Lun

12

Feb

2018

Solitudine

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Premetto che questo è un problema che mi porto dietro d tutta la vita (14 anni).  Mi sento sempre un peso, non oso a chiedere quasi mai di uscire perche ho paura di creare un peso all'altra persona che si vedrà costretta a inventarsi scuse per rifiutare la mia richiesta. C'è, io sono un ragazzo stra simpatico e dolce e sensibile, pero ho sempre paura che mi facciano complimenti solo per farmi stare bene ma che dentro non la pensino cosi.

 Non riesco ad andare a fonde nelle conoscenze, si, ho tanti conoscenti/amici, pero nessun amico che possa essere un punto si riferimento nei momenti di sconforto.

Sono sempre stato abituato ad ascoltare e quasi mai parlare io della mia vita. Vedo la mia vita noiosa e monotona e quindi non trobvo nulla di interessante da  raccontare.

Questo me la fatto credere un po anche mia sorella (non volontariamente):

Tutte le volte che lei esce, che prova nuove esperienze, che fa nuove conoscenze, sono sempre il primo a chiederle come è andata, come si è trovata, come sta...

Lei MAI una volta che domandi a me come sto, come mi sento, come è ndata la giornata, con i miei amici...

NON POSSO SEMPRE E SOLO ASCOLTARE E STARE ZITTO.

Ho bisogno anch'io di sfogarmi a volte, ma non trovo nessuno che ci tenga a me tanto da starmi a sentire, che mi apprezzi, che ci tenga a me, a quello che faccio, che dico, che penso.

Vorrei riempire la mia vita di sempre nuove esperienze, ma non so come fare ... 

Grazie per avermi ascoltato

2 commenti

Ciao :) Se rileggi il tuo sfogo, ti accorgerai di aver descritto anche l'origine del problema e di poter quindi capire qual è la soluzione. Si tratta di bassa autostima, un problema davvero comune. Ritieni di avere buone qualità, ma di non poter essere apprezzato dagli altri. L'unica cosa da fare è esporsi, uscire con altri ed essere, per quanto possibile, te stesso. Che gli altri ti giudichino bene o male è un loro problema, e frequentando diverse persone troverai sicuramente chi ti apprezzerà. So che ora sembra più facile a dirsi che a farsi, ma credimi, l'unica soluzione è l'esposizione. All'inizio sarà difficile, e magari non una, ma decine e decine di volte. Non arrenderti. Perché vedrai che non appena comincerai ad avere da qualcuno dei feedback positivi, la fiducia in te stesso aumenterà, e tutto diventerà via via più semplice e spontaneo. Alza il telefono ed esci con qualcuno, non importa come andrà. Se rimani lì, solo nella tua stanza, sai già cosa troverai.

Avatar di IconoclastaIconoclasta alle 16:57 del 12-02-2018
Tutti abbiamo avuto 14 anni

E dunque tutti ci siamo sentiti soli, non capiti, sottostimati, impauriti dal mondo e dalla gente, insicuri degli affetti e dell'amicizia, ingiustamente trattati dalla vita...Sono tutti effetti collaterali del tuo essere un adolescente, e cioè un piccolo uomo in cerca di se stesso, che presto diventerà un grande uomo ed accetterà tutte le sfide. Un passaggio obbligato, il tuo, pieno di tranelli e di false verità, ma tu sei un ragazzo forte e sensibile e ce la farai. Del resto non è che ci siano alternative o che esistano vaccini come per il morbillo o la rosolia. DEVI PASSARCI. Poi vedrai le cose da una prospettiva differente. Tira fuori i c......i e resisti. È roba di poco.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:19 del 12-02-2018

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti