Mer

27

Mar

2019

Situazione critica.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao a tutti, voglio raccontare la mia situazione per sfogarmi ma anche perché spero di trovare qualcuno che si è trovato nella mia situazione sperando di potermi dare un consiglio anche perché non voglio rivolgermi ad uno psicologo. Il problema principale è che non ho voglia di fare nulla, se ad esempio decido che domani devo studiare quando arriva il domani rimando e cerco una scusa per giustificare il mancato studio, ciò però non avviene con cose che possono risultare "noiose" ma anche ad esempio se decido di guardare un film.. Non so proprio da cosa dipenda questa situazione e non so come uscirne, tra l'altro non ho amici e passo le giornate prevalentemente a letto perdendo tempo al cellulare.

Qualcuno si è trovato in questa situazione? 

5 commenti

Si chiama sindrome da eccesso di cuscini caldi, avresti solo bisogno che qualcuno te ne togliesse un po'.

 

Avatar di OzymandiasOzymandias alle 14:00 del 27-03-2019

Io direi di continuare per questa strada. Se la fine esiste ed è una sola, sprecarla o no è lo stesso. 

Avatar di LottascudoLottascudo alle 18:15 del 27-03-2019

scopa che ti passa 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 03:28 del 28-03-2019

Procrastinatione. Chi non l'ha mai vissuta la chiamerà pigrizia, e in parte lo è. Eviti ciò che ti stressa, lo rimandi e così rimandi anche ansia, paura ecc. collegati a quell'attività, finché l'ansia esplode.

Potrebbe essere qualcosa di temporaneo, o di lunga data. Bisogna agire giorno per giorno, ed è difficile. Dividi i compiti in sotto-compiti e svolgili, concediti anche attività piacevoli e cerca di tenere a bada il senso di colpa (in teoria aiuterebbe a muoversi, in pratica aumenta l'immobilismo, blocca). Rimandi una cosa perché ti senti in qualche modo inadeguato, e rimandarla conferma l'inadeguatezza. È un loop di autosabotaggio, bisogna cercare di spezzato ogni giorno finché non sarà automatico... Il modo migliore per eliminare una cattiva abitudine è sostituirla con buone abitudini. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:48 del 28-03-2019

SE QIESTA LA CHIAMI DEPRESSIONE ALLORA NON HAI VISSUTO ABBASTANZA MALE ANCORA FRATELLO MIO... LA SOLUZIONE E SOLO TROVARE DEGLI AMICI CHE TI TOLGANO QUELLA NOIA E A SBRONZARTI INSIEME A LORO A DELLE FESTE.. SCIOGLITI .. SOCIALIZZA CERCA SOPRATTUTTO DI APPARIRE SIMPAICO E GRADEVOLE ALLA COMPAGNIA E VEDRAI CHE TUTTO ANDRA PER IL VERSO GIUSTO.. NON LA CHIAMARE DEPRESSIONE PERCHE NON SAI COSA VUOL DIRE E SPERO PER TE DI NON PROVARLA MAI.. SI CHIAMA NOIA ... PEACE 

Avatar di doppiaenneedoppiaennee alle 00:45 del 29-04-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti