutto un sacrificio se si deve fare qualcosa per me! quale opzioni mi solletica di più è un po’ difficile da capire!!??? 

Avatar di VandaVanda alle 13:04 del 30-11-2017

Gagenore non riesce a farmi entrare nelle sue fantasie??? E certo e devo essere sempre io a cercare di entrare,di capire e quello e l altro!!! Non è un bambino che non sa come rendere partecipe sua moglie nelle sue fantasie!! È un uomo e ha una moglie tralaltro che gli ha chiesto e fatto capire che non ha nessun problema nel sperimentare cose nuove di cambiare,di piacere e far piacere!!! Ma lui no se ne esce con la cosa che è riservato su queste cose e magari infastidito perché gliele chiedo o quanto meno ne vorrei parlare o direttamente agire!!! Ma riservato su un argomento che tralaltro ne faccio parte anch’io in quanto tua moglie e riservata sono anch’io e timida soprattutto ma a letto specialmente se a mio agio non faccio la sostenuta!!! Mi devo sentire quasi come una donna pesante solo perché vorrei delle cose dentro e fuori dal letto da mio marito!!! E quando lo si fa(una volta al mese se va bene e dopo una litigata) sentirmi come se mi abbia dato un contetino visto che mi lamento sempre,come una depravata,ossessionata dal sesso!!! Eh no!!! Che uomo è? Ma è un uomo davvero??? Avete la reputazione che pesante solo a quello e mi ritrovo con uno che si masturba in bagno avendo una moglie a fianco!

E la colpa è sempre mia perché io sto davanti alla tv la sera fino all 1 le 2 ora c’è un altra calunia cosa che faccio da un mesetto a questa parte!!! Un altra cosa!!!! E ho risposto “si perché quando venivo a letto con te succedeva chissa che cosa,no che tempo di 5minuti gia ronfavi!!” Ma che centra lui interessa solo che vado a letto insieme no per chissà cosa fare ma così mi sente vicinaπŸ€”πŸ€”πŸ€” spiegatemi voi se è una frase da persona normale!?  Cioè io posso anche a dare a letto presto anche non avendo sonno per lui ma per cosa??? Che dopo 2minuti è in coma profondo!!! 

Avatar di VandaVanda alle 13:28 del 30-11-2017

capisco... hai finito la pazienza, hai finito la speranza, hai finito la voglia di provarci, da ora in poi solo ostilità aperta, c'è rabbia... tanta rabbia.

magari pensi che devi solo abituarti a questa nuova situazione, è questione di "allenamento", fra poco comincerai a guardarti intorno, vedrai le coppie per strada di tutte le età che dimostrano intesa e complicità, con un gesto o uno sguardo, lo detesterai perchè lui non è così... poi tutte le storie di uomini e donne che hanno trovato altri compagni cominceranno ad entrarti in testa ancora più prepotentemente, poi noterai sguardi di altri uomini e stavolta non ti daranno fastidio e passerai dal detestarlo all'odiarlo perchè ti costringe a desiderare altri... poi verrai quì ... e scriverai un altro sfogo... 

spegni quella rabbia... 

piccolè... bacetto... 

Avatar di gagenoregagenore alle 13:53 del 30-11-2017

Le vostre dinamiche di coppie sono ormai state tracciate, tu sei la parte che deve capire, assecondare, sopportare in mome dell amore....lui invece è la parte dell incomprenso, che ti ama ma che non è tenuto a dare o soddifare, lui è lui si sa cge è così tu invece sei cambiata e quindi sei tu in colpa.!!!  È impossibile cambiare queste dinamiche!!!

Avatar di dariodario alle 13:58 del 30-11-2017

Ha ragione Gagenore: spegni quella rabbia! 

 E cosa c'è di meglio di una bella  

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 14:05 del 30-11-2017

TROMBATA

Avatar di dariodario alle 14:36 del 30-11-2017

Certo che voi non avete capito un cavolo....se si risolvesse tutto con una TROMBATA l avrei fatto tanto tempo fa!!!!

Gangenore come si fa a non avere rabbia??? E soprattutto come si spegne?? Se avete le soluzioni per favore ditemelo.... 

Avatar di VandaVanda alle 14:46 del 30-11-2017
a proposito di trombe e musica

...

Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
non l'ho mai detto e non te lo diro' mai
Nell'amor le parole non contano, conta la musica...

...

Avatar di gagenoregagenore alle 14:47 del 30-11-2017
vanda

... quando lo scopro sarai la prima a saperlo...

Avatar di gagenoregagenore alle 14:49 del 30-11-2017
Iniziamo?

Ok, io capisco perfettamente (o quantomeno ci sto provando) la tua situazione. 

E comprendo il tuo nervosismo, il tuo fastidio e la tua totale insoddisfazione e frustrazione.

Però, c'è un però Vanda...

Se pensi che così facendo cambi qualcosa in meglio, forse ti sbagli di grosso. I maschi odiano a morte le paranoie e lui è talmente concentrato su se stesso che il tuo grido d'aiuto, probabilmente, lo legge così. 

Ora prova a fidarti poco poco di me; andiamoci piano. Tu a partire da subito (se riesci) prova a rilassarti. Vai di training autogeno. Cammina, corri, fa' qualcosa,  ma sfogati. 

Inizia, se riesci, a prendere confidenza col tuo corpo. Prova a fare ciò che fa lui. E fallo fin tanto che non raggiungi l'amplesso. Questo, se da una parte ti farà bene (fidati), dall'altra ti farà ridimensionare quello che fa lui.

E fammi un favore grandissimo, cerca di far sì che lui (in teoria contro il tuo volere) ne venga a conoscenza. Utilizza un dispositivo comune. Vacci pesante sulla scelta dei video, asseconda le tue fantasie.

In tal modo il maritino bello bello capisce con chi ha a che fare. Non è una vendetta, ma solo una modalità per fargli comprendere che con te si può permettere di fare ciò che farebbe con le altre signorine, spagnole e non.  

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:35 del 30-11-2017

Si certo che mi fido di te...anche se non ti conosco ma hai un altra prospettiva,lo vedi esternamente questo problema!

Che dovrei sfogarmi questo è vero....lo so,ne sono cosciente!

Ma dovrei quindi fare cosa fa lui?sfogarmi in quel senso come lui?con i video in un sito?e farglielo scoprire di proposito??

no non riuscirei mi sentirei a disagio ogni volta che mi verrà in mente quell episodio e poi lui secondo me si farebbe leva su questo e allieverebbe la sua coscienza!! 

Avatar di VandaVanda alle 01:18 del 01-12-2017

Ciao Vanda, non mi conosci, non sono mai intervenuto. Se posso permettermi ti suggerisco di acoltare Confusissima. Credo che lei abbia individuato cuore del problema e approccio. Non voglio entrare più di tanto nel merito del suggerimento specifico, ma il presupposto è sacrosanto. Il problema, da parte tua, sta prorpio in quel "allevierebbe la sua coscienza" con cui concludi il tuo intevento.

L'errore è ritenere che aver colto in flagrante tuo marito ti abbia dato un vantaggio che puoi far valere ogni volta che parte una discussione o c'è un momento di silenzio. E' una vittoria di Pirro, una sorta di superiorità morale che. lungi dal risolvre il problema. lo acuisce.

Confusa ti sta proprio suggerendo di annullare questo vantaggio scendendo tu al suo livello. Perderesti il vanataggio morale, ma cominceresti a guadagnare punti sotto l'aspetto del desiderio. Ed è quello di cui  ha bisogno la vostra coppia. I sensi di colpa sono la morte di un rapporto: sono carte avvelenate, bisognrebbe scartarle sempre, sistematicamente 

Avatar di ColeridgeColeridge alle 01:42 del 01-12-2017

Ciao Coleridge Si vorrei ascoltare Confusissima...penso che mi potrebbe aiutare.

Quindi secondo voi se scenderei al suo livello e lui vedrebbe di proposito che guardò anch’io questi video allora gli si illuminerebbe il cervello???? Mah non saprei....non so se ne sarei capace 

Avatar di VandaVanda alle 02:05 del 01-12-2017
secondo voi se scenderei al suo livello

Se scederei al suo livello. ...... Una frase così me lha già fatto ammosciare di primo mattino.......Per fortuna è venerdì.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 07:37 del 01-12-2017

No Vanda, tu devi fare quello che ti senti e, se questa cosa la trovi ridicola o addirittura repellente, evita, sarebbe anche più ridicolo e umiliante.

Il tuo dilemma è portare lui a desiderarti nuovamente. Ma il desiderio può nascere solo in modo naturale ed è sempre alimentato dalla sensazione di non possedere completamente qualcosa. Se al contrario chiedi di farlo in virtù di un dovere, un vincolo, un debito morale finirai con l'ottenere l'effetto diametralmente opposto.

Quindi scegli tu il modo. Riprendi a fare sport, frequenta nuove amicizie (anche maschili) compatibilmente con i tuoi impegni familiari che, però, pretendi (quello sì) di ripartire in modo equo.

Quello di Confusa rimane un ottimo stratagemma. Se le tue remore sono unicamente quelle di perdere un vantggio morale, abbandonale senza indugiare. Se invece ti fa sentire a disagio lascia perdere perché rischia di essere controproducente.

Avatar di ColeridgeColeridge alle 08:12 del 01-12-2017
Vanda fidati di me una seconda volta

prima dimenticherai questa vicenda dell'autoerotismo in chat meglio sarà

consideralo un incidente di percorso

una stupida cosa da uomini 

sempre che tu voglia continuare a restare con lui s'intende

engioi 

Avatar di acerbisacerbis alle 08:31 del 01-12-2017

quanto è sexy acerbis quando scrive engioi

Avatar di christian1992christian1992 alle 08:59 del 01-12-2017

Vanda  sino a che ti limiterai al dialogo non otterrai nulla, lui continuera' a masturbarsi e tu a struggerti , agire in qualsiasi senso , e' l'unica soluzione che ti consentirebbe di smuovere le cose , a meno che tu realmente non voglia farlo ! Sembra quasi tu abbia paura di arrivare alla resa dei conti , sembra quasi che tu tra l'inevitabile e lo status quo preferisci l'ultimo.

Una domanda , dall'11 settembre ad oggi quanti Kg hai perso ? 

Avatar di BorromeoBorromeo alle 09:14 del 01-12-2017
Christian1992

bai d uei

secsi 

Avatar di acerbisacerbis alle 09:17 del 01-12-2017

Davvero secsissimo, e maestro di phonetica.

Avatar di SchisandraSchisandra alle 09:41 del 01-12-2017

Rinunciare ad un "vantaggio morale" per amore...  Io mi dichiarerei "sconfitto" da una tale manifestazione d'amore, sarei sopraffatto... Se mai succederà spero solo che lui capisca la potenza di un gesto del genere...  

Avatar di gagenoregagenore alle 11:24 del 01-12-2017

Lo so che devo fare quello che mi sento....ma ascoltare qualche consiglio è sempre buono a parer mio!

Vorrei solo trovare un modo,una via giusta,vorrei pormi verso il/i problema nel modo più corretto e sano per il nostro rapporto. Non voglio che la rabbia,la delusione e il risentimento prendano il sopravvento su di me e sulle mie azioni perché così facendo rovinerei tutto e mi ritroverei con un matrimonio finito senza minimamente averci provato a sistemare le cose.

L amore c’è e non lo dico solo perché ho paura di chiudere tutto,di voltare pagina e perché è più sicuro rimanere in questa situazione, appunto per questo vOglio trovare la chiave giusta per il bene di entrambi. Non voglio subito chiudere la cosa,andarmene con un altro come ormai l’80% delle coppie fanno!!

Si dovrei avere i miei impegni,essere più indipendente,avere degli hobby.

Ma secondo voi,aldilà di mio marito,del mio problema,è giusto che un uomo o anche una donna,perché alla fine non c’è niente di male ed è la natura,è giusto che un partner si masturbi??? Pur avendo una vita sessuale attiva??

e poi vorrei parlarne con una mia amica è mia sorella,faccio bene o influenzerei troppo le loro visioni,impressioni su mio marito?? Magari lo vedranno con un altro occhio!!

Grazie a tutti 

Avatar di VandaVanda alle 12:26 del 01-12-2017

*e mia sorella

Avatar di VandaVanda alle 12:28 del 01-12-2017

Certo che è giusto, se si ha voglia di farlo. E, naturalmente, se non si è manchevoli sessualmente nei confronti del partner. 

E ci mancherebbe pure che non ti sfoghi con un'amica! Parlare con tua sorella? Assolutamente sì. Diverso sarebbe con i tuoi genitori.  

Lasciati andare Vanda, ti reprimi oltre modo.

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 12:45 del 01-12-2017

è giusto che un partner si masturbi??? Pur avendo una vita sessuale attiva?

Mi sembri nata ieri...ma ci sei o ci fai? Ma tu non ti masturbi mai? Beh ecco, fallo. E fallo spesso e usa pure i sex toy e cosi vedrai che romperai meno le balle a tuo marito con queste paranoie da principessina sul pisello. Lui non ti desidera più. Prendine atto, altrimenti ti salterebbe addosso. Magari prova affetto ma niente di più. Per cui o ti rassegni o ti trovi un altro o ti separi. Però mi sembri davvero un po' bigotta e repressa...guardare i porno magari farebbe bene anche a te... Svegliati e Cresciiii

Avatar di SilenzioAssenzioSilenzioAssenzio alle 13:13 del 01-12-2017
Gagenore pensiero

Io non so cosa intendi per normale... C'è chi lo fa e chi non lo fa, morali moralismi bigotterie spregiudicatezze libertà e liberismi mentalità aperte e chiuse c'è tutto...  Se il fenomeno non ha proporzioni preoccupanti la masturbazione non è assolutamente nulla... È un inezia...  Non c'è bisogno  neanche  di parlarne, Ovviamente tu parli della pratica solitaria... Perché fatto in due è tutta salute come variazione sul tema principale. Riguardo il parlarne nel real world, non è che puoi, devi!... Scegliti una persona fidata, ed apriti, a prescindere da ciò che dirà ti farà bene.  

Avatar di gagenoregagenore alle 13:46 del 01-12-2017

Mi sembra qui che quello represso e aggiungere frustrato sei tu!!! Calmati e se non ti piace passa avanti e leggi altro o perlomeno c’è modo e modo di dire le cose!!

Io principessa sul pisello???mah hai capito tutto dalla vita...e grazie di avermi detto che mio marito non mi desidera più e prova solo affetto,menomale che lo ha detto a te così possiamo metterci una pietra e l anima in pace!!!

comunque per rispondere a Borromeo ho perso 7kg da giugno fino adesso. 

Avatar di VandaVanda alle 16:23 del 01-12-2017

Vanda 7 kg e' ottimo complimenti , adesso lavora sulla tonicita' , guarda su youtube o fatti consigliare da vaisereno .

Silenzioassenzio e' stato molto sgarbato ed irritante , ma cio' che dice non e' privo di fondamento ...

Sei una donna molto dolce , forse troppo ...... 

Avatar di BorromeoBorromeo alle 17:42 del 01-12-2017

Ciao Vanda, speravo fossi già rimasta incinta di tre gemelli nel frattempo e invece.. Rivedo sempre di più nella tua storia alcuni degli elementi critici che caratterizzavano la mia. Il monosillabismo nella mia esperienza ha portato a dormire separati e poi alla pausa e poi alla rottura definitiva, quindi cerca di annullare quel muro che vi separa immediatamente, se non lo fa lui -e sappiamo che tanto non lo farà- fallo tu! (spoiler: lo da per scontato, tanto ci pensi sempre tu). Se tornassi indietro l'unica cosa che farei è FREGARMENE DI GRAN CARRIERA E PENSARE SOLTANTO A ME STESSA (cosa difficilissima in quel momento ma giustissima)

Poi questa cosa della vergogna non regge altrimenti avrebbe smesso almeno per un po', non trovi? Penso che tuo marito non abbia capito una cosa fondamentale... e cioè che con il suo comportamento ti fa stare male, che erisce te, ferisce sua moglie alla quale dovrebbe dare solo amore e invece di ammettere il male che ti sta facendo, sposta l'attenzione sulla sua vergogna e al contempo sul suo sacrosanto diritto a masturbarsi e guardarsi i porno (perché lo fanno tutti, perché è naturale, voi donne non potete capire e bla bla bla)

E ritorniamo al punto di partenza. Porno e autoerotismo sono cosa sana e giusta se praticati con buon senso e senza causare danno emotivo alla dolce metà, facendole mancare attenzioni sesso amore emozioni tutto. Io stessa li ho sempre praticati, non tutti i giorni e di certo non li ho mai preferiti al sesso vero, al fare l'amore con la persona che amavo. Ma io dico, ma se tu ami una persona, come cazzo fai a farle del male così e poi far finta che vada tutto bene? Come fai a non ammettere che c'è un problema attinente molto più ai sentimenti che al sesso in sè?

Vorrei davvero sapere se c'è un utente di sesso maschile che ha fatto quello che sta facendo il marito di vanda, o che ha fatto il mio ex, e vorrei sapere le sue motivazioni, la verità dietro quest'atteggiamento nocivo per la coppia, se si può avere pur essendo innamorati oppure se si assume soltanto perché non si ha il corraggio di ammettere di non provare più niente.

 

Avatar di KintsukuroiKintsukuroi alle 21:48 del 01-12-2017

Dopo un attenta analisi ( ed un canna ) sarei giunto alla seguente conclusione : nella vostra coppia non esiste una figura “ dominante” , siete entrambi passivi e ripetitivi  , lui continua imperterrito nella pratica quotidiana della masturbazione , tu invece a soffrire ed a richiedere continuamente ( legittimo !) attenzioni e conferme ed un cambio di direzione che tuo malgrado non vedi . Lui addirittura si sente leso nella sua intimità , non ammettendolo e nascondendosi dietro un patetico “ ce l’ho con me stesso “. Tu aspetti , lui si allontana . Il trend e’ negativo , molto negativo e devi , se vuoi sperare di recuperare , agire . Qui sopra potrai  leggere una serie di utilissimi consigli !  

Avatar di BorromeoBorromeo alle 22:25 del 01-12-2017

Vanda, silenzioassenzio, seppur brutalmente, ha detto ciò che più o meno penso anch'io. Forse tuo marito non è più innamorato. Spero di sbagliarmi. 

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:38 del 01-12-2017

Cosa desiderano le donne a letto?

 

 

 

 DORMIRE !!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:58 del 01-12-2017

interessante... sono venuti degli spunti davvero notevoli, e mi riferisco in particolare all'analisi di borromeo... con una piccola correzione... secondo me vanda ci prova a rompere il muro, si mette in discussione... se il marito la ami o no... non lo so, un altro elemento interessante è che vedo una vanda diversa stavolta, vicina al punto di rottura, non è necessariamente negativa la cosa... c'è la miscela giusta per far saltare il banco, quale sarà l'innesco non lo so, ma la deflagrazione è vicina.

vanda... non so più che dirti... spero sarai tu a dirmi qualcosa la prossima volta.

Avatar di gagenoregagenore alle 23:26 del 01-12-2017

La domanda che mi sorge spontanea è, perchè hai messo prima i mesi e poi gli anni?

Avatar di MeaowMeaow alle 23:39 del 01-12-2017

Meaow non ho capito?a cosa ti riferisci?

Avatar di VandaVanda alle 20:33 del 02-12-2017

Borromeo L tua analisi è esatta...purtroppo aggiungerei!

si di soluzioni c’è ne sono e ne avete date di varie ma se è quella di farmi scoprire con i porno i mano non sono proprio il tipo al massimo me li posso vedere da sola per allentare la tensione!

mi sembra che qualsiasi cosa faccia o magari possa fare per smuovere la situazione non lo scalfisce per niente....

adesso ha una settimana,dalla litigata,che parliamo così normalmente delle cose giornaliere e basta ognuno per se...immagino magari che rientrando a casa  mi faccia trovare qualcosa o semplicemente capisca che il suo atteggiamento è sbagliato....invece è tutto un illusione o soltanto una mia speranza vana!!

Avatar di VandaVanda alle 20:44 del 02-12-2017

@Vanda, che nello sfogo hai scritto che sei sposata da 9 mesi e, 8 anni. Insolito scrivere prima i mesi e poi gli anni, oppure originale?

Avatar di MeaowMeaow alle 20:52 del 02-12-2017

Ahahahaah no 8di fidanzamento e ora il 17 facciamo un anno di matrimonio 

Avatar di VandaVanda alle 21:35 del 02-12-2017
COOSA???

Cioè scusate,

 

 

QUANDO CI SI  CONOSCE PRIMA CHE CE LA DATE DOBBIAMO COME MINIMO PAGARVI 2/3 CENE E 3/4 DRINK E CI FATE ASPETTARE DELLE SETTIMANE PRIMA DI FARE SESSO......E POI SIETE VOI DONNE CHE CHIEDETE DI SCOPARE? MA PER FAVORE!!!!

 

 

 

Tu all'inizio al tuo compagno gliela hai data subito? Credo proprio di no! E allora cosa ti lamenti adesso se è lui che non te lo dà?  

Avatar di WormWorm alle 12:33 del 15-12-2017
Ciao a tutti

sono tornata più distrutta che mai...la situazione qui è peggiorata,io sono stanca e adesso tutto mi da fastidio,non riusciamo più a comunicare e qualsiasi cosa si dica ognuno è sulla difensiva. Lui è sempre tra le nuvole con il discorso casa nuova,soldi,mutuo e via dicendo anzi parla solo di quello...io essendo stanca non mi importa di nulla,vorrei cambiare la mia vita,mi sento stretta in questi panni che vesto non solo per lui ma anche per la mia vita personale e tutte le mie insicurezze e l autostima che non ho!!cominciano a stringere sempre di più e vorrei urlare ma nello stesso tempo mi soffocano ma togliermi il fiato!!

Inoltre vi dico che ha da febbraio che casualmente e ripeto casualmente tramite un App un gioco di parole che ho scaricato per passare il tempo ho conosciuto un ragazzo che convive con la sua compagna a Milano....parliamo e ci eccitiamo a vicenda sempre tramite chat ma nello stesso tempo ci siamo confidati sui nostri rapporti e ci siamo affezionati...mi sento libera di dire ciò che voglio e capita allo stesso tempo ma soprattutto ascoltata.

Lo so è sbagliatissimo tra l’altro tutto questo mi sta portando ancora più confusione...dicendomi “in un altro mondo ti avrei sicuramente incontrato”  già ho capito tutto, anche se credo che lo dica per frenare un po’ e secondo me più passano i mesi e più qualcosa cresce,ma non riesco a staccare e come se prendessi dell’ossigeno....come se mi facesse respirare.

Proveró a giocarmi tutte le carte possibili con mio marito per essere sicura che non ci siano davvero più possibilità di recupero o se possa far capire se l amore c’è ma è andato in fondo o se ci sia solo affetto...non è facile e non lo sarà!

Grazie 

Avatar di VandaVanda alle 15:31 del 31-05-2018

Ciao Vanda, bentornata.

Però, che tristezza. 😒  

 Proveró a giocarmi tutte le carte possibili con mio marito per essere sicura che non ci siano davvero più possibilità di recupero

 

Ma ormai, dopo tutto ciò che si è scritto, quali sarebbero queste carte? 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 16:07 del 31-05-2018
Soldatojoker

lo so è triste..secondo te non c’è nessuna carta?

Avatar di VandaVanda alle 20:19 del 31-05-2018
secondo te non c’è nessuna carta?


Questo non posso saperlo. Io spero che tu abbia margini di gioco, che tra le mani abbia la carta vincente. All'inizio della tua storia mi pare di ricordare che il problema fosse una "incomunicabilità sessuale" mentre il dialogo allinterno della coppia fosse saldo. Adesso invece se ho caoica bene e subentrato uno sfaldamento anche nelle normali dinamiche relazionali. Tutto ciò purtroppo costituisce un ulteriore aggravio, sicuramente più grave del primo.L'infatuazione per l'uomoruzzle mi pare il minimo che ti potesse accadere ma accidenti, non risolve, magari un po'aiuta ma non risolve.Adesso che arriva l'estate non riuscireste a fare una vacanza anche breve dove provare a ritrovarvi?     

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 22:45 del 31-05-2018
Solo il pensiero

Di uscire dei soldi già gli fatebbe cadere i capelli e poi il problema sta che per lui no ne abbiamo problemi...tutto quello che gli ho detto “non sono felice” “sono stanca” “non mi sento ne apprezzata ne desiderata ne amata ne considerata” lo sai cosa mi ha detto “io non le vedo queste cose che dici tu quindi non le capisco”.

Basta una vacanza per ritrovarsi ma ritrovare chi?? Se l altro neanche sa e vede cosa fa e per lui non esistono queste cose e quindi se non esistono per lui no ne esistono per nessuno!! 

Neanche si capisce in bisogni dell’altro che possono non essere i tuoi ma se l altro ci sta male evidentemente sono importanti a prescindere!!

L’uomoruzzle si è sicuramente un infatuazione e non risolve nulla anzi... 

Avatar di VandaVanda alle 14:19 del 01-06-2018

Ciao Vanda...

Io però ho limpressione che ruzzlemen non sia così marginale come dici, sublimi con lui le attenzioni che vorresti da tuo marito, in chat si entra in un altra dimensione, le cose sembrano (e forse sono) "diverse", si calano tutte le difese... a me sembra che tu abbia già deciso, hai deciso che tuo marito non può darti ciò che desideri...

dimmelo tu se sbaglio...

Avatar di gagenoregagenore alle 14:50 del 01-06-2018

io devo capire il meccanismo celebrale che porta a pensare di riuscire a costruire un rapporto felice e duraturo con un uomo appena conosciuto,quando un matrimonio in cui si è investito anni va a rotoli.

Proprio vero che il naufrago si appiglia a tutto 

Avatar di christian1992christian1992 alle 15:05 del 01-06-2018
Basta una vacanza per ritrovarsi ma ritrovare chi?? Se l altro neanche sa e vede cosa fa e per lui non esistono queste cose e quindi se non esistono per lui no ne esistono per nessuno!!

Scusa vanda, ho il difetto della troppa sintesi, causa pigrizia πŸ˜‰, così non ho ulteriormente specificato cosa intendessi per vacanza. 

Nella mia mente avevo i ricordi di certi viaggi avventurosi in giro per il mondo dove le inevitabili difficoltà a cui si doveva fare fronte saldavano la coppia . Io sono dell'idea che le difficoltà o uniscono o spezzano. Forse a voi servirebbe uno tsunami, che sia sul Mekong o nel salotto di casa: un "o la va o la spacca"!

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 15:22 del 01-06-2018

Ciao Vanda, so che non è facile il pensiero di una storia di quasi 9 anni insieme che ti porta frustrazioni tali da far vacillare il tuo stato d'animo. La tresca col tipo ha solo portato alla luce il problema che c'era già. Come hai detto tu stessa nello sfogo, tuo marito a parte non considerarti un'amante non sa come fare squadra insieme alla donna che ha scelto per la vita. La complicità, quel'essere amici oltre ad essere compagni, anche di letto, manca. Gli piace ancora questa illusione di una base fatta di casa, lavoro e letto matrimoniale, ma tu giustamente non vuoi essere un sopramobile in attesa che si alzi dal divano o una presenza sulla sedia al tavolo del pranzo della domenica dai parenti. Hai ragione a voler qualcosa di diverso. Forse non sei ancora pronta al grande passo in cui ti rendi conto che ne un marito così, ne una soddisfazione parziale e momentanea col tizio ti posso dare la felicità che cerchi.  Credo la troverai con un terzo uomo, quello che conoscerai in futuro, il quale saprà esserci in tutte le piccole e grandi cose che significano una vita insieme. Un abbraccio

Avatar di FucktotumFucktotum alle 15:34 del 01-06-2018
Gagenore

già lo penso anch’io...nel momento in cui si trova quello che vorresti avere nella tua vita da un uomo guardi di più chi hai affianco e pensi che lui non ce l ha e non lo avrà mai perché lui è fatto così e le persone non cambiano al massimo migliorano ma non sempre...

Avatar di VandaVanda alle 16:22 del 01-06-2018
Fucktotum

Ho le lacrime agli occhi...è verissimo quello che hai scritto ed è la pura verità!

Sono in un limbo da cui non riesco ad uscire..sono senza forza e non riesco neanche a pensare,a decidere,a capire cosa sta succedendo...vado avanti per inerzia,aspettando non so cosa che mi svegli o mi dia qualcosa per ripartire,per riprendere la mia vita in mano visto che non l ho mai fatto veramente!

Mi sento così stanca che vorrei solo dormire e spegnere tutto e non sentire nessuno...aiuto 

Avatar di VandaVanda alle 16:29 del 01-06-2018

Vanda secondo me dovresti:

Accettare che il tuo NON è il matrimonio che pensavi/sognavi.....se ti può consolare i matrimoni idilliaci sono una rarità. 

Smettere di lamentarti e valutare cosa davvero puoi fare per stare meglio.

Potremmo passare ore ad insultare quel.segaiolo di tuo marito ma non.cambierebbe nulla, anche perché al 99% è infelice pure lui.

Avatar di dariodario alle 16:45 del 01-06-2018
Dario

Non volevo un matrimonio idilliaco,che sono rarissimi è vero,ma normale con tutti i suoi alti e bassi,non chiedo la luna o la perfezione ma felicità! Che il mio matrimonio non è quelloche sognavo già lo sto accettando e mi sento anche di aver fallito..

Lo so devo agire e uscire da tutto questo ma ancora non ho trovato il modo...

eh si non si risolverebbe nulla ad insultare l altro ed è sicuramente vero che lui non sarà felice come me non lo metto indubbio...si vede 

Avatar di VandaVanda alle 16:57 del 01-06-2018
La butto lì

Ritorno al punto iniziale: non per lui, non per voi, ma per te: un figlio? Potrebbe partire da lui la tua joie de vivre.

Lo so che i figli non devono essere la soluzione ai problemi, ma ...puo  sempre esserci un'eccezione.  

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 17:12 del 01-06-2018
Soldatojoker

assolutamente no! I figli non si fanno in questo modo e non dovrebbero essere l chance per la coppia!!

 Tra l’altro mi ha detto pure “un figlio potrebbe far trovare l’amore “ ma dice che non intendeva dire che non mi ama ma un figlio porta gioia...cosa più triste non c’è!

Avatar di VandaVanda alle 17:42 del 01-06-2018

Vanda, è quello che penso anch'io. O la va o la spacca non si può fare sulla pelle di un bambino. Nel migliore dei casi fareste la vita di adesso e come copia tra qualche anno sareste o completamente spenti oppure in cerca di consolazioni extraconiugali. Mi dispiace sentirti così provata.

Avatar di FucktotumFucktotum alle 18:18 del 01-06-2018

Vanda ho limpressione che tu abbia già maturato una decisione... forse non ancora definitiva, ma è forte è "prepotente" dentro te.

posso chiederti quale?

Avatar di gagenoregagenore alle 18:31 del 01-06-2018
Tra l’altro mi ha detto pure β€œun figlio potrebbe far trovare l’amore β€œ ma dice che non intendeva dire che non mi ama ma un figlio porta gioia...cosa piΓΉ triste non c’è!


Invece ti ha detto una cosa bella, a mio giudizio. Un figlio può portare condivisione, progettualità, cose belle insomma, sempre che non esista una conclamata conflittualità. È il vostro caso? Ps, il la va o la spacca era ovviamente riferito a una vacanza, non a un figlio. πŸ˜‰ 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 18:32 del 01-06-2018

i matrimoni idilliaci non sono rarissimi... sono mitologici... ogni rapporto va "sudato",  e bisogna avere gli attributi per fare scelte draconiane... a volte.

Avatar di gagenoregagenore alle 18:41 del 01-06-2018

Ciao Vanda,

so che uno dei primi suggerimenti che si danno ai palombari,ai tuffatori che si gettano da una certa altezza o a chiunque si trovi improvvisamente sott'acqua senza visibilità e privo di orientamento è quella di seguire la direzione delle bolle d'aria per raggiungere la superificie. Ecco quello che dovresti fare tu adesso. Evita di prendere decisioni importanti e segui le bollicine del tuo bocchettone d'ossigeno. Parlo della chat. Non durerà per sempre, non in questi termini, ma finchè dura sfruttala. 

Nel frattempo crea le condizioni perché qualcosa cambi anche intorno a te, altre attività, ballo di coppia, palestra corsi di cucina vedi tu. E sì, se stai prendendo la pillola non smettere, al contrario, se ti trovi ad avere rapporti con tuo marito, imponigli il preservativo. Un figlio adesso sarebbe una iattura anche secondo me.

Ah già tuo marito. Parlarci. Inutile, sai già cosa ti dirà. Escludilo dalla tua vita ogni giorno di più, e impara a trattarlo come se fosse un estraneo. Sei ti chiede cos'hai gli dici: niente perché? sucaa ho da fare e torni a chattare con il tuo amico oppure esci. O si sveglia oppure era finita da tempo senza possibilità di rianimazione. Seguirà dignitosa sepoltura.

Avatar di ColeridgeColeridge alle 19:11 del 01-06-2018
Gagenore

Già anch’io ho questa impressione di avere già una decisione ma non riesco a vederla bene...non so se sia quella giusta se non è dettata dalla frustrazione,delusione e tutto il resto...non è un passo facile prendi lasci e via no per niente...

Avatar di VandaVanda alle 19:58 del 01-06-2018
Fucktotum

Infatti i bambini non si fanno così e poi fra degli anni i problemi di adesso riaffiorano perché non risolti!!

grazie lo sono molto 

Avatar di VandaVanda alle 20:01 del 01-06-2018
Coleridge

Si finché dura e a me va bene prenderò un po’ di ossigeno da lì..mi impegnerò ad essere più occupata e fare da sola e ad essere più indipenden e staccare dalla routine...per i figli non ci penso nemmeno non è situazione e io non mi sento pronta affatto!!

già sto per le mie..cuffie lo allontano esco con le amiche e mi organizzo delle uscite ma la sua risposta è stata che sto per i fatti miei e non lo calcolo solo questo!🀦🏻‍♀️ Nenache si pone la domanda perché lo faccio! 

Avatar di VandaVanda alle 21:05 del 01-06-2018

Ciao Vanda , la situazione in cui ti trovi era prevedibile , se un amico digitale ti provoca certe emozioni, immagina cosa ti capitera' , quando la tentazione l'avrai li , viva davanti a te' in carne ed ossa !

Non sei nella fase in cui devi spegnerti e dormire, bensi accenderti e vivere ! Hai sposato l'uomo sbagliato e te ne sei resa conto , ma questo non vuol dire che la tua vita sia finita , non hai bisogno di aggrapparti ad un uomo conosciuto su ruzzle.

Dal mio punto di vista , un uomo che si maneggia  sotto la doccia senza  la capacita' di possedere la propria donna , merito un cesto di corna !! 

Come procede la dieta , ti sei rimessa un po in forma ? 

Allora io le prescriverei uno chamagnino prima di cena , ed altri tre o quattro durante la serata , poi quello che succede succede , champagne Vanda , champagne !!!

meglio se rose' di questi tempi  

Avatar di BorromeoBorromeo alle 09:24 del 02-06-2018
meglio se rose' di questi tempi

Borromeo ogni volta che ti leggo perorare lo champagne (segnatamente se rosè) mi si scatena un'ernia iatale. πŸ˜‚

Buon sciambola weekend

Avatar di ColeridgeColeridge alle 09:58 del 02-06-2018

Cole , ad ogni stagione della vita corrisponde un tipo di sciambola diversa , seguo semplicemente i miei gusti, quelli  del momento ....

guarda che l'ernia iatale ad un certa eta' puo' avere delle spiacevoli complicazioni !

 

Vanda ribadisco champagne , prova e mi darai ragione !! 

Avatar di BorromeoBorromeo alle 10:44 del 02-06-2018

No Borromeo, niente ernia iatale per fortuna, non mi lamento né della salute né della forma in questo periodo, è proprio un'idiosincrasia per lo champagne, soprattutto il rosè.

Ok sono già quattro commenti di OT, non vorrei che la cosa urtasse la sensibilità di qualcuno, in questa sorta di interregno savonaroliano che stiamo vivendo in questi giorni.

Quindi, Vanda, spero tu possa perdona la divagazione sul tuo sfogo.

Rinnovo l'augurio di un fantastico weekend e lo estendo  a tutti.

Aloha 

Avatar di ColeridgeColeridge alle 10:58 del 02-06-2018
Borromeo

Si l’uomo ruzzle è solo di passaggio e mi ci sono grappata un attimo..ma niente di concreto o di cui posso fare affidamento!!

si sono più magra,ho passato creme e sono molto più snella e mi vesto molto più sexy!

Bevo vino rosso e ora d’estate mi va anche quello bianco 

Avatar di VandaVanda alle 10:43 del 05-06-2018

Sono stata il fine settimana a Favignana (isole egadi) sono siciliana con le amiche lontano da tutti e da tutto per riprendermi un po’ ma già appena tornata musi lunghi e tutto un fastidio...e la colpa è mia come al solito!! Che schifo! 

Avatar di VandaVanda alle 10:47 del 05-06-2018

in questa atmosfera fra poco "deflagri"... ma forse non è un male... la situazione è critica e lui non se ne è accorto... o non se ne vuole accorgere...

Avatar di gagenoregagenore alle 13:28 del 05-06-2018

Oggi sono stata chiara e abbiamo parlato,gli ho detto che abbiamo dei problemi,che la colpa è di entrambi e la situazione sta andando a rotoli e mi sono giocata una carta..ho proposto di farci aiutate da qualcuno dall’esterno,da un professionista...mi ha detto no per adesso no...e come è fatto lui vuol dire mai...”no non mi va per adesso che altri sanno questa cosa,voglio provarci io”

non so che altro dire...posso vedere e sperare ma parto con molti dubbi..moltissimi! 

Avatar di VandaVanda alle 13:45 del 05-06-2018

Come vorrebbe provarci?

Ha esposto un "piano industriale"? 

Avatar di gagenoregagenore alle 13:53 del 05-06-2018

Ah non si sa come vuole provarci...bo se ha fatto come ora guarda già so come finisce!

Avatar di VandaVanda alle 14:40 del 05-06-2018

Vanda il tempo delle parole dovrebbe essere finito , e' tempo di agire !

Per quanto riguarda la masturbazione extraconiugale  , fa parte di una manutenzione programmata  obbligatoria , ovviamente se non si e' carenti nei confronti della moglie ........

Avatar di BorromeoBorromeo alle 15:26 del 05-06-2018

Prendilo te lappuntamento. 

Avatar di gagenoregagenore alle 18:10 del 05-06-2018

Vanda, alla fine devo dare ragione a tuo marito. A mio modo di vedere solo le circostanze possono costringerci a vedere la realtà con altri occhi. Lo psicologo può aiutare a capire, ma capire non significa comportarsi di conseguenza. Che ci vada luidallo psicologo  se e quando riterrà, ossia quando si troverà costretto s trovare un modo per riconquistarti. La cosa migliore che puoi fare adesso è organizzarti le vacanze con le amiche. Dieci giorni almeno. E se lui ci ripensa gli dici ti svegliavi prima.

Avatar di ColeridgeColeridge alle 18:48 del 05-06-2018

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti