Dom

05

Set

2010

La mia stupidità

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

E la prima volta che scrivo,ho bisogno di un consiglio,sono mortificata e spaventata. Ho conosciuto il mio ragazzo quasi 2 anni fa,un ragazzo da altri tempi.lui e piccolo di me di 2 anni,  26 anni e io 28 ma a me non importava e nemmeno a lui,le prime volte che uscivamo mi avverti dicendomi che lui era un ragazzo con mille problemi ma io non mi spaventai  continuai ad uscire con lui.

Andava tutto quasi perfettamente,lui lavorava nell'azienda di famiglia,io avevo il mio lavoro,andava bene ,come in qualsiasi coppia innamorata .ma i mille problemi con suo padre lo buttavano a terra, ogni volta,non riuscivano mai ad andarci d'accordo,litigando per ogni cosa e la situazione peggioro' ogni settimana che passava,facevano pace 2 giorni e poi si ricominciava tutto da capo.

I suoi genitori sono separati e lui essendo il piu grande, decide di rimanere con suo padre,con la speranza e la convinzione  di ritrovare il padre che non ha mai vissuto da bambimo.ma non era cosi,suo padre era presente quando gli faceva comodo e poi ritornavo come prima,niente dialogo nulla di nulla.ed io ero li,li stavo vicino in ogni secondo,scappavo dal lavoro per lui,stavo male con lui,piangevo con lui fin quando un giorno lui viene a conoscenza che i suoi genitori si lasciaranno perché suo padre andava con la sig.ra segretaria.i

Il mondo gli crollo addosso,diceva si sentiva tradito da suo padre,che non doveva  fargli una cosa del genere.ma non fini qui ,la sua rabbia cresceva ogni giorno che passava.ci vedevamo quasi tutti giorni ma ogni volta che lo guardava negli occhi lui non era li con me,la mente li volava e prima che io potessi aprir bocca mi diceva che andava a fare un giro in macchina che cosi pensava meglio.

Lo lasciai andare ogni volta che lui voleva ma poi una sera mentre io ero al lavoro mi chiamo' piangendo,distrutto e mi disse che voleva morire,che si sentiva tradito da suo padre,io presa dal panico gli chiesi dov'era e lui non sapeva dirmi nulla,non riusciva a parlare,chiamai i suoi amici e i carabinieri,venirono dove io lavoro anche oggi e lo feci parlare con loro, per farlo ragionare, per farlo parlare ma inutile tutto,non si fecce male ma successe il disastro la sera dopo.

La sera, prima di venire di venire da me dimentico' il telefono a casa. Torno' indietro e nella porta di casa trovò suo padre, lo riempi di botte da mandarlo all'ospedale per 40 giorni.

E nonostante tutto io ero li,abbiamo accompagnato suo padre in ospedale e lì lo hanno arrestato. Sono rimasta con lui un caserma tutta la notte fin quando mi mandaranno a casa e lui in cella. Andai a casa feci una doccia e aspettai che il maresciallo mi chiamassi ma nulla, decisi di andare in tribunale.

Lo trovai li e quando lo vidi il mio cuore si fecci in mille pezzi, ammanetato, sconvolto, perso. Gli fecero processo per direttissima  e lo mandarono a casa.

Andammo in ospedale da suo padre,per chiedergli perdono ma anche li litigarano per l'ennesima volta. E dopo un po' lui decise di venire a vivere con me, ma solo per 3 mesi poi tornò a casa.E cosi ando' avanti la nostra vita,tra noi tutto quasi bene,ma c'erano sempre i litigi con il padre, ce n'era sempre una.

Ed io ho pensato, ma nemmeno so che cosa ho pensato ,cosa mi passava per la testa ,di dirgli delle bugie invece di dirgli la verita'.la mia leggerezza,la mia stupidita' mi hanno offuscato la mente,non so cosa sia stato e ho preferito mentire ma se come le bugie hanne le gambe corte  e poi le bugie nemmeno io ci credevo quando e li ho dette xke mi ha scoperto subito.premetto che io sono una ragazza straniera,vivo da 10 anni da solo, mi mantengo da sola e non ho mai chiesto nulla a nessuno,nemmeno ai miei genitori e putroppo non lo fatto nemmeno con il mio raggazzo e ora sono qua a pagare le conseguenze.

Vi spiego,il mio ex ,ogni tanto mi chiamava ,siamo rimasti in buoni rapporti,mai nessun tipo di secondo fineua e mai ci siamo visti da quando ci siamo lasciati,solo sentiti,  e il mio ragazzo lo sa e gli ho sempre detto se  chiamava anche se gli desse fastidio,poi un giorno mi chiamo' ed io feci l'errore di salvare il numero con un nome diverso ma credetemi non per secondi fini solo perché gli dava fastidio al mio attuale ragazzo, il mio ex mi chiamo una domenica mattina il mio attuale ragazzo prese il tel e mi chiesi chi era quel nome,io gli disse prima mia mamma ma poi sapendo che lui sa che mia mamma e salvata con mamma un secondo momento gli dissi che era mio ex e non vi dico che casino. Aaveva diceso di lasciarmi,in un secondo sono stata cancellata,non voleva sentir spiegazione.

Ma poi tutta la settimana seguente ogni sera mi mando' dei sms di buonanotte fin quando sabato lui venne da me  per far pace ma nel frattempo la mia proprietaria di casa lo chiamò per dirgli delle cose  e venne fuori la seconda bugie, avevo detto di aver pagato UNA CAMBIALE ALLA PROPRIETARIA DI CASA invece i soldi li usai perx pagare la rata della macchina e con questo lui ha deciso di lasciarmi.

Settimana scorsa e venuto a trovarmi e ieri ha dormito da me,cosi vestito,io non capisco dice ke mi vuol aiutare,che mi vuole bene ma non mi vuole piu.io sett scorsa quando mi disse che mi lasciava ho fatto un stupidata,mi sono tagliate le vene me nemmeno morta non sono,lui mi ha portato al pronto soccorso ha detto che e tutto come prima ed ora ieri sera ha detto che non vuole una ragazza come me. Perché? dove sono finite i 2 anni che li sono sempre stata vicina,in tutto e per tutto?con tutte le volte che mi mandava a quel paese ,che voleva stare x i fatti suoi,con tutte le notti che ho fatto in bianco,con tutte le volte che andavo a casa a piangere da sola , X lui,che stava male ,ma io ero li sempre  e non m'importava se mi prendeva a parole,lo amato e lo amo cosi. Perché? ora mi dice grazie di tutto ma non posso perdonarti,io non vivo piu',mi sento morire dentro e non so come fare a rimediare. Vi prego un consiglio

3 commenti

che tristezza

ciao..ho letto attentamente la tua storia...caspita! sei una ragazza molto forte..secondo me per un pochino dovresti allontanarti da lui...solo perché una persona come te dovrebbe essere ricompensata di più per quello che ha fatto...sarà egoistico quello che dico ma lo penso davvero..magari avete bisogno di staccare la spina tutti e due..però dopo tutto quello che hai fatto mi aspettavo un comportamento differente da lui..prenditi un periodo solo per te stessa e vedrai che lui poi si farà in 10 per riaverti e se dovesse essere il contrario ragazza mia...una persona dolce e apatica come te può avere molto di più..un'abbraccio e buona fortuna 

Avatar di AngelAngel alle 00:19 del 15-09-2010
Buonasera

io sono stupida lo so,ma non è colpa mia.

io ho tanta paura,e temo proprio la mia stupidita il non capire delle cose mi mette uno stress pazesco.ho paura perchè non capisco e non mi capisco.non capisco bene i comportamenti sociali,non riesco ad uscire fuori al mio guscio,ho troppa paura sentendomi come se fossi in un posto totalmente sconosciuto e che io non riesco a capire.

io non sono nata con un talento per la vita,ne intuisco pocche di cose.

cio che mi domina è la mia paura e la paura degli altri da me è insoportabile l'ateggiamento.lei è una persona stupida,bisogna starle lontano o tenere un ateggiamento riservato come si puo vivere cosi? eppure diversamente non posso fare ametto Sono StupiDdissIma,ho avuto dei certi ateggiamenti oddio mio.anormalissimi stupidissimi da sciocca da gallina.pure una volta una signora mi ha detto che hai un cervello da gallina,me la sono presa e ha che serve?

LA MIA DOMANDA è COME SI PUO VIVERE DA STUPIDI???(IO TREMO DALLA PAURA DA ME STESSA TEMO CHE MI AUTOSORPRENDO E QUINDI EVITO TUTTI,RIMANGO SOLA E STO MALISSIMO AIUTO)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:43 del 25-11-2011

mi uccido cosi finisce una generazione di studpidita

è brutto perchè io mi vergogno della mia stupidita

Avatar di AnonimoAnonimo alle 03:07 del 25-11-2011

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti