Lun

03

Dic

2018

Ho fatto una cazzata anni fa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Diversi anni fa ho fatto un'enorme cazzata

 

Ero un coglione che stava uscendo dall'adolescenza, una frana con le ragazze per la totale assenza di autostima che mascheravo bene. Ero simpatico a tutti, andavo bene a scuola, eppure avevo un tasso stellare di coglionaggine.

Sono stato un grande, grandissimo coglione perchè d'estate a mare conobbi una ragazza che mi fece perdere la testa. Insieme ci trovavamo benissimo, avvertivo una sintonia perfetta. Ma essendo un deficiente,non ebbi il coraggio di dichiarare i miei sentimenti.

Così approfittando del fatto che lei abitasse in una cittá a 100km di distanza, quando  tornai a casa ed i miei amici iniziarono gli sfottò classici riguardanti delle foto che ritraevano me e lei, io mi stetti zitto

E stando zitto, è come se avessi confermato di essermi fidanzato. Non ero mai atato fidanzato prima d'ora, e lo feci credere solo per farmi trattare bene ed alla pari dagli altri.Feci credere la cosa per un paio d'anni, finchè la veritá è salita a galla.

Quando ammisi la mia grave colpa, i miei amici risposero che altro non si trattava che di una palla adolescenziale. Mi perdonarono subito, trattando la cosa con leggerezza (non mi meritavo il perdono).

La compagnia di amici in comune fra me e lei seppe di questa cosa, ma non le hanno detto mai nulla dato che molto molto di rado mi ricontatta. 

Assimilata la colpa, ci sono passato sopra auto-tagliandomi fuori,sparendo. 

Ma spesso mi ricapita di pensarci su. Mi sento un verme, un viscido verme bugiardo nonostante siano passati molti anni.  Non ho il coraggio di parlarle più, e la cosa mi fa soffrire perchè oltre ad aver perso una grande occasione per relazionarmi con quella che sembrava la ragazza perfetta, che forse avrebbe potuto ricambiar e i miei sentimenti, ho perso anche un'amicizia meravigliosa.

 

Non solo vivrò con il senso di colpa di aver fatto qualcosa di spregevole, ma mi fará compagnia anche  il dubbio  su come sarebbe potuta andare.

Quanto faccio schifo. 

4 commenti

E tu per questo ti sentiresti spregevole? Ma ti rendi conto che ogni volta che corri felice in un prato, credendo di essere in armonia con la natura, in realtà uccidi, schiacciandoli , centinaia di insetti, formichine, grilli, bruchi, argiopi fasciate? Per cose così dovresti sentirti in colpa.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 17:14 del 03-12-2018

Uno che lavora da me, va a dire in giro di averci dato "una botta" a tutte (azienda prettamente al femminile), uno stacavonista insomma. Ciò riso perché risultava veramente poco credibile, ed è finita li. Però di sicuro non è in cima alla mia lista di amici. Questo non ha niente a che vedere con la tua storia, però diciamo che "succede". Fosse passato un mese ti direi di contattarla e chiederle scusa, ma dopo tutte questo tempo non saprei. A molti potrà sembrare una cosa da poco ma ammettere di aver sbagliato non è da tutti.

Avatar di RevyRevy alle 17:38 del 03-12-2018

Fossero questi i problemi della vita..........ma mi faccia il piacere !

Avatar di magicsignmagicsign alle 18:37 del 03-12-2018
ho fatto una cazzata

sono uscita con dei miei amici, ho bevuto un po e quando sono tornata in un parco vicino casa ho cominciato a baciarmi con un mio amico. Non mi sono resa conto del tempo che arriva mio papà (lavora di notte) che mi porta subito a casa. Ora sono le cinque e venti del mattino, non sono riuscita a dormire perché non so proprio cosa fare. Oltre alla figura di merda non ho idea di cosa potrà succedere perché ovviamente non gli dico che avevo bevuto. cosa faccio?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 05:22 del 06-08-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti