Mer

28

Ago

2019

È davvero giusto finire sempre per accontentarsi?

Sfogo di Avatar di BksBks | Categoria: Altro

avevo sogni per la mia vita, ma più passa il tempo più mi rendo conto che sono passato dal volere il meglio ad accontentarmi del meno peggio.. tutto quello che era buono prima col tempo si distrugge e non si riesce mai a costruire qualcosa di forte da capo, mi accontento di una ragazza con cui non sono in sintonia pur di non restare solo, di un lavoro che non mi piace per sostenermi, di frequentare delle persone a cui non piaccio veramente.. ogni volta che penso di cambiare però mi manca il coraggio di essere veramente me stesso e vivere senza paure, ho già fallito in passato.. la vita è una sola e io me la sto perdendo. 

3 commenti

Non la stai perdendo, c'è un equilibrio nelle scelte che si fanno che è anche conservativo e lascia aperte delle porte. Devi essere meno duro con te stesso, probabilmente al netto di qualche errore hai fatto le scelte "giuste". Il problema è saperne godere. I sogni ci abitano, possono sollecitare una certa insoddisfazione, ma al contempo non possono e addirittura non devono essere tutti "realizzati". Questa idea connota soprattutto la prima parte della vita, ma non è saggia in sé. Si convive con una sere di possibilità, sempre in divenire. Cerca comunque in te il coraggio di cogliere le migliori occasioni quando si presentano, nella misura più compatibile con la tua vita e i tuoi affetti, che non sono "il meno peggio".

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:51 del 28-08-2019

Cazzo sembra di rivedere me, i miei pensieri.

Io invece prendo sempre  quel piccolo slancio di coraggio per poi tornare indietro di altri nove passi. Anch'io nella mia vita, molto molto difficile, spesso mi sono dovuta accontentare soprattutto nel lavoro. Due mesi fa ho mandato a fanculo il lavoro, sono disoccupata, pochissimi soldi in tasca, con una mamma che lavora in nero e prende una miseria malata di depressione da mantenere. E a me non penso mai, non posso. Però per quanto riguarda i rapporti umani non riesco ad accontentarmi, forse perché ho avuto un trascorso difficile e mi sento diversa dalle persone che conosco, dai miei coetanei, e sento di avere un valore che nessuno è in grado di capire. Abbi le palle di mettere la parola fine a tutto ciò che non va, ti sentirai meglio, forse solo ma credimi se ti dico che le bugie che racconti a te stesso, ti butteranno in un vortice dal quale potresti far fatica ad uscirne. Armati di coraggio e vivi la vita.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:45 del 28-08-2019

"Non si può
Fare quello che si vuole
Non si può spingere
Solo l'acceleratore
Guarda un po
Ci si deve accontentare
Qui si può solo perdere
E alla fine non si perde neanche più"

Ha sempre avuto ragione Vasco. Su tutto.

Avatar di Witch hunterWitch hunter alle 20:52 del 28-08-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti