Lun

31

Dic

2018

17 anni di amore impossibile...

Sfogo di Avatar di Sara1509Sara1509 | Categoria: Altro

17 anni fa, durante una vacanza in Inghilterra, ho avuto una relazione con un ragazzo. 3 giorni e mezzo di Amore, passione, stupore, affinità! Alla fine della vacanza però lui non se l’è sentita di cambiare vita per me. Io torno in Italia e lui resta in Inghilterra. Ci scriviamo per un po’, poi lui smette di rispondere alle lettere... dopo un po’ smetto di scrivergli anch’io... ma non smetto di amarlo!

La sera vado a dormire augurandogli la buonanotte, il mattino mi sveglio dandogli il buon giorno.

5 anni dopo incontro un uomo, ci innamoriamo, lui è gentile, affascinante, sicuro di se’.

Andiamo a vivere insieme, gli do una mano ad uscire dal disastro economico in cui si trova. Si è separato dalla moglie, 3 figli, un fallimento lavorativo alle spalle. Piano piano mettiamo a posto i conti, apriamo una società insieme che gli permette di trasformare in lavoro la sua passione sportiva. Ma questa attività non decolla, non produce utili, e io mi ritrovo a dover sostenere un carrozzone troppo grande... il mutuo della nostra casa, il mutuo della sua casa in cui vivono la moglie e i figli, le spese dei ragazzi.

Lui nel frattempo è cambiato, denigra la maggior parte delle cose che faccio, chiede la mia opinione ma mi critica aspramente se ho un’idea diversa dalla sua, siamo al limite del Narcisismo patologico. 4 anni fa nasce nostra figlia. Per un po’ le cose sembrano riprendersi, ma poi tornano ad incrinarsi. Lui è sempre arrabbiato, non ridiamo più, non scherziamo più, è sempre sgarbato. Io non sono certo una santa, ma le sue cattiverie spesso sono totalmente gratuite. La situazione precipita, ormai da mesi i momenti di crisi sono più intensi e lunghi dei momenti sereni, e anche quando le cose sembrano andare bene lui è tutt’altro che gentile. Mi sforzo di tenere insieme un rapporto che ormai non mi da’ più nulla, se non altro per nostra figlia che è così piccola e che adora il padre (lui con lei è incredibile).

L’altro giorno l’ennesima discussione, e io non ce la faccio più, mesi che chiedo solo rispetto, inutilmente.

Prima della nascita di nostra figlia ero rientrata in contatto con il mio vecchio amore inglese, ma dopo qualche messaggio di nuovo lui smette di scrivermi. È strano, perché quando mi scrive è incredibilmente dolce, mi dice che vuole parlarmi, che ha cose importanti da dirmi, ma poi SILENZIO.

A Natale gli ho mandato gli auguri, mi ha risposto... stiamo parlando e mi è vicino in un momento così difficile.

Non gliel’ho ancora detto, ma io lo amo ancora. Dopo tutti questi anni per me non è cambiato niente e sono ancora convinta che io e luifossimo fatti per stare insieme, ma che ci siamo incontrati nel momento sbagliato.

Pensare a lui e ai momenti vissuti insieme mi fa stare un po’ meglio, mi da un minimo di serenità che  non trovo più nella relazione con il mio compagno.

Non so cosa succederà, so che pensare che la storia con l’inglese possa riprendere è utopia... ma ho una voglia incredibile di vivere quell’amore spezzato, vorrei di nuovi trovarmi fra le sue braccia, di fronte a quegli occhi che non ho mai dimenticato.

 

Sono patetica...  

Tags: amore, crisi

5 commenti

Non sei patetica

Stai semplicemente vivendo un sentimento forte e contrastato e  non c'e nulla di patetico in questo, semmai ci vedo solo molta umanità 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:36 del 31-12-2018

Si sei patetica. Ma 3 giorni di tromberia dopo 17 anni te lo chiami amore!? È semplicemente una ossessione che ti porti dentro e sulla quale proietti la tua attuale insoddisfazione. Pensa piuttosto a risanare la tua situazione attuale, già ti sei scelta un uomo problematico e con in caratteraccio per giunta, e come se non bastasse avete pure una figlia assieme, evvai! Ma certa gente ha un talento per incasinarsi la vita.....e in tale contesto pensi a una storiella giovanile! Cresci bella e stringi le chiappe, lo devi a tua figlia (che non ha chiesto lei di venire al mondo, in un burdello tale pergiunta)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:04 del 31-12-2018

L'altro giorno una mia amica mi ha confessato che si è messa con il suo nuovo compagno, perché un uomo l'avrebbe "protetta." Da come ne parli sei tu che hai aiutato e sostenuto il tuo. Non c'è niente di male ma non credo che il tuo vecchio amore inglese possa risolvere le cose, se non come dici tu, risollevarti il morale e farti sentire meno sola. Il resto sta a te.

Avatar di RevyRevy alle 12:19 del 31-12-2018

"17 anni fa, durante una vacanza in Inghilterra, ho avuto una relazione con un ragazzo. [...] pensare che la storia con l’inglese possa riprendere è utopia... ma ho una voglia incredibile di vivere quell’amore spezzato, vorrei di nuovi trovarmi fra le sue braccia, di fronte a quegli occhi che non ho mai dimenticato."

 

Un conto è essere ancora innamorati di una persona.

Un altro conto è essere ancora innamorati del ricordo di una persona..

 

Nella tua testa, siccome non l'hai più visto, è come se il tempo si fosse fermato, e hai i suoi ricordi di 17 anni fa... ma pensi che se lo reincontrassi anche solo per una nottata sarebbe tutto come prima...? Come 17 anni fa?

Avatar di WormWorm alle 22:50 del 31-12-2018

Buon Halloween!sopra soprattutto ad Hard!

Avatar di DonnasummerDonnasummer alle 23:13 del 31-12-2018

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti