Lun

02

Apr

2018

Stronzi gli altri o sfigata io?

Sfogo di Avatar di blackdaggerblackdagger | Categoria: Altro

Dunque, da dove cominciare?
Ogni volta, specialmente nei giorni di festa come questo, mi sento incredibilmente sola e sfigata e non posso fare a meno di chiedermi se sia colpa mia o della gente che ho avuto la sfortuna di incontrare.

Per farla breve, non sono mai riuscita a far parte di un vero gruppo di amici, inizialmente a causa delle restrizioni dei miei genitori e in seguito, crescendo, della mia mancanza di interesse verso cose come discoteca, alcol e canne.
Immagino che ognuno si trovi meglio a frequentare persone con le sue stesse abitudini, ma è davvero giusto discriminare e allontanare qualcuno solo perchè non condivide i tuoi stessi hobby? Ci sono anche altre cose da fare oltre ad ubriacarsi e ballare, no? Una puntatina al cinema o un pomeriggio di shopping farebbe tanto schifo? Boh!

Fatto sta che dopo il liceo, quelle poche "amiche" con le quali ogni tanto uscivo, hanno avuto la brillante e "umana" idea di sparire nel nulla dopo che avevo subito un grave lutto in famiglia. Dopo aver partecipato al funerale e avermi dato le condoglianze e offerto il loro supporto per "qualunque cosa servisse", nemmeno un messaggio per sapere come stessi o un invito ad uscire di tanto in tanto...niente. Le vedevo spesso sotto casa mia, intente a citofonare alla mia ex compagna di banco, che abitava giusto al mio stesso palazzo e quando mi vedevano, se ne uscivano con frasi del tipo: "è stata una cena improvvisata, magari la prossima volta vieni con noi" e io "sì, certo, perchè no". Dopodichè sparivano di nuovo.

Insomma, nel periodo in cui avevo più bisogno di avere qualcuno accanto, tutti si sono defilati. Ho pensato che magari si sentisero a disagio con me, ma porca miseria, possibile che non si rendesero conto di quanto avessi bisogno di uscire e distrarmi? Dato che ero IO quella che stava male, perchè avrei dovuto fare il primo passo e chiedere a LORO di uscire con me? Avevo ancora il mio orgoglio e non volevo che si sentisero costrette o che si "sacrificassero". Insomma, se avessero davvero avuto voglia di vedermi si sarebbero fatte avanti, no? Perchè umiliarmi includendomi da sola nelle loro uscite?

Col passare degli anni loro sono riuscite a laurearsi, trovare lavoro e andare avanti con la loro amicizia, mentre io resto disoccupata e seppellita in casa ad annoiarmi a morte e "godermi" le conseguenze della morte di mio padre, unico membro della famiglia a lavorare.

La mia vita sembra essere completamente "spenta", mi sento sola e in giorni di festa, durante i quali a malapena i parenti si fanno vivi, mi sento male a vedere le foto delle mie cosiddette "amiche" che se la spassano e fanno festa insieme. Ma perchè io non vengo mai inclusa? Sono stronze loro o semplicemente sfigata io?

2 commenti

E tra 10 anni sarai ancora lì seppellita in casa a chiederti come mai le vecchie amiche non ti chiamano? Trova altri amici, più adatti a te, costruisciti una vita, prima che incolpare gli altri della tua solitudine diventi un alibi per non affrontare la tua difficoltà.

Non ha una grande importanza stabilire se le amiche si sono comportate male, le persone che fanno parte della nostra vita possono arrivare e andarsene, amici, fidanzati/e... ma la persona con cui passerai di sicuro tutto il tempo e cui dovrai rendere conto sei tu. 

E anche stabilire se sei sfigata o meno è inutile, l'unica realtà oggettiva è che sei ferma. Fai qualcosa, muovi la tua esistenza. E poi arriveranno anche le persone giuste.  

Avatar di IconoclastaIconoclasta alle 22:00 del 19-04-2018

Prova a pensarla in termini diversi. Probabilmente sei tu che devi agire e non aspettare che siano gli altri a farlo per te.

Dedicati alle tue passioni e vedrai che prima o poi, qualcuno ti noterà, sempre che non sia tu a voler scappare.

Forza 

Avatar di GreenGreen alle 18:13 del 07-08-2018

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti