Lun

11

Set

2017

Vorrei che mi aiutaste

Sfogo di Avatar di VandaVanda | Categoria: Altro

Ciao a tutti vorrei scrivervi questa mia situazione e cercare di capire cosa posso fare.

 Sono una ragazza di 28 anni sposata da 9mesi e 8anni di fidanzamento con un ragazzo che ha 32anni,stiamo bene insieme aldilà dei battibecchi che una normale coppia può avere nella vita quotidiana,ma ci sono delle cose che mi portano sempre a scontrarmi e quindi a soffrire e sentirmi insoddisfatta e incompleta.

Non mi sento apprezzata,desiderata, qualcuno che lui stima e consideri la sua spalla.

Non mi sento né una amica,ne una amante ne una moglie che ama tanto, cioè in quei pochi momenti di romanticismo,a messo che ci sia del romanticismo e ci siano stati, vedo che lui mi ama ma sapete com'è non basta dedurlo soltanto ma ci voglio fatti,dimostrazioni,delle giornate o serate da dedicare al proprio partner al proprio rapporto, come si dice sempre la pianta non basta metterla lì in un tavolo ma bisogna averne cura,nutrirla e darle tutto ciò di cui ha bisogno.

4anni fa l'ho lasciato per questo motivo allora lì ha avuto una scossa e diciamo si è ripreso,ero felicissima,ma ahimè da quando ci siamo sposati si è proprio lasciato andare,è peggio di prima,messo sul divano o dorme o(giustamente) al lavoro.

Per quanto riguarda la sfera sessuale potremmo stendere un velo pietoso....se non mi avvicino io potrebbe stare anche mesi senza farlo e quando gliene parla ovviamente la colpa è mia di tutta sta storia e mi dice "ma vedi se ti avvicini io non dico di no" πŸ˜“πŸ˜“πŸ˜“πŸ˜“πŸ˜“ ma stiamo scherzando???!!! Cioè io pure mi posso avvicinare ma se non vedo che tu non fai lo stesso io non ci provo più...

sono arrivata a dirgli pure se hai qualcun'altra dimmelo e ride e mi dice di no e gli ho detto che non è normale soprattutto da uomo star così tranquillo senza aver voglia di sua moglie di stare con me ma è come se parlassi ad un muro perché non ascolta,non risponde al massimo mi dice "ma sempre arrabbiata sei,sempre le stesse cose dici".

Il fattore sessuale influisce molto su un rapporto secondo me perché alimenta il rapporto in se la complicità e fa sentire appagati e amati e desiderati in questo modo non ti senti in nessun modo ma solo una che è sempre arrabbiata e frustrata e vorrebbe spaccare la faccia a qualcuno. Non solo quelle poche volte che lo facciamo io sono sempre quella che si muove di più e do sempre più piacere a lui, da quando è sposato ha messo un pochino di pancia e non riesce a girarsi o avere dei movimenti fluidi e diventa troppo pesante e fa passare la voglia quindi io sto sempre sopra e la maggior parte delle volte con la foga che si ha( ovviamente!!) viene subito ed è già finito tutto!!! A volte penso se sono io il problema se sbaglio qualcosa....😭😭😭😭😭😭

Sono una ragazza che ama sentirsi protetta e coccolata...non sono un tipo geloso e neanche lui ma sono arrivata al punto di pensare che era meglio un tipo più geloso( la gelosia quella sana però) che ti faccia sentire che tu sei sua, non neghiamolo a tutti piace quando si vede un pizzico di gelosia nel partner....

e poi non ascolta proprio ma se si parla di qualcosa che ha lui interessa ti ascolta se no puoi stare lì a parlare tutto il giorno ma lui non avrà capito un tubo!!!!!

Cosa posso fare???!!! Non so più in che lingua dirglielo!!!!πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜”πŸ˜­πŸ˜­πŸ˜­πŸ˜­

 

1-100 commenti di 383 totali

Ti consiglierei di fare tanti figli!

Vediamo un po' se ho capito bene: 

1 non ti valorizza

2 non ti desidera

3 si è lasciato andare fisicamente

4 non ti ascolta

5 non ti soddisfa sessualmente

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 15:21 del 12-09-2017

Vanda , perdonami se sono irriverente , ma perche'  l'hai sposato ?

poi guarda la lista composta magistralmente dalla nostra stimata Confusa qui sopra !!!!  

Avatar di BorromeoBorromeo alle 18:00 del 12-09-2017
la nostra stimata Confusa

macchè confusa, quella è una macchina da guerra. tipo diciamo la merkel. tatatatatata 12345

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 19:41 del 12-09-2017

Si Confusa hai capito bene!!! Ma con il consiglio di fare tanti figli che intendi??

Avatar di VandaVanda alle 20:11 del 12-09-2017

Borromeo L ho sposato perché lo amo e lo vedo come mio futuro ma a volte ci sono delle cose che una pensa che svaniscano,che passino col tempo....anzi che sposandoci la vita migliorasse di molto!

Avatar di VandaVanda alle 20:14 del 12-09-2017

L'amore è una cosa immensa , va oltre i limiti della comprensione umana !? allora amalo così come è sempre stato , mettersi con un uomo sperando che col tempo migliori e' sbagliato . 

Avatar di BorromeoBorromeo alle 22:15 del 12-09-2017
Borromeo e Old, concordo... :PPP

Vanda Vanda, ma perché? La domanda che mi pongo è perché si sta con una persona nella speranza di cambiarla. Perché? 

Il mio consiglio era: fai tanti figli, ma non con lui. Ecco, mettiamola così. 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:17 del 12-09-2017
quelle poche volte che lo facciamo io sono sempre quella che si muove di piΓΉ e do sempre piΓΉ piacere a lui, da quando Γ¨ sposato ha messo un pochino di pancia e non riesce a girarsi o avere dei movimenti fluidi e diventa troppo pesante e fa passare la v


Una delle descrizioni di un rapporto sessuale più tristi che abbia mai letto. Cazzo, ha 32 anni... Minchi, tu 28...  L'unica cosa che potrà aiutarti in questo sito è che leggento i  suoi tanti sfoghi, ti consolerai vedendo che c'è gente messa peggio di te. Per il resto sei fottuta. Preparati ad una vita sessuale di merda, quello è un'ameba.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 22:27 del 12-09-2017

nella sua cronologia troverai tutte le risposte

engioi 

Avatar di acerbisacerbis alle 00:40 del 13-09-2017

" (...) un pochino di pancia e non riesce a girarsi ed avere movimenti fluidi...."

Sei davvero sicura che ne abbia messa su solo un pochino?? O_O 

Avatar di Hopeless79Hopeless79 alle 10:27 del 13-09-2017

Lo so non è bella la situazione per questo ho scritto per un Aiuto...per farlo svegliare un po' 

Avatar di VandaVanda alle 10:39 del 13-09-2017

La via più facile sarebbe lasciarlo o tradirlo ma non voglio usare queste vie....come ormai fanno tutti....ci tengo e lo amo è vorrei riprendere l equilibrio che avevamo! 

Avatar di VandaVanda alle 11:28 del 13-09-2017

In realtà dopo ben 8 anni assieme dovresti conoscerlo bene e sapere cosa gli piace e cosa no. Probabilmente lui è fatto così, sempre stato fatto così, un po' pigro, poco interessato al sesso, tendende alla rassicurante comodità del divano di casa.

Credo di essere l'ultima a poterti dare consigli a riguardo, però, visto che siete giovani, magari avete ancora qualche possibilità di recupero, soprattutto perchè tu dici di amarlo, e non è poco! (spero sia reciproco ovviamente...).

Prova a ravvivare l'intesa: fagli delle sorprese, portalo a fare un week end fuori in una spa, provate ristoranti romantici. Compra biancheria sensuale per te e regalane anche a lui. Provate a fare sesso in posti nuovi, tornate a farlo in macchina in un parcheggio buio a notte fonda, come quando eravate ragazzini, o provocalo in luoghi pubblici, tipo durante una passeggiata o una cena... Chiudetevi in ascensore, o trovate posti particolari in casa, se non li avete ancora provati. Raggiungilo in doccia o preparatevi un bagno caldo a luci soffuse da fare insieme. In estremo, proponi dei film spinti o un giro al sexy shop. Magari ha delle fantasie represse e non ha il coraggio di dirtelo: andate in locali notturni dove ci sono striptease, provate un soft bondage o similari, con articoli di piacere per lui e per te...

Cosa aggiungere? Se mi viene altro, te lo scrivo. Però provaci. Tu hai ancora delle carte da giocare, provaci!! 

Avatar di Hopeless79Hopeless79 alle 11:29 del 13-09-2017

Caspita hopeless, ti sei lanciata in un elenco notevole di suggerimenti! 

Apperó, se poi mi dicessi che sono tutte situazioni che vorresti vivere: Grande hopeless!!! 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 11:39 del 13-09-2017
Dimenticavo!

La stanza di un motel! Sono bellissime le stanze di alcuni motel e molto molto stimolanti, con i giochi di luce, gli specchi, a volte i letti rotondi o la doccia matrimoniale. Potreste provarlo come gioco tra voi, una specie di fuga solo tu e lui. A me piaceva tantissimo questo genere di sorpresa! Mi manca non frequentarli più. 

Avatar di Hopeless79Hopeless79 alle 11:41 del 13-09-2017

Mi sa che le hai già vissute. πŸ‘

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 11:46 del 13-09-2017
@soldato

In realtà Soldato non è che abbia inventato chissà che! Molte delle cose che ho scritto sono state sperimentate da tutti almeno una volta. Altre, io le ho provate, o meglio, ho cercato di provarle, per tentare di ravvivare un rapporto morto. Nel mio caso, ovviamente con risultati tragici. Spero che per l'amica Vanda possano esserci riscontri ben migliori!!

Avatar di Hopeless79Hopeless79 alle 11:47 del 13-09-2017

digli delle porcate.

Così, di punto in bianco.

Tipo "andiamo di là? Ho voglia che mi prendi da dietro" oppure "ho la pelle secca, mi verresti sul seno per favore così mi idrato?".

E vedi come reagisce 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:24 del 13-09-2017

Grazie mille per questi suggerimenti Hopeless...cercherò di attuarne qualcuno purtroppo non si può fare tutto e vediamo come va....tu la tua storia invece com'è o com'era??se posso chiedere...

Avatar di VandaVanda alle 17:15 del 13-09-2017

Ciao Vanda e piacere, se posso darti un mio parere, cerca di accettare l'idea che ci siano uomini caldi, uomini tiepidi e uomini freddi, ora su tuo marito si può dire tranquillamente che non sia caldo, se sia tiepido o freddo lo sai tu meglio di me, a mio parere in piu' si è totalmente accomodato, quando un uomo mette pancia vuol dire che non è a caccia, e vorsimilmente ha appeso il fucile al chiodo, fatto sta che la cosa grave è il non prendersi cura della proprio donna.......Tranquilla che ti comprendo benissimo........

Avatar di Ares881Ares881 alle 17:26 del 13-09-2017

Hopeless, ottima prestazione, che però in parte non condivido. Perchè mai la povera ragazza che si è già "protratta" fin troppo verso il pelandrone dovrebbe rischiare di aumentare rifiuto ed abbassare autostima protraendosi ulteriormente? Salvo poche eccezioni l'assenza di desiderio/attenzioni e "sartamaddosso" non possiamo convertirla  versando semplicemente acqua più buona nel catino già pieno, piuttosto sottraendone ed inducendo alla sete ..secondo me.

La soffisfazione più grande, come appunto ci ricorda Vanda riferendosi a quando l'ha mollato, è di ricevere una serie di azioni e reazioni quanto mai spontanee - pur se inizialmente provocate - ed a "costo zero" (in termini emotivi, mentali e fisici). Se il desiderio me lo devo conquistare o rinnovare ok, ma comprare o faticare o che debba sempre dipendere da cosa io organizzo/imbastisco/faccio anche no. Piuttosto andrei sul cosa NON fare e su piccole e grandi accorgimenti per tenere sempre viva la fiammella ;-) 

Prima domanda fondamentale:
 mi pare abbastanza evidente che quest'uomo non abbia più timore di perderti, non come un tempo, che ti dia per scontata. Hai prove del contrario? Sei sicura che questa sua mancanza fondamentale sia dovuta alla "troppa sicurezza che tu gli dai" anzichè a disinnamoramento vero e proprio?
Se puoi rispondere positivamente potrai procedere anche con le "tattiche", diversamente direi di no.

Quindi andrei per gradi. Primo step, titolo: escludiamo eventuali e basilari "ostacoli" al desiderio. 
Senza entrare troppo nel dettaglio (altrimenti diventiamo hot) potresti dirci, obiettivamente, quando torna a casa il tuo maritino che tipo di donna trova, com'è fatta, com'è vestita, quali sono i suoi atteggiamenti prevalenti, quanto e di cosa parla col marito etc.. ? In particolare vorrei capire se ci sono elementi di qualunque tipo che ti possano aver messo nella condizione di "porto sicuro", di "sempre disponibile",  di "solita  minestra/non desiderabile" o peggio di "scassamaroni" (ciò non significa che tu lo sia davvero eh, parlo di come lui ti percepisce!)

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 19:19 del 13-09-2017

BonusMalus
"potresti dirci, obiettivamente, quando torna a casa il tuo maritino che tipo di donna trova, com'è fatta, com'è vestita, quali sono i suoi atteggiamenti prevalenti..."

Lo sai che le richieste di questo tipo sono vietate,ecchecacchio,hahah.
Ho letto che volevi portare uno sfogante a magnà il lampredotto,ci vengo io,ma lo fanno bono da ciccio?

Avatar di 9MBRDRKMND9MBRDRKMND alle 19:28 del 13-09-2017
Poltrisce sul divano

Io partirei proprio da lì. 

Poltrisce sul divano o "non agisce" o non dimostra.

Ovvio però che in presenza di atteggiamenti similii e di totale passività tu lo vai oltretutto a "premiare" offrendogli pure le "caramelle" (per gli amici la patata) , inconsciamente me lo vai a "dis-educare" e ti auto-destabilizzi. Invece lo dovremmo riportare ad essere premiato se dimostra amore ed interesse, non l'opposto.

Dunque negazione ed allontanamento in primis, ma senza rabbia, in totale e pacifica SERENITA' se lui sta sul divano tu ti allontani, lo eviti, dolcemente, seraficamente, ti metti a fare altro, cambi proprio stanza se necessario ed aumenti la distanza progressivamente finchè non ti viene a cercare o non ti rivolge la parola. Mettiti a giocare su internet, a snazzicare su FB (e qui vedi tu se ingelosirlo o meno), ma creati veramente i TUOI spazi di evasione e relax, senza mancargli di rispetto per carità.
Appena chiede spiegazioni digli che ti annoi, che hai bisogno dei tuoi spazi e di svagarti e che lo fai PER LUI, per non assillarlo o rompergli le balle ;-)  

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 19:43 del 13-09-2017

Ahaha bonissimo 9MBR quando vuoi, passiamo a raccattare anche Joe se se la sente.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 19:44 del 13-09-2017

Bonus Malus sulla prima parte del tuo discorso sono d'accordo....non posso stare lì e fare sempre qualcosa per poter avere delle attenzioni.

Per quanto riguardo su cosa trova a casa appena torna posso dirti una ragazza normale,niente di così sensuale o da accendere i bollori,che cucina e parla del più del meno.

Non sono un tipo che aspetta il suo uomo così,non perché ci sia qualcosa che non vada in questi atteggiamenti ma soltanto perché non sono fatta così.

Credo che non abbia più timore di perdermi e che quindi sa che sono lì a casa e non pensa che possa stufarmi di questa situazione(a messo che abbia capito che piano piano mi stancherò!) 

Avatar di VandaVanda alle 19:45 del 13-09-2017

Sono d'accordo con questa tattica ma mi preoccupa il fatto che non abbia questo atteggiamento come tipo di risposta,che non mi chieda spiegazioni o mi cercherebbe....

io farlo senza essere un po' arrabbiata o triste mi verrà difficile farlo....e mi spavento che non faccia nulla e mi salterebbero subito i nervi.

Ti faccio un esempio che è accaduto per farti capire di chi parlo:

Siamo liberi come persone se capita esco con le amiche e viceversa ma se capita ma qui la situazione è diventata (non ultimamente) che io il sabato esco con le amiche perché lui non vuole uscire (soprattutto d'inverno) e mi ritrovo sempre da sola essendo sposata per altro da poco.

Non lo facevo ogni sabato a volte rimanevo a casa anche se volevo uscire perché non mi sembrava giusto e soprattutto perché mi incupivo e passava la voglia....

uscivo e lo ritrovavo a letto che ronfava a più non posso neanche preoccupandosi se stavo bene o altro !!!! Gli dico sempre che potrebbero rapirmi,farmi qualcosa e che lui se ne frega....neanche sì ingelosisce.

Io esco per svagarmi e divertirmi e farmi gli occhi che devo fare!!??? 

Avatar di VandaVanda alle 20:02 del 13-09-2017

Ovviamente il tutto lo condirei con abbigliamento provocante (bambini, a letto! Bollino rosso! 9MBR anche te che sei pericoloso), senza esagerare of course altrimenti diventa grottesco ed inconsueto, ma soprattutto mantenendo sempre le distanze ...magari ti avvicini ogni tanto (sempre per i fatti tuoi), giusto per fargli annusare un po' di feromoni, e poi ti allontani di nuovo e ti metti a fare le tue cose. 

Negazione e privazione: una bomba atomica.

Succederà ancora che sia tu a provocarlo ed a concederti, ok va bene lo stesso, PERO' ci metterei delle piiiiiccole varianti.

1) interruzioni del'amplesso ...improvvise e con qualsiasi scusa (compreso tegame sul fuoco o "cazzo devo chiamare mia cuginaaa!!") ..TAAAC! E lo lasci in bianco.
E di robe simili te ne puoi inventare a decine. Devi portarlo SENZA PAROLE e con le azioni a dubitare delle sue prestazioni, del suo dominio sul territorio e quindi a interessarsi del TUO piacere [della serie "se vale più un tegame sul fuoco che fare l'amore con te stai messo maluccio amore mio"].

2) Fingi ogni tanto l'orgasmo (e con grande soddisfazione pure) dopo pochissimi istanti dall'inizio dell'atto, ferma tutto e crolla sfinita. Ha da capire cosa si prova! 

3) In ogni modo va portato a CHIEDERE (di proseguire, di preoccuparsi anche di lui, etc) e LI' lo freghi di brutto, anzi è già fregato, perchè richiesta equivale a desiderio, dunque a quel punto potrai tornare a riprendere la situazione in pugno e DARE UN PREZZO a tali richieste, che non potranno essere esaudite senza pagare pedaggio :p :-) 

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 20:18 del 13-09-2017

Si capisco, scusa non avevo letto e ho proseguito. 

Ma qui allora siamo OLTRE, nel senso che ci può essere una leggera depressione o uno spossamento fisico di qualsiasi natura che non dipendono minimamente dal rapporto (se non in piccola parte dal fatto che lui non percepisce di dover più conquistare un bel cazzaccio nulla nella vita). Non ha stimoli questo ragazzo.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 20:22 del 13-09-2017

"La via più facile sarebbe lasciarlo o tradirlo"
Non è la più facile, siete sposati e lo ami. Non sarebbe facile per nulla.
Piuttosto prima di gettare spugna proverei a ricordargli quanto siete giovani, senza accusarlo, a capire insieme se ha un problema, se ne è cosciente e da cosa può dipendere. 
Da qui a lasciarlo c'è di mezzo anche tentare di ingelosirlo o prendersi una pausa, come hai fatto anni fa. Ma questo non risolve, sallo.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 20:28 del 13-09-2017

tutto ok però la causa? potrebbe essere il lavoro. dovresti pensarci, Vanda.

se lavora troppo (?) potreste provare a cambiare il suo lavoro. cioè: perché è stanco?

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 20:35 del 13-09-2017

Ma sesso a parte, il resto della vostra vita insieme è soddisfacente?

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 21:05 del 13-09-2017

Scusami ma l immagine di lui che non riesce a girarsi per la pancia mi annulla tutti i pensieri positivi e potenziali consigli. Cioè....che gli vuoi di ad uno che si muove come una balena spiaggiata??!!

Avatar di dariodario alle 22:07 del 13-09-2017

Chiama Greenpeace e affidalo a loro !!!

Avatar di dariodario alle 22:10 del 13-09-2017

Vanda, una domandina veloce veloce: cosa ami di quest'uomo?

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:41 del 13-09-2017

Il divano!

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 22:42 del 13-09-2017

Segreteria di Vanda: al momento non posso rispondere, sono impegnata a cospargere di feromoni e cocaina il condotto dell'aria condizionata... e che dio ce la mandi buona!!

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 22:45 del 13-09-2017

Ahahahahahah no ancora non ci sono arrivata!!!allora il resto della vita insieme è soddisfacimento,abbiamo molte cose in comune...a partire dai viaggi,dagli obbiettivi,al modo di vedere le cose,quando dobbiamo fare qualcosa per noi andiamo d'accordo su cosa fare o meno...per esempio nell'organizzare il matrimonio siamo stati molto uniti abbiamo gli stessi gusti,lo immaginavamo allo stesso modo,infatti lo ricordo come un periodo bellissimo e felice.Stiamo facendo casa e nelle scelta delle cose dal pavimento al divano siamo molto uniti e complici.

Di questo uomo amo la sua dolcezza,a volte l essere bambino,i suoi occhi,il suo essere ansioso ma coraggioso,la voglia di famiglia che ha e penso che sarà un papà stupendo,L essere intraprendente e il cercarsi di migliorare nel lavoro.Tante piccole sfaccettature ma quelle che gli mancano sono cose non da poco per me....

Avatar di VandaVanda alle 23:20 del 13-09-2017
Stiamo facendo casa e nelle scelta delle cose dal pavimento al divano siamo molto uniti e complici.


Per me è nu poco ricchione.      SCHERZOOOOOOOO 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 23:23 del 13-09-2017

E niente, mi convinco sempre più che gira tutto intorno al sesso. Se va bene, tutto il resto, in un modo o in un altro, procede. Questo è il punto, Vanda!

La passionalità non si acquisisce. O c'è o non c'è. L'intesa idem, certo di può affinare, ma nulla di più. 

E quindi?  

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 23:27 del 13-09-2017

Ecco. Mi vien da fare un paragone tra voi due e me+consorte: noi invece siamo due galli in un pollaio e discutiamo spesso barra animatamente...però a letto fuoco e fiamme...sarà mica per quello? ahahah

Vabbè scherzi a parte, c'è stato un calo progressivo o è sempre stato così questo ragazzo (e magari l'amore te lo mostrava più focoso alfa? .. o lui si mostrava tale ma era na facciata?)? 
Ci può essere qualcosa che lo preoccupa? Che lo incupisce, intristisce? Non si sente realizzato? Non ha obiettivi? Non se li pone? O viceversa: non ha un cacchio di problema serio, gli fila tutto liscio e quindi non ha stimoli? Fa un lavoro massacrante? ...

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 23:29 del 13-09-2017

Joker LOL "Cava che ne diciui di qvesto divanucciuo? Fa pandan con le tende fuschia che è una mevaviglia!"  

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 23:33 del 13-09-2017

"...e nelle scelta delle cose dal pavimento al divano siamo molto uniti e complici..."
Ah sul divano non avevamo dubbi che a lui piacesse da morire!

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 23:40 del 13-09-2017

No c'è stato un calo progressivo....si era ripreso dopo che l ho mollato ma adesso che siamo sposati il peggioramento è stato veloce.

Ha un bar si alza presto la mattina o fa il turno di pomeriggio....tutti lavorano non penso che abbiano tutti questi problemi

Sarà la casa che dobbiamo fare,i soldi che ci vogliono e che per adesso stiamo in una casa con 3stanze....non so

Lo so sembra banale dire che si va d'accordo e nominare divani e pavimenti ma sec me anche L interesse per queste cose e farlo insieme è importante

BonusMalus la tua storia è simile o è un altra cosa?se posso chiedere 

Avatar di VandaVanda alle 00:01 del 14-09-2017

La mia storia è un po' all'opposto Vanda, la passione fortunatamente non manca per nulla, in compenso abbiamo discussioni non molto frequenti ma altrettanto "passionali" (ce ne diciamo di tutti i colori), alle volte si esagera di brutto proprio.
Non sarebbe la soluzione al tuo problema e non credo proprio che andare molto daccordo o avere gusti e interessi in comune sia il motivo per cui vi manchi la passione, quando l'ho scritto sopra ovviamente scherzavo.

Oddio, un pizzichino di verità ci può essere: qualcuno sostiene che ogni tanto una sana litigata possa sbloccare alcuni ingranaggi inceppati... e non parlo di battibecchi (quelli son fastidiosi e basta), magari un bel temporale con tanto di fulmini e saette, senza degenerare ovviamente. Se non teme di perderti è probabile che non abbia nemmeno paura della tua ira devastante, prova a stimolarla quella paura :D nulla vieta di tentare.
  
In generale per un matrimonio appena iniziato, se c'è l'amore si dovrebbe fare di tutto per salvarlo e lottare, ma è importante (per te e per lui) che sia anche lui a combattere "per te" per non perderti etc. Quindi la cosa più importante credo sia di prendere coraggio e metterlo di fronte alla realtà "forse non oggi ne domani, ma lui sta rischiando di perderti o di allontanarti seriamente", questo glielo dovresti dire secondo me...ed osservare le sue reazioni.

Se lui è disposto a venirti incontro, lavorarci, etc OK le soluzioni si trovano insieme, se invece si oppone con tutte le sue forze o cerca di manipolarti o accampa scuse etc, insomma se non collabora il problema è certamente più serio.

Ma per questo ti ripeto: quello che ti ho chiesto prima è FONDAMENTALE, se si tratta di lavoro, stanchezza, pensieri, autostima, etc son cose risolvibili ...ma se lui è "fatto così" e quella che sta venendo fuori è la sua INDOLE ..beh...in tal caso temo proprio che ci sia ben poco da fare e non sarebbe manco giusto (ne per te ne per lui) tentare di cambiarlo, come giustamente dice Confusissima.

Oltretutto due considerazioni:
1. non per infierire, ma nel paese arretrato in cui viviamo, purtroppo non passate neanche bene se tu vai a ballare tutti i sabati da sola e lui a casa. A me di ciò che pensa la gente interessa poco, ma so quanto possano dare fastidio a livello emotivo le maldicenze, i pregiudizi ed i pettegolezzi.
2. sempre su discoteca e "rifarsi gli occhi": tu molto coscenziosamente dici di rispettarlo e di non volerlo  tradire ed io ti credo, ma il segnale che sta inviando il tuo inconscio è opposto ed inequivocabile, io temo che tu ti stia inconsapevolmente esponendo al rischio di qualcuno che ci sa fare e magari ti becca nella serata "buona", specie se hai bevuto più del solito o se sei incazzata di brutto. Questo non per giudicarti, ma per farti capire che secondo me quel rischio di perderrti o di essere tradito il tuo maritino lo sta correndo già da un pezzo... non è un probabile futuro tanto lontano.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 01:45 del 14-09-2017

...e prima di pensare "no dai non potrebbe mai succedere, sono pure astemia!!"  rifletti sul fatto che sei qui su sfoghiamoci >>> quindi hai bisogno di parlare e di attenzioni (oltre che di ..ehm..quello) >>> quindi ben tre problemoni su cui fare leva >>> quindi non venirmi a dire che un bell'uomo interessante ed apparentemente innocuo non potrebbe fare breccia con la scusa di "confidarsi"! Conosco uomini SPECIALIZZATI in "abbordaggio mogli insoddisfatte"!
In genere cominciano con "amicizia" o robe tipo: oh si anch'iooo stessa situazioneee! eh si anch'io mia moglile non la tradirei maiii !! ma dai che bello ci possiamo capire! dai ti do il cell, senza impegno (!!) ...se ti va di parlare o di sfogarti... e sei fregata.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 02:16 del 14-09-2017

In questo caso "l abbordaggio" sarebbe l opposto di quello che ha in casa: un uomo bello, ben vestito , abbronzato e con un po' di barba, con mani forti ma eleganti al tempo stesso...ti guarda e ti riguarda fino a sorriderti (ovviamente dentatura perfetta). Ora tu sei già in fibrillazione ma credi ancora di sbagliare.....uno così non può notare una come me....mentre si sposta dal bancone del bar e si dirige verso di te ti tremano le gambe e le tue amiche si allontanano perché hanno capito che la preda sei tu e già sono eccitate all idea di quanto potranno spettegolare....ecc ecc

Avatar di dariodario alle 06:55 del 14-09-2017

Vanda vanda, lo vuoi un consiglio veramente efficace?  Fatti mettere incinta. Quando avrai uno, o più, bambini, tuo marito passerà in secondo piano e il suo scarso desiderio ti sembrerà una benedizione. 

Poi a un certo punto, nello sfogo-contenitore "mia moglie non mi desidera più", comparirà un utente con nick "barista85"... 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 07:13 del 14-09-2017

La piega che ha preso questo sfogo (uguale a centinaia di sfoghi) è del tutto imprevista, le considerazioni di bolus mi hanno stupito... Alcuni tratti sopratutto...  Ad un certo punto ha detto "parlare non serve"  questo stesso concetto è stato  espresso da cole tempo fa,  comincio a farmene una ragione, nel senso che la comunicazione a volte deve passare per altri piani,  un altro concetto che è ritornato è la famose sindrome da ciotola piena dell'esimio collega dario... Vanda chiede consigli non so  se questo è il posto giusto, e se lo è non so se quí ci sono le persone giuste, farei però un paio di considerazioni, è vero che é un uomo pigro, ma è vero che avere un attività di somministrazione è pesante ed impegnativa, detto questo non vuol dire che deve mantenere le sue ubbie per la famiglia.

Per motivi che non sto a dire  io non sono proprio in grado di dare consigli... Però...  Io penso che al nostro richard watterson serva un bello "spavento".

P. S.  Se avete figli sicuramente avete visto il "fantastico mondo di gumball"  lì troverete richard watterson, un grasso flaccido coniglione rosa sposato con una scattante energica gattina blu, nel cartone non si capisce perché ma lei lo ama. 

 

Avatar di gagenoregagenore alle 09:25 del 14-09-2017

Gli parlerò con calma,anche se già è stata fatto,e vediamo se si può trovare una soluzione....lui mi dirà che è la situazione in generale che lo fa diventare così.

Fargli prendere un bello spavento non sarebbe male,lo farebbe cacare sotto(penso) se così non fosse allora non ci tiene quanto pensavo.A lui evidentemente basta questo tipo di rapporto...ma a me no!

Non faccio i figli così per non pensare più a lui....i figli non si fanno per egoismo,o per cambiare la situazione è la maggior parte delle volte quando nasce un figlio si gente a concentrarsi solo su di esso è il marito si trascura ed è lì che si comincia a sgretolare anche i rapporti più stabili!  Bisognerebbe mantenere sempre vivo il rapporto con il partner ed è veramente bravo chi ci riesce!

Avatar di VandaVanda alle 10:48 del 14-09-2017

Vanda, scusa, sicuramente la mia sarà parsa una boutade, ma te l'ho voluta scrivere proprio a seguito di quanto tu hai scritto. Hai scritto che la tua vita con lui è soddisfacente a parte la sfera del desiderio sessuale. Cioè voi vi trovate d'accordo su tutto, avete gli stessi gusti, non vi sono conflittualità di sorta,  perciò non vedo come un figlio  possa sgretolare la vostra coppia.Come già evinto il problema è la vostra differenza di desiderio sessuale. E qui i casi sono due per raggiungere un livellamento, un equilibrio: o aumenti il suo o diminuisci il tuo, vedi tu. Se non riuscirai ad aumentare il suo che farai? Butterai alle ortiche quanto altro di buono vi unisce?  

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 11:07 del 14-09-2017

Si anch'io penso che con un figlio non si sgretoli...dovrò superare questa cosa in un modo o nell'altro per il bene di tutte e due ma soprattutto il mio....non posso continuare a disperare su questa cosa.

o si risolve e quindi si spera in un piccolo cambiamento/miglioramento o resta tale e quale e accetto  la situazione e  mi concentro su altre cose più importanti che possono/danno felicità e amore!

che dire... 

Avatar di VandaVanda alle 11:58 del 14-09-2017
Mi ricordi

Il mio ragazzo. Anche lui bravissima persona ma incolore, insapore. Non mi fa sentire né amante, né moglie. A volte mi fa sentire sua figlia. A letto la pancia gli impedisce la maggioranza delle posizioni, sto sempre sopra io e finisce tutto in un proticollo sempre uguale. Al di là di quei pochi attimi in cui prendo io l'iniziativa e si lascia un po' andare (ma non troppo), il sesso e la sensualità le mette nel dimenticatoio. Come farebbe un padre di famiglia sposato da 20 anni

Avatar di peperoncinopeperoncino alle 12:36 del 14-09-2017

Lui a letto quando ci si mette non è per niente male....non è proprio freddo anzi ma sono più le volte in cui lui non si affatica così tanto che quelle dove diventa un vero marito,amante e tutto quello che vuoi! 

La domanda che mi pongo io è ma se già in 9mesi di matrimonio stiamo discutendo di questo ma quando avremo figli o fra 10anni e anche meno come diventeremo?non ci calcoleremo più,ognuno guarderà i proprio piaceri e il nostro rapporto svanirà così nel nulla....risucchiato da questi problemiπŸ˜” 

Avatar di VandaVanda alle 12:53 del 14-09-2017

Tacci vostri, Pepe e Vanda mi state facendo venire un magone assurdo! 

Mi avete fatto pensare a quante altre donne e quanti mariti o fidanzati stanno nelle vostre stesse condizioni... e mi domando quanto sia ingiusto tutto ciò...a sentire i vostri sfoghi basterebbe rimescolarvi tutti quanti, scambiare le coppie e sareste tutti felici ed appagati. ahah 

Parliamo di cose allegre suvvia! Be positive.

Concordo con il buon gagenore, difficilmente si trovano soluzioni su internet, però si può trovare conforto, suggerimenti e spunti di riflessione ed auto-analisi, anche un calcinculo, può servire pure quello.

Barman: oddio chi era barman qui dentro? Christian dove sei? 

"ha un bar" è certamente un duro lavoro Vanda, direi che qualche attenuante gliela potremmo concedere a questo ragazzo, che dici? Specie se l'attività è proprio sua, oltre che barman è anche imprenditore, deve far quadrare i conti  e gestire molte cose che possono essere senz'altro impegnative e/o frustranti. Oppure ho capito male?

Ma andiamo a fondo: che tipo di bar? piccolo grande, molto frequentato, ci vanno in 3 gatti? E' organizzato bene? Si lamenta di non farcela o di avere difficoltà? E' il suo scopo di vita? potrebbe essere il classico tipo sposato con il suo lavoro? Magari è un po' confuso e pensa che "scopare" nel bar sia il suo dovere coniugale!! :D

Pensare per lui ad un lavoro alternativo e/o a migliorare in qualche modo le condizioni attuali sarebbe fattibile secondo te? 

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 13:37 del 14-09-2017

 Ha un bar a conduzione familiare,ancora il papà è il titolare e purtroppo è un tipo che non ascolta nessuno e sta a contare sempre i soldi.

Il bar fortunatamente è frequentato,si lavora ma il problema è che è molto limitato da suo padre nel fare qualcosa per il bar ,organizzare qualcosa o mettere qualcosa di innovativo!! Lui nel suo lavoro è molto intraprendente,non vuole cambiare mestiere e ne anch'io lo voglio ma sapete com'è le attività a gestione familiare hanno i suoi pro e i suoi contro e questo porta molto nervosismo e demoralizzazione,a volte torna a casa proprio giù.

Non è tipo che resta fermo lì,che si fa il suo orario e basta se capita nella mezza giornata libera trova un altro lavoretto non dice di no.

Avatar di VandaVanda alle 14:43 del 14-09-2017

Gage che ridere gumball ahahahah esilarante!!-beh il padre richard un vero coglione....riesce ad infastidirmi!!! Comunque autrice io ti consiglio di guardare una puntata di gumball...così per farti due risate.

Avatar di dariodario alle 14:55 del 14-09-2017
@Vanda

Vanda, la mia storia continua a fare acqua da tutte le parti. Tempo fa, ho provato anch'io a cercare di rianimare il tutto, ero motivata, ma poi non ho mai raggiunto risultati. Piano piano ho mollato la presa. Diciamo che la mia situazione è in parte simile alla tua, ma nel mio caso lui ha altro tipo di problemi.

Ora continuiamo a vederci, più per routine e per abitudine, che per altro. Nessuno dei due riesce a staccare la spina in modo definitivo, pur consapevoli che le cose non vanno bene. Credo sia lecito che tu sperimenti un po' di tutto per salvare ciò a cui tieni (e si capisce da come ti esprimi, che ci tieni!) 

Avatar di Hopeless79Hopeless79 alle 15:42 del 14-09-2017

Oooooooooooh BINGO!! Fuochino!

Tutto ciò che hai appena descritto è altamente probabile che sia il nocciolo del problema,  non spiega del tutto e non giustifica alcune cose (tipo passività/carenza desiderio, non cercare occasioni per saltarti addosso, mancanza di dimostrazioni affettive, etc) ma a quello ci possiamo arrivare.
Direi piuttosto che il problemone principale l'hai di fronte ai tuoi occhi e sta lì, in quel bar e nel rapporto con suo padre. Però ripeto: sempre che lui sia "cambiato" o diverso a causa del lavoro/padre e che non sia emersa invece la sua vera natura. Ma questo puoi saperlo solo tu.

Il bar è frequentato: ciò non aiuta, nel senso che è una fortuna ma anche un arma a doppio taglio.
Molti clienti = molto lavoro = molto stress.
Pochi clienti = no money = debiti = altro tipo di stress.

Cambiare lavoro: no, direi che è la sua vita. Come lo è senz'altro la conflittualità paterna. 
Al limite, un ipotesi potrebbe essere di aprire per i fatti suoi o con un socio "più compatibile"  o di andarsene a lavorare in un bar che gli piaccia moltissimo, però da dipendente (è un passo azzardato e difficile, ma conosco chi l'ha fatto pur di levarsi il problema e vivere sereno). Ma ovviamente son tutte robe che spettano a lui, se non ne avverte l'esigenza, il desiderio o la necessità non glieli puoi certo inculcare, c'è poco da fantasticare.
 
Ora, premesso che a chiunque darebbe enorme fastidio ricevere consigli e/o polemiche in merito al suo lavoro (anche perchè scattano subito 1000 difese ed orgoglio), il primo problema è che questo ragazzo è concentrato nel dimostrare al padre (ed a se stesso) il suo valore e la bontà delle sue idee innovative. Ovviamente non ci riesce e questo gli provoca probabilmente  frustrazione (altro che  nervosismo e demoralizzazione!), sia in termini di "predominio" sia perchè non si sente valorizzato ne apprezzato dal papy...guardacaso esattamente come te da lui! (rifletti) ;-) Tant'è che va a cercarsi altro lavoro , con la motivazione logica che "c'è bisogno per mettere su casa"  o "senso del dovere" ma in realtà con la probabilissima spinta emozionale/inconscia di ricevere un maggior appagamento.

Allora ti chiedo, come può un soggetto in tali condizioni preoccuparsi a livello razionale o essere spinto a livello incoscio ad appagare il prossimo ed in particolare la sua brava consorte? C'è chi lo farebbe per compensazione, ma lui no, evidentemente non puede. Non allo stato attuale.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 15:44 del 14-09-2017
@BonusMalus

Bonus, il principio della mancanza non è malvagio. Però, come ho scritto alla sfogante, credo sia legittimo e comprensibile che le voglia provare tutte le possibilità per raggiungere un qualsiasi minimo risultato.

Esaurite tutte le stimolazioni possibili, direi si possa giocare anche la carta del "mi nego, non ti cerco, faccio la gnorri"!.

Insomma, le abbiamo fornito tante idee. Speriamo che almeno una dia qualche frutto! 

Avatar di Hopeless79Hopeless79 alle 15:50 del 14-09-2017

Vanda, non so bene perché, ma ho come la sensazione che il "tono" delle sfogo abbia preso una direzione diversa. 

Sei un tipo che si sente in colpa facilmente? Perdona la domanda...  

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 16:23 del 14-09-2017

Vanda digli che e' un ciccione e se non dimagrisce , non ti consederai piu '!

Avatar di BorromeoBorromeo alle 16:27 del 14-09-2017

BonusMalus  mi hai fatto piangere o quasi....mi sa che hai colpito il centro del problema.....esaminandolo così a fondo e dettagliatamente potrebbe essere questo che lo fa sta facendo diventare una persona "apatica". Altre tipi di persone magari reagirebbero e staccherebbero la vita lavorativa con quella sentimentale ma non siamo tutti uguali.

In questo caso dovrei essere anch'io a dargli una mano ed essere la più forte e trascinarlo verso di me....ma non è facile...se non vedo il risulato sono un tipo che si butta un po' giù sin da subito.

Grazie per questi consigli...mi state facendo aprire un po' la mente su questo problema e le sue sfacciettature...soprattutto a te BonusMalus 

Avatar di VandaVanda alle 16:42 del 14-09-2017

Confusissima perché il tono dello sfogo sta prendendo direzione diversa??in che senso? Non sono un tipo che si sente in colpa facilmente...ma che si mette in dubbio quello si...dopo essermi lamentata in generale non solo con mio marito, magari dopo rifletto sul fatto su cosa io ho fatto o meno o cosa do io in cambio.

A volte mi lamento con mio marito ma poi pensò che sinceramente io non faccia granché o sia così intraprendete, pretendo/voglio che lui lo sia o che faccia cose esorbitanti  quando io magare non lo sono e lo faccio

Avatar di VandaVanda alle 16:49 del 14-09-2017

No frena Vanda. Mi son riletto. Ha ragione Confucia.

Aspetta a trarre conclusioni affrettate ed aspetta a parlare di assurde pretese tue. Le sue colpe lui le ha tranquilla. 

Come ti ho scritto: certe cose non lo giustificano. 

Il mio intento è di arrivare al nocciolo non certo che tu ti senta na merdaccia per un bisogno più che lecito!!

Clarus? 

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 17:49 del 14-09-2017

Si sì certo...ha le sue colpe ci mancherebbe...non ho frainteso o capito altro. Questa cosa influisce anche sul rapporto ma lui si potrebbe comportare diversamente....non è una giustificazione....e non mi sento una stupida ad avere questo bisogno!

Avatar di VandaVanda alle 18:03 del 14-09-2017

no Vanda , non e' il  momento del dialogo , e' il momento dell'azione :

Se tu hai 28 anni credo lui non ne abbia molti di piu' , alla vostra eta' si deve fare un giorno si ed un giorno anche ! se poi dici che e' ingrassato allora ha bisogno di un bello scossone , non di dialogo ! Che uomo a trent'anni  faccia   fatica a muoversi a letto , e' inammissibile, inaccettabile  ! A 40 a letto non si muovera' del tutto , sara' ancora piu grasso e piu' pigro di oggi , e tu ( giustamente) andrai a cercare altrove , fallo adesso , digli che e' diventato un ciccione, lo fai per il suo bene !

Avatar di BorromeoBorromeo alle 18:03 del 14-09-2017

[OT]

"...incolore ed insapore..."  mi manca xxxx... nonostante i problemi di relazione lui era è "rapito" da xxxxx, ne parla con ammirazione e stima.

[/OT]

Avatar di gagenoregagenore alle 18:07 del 14-09-2017

Borromeo, tu hai ma detto "no, stasera non ne ho voglia" a una donna?

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 18:07 del 14-09-2017

Borromeo non gli dirò mai che è un ciccione o una balena...già lo sa di suo!

Non vorrei che lo dicesse a me e farmi sentire una merda e quindi lo dico a lui...non si fa così a tutti capita di ingrassare per un periodo specialmente difficile e la prima sono io!

Avatar di VandaVanda alle 18:38 del 14-09-2017

Joker "no stasera non ne ho voglia" io l'ho detto a un uomo, vale lo stesso? Muaha :D 

No scusa Borromeo capisco cosa intendi ma:
ok allo scossone emotivo, ok a piantarlo in asso per qualche giorno, ok pure alla sfuriata "prendi in mano la tua vita, CRIBBIO e non distuggere la mia" ma "ciccione immondo" anche no!! Ahaha ma povero. Quest'uomo sta accumulando grassi per carenza di realizzazione ed auto-stima non per eccesso, se gli da uno schiaffo simile aggrava solamente la situazione ed attiva difese, non reazioni positive, fidati.

Vandina Pandina: ti lascio con un altro compito a casa, quando puoi dai un occhiata ai filmati Youtube del Dott. Taramasco, sta realizzando un ottimo lavoro informativo, certamente secondo la sua scuola/teorie e nell'ottica di pubblicizzarsi, ma le basi della psicologia son le stesse per tutti,  ti può aiutare molto  semplicemente e apertamente a comprendre i concetti essenziali di determinati meccanismi inconsci, le tipologie di individui e come ottenere il meglio da se stessi e dagli altri senza dover "cambiare" nessuno.
L'importante è che dopo averli visti non ti convinci di essere una psicologa o di aver capito tutto, come è successo a qualcuno di mia conoscenza, per quello non bastano anni di studi. :)

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 20:33 del 14-09-2017

Vanda, mi dispiace, penso che tuo marito sia arrivato già scotto al matrimonio, dopo il lungo fidanzamento. Ma aveva già dato segno di scarso interesse verso di te dopo pochi anni di frequentazione e, a quanto ho capito, ci avete fatto su un rattoppo al volo e siete andati avanti, fino alla situazione attuale. Boh, io sono pessimista per natura, ma magari per paura di perderti qualche miglioramento lo farebbe pure...

Avatar di SchisandraSchisandra alle 21:48 del 14-09-2017
ma dite seriamente?

nn cè da scherzare su una di ventotto anni che ha vicino un dormiente. SVEGLIALO! fai qualcosa , qualunque cosa, ma dacci dentro..io al tuo posto saprei cosa fare, ma me ne sto buona e zitta. però...con un po' di fantasia...vai stupisci, colpisci, gli uomini hanno un solo tallone d'achille. nn ti serve lo pisicologo x scoprirlo. questa storia mi fa star male, accidenti, una come me ke pensa solo a.....ti darei una mano ecco, volentieri, ma si fa x dire...ciao e tieni duro( ah ah ah) ! 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:12 del 14-09-2017

Vanda allora siete in due a dover agire , non vorrei essere frainteso , i miei consigli forse un po' troppo diretti  , volevano avere un effetto positivo sulla vostra relazione . Non credo pero' che un periodo difficile possa avallare " un ingrassamento autorizzato ". Non deve esistere

sopratutto alla vostra età !

tenetevi in forma e vedrete che 'endorfine prodotte dall'attività sportiva , vi riaccenderenno,. Chi ti scrive non è di certo un salutista , ma nonostante gli impegni , la passione per la gogliardia, mangiare bere e fumare , non riesco fare 

a meno di fare attività fisica , iniziate poi non riuscirete più a smettere  , in conclusione il vostro e sopratutto un problema fisico ! Soldato no fino ad oggi non mi è mai capitato di dire no ad una donna . Bonus non ciccioone immondo solo ciccione , ignoravo però il fatto che la coppia fosse in sovrappeso , come il fatto che tu fossi gay .

Avatar di BorromeoBorromeo alle 22:59 del 14-09-2017

Ahaha bischerone, è più facile che i mari si prosciughino piuttosto che io passi sull'altra sponda :D

Ecco si lo sport è un ottimo suggerimento. Fate ginnastica, a letto.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 23:18 del 14-09-2017
Borromeo ti facevo piΓΉ selettivo! :)

Ciao Vanda, il mio ultimo intervento era volto ad evitare che ti sentissi colpevole ad aver detto ciò che non ti piace di tuo marito. Ti sei sfogata, e ci sta tutto quello che hai scritto.

Ovviamente dargli del ciccione proprio no, ci mancherebbe. Non penso possa essere lo scossone "giusto". Però, concordo in pieno sulla questione fisica. Non bisogna lasciarsi andare dopo un matrimonio/convivenza, ma per se stessi! Più passa il tempo e più riguardo bisognerebbe avere vs il nostro corpo. E questo fa tanto bene all'intimità di una coppia. 

Detto ciò, visto che sei sicura del tuo sentimento e che i tuoi me time non lo smuovono, credo l'unica possa essere aprirti totalmente. Provare a dirgli tutto (e dico tutto) quello che hai raccontato a noi. E vedi cosa succede... 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 23:27 del 14-09-2017

Proverò a risolvere pian piano la cosa ...a trovare un modo per essere felici,ad applicare tutto o quasi quello che mi avete suggerito!

Al mio matrimonio ci tengo e amo mio marito!!

GRAZIE 

Avatar di VandaVanda alle 23:49 del 14-09-2017

Come va Vanda? Hai messo in atto qualcuno dei nostri consigli? Spero che il week end appena passato sia stato piacevole in compagnia di tuo marito!

Avatar di Hopeless79Hopeless79 alle 12:16 del 18-09-2017

Ciao a tutti no ancora non ho messo in pratica tanto...abbiamo solo parlato un poco e ho capito che il lavoro/padre principalmente è il problema ma questa non è una giustificazione!!

se ci saranno risvolti vi informerò...nel bene o nel male! 

Avatar di VandaVanda alle 18:47 del 20-09-2017

Dai Vanda sei tutti noi!! Fagli la danza del ventre!! Anzi falla fare a lui che almeno dimagrisce :D :p

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 18:52 del 20-09-2017

Vanda però... Se premi troppo sull'acceleratore diventi un altro problema per lui...  Aiutalo per favore, questo poi é il significato ultimo di un matrimonio. 

Avatar di gagenoregagenore alle 19:42 del 20-09-2017

Ahahah si ci vorrebbe per lui!!!

Io non ho premuto nessun acceleratore...anzi sono ferma con le 4freccie!! 

Avatar di VandaVanda alle 19:45 del 20-09-2017

Beh ora metti la prima... 

Avatar di gagenoregagenore alle 19:52 del 20-09-2017

Al mio matrimonio ci tengo e amo mio marito !! Che belle parole !!!!Vanda ti abbraccio , ma metti giù quei cioccolatini per favore !!

Avatar di BorromeoBorromeo alle 20:56 del 20-09-2017
Donna tenerissima!

Ciao Vanda, bentornata! 

Pensavo... tuo marito è proprio fortunato ad averti, sai?

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 23:12 del 20-09-2017

Non sto mangiando nessun cioccolatino...per vedere dei risultati ci vuole del tempo!!

Ciao Confusissima davvero lo pensi? Come mai ?? 

Avatar di VandaVanda alle 01:01 del 21-09-2017

Perché tu parli di amore, quí si parla molto di sesso di tradimenti invidie rivalse, punizioni più o meno giuste, di ciò che è guusto e di ciò che è sbagliato, uno degli argomenti più "elevati" quí è se darla (darlo) al primo appuntamento ti fa essere uno zozzone o no,  oppure diventa una questione di "consumi" ossia quante volte alla settimana... Poi invece...  Arrivi tu... E parli solo di come vorresti sentirti amata e desiderata, di come vorresti sentirti completa con lui, di come fare per vivere una vita soddisfacente.Concordo ttuo marito è fortunato,  spero solo che se ne accorga.  

Avatar di gagenoregagenore alle 08:08 del 21-09-2017

Grazie....posso metterci tutta la buona volontà ma a volte non basta!!

spesso chi è fortunato non sa riconoscerlo...quando lo perde si accorge del valore delle cose perdute! È molto triste ma è vero....

Avatar di VandaVanda alle 12:45 del 21-09-2017

Spesso non occorre arrivare alla perdita Vanda, credimi.

Il problema secondo me è che spesso qualcuno esagera nelle pretese (e non è il tuo caso) e qualcun'altro invece si dimostra troppo accondiscendente "viziando" un po' troppo gli altri, sia per quieto vivere, sia per amore etc... ma questo purtroppo a lungo andare DEPREZZA e SVALORIZZA il rapporto, finisce che tutto sembra dovuto o scontato ..e se d'improvviso alzi la testa per pretendere ciò che ti spetta finisce che passi pure per egoista, perchè l'altro/a è disabituato alla "giusta misura" e ad uno scambio equo.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 13:34 del 21-09-2017

Sai perchè tuo maritino impiega tante energie nel suo lavoro e nel dimostrare al padre quanto vale (anzichè impiegarle a letto con te)? Perchè non è stimolato da un ostacolo e da nessun impedimento nel farlo. Il desiderio purtroppo, in moltissime persone, è alimentato solo dalla privazione o dalla contiuna consapevolezza di non poter raggiungere e conquistare definitivamente una meta. Non appena raggiungono tale consapevolezza è finita, se hanno l'assoluta certezza che qualcosa sia in loro possesso e "pronto all'uso" ne perdono l'interesse, anche totalmente.

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 13:40 del 21-09-2017

Vanda non vorrei essere frainteso , sono dalla tua parte !

 

Confusa  in che senso meno selettivo ? 

Avatar di BorromeoBorromeo alle 13:53 del 21-09-2017

BonusMalus in pratica lui mi ha sposato quindi ormai non può perdermi più e si è rilassato,ha altro a cui pensare,altri punti da raggiungere!! Cioè non è la cosa più bella del mondo....e non sono una che sta là sempre ad accendere L interessare per me anche perché lo deve avere lui!!!

Avatar di VandaVanda alle 15:57 del 21-09-2017
ha altro a cui pensare,altri punti da raggiungere!!

Allora è tutto chiaro: 

Mira al dominio su suo padre!

Cummannari è megghiu che futtiri 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 16:35 del 21-09-2017

Soldato a quanto pare si!!! Ahahahaha sei siciliano?

Avatar di VandaVanda alle 16:54 del 21-09-2017

No.

 

Lol 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 16:59 del 21-09-2017
Borromeo, era riferito al tuo commento!

Vanda, perdonami, ma ho bisogno di condividere una cosina con te; mia mamma mi ha insegnato che gli uomini vanno sempre "stimolati". Lasciare la fiammella sempre accesa. Questo, soprattutto, attraverso il gioco.

Un abbraccio!  

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 18:29 del 22-09-2017

E se non si è così bravi a giocare??o magari ti vergonogni o hai paura che il tuo lui non abbia una bella reazione davanti al gioco??e fai un figura di m....

Avatar di VandaVanda alle 19:51 del 23-09-2017

Vanda...buttati....provaci....sperimenta...il peggio che può accaderti è di rimanere nella stessa identica situazione, almeno ci avrai provato. Poi se non funziona nulla a mali estremi, estremi rimedi, scusami ma l'idea di una ragazza della tua età senza sesso e senza passione mi angoscia. Alla tua età bisogna fare fuoco e fiamme a letto, so che lo ami e che tradire uno che si ama è triste...però io un pensierino lo farei.

Avatar di CncbCncb alle 20:49 del 23-09-2017
come ben detto da cncb nulla da perdere.

E allora sfogante, è arrivato il momento di farsi da fare SERIAMENTE. 

Per gioco intendo nulla di strano o spinto. Si comincia dalla mattina e si termina la sera. Praticamente un lavoraccio! :D

Punto primo: a casa sempre a posto. Potrai indossare ciò che ti pare, ma con un tocco speciale. Sei in tenuta ginnica (da casa)? bene non indossare il reggiseno. Notte, baby-doll, canotte in seta, o (perché no?) anche in maglietta, nulla sotto. Intanto è più comodo, poi, se proprio non ce la fai, intimo carino. Sempre. 

Punto secondo: il gioco inizia con sguardi, sfioramenti, facce da gattina (eh sì, ogni tanto ci tocca fare le stupidine, a me riesce parecchio bene! :P). E si ferma qui, sia ben chiaro. 

Punto tre: in alcuni momenti, deciderai tu quando, fallo impazzire. Nel senso, come se lui non ci fosse (ti sinceri ovviamente che lui ti guardi), inizi a muoverti o a fare posizioni strane. Ecco, di più non mi sento di dire.

Ci proviamo dolce Vanda?

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:05 del 23-09-2017

@DARSI da fare

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:07 del 23-09-2017

Cncb!!! Non istigare a delinquere!! :D Vanda è una ragazza seria e coscenziosa, con degli ideali, infrangerli e sentirsi poi una merdaccia non mi pare la soluzione a tutti i problemi matrimoniali. Piuttosto si prova il tutto per tutto e poi eventualmente separazione e fanculos.
Che senso ha tenere in piedi un matrimonio così fresco sull'inganno e sul tradimento? 
Non hanno manco figli! Ha sempre poco senso, ma in questo caso personalmente non ce ne vedrei alcuno. 

Confusa LOL! Il corso di panteraggine non me lo voglio perdere, seguo...

Avatar di BonusMalusBonusMalus alle 12:51 del 24-09-2017

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti