Lun

18

Gen

2016

rabbia repressa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho davvero bisogno di sfogarmi, sto molto male e non riesco a smettere di piangere!

Stavo controllando dei file nel mio pc alla ricerca del curriculum che avevo scritto tempo fa, ma non ricordavo dove l'avevo salvato..ho troppe cartelle vecchie.. quindi ho cercato ovunque.. tra le varie cose ho trovato una conversazione che avevo salvato. Questa conversazione risale al 2011, è tra il mio ragazzo e una sua amica lesbica.

Credevo di averla cancellata, perchè dopo tante discussioni con lui avevo promesso di metterci una pietra sopra! Infatti io l'avevo messa la pietra sopra. Con fatica avevo combattuto contro quella parte più intima di me che mi divideva esattamente in due tra cuore e mente. Ma ho distrutto i pensieri cattivi, o così credevo.

Conversazioni che il mio ragazzo aveva fatto e schifose..che partivano da parte sua (lei non centra niente) con scritto che vorrebbe farsela, che gli è sempre piaciuta, che se cambiava idea lui c'era ecc.

 

GIURO CHE HO VOMITATO, di nuovo. Dopo anni mi son ritrovata a leggere quelle dolorose conversazioni che mi avevano fatto crollare l'immagine "pulita" che avevo di lui.

Ovvero di un ragazzo che è stato abbandonato da piccolo dal padre, ragazzo che ha sofferto, ragazzo al quale ho dato ogni singolo sorriso e tutto l'amore che avevo dentro senza chiedere nulla in cambio..ragazzo che ho sempre sostenuto in tutti gli ambiti, da quando aveva perso il lavoro a quando ha fatto un incidente..io ci sono sempre stata per lui.. .

Anche se queste conversazioni sono avvenute dopo poco che ci conoscevamo..ovvero ci scrivevamo da mesi..e ci siamo messi insieme il 19 di giugno 2011 ..stesso periodo che si scriveva ancora con lei. Come hai fatto a chiedermi di mettermi insieme se desideravi un altra? schifo mi fai, lui si para il culo dicendo che erano cose vecchie, che era single ancora e che non ha mai fatto nulla di male. Il tutto dopo aver negato e con mia esasperazione.

E' questo ciò che mi fa schifo. Il negare è sempre stata una sua abilità. Mi fa schifo.

Son stata tanto male anche per delle cazzate che ha fatto ma che non è mai arrivato al tradimento..sennò l'avrei silurato. 

Ora lui è cambiato siamo insieme da tanti anni..e stiamo bene. Mi ama, me lo dimostra, è fedele e vede solo me.Ma ho fatto davvero fatica a superare tutto. ..per mesi, anni avevo gli incubi che mi mentisse ecc..sudavo freddo..MA NON HAI MAI CAPITO QUANTO HO SOFFERTO, NON CAPIVA UN CAZZO DI QUANTO HO PIANTO PER LUI. 

Ed ora mi son ritrovata a leggere quelle frasi..anzi conversazioni lunghe tra loro..ed ho vomitato di nuovo..Perchè? son stata male e mi hanno ferito allo stesso modo di una volta.

Con la maturità di adesso mi sono chiesta:  ma come mai non l'ho lasciato all'epoca? ora non avrebbe senso lasciarlo per una cosa che ha fatto 4 anni fa. Ero una ragazzina inesperta e paurosa. 
Ora sono una ragazza matura che se capitasse di nuovo tutto lo manderei al diavolo in un secondo senza pensarci. Ora mi prendo i miei spazi, coltivo i miei interessi..sono cambiata..Ora l'innamorato perso è lui.

Io si lo amo, ma sono anche consapevole di come può distruggermi in pochi attimi. 

Ora capisco tutta la rabbia che mi si è accumulata dentro e che a volte avrei voglia di vendicarmi per fargli capire quanto ho sofferto. 

15 commenti

Avresti dovuto cancellare la conversazione anni fa: è avvenuta quando ancora non stavate insieme, con una donna dichiaratamente lesbica, non dovresti sentirti minacciata da questo. Oppure il tuo malessere è dovuto al suo comportamento durante questi anni?

Avatar di InquietaMenteInquietaMente alle 21:01 del 18-01-2016
ciao grazie per la risposta

adesso come adesso non mi sento minacciata in quanto non si vedono da anni e nemmeno si sentono più, almeno così mi dice.

Io son stata tanto male per le parole che scriveva a questa ragazza, mi ha sempre detto che la riteneva la sua migliore amica e mi fidavo. Non ero gelosa di questo perchè è normale avere amici. Ma quando ho scoperto che voleva portarsela a letto ovviamente mi son sentita presa in giro. Anche il modo squallido delle parole usate da lui non me l'aspettavo.

Si è vero una volta risolto il problema avrei dovuto anche cancellare tutto.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:06 del 18-01-2016

Ripeto...troppo rancore per portare avanti il fidanzamento. 

Avatar di darkswandarkswan alle 21:27 del 18-01-2016

Il passato va lasciato alle spalle per poter andare avanti

Avatar di tiger410tiger410 alle 21:30 del 18-01-2016

Il passato va lasciato alle spalle per poter andare avanti

Avatar di tiger410tiger410 alle 21:30 del 18-01-2016

Per fare male ancora vuol dire che non l ha superato. ..e probabilmente mai supererà 

Avatar di darkswandarkswan alle 21:31 del 18-01-2016
mi associo agli altri...

sono un talebano riguardo al tradimento...  ma perché  farsi del male da soli?  sei stata diecimila volte più  più  forte di me,  perché  perdersi per così  poco? devi completare l'opera, dopo il perdono deve arrivare il dimenticare, altrimenti rischi di avvelenare quello che hai ora e poi credimi... la vendetta non paga.

Avatar di gagenoregagenore alle 21:40 del 18-01-2016

Sì ma a date, senza contare da quando vi conosciaste, quelle conversazioni sono precedenti o successive alla data che vi siete messi insieme?
Perchè è solo questo che conta.

Avatar di RorschachRorschach alle 21:42 del 18-01-2016
ritiro

tutto...  tutto...

Avatar di gagenoregagenore alle 21:54 del 18-01-2016

Sei stata male di nuovo, perché? Perché non l'avevi veramente superata. Hai riaperto una vecchia ferita mai guarita. Non so dirti come superarla, si dice che ci voglia tempo per guarire e a te non sono bastati 4 anni. Ami il tuo fidanzato, bene, ributta quella conversazione dove l'avevi lasciata. Tirare fuori ste cose fa male solo a te e non portano a niente.

Avatar di XyzXyz alle 02:40 del 19-01-2016

>ora non avrebbe senso lasciarlo per una cosa che ha fatto 4 anni fa.

Invece avrebbe senso perché ormai la sua immagine che hai di lui è rovinata.

>Io si lo amo, ma sono anche consapevole di come può distruggermi in pochi attimi.

Lo ami?
Ami una persona e allo stesso tempo vorresti farla soffrire per ripicca?
C'è qualcosa che non torna.
Tempo perso, secondo me.

Avatar di iAlwaysAskToMySelfiAlwaysAskToMySelf alle 07:43 del 19-01-2016
Sta cazzata per cui se si va avanti bisogna "dimenticare"

non l'ho proprio mai capita. Non capisco l'ipocrisia che ci sta sotto. "Dimenticare"? Vorrebbe dire non ricordaselo proprio, rimuovere, ossia un qualcosa che in realtà nessuno può fare. Al limite si può far FINTA di dimenticare, altra ipocrisia per il comune vivere civile.

 

Altro che dimenticare: perdonare, si può perdonare, ma mai davvero dimenticare. Semplicemente dovevi cancellare quelle conversazioni quando avevi deciso di perdonare.

 

Certe cose non si superano, semplicemente le si accettano come avvenute, e si cerca di non ritirare pià fuori il discorso.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:10 del 19-01-2016
anonimo delle 10:10

Grazie del tuo parere! La penso uguale

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:44 del 20-01-2016
Non so

Forse tu sarai più brava di me... Ma se devo essere sincera in passato non ho perdonato il ragazzo con cui stavo per aver scritto a delle ragazze su un sito di incontri (cose innocue, ma le ha scritte mentre stava con me) e sono stata con lui illudendomi di averla superata. Invece poi ci siamo lasciati per altri motivi... e mi sono accorta riepnsando a tutte le cose che credevo di aver perdonato che, no, non le avevo perdonate e ora sto meglio. Secondo me... Dovresti anadre oltre... starai male ma è evidente che non hai più stima di lui (da un po') e questo ti porterà solo a non avere stima di te.... Ti meriti un ragazzo che ti faccia arrabbiare perchè un giorno visualizza e scorda di rispondere, non uno che ti fa salire il vomito per altro... Buona fortuna, comunque.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:20 del 21-01-2016

Io ho avuto un'esperienza del tutto simile alla tua, un giorno curiosando sul web mi sono imbattuta nemmeno a farlo apposta con un forum al quale il mio fidanzato (siamo insieme da 8 anni) si era iscritto, e trovai un post nel quale chiedeva consigli su come poteva portarsi a letto una sua ex compagna di classe che gli era sempre piaciuta. Tale post risaliva al primo anno che stavamo insieme. Quando lessi questa cosa rimasi di merda, gli sbroccai, lui comunque fu molto sincero e onesto e mi assicurò che non era mai successo nulla di fatto. Come te decisi di metterci una pietra sopra anche perché erano passati anni. Ma non l'ho mai superata davvero. Sai cos'è successo? Un anno fa l'ho tradito, spudoratamente e per lungo tempo, con il mio capo ufficio. Naturalmente lui non ne ha mai saputo nulla e non lo saprà mai.

E mi vergogno terribilmente a dirlo ma dentro di me so che ho fatto questa vigliaccata allo scopo di vendicarmi per quello che passai a causa di quel suo stupido post su un altrettanto stupido forum.

Credo che noi donne finiamo sempre per reagire in maniera esagerata.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:40 del 18-02-2016

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti