Ven

28

Ott

2016

Chi di voi vive un rapporto senza piú amore/sesso?

Sfogo di Avatar di ZantedeschiaZantedeschia | Categoria: Altro

Chi fra voi si trova in un rapporto che va avanti inerzialmente? Non si fa piú sesso o non c'è piú affetto/amore ma si continua comunque a stare assieme per problemi/figli/soldi/interesse ecc? Praticamente quei rapporti che dovrebbero essere terminati da un pezzo eppure si è ancora in coppia, ma è tutta una farsa?

io e il mio compagno (15 anni di storia) dovremmo separarci ma continuiamo a stare assieme, lui non se ne vuole andare. Dopo un periodo di liti che ci hanno usurati e distrutti entrambi, adesso si fa finta di niente e si va avanti come "progetto coppia" ma in realtá siamo due estranei. d'altra parte non vedo un solo rapporto che funziona dopo tanti anni, ma solo gente che mente e che fondamentalmente si annoia nella quotidianitá.

Tags: noia, coppia, tempo

67 commenti

Questa è  la teoria di oldjoe...  Para para...  Ora che in un rapporto ci sia anche il momento  di noia non mi spaventa...  Certo se c'è  continuo disaccordo...  Allora é  altra storia. 

Ma quel "non se ne vuole andare" é  riferito al fatto che casa è  tua? E se così  non è...  Perché  è  lui che se ne deve andare? 

Avatar di gagenoregagenore alle 09:38 del 29-10-2016

Avrei da scriverti un trattato..... Comunque: quasi presente, perlomeno presente al 50℅.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 09:59 del 29-10-2016

Fracamente quando leggo che "non se ne vuole andare" mi sale la rabbia proprio. 

Comunque... il punto è "perchè cazzo ci siamo sposati?"

Per litigare? Per fare pace? Per scopare? Per amarsi? Per volersi bene? Per avere qualcuno su cui rovesciare tutta la nostra merda e annientarlo? Per fare figli? Per non stare soli? Perchè lo fanno anche gli altri? Perchè i nostri genitori ci devono vedere "sistemati"? Per mostrare il trofeo? O permettere a loro di mostrare come siamo venuti bene? Per trovare qualcuno che si prenda cura di noi? Per prenderci cura di qualcuno?

Ecco tra tutti questi.. c'è pure per amarsi.. tutti direbbero questo ma mentono, si convincono che sia questo il motivo ma mentono.

Ecco allora... in assenza di amore è meglio scopare, è un buon anestetico no? Non lamentatevi dai. 

Avatar di InnominatoInnominato alle 10:45 del 29-10-2016

E' pure un dubbio che ho da quando leggo qui.. E cioè che nessuno qui, manco io forse, sa cosa voglia dire amarsi.

Avatar di InnominatoInnominato alle 10:49 del 29-10-2016
Innominato

È  difficile anche il solo definirlo, Figurati il saperlo... Tuttavia...  Impossibile rinunciarci. 

Avatar di gagenoregagenore alle 10:59 del 29-10-2016

Innominato l'amore è irrazionale, difficile canalizzare un sentimento in un ragionamento e in un perché. Io so che io e mio marito ci amiamo, perché amiamo anche i nostri rispettivi difetti che sono per noi, non una difficoltà, ma il sale quotidiano che rende l'altro unico e irripetibile. Io so di essere amata perché lo sento e lo vedo che mi ama e so di amare perché amo veramente tutto di lui. Ancora oggi siamo curiosi l'uno dell'altra.

Avatar di Gioia123Gioia123 alle 10:59 del 29-10-2016

Cmq innominato porsi dei dubbi è lecito, il non avere la certezza assoluta delle cose ci spinge a pensare e ad esaminarci riflettendo sulle nostre umane debolezze.

Avatar di Gioia123Gioia123 alle 11:01 del 29-10-2016

Probabilmente tutto quello che aveva lo ha dato a te, magari adesso non vorrebbe lasciarlo, ecco perchè non se ne va, li c'è la sua vita, non ha più forza per rinascere. Beni, soldi, affetto.. magari anche poco per te.. magari tu volevi altre cose.. ma se fosse tutto quello che aveva? E tu cosa ci hai messo?

Sia chiaro non giudico, ma quell'altra li che si lamenta del 50enne che tradisce la moglie, dice che ha soldi per spassarsela. Menomale almeno che qualcuno se lo chiede ancora "cosa sia questo amore", perchè tutti già lo sanno e sembrano ignoranti se dicono di non saperlo.

 

 

Avatar di InnominatoInnominato alle 11:08 del 29-10-2016

Gagenore, la casa é mia, ma non vuole nemmeno che si venda, non si vuole separare proprio. Innominato, guarda, quali siano i motivi per cui ci si sposa (amore, sesso, interesse), dopo 15/20 anni  vengono meno nella maggior parte dei casi e subentra noia e sopportazione O separazione. Anche l'amore finisce.

la cosa che mi fa pensare é che in realtá pochissimi, dopo anni, hanno rapporti che funzionano  e che molti si illudono soltanto...ho uno zio che si scopava la migliore amica della moglie e in giro dicevano di essere una coppia serena e che andava tutto bene. Puah

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 11:19 del 29-10-2016
A Zante...

Grazie della risposta,  mi sembri un po passiva nella vicenda però...  Nel senso che se per mettersi insieme ci vogliono due volontà  per separarsi ne basta una....  Io però  non sarei così  pessimista riguardo ai rapporti "long range"...  Mica sono/siamo tutti come tuo zio (confermo puah!),  io non credo alla regola di oldjoe...  Anche se poi la pratica sembra confermarla,  é  che a me sembra un problema di" miopia"...  C'è  un titolo di un film di Troisi che lo riassune bene..  "pensavo fosse amore...  invece era un calesse". 

Ma tu...  Sei sicura che è  finito il film?  Non si può farlo ricominciare? 

Avatar di gagenoregagenore alle 11:32 del 29-10-2016

Zante si, è tuo zio faceva bene. Cosa c'entra il sesso con l'amore?

Ti sposi per fare figli e poi non te ne frega più nulla, e finisce si. La casa è tua? Magari i tuoi hanno preteso che lui ci mettesse il resto dentro giusto?

Allora se dopo 15/20 anni tutto finisce.. non si capisce perchè io devo venire da te a raccontarti che ti amo, ci metto i soldi (cosidetto patrimonio) perchè altrimenti non mi vuoi, spesso è così perchè nessuna si vuole mettere con un pezzente.

E poi dopo 15/20 anni mollo tutto e me ne vado a fare in culo giusto?

E allora sei io ti ho raccontato che ti amavo tu cosa facevi capitalizzavi? 

 

Avatar di InnominatoInnominato alle 11:32 del 29-10-2016

Gioia in un mondo come questo, dove ciò che conta è quello che hai, più di quello che sei, in cui tutto si misura contando gli atomi piuttosto che l'energia che essi possiedono, in questo mondo di merda è ancora lecito rappresentare l'amore come qualcosa di unico e irripetibile?

Si. Ma per la maggiore è poesia, un inganno, un ricatto, e infatti tutti siamo felici quando vediamo una coppia che si ama davvero. O almeno speriamo che ci diano la conferma di questo fatto.. Che l'amore esiste.

Intanto parliamo di amore e ci sentiamo traditi quando ha fatto sesso con qualcun altro/a. Io provoco su questo, ma ho ragione perchè ho scoperto quel nervo, quella domanda a cui molti non sanno rispondere.

Perchè non ti sposi per amore, scopi solo per fare figli, conta il sesso, la ricchezza, la prestanza. E l'amore, che non si può materialmente quantizzare se non per i segni che lascia, quello, siccome è pure un dubbio, di quello poi non si tiene conto.

Non parlate di amore quando vi sposate. 

Avatar di InnominatoInnominato alle 11:42 del 29-10-2016

Non so...banalizzo il tutto...e se fisse anche questione di fortuna o sfortuna? Sono in pochi coloro che hanno la fortuna di scegliere la persona giusta e poi ci sono coloro che partono con le migliori intenzioni e poi durante il percorso si perdono. L'amore è anche una questione di fortuna ma durante il percorso ci vuole la volontà di entrambi nel mantenere acceso il fuoco che rappresenta il sentimento. Se questa volontà viene meno anche solo da una parte il fuoco si spegne. Certo il matrimonio non è sinonimo di amore perché è un contratto e purtroppo quando tutto finisce rimangono ancora validi i termini e i cavilli di tale contratto che possono essere deleteri.

Avatar di Gioia123Gioia123 alle 11:57 del 29-10-2016

@Gioia

Condivido in pieno quello che dici. E sono contenta leggere di com'è il rapporto tra te e tuo marito. T'invidio in senso benevolo. Siete fortunati.

@Innominato

Se ami e sei ricambiato non si hanno dubbi di sorta se si tratta di amore oppure no, te l'assicuro al 100%. Lo senti, lo vedi....da tutto

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:59 del 29-10-2016

Ecco "pochi hanno la fortuna di scegliere la "persona giusta". Scusa se lo sottolineo non per te, ma perchè è comune.

Ti chiedono ce l'hai la ragazza, come non ce l'hai? E tu rispondi.. aspetto la persona giusta.. come se dovesse scendere dal cielo noi non facciamo nulla. Scegliere-fortuna sono ambigui, non c'entrano e manco legano.

Poi prima di sposare probabilmente quelli che ti incitavano adesso ti diranno che "non sono tutte rose".

Allora Gioia, traggo la conclusione che tutti o quasi cadono nel meccanismo della riproduzione, dove tutti prima o poi capiranno che sono stati usati. O quantomeno rimasti nella rete della mediocrità.

E quando ti accorgi di questo ci provi a fuggire se non è troppo tardi, pur sapendo che non puoi fare altro che cadere in un'altra rete. In fondo alla fine meglio scopare no? Ed è questo quello che fa il traditore (per sesso). Questa materialità soffoca ogni individuo e non ce ne rendiamo conto.

Occhiverdi, mia figlia ora ha 11 anni e mi ha chiesto cosa è l'amore... Io ho detto che l'amore è un sogno per due, che diventa reale solo se si resta in due a farlo. Quella anonima 25enne dello sfogo, lei se lo chiede cosa sia l'amore. Mia moglie a 33 non lo sapeva... Io non ho mai tradito ma mi sento tradito.

Avrei mille ragioni ma non riesco a ricambiare.  

Avatar di InnominatoInnominato alle 13:23 del 29-10-2016

@Innominato

Esatto, si deve essere in due per vivere l'amore, è un dare e avere reciproco, per forza.

Concordo sul fatto di sentirsi traditi se il proprio compagno/coniuge non ci ama, non ci ha mai amati e.....ha fatto finta o credeva di esserlo

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:34 del 29-10-2016

E poi magari dopo 15/20 anni passati all'arrosto cercando di capire il perchè. L'altro (quasi sempre lei) adesso non aspetta altro che tu te ne vada. Non puoi, non devi fare altro, qualunque altra reazione è sbagliata.

Ma dai.

Avatar di InnominatoInnominato alle 13:46 del 29-10-2016

Innominato la casa é mia e, fra le varie ipotesi la piú razionale era che lui trovasse un appartamento dove lavora, a 60 km di distanza, ma ho proposto piú volte di vendere tutto e fare a metá o di tornarmene dai miei...lui rifiuta tutte le soluzioni, inoltre ha ed ha avuto una ho piú storie in corso,  che vive tranquillamente. Poi torna a casa dove ha la cameriera gratis (io). Ma tu sei sulla via della separazione? Sinceramente non capisco molto dai tuoi interventi..

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 14:19 del 29-10-2016

Nella tua storia il sesso è l ultimo dei problemi. Non parlate, non vi stimate,non vi amate e rispettate. Il segreto per i rapporti sani è mantenere vivo il dialogo e la stima dell altro. Poi chiaramente dopo tanti anni il rapporto xambia ma queste cose vanno salvaguardate. Il sesso è un falso problema. Conta molto all inizio ma poi cala in tutte le coppie. Sesso sparisce. Anche io e mia moglie non facciamo più sesso, però il sentimento che ci lega è immutato e quindi andiamo avanti senza fatica. Senza queste basi, invece, crolla tutto.

Avatar di bingobongobingobongo alle 14:32 del 29-10-2016

Bingobongo, in realtà a me del sesso non m'importa niente, non sono mai stata una persona "sexy" o curiosa da quel punto di vista (lui d'altra parte a letto é proprio una schiappa di quelle che si dovrebbero studiare nei trattati di sessuologia), quindi da un lato giustifico anche la ricerca di mio marito fuori della coppia e di questo non lo biasimo più di tanto, ci sono aspetti di lui molto piú deprecabili e che ci hanno fatto allntanare. Ma tu hai un'altra?

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 14:48 del 29-10-2016
Orpolina!

situazione brutta... mi dispiace... però anche tu mi sembri un po apatica... stai giù ... e ci credo! non puoi continuare così... rinasci... scarica la "spazzatura" e guarda oltre la mediocrità.

un bacetto piccolè...

Avatar di gagenoregagenore alle 16:03 del 29-10-2016

No. Non ho nessun altra. Diciamo che molto raramente mi concedo qualche massaggio particolare ma nulla più di quello. Sto bene anche facendo da me... sinceramente il rapporto va benissimo e questo è ciò che mi interessa...al di la del sesso

Avatar di bingobongobingobongo alle 16:22 del 29-10-2016

Che tristezza..

Avatar di ZairaZaira alle 17:49 del 29-10-2016

Presente! insieme senza sesso? sì. senza amore? non lo so. senza affetto?  no no quello ce. senza rispetto o stima? no quella ce. senza progetti di vita? no quelli ci sono.

Avatar di dariodario alle 17:53 del 29-10-2016

Dario e tu? Ce l'hai un'altra? 

Ma se le vostre mogli fossero piú disponibili dal lato fisico, per voi cambierebbe significativamente qualcosa o continuereste con lo sporadico massaggino o con la voglia di tradire?

scusate l'invadenza, è che dal vivo non mi capita spesso di poter parlare liberamente di quest'argomento, anzi tutti i conoscenti/amici fingono che vada tutto benissimo con le mogli (e viceversa, anzi le mogli ancora di piú, sempre a fare le splendide su fb👎🏻) e poi mi corteggiano quando lei non ê presente e uno mi ha anche messo le mani addosso con una scusa, quest'estate. io l'amante non ce l'ho, se interessa.

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 18:50 del 29-10-2016

X me non cambierebbe molto, nel senso che anche io non ho un grande desiderio sessuale per lei. È come se il nostro rapporto fosse andato su binari totalmente sentimentali e il sesso fosse inutile non togliendo né aggiungendo nulla. Lei non ha alcun desiderio sessuale in generale. Io si ma non ho alcun interesse ad avere una amante. Se ho bisogno faccio da solo o rarissimamente pago, ma solo per cose di poco conto, mai per rapporti completi. Purtroppo capita che non ci sia più voglia di scopare tra coniugi. Anzi, la ritengo anche una cosa abbastanza naturale dopo tanti anni, d altra parte vale lo stesso discorso del mangiare la stessa pietanza per anni. Du palle. Siamo noi che diamo al sesso tutto un insieme di significati che il sesso non ha. E da qui nasce tutta una serie di espedienti più o meno patetici come gli scambi di coppia, i giochi di ruolo e tante altre cose per raccontarci che dobbiamo sempre fare sesso per dire che ci si ama. Ma non è cosi

Avatar di bingobongobingobongo alle 19:03 del 29-10-2016
Zantedeschia

Lui non molla per non affrontare spese e per non perdere i privilegi acquisiti. fino a qui è chiaro.

se posso chiedere: quali sono le tue intenzioni future? anche vagamente, per capire.

credi che il vostro rapporto sia recuperabile? ti piacerebbe recuperarlo?

io mi stuferei di fare la cameriera gratis e farei casino.

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 19:14 del 29-10-2016
Bingobongo

Scusami...  Ma separare il sentimento dalle pulsioni sessuali mi sembra così  morboso...  Lungi da me il giudicare sopratutto se avete raggiunto un equilibrio soddisfacente...  Io in un altro commento  ho scritto che il sesso é  sopravvalitato...  Ricevendo i commenti  di altri che non condividevano...  Ma tu vai ben oltre il mio pensiero... Ma la tua lei sa dei servigi extra che ti concedi?  Perché  se così  fosse rimarrei veramente  stupito...  Per me non c'è  tanta differenza  tra "massaggio"  e rapporto completo...  Anche se nellinghilterra vittoriana,  c'era  la masturbazione teraupetica (praticata da medici)  per curare l'isteria nelle donne,  e credo che fu in quell'occasione che fu inventato il primo vibromassaggiatore.. (un film divertente del 2011 hysteria),  la mia è  solo curiosità,  come ho detto... Se hai raggiunto un equilibrio,  fregatene di quello che pensano gli altri. 

Avatar di gagenoregagenore alle 20:10 del 29-10-2016

Zante.....può interessare...può interessare!! ;)

Avatar di dariodario alle 20:28 del 29-10-2016

Sono d' accordo con te, bingobongo (scusami ma mi fa troppo ridere il tuo nick😂), il sesso è sopravvalutato e non puó essere il paradigma del rapporto a due. soprattutto perché penso che, anche se magari nn saremo la maggioranza e non se ne parla mai apertamente, ci saranno altre persone come me che sono da sempre disinteressate al discorso fisico (almeno io lo sono da sempre)e la dimostrazione siete tu e tua moglie, che avete gli stessi desideri (o mancanza di desideri) e state bene cosí! Ed é vero anche il discorso della noia che incombe sulla coppia dopo anni, la routine, la monotonia...ma tu come mai non hai rapporti completi con le sporadiche donne che frequenti? Per scelta? Non vuoi andare oltre nel senso che te lo sei autoimposto?

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 20:35 del 29-10-2016

Oldjoe, diciamo che lui se ne approfitta perchè di mio sono un tipo metodico e preciso, quindi mi viene naturale tenere la casa pulitissima e in ordine e tutto sempre pronto per qualsiasi evenienza, lui le nota molto queste cose, e quando ad es d'estate non ci sono si lamenta che da solo gli costa fatica fare le cose, badare agli animali, la spesa ecc quindi sì, sta comodo così...per risponderti, no, non mi interesserebbe recuperare. Andiamo avanti con la farsa perché non posso e non voglio fare scenate e piazzate

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 20:41 del 29-10-2016

X gegenore: si, infatti me ne frego dei patemi della massa. Stiamo bene cosi e questo ci basta. Riguardo ai massaggi bo...tecnicamente magari è un tradimento ma per me non lo è. Cosa cambia tecnicanente se ti massaggiano la schiena, i polpacci e poi magari anche il pisello? Anche mia moglie va da un massaggiatore shiatsu. Non lo fa, ma se per caso si facesse massaggiare anche li non ne farei un problema. Non toglierebbe nulla al nostro rapporto di amore.

Avatar di bingobongobingobongo alle 21:00 del 29-10-2016

X Zantedeschia: Nonvado oltre perchè:

1) non sono un patito della penetrazione, preferisco altre pratiche

2) Non riuscirei a penetrare un'altra donna che non fosse mia moglie senza sentirmi una merda, quindi evito.

Riguardo al resto, secondo me tu sei asessuale. Ci sono tantissime donne asessuali (uomini meno ma ce ne sono cmq diversi), anche mia moglie lo è...il sesso non le interessa e non si masturba nemmeno. Io non lo sono, ma cmq non mi sono mai innamorato di donne che mi eccitavano sessualmente. Per me sesso e amore sono su due parallele che non si incontrano. Se ripenso alle donne che ho amato, nessuna di loro mi attizzava sessualmente.

Sulla asessualità ci sono vari siti, magari se vuoi saperne di più leggiti qualcosa. Parrebbe una bestialità ma invece è una condizione come un'altra, che riguarda molta iù gente di quello che pensiamo. Ci sono determinati popoli che ne sono coinvolti in massa, tipo i giapponesi, che pare non siano minimamente interessati al sesso, in media, tanto da portare il loro Governo addirittura a un allarme per un futuro crollo delle nascite....

P.S. Bingobongo l'ho messo per caso...non sapevo che nick mettere ed eccolo qua....sembra il nick di uno che ci dà dentro alla grande, invece non scopo. Ahahahah buffo no? 

Avatar di bingobongobingobongo alle 21:17 del 29-10-2016

Ah poi sia per Zante che per Gegenore. La cosa fondamentale è il feeling sessuale, cioè l'avere la stessa lunghezza d'onda, e questo significa che l'importante è essere tutti e due a voler scopare di continuo, oppure essere tutti e due a voler scopare ogni tanto, oppure essere tutti e due a non voler scopare. Anche ad essere in due a non voler scopare significa avere un grande feeling sessuale eh! La stessa idea, la stessa lunghezza d'onda. Il problema nasce quando uno è in un modo e l'altro in un altro. Se tutti  e due si è allo stesso modo non ci sono problemi. Per dire, Zante, se io e te fossimo sposati non scoperemmo, e la cosa non darebbe noia a nessuno dei due. La differenza la farebbe il fatto se andremmo d'accordo su tutto il resto o no. Tanto tu non scoperesti con nessun altro marito (a parte forse i primi mesi...dato che del sesso te ne freghi), e io anche con nessuna altra donna. A volte mi chiedo "bah, io e mia moglie non scopiamo, forse dovrei mettermi con un'altra", ma tanto anche con un'altra a me dopo un pò non andrebbe più di scopare. E' matematico, è successo con tutte. E un'altra magari triturerebbe gli zebedei che vuol scopare, non è detto che sarebbe tranquilla e felice come mia moglie. Quindi dove sta il problema? Senza contare che una come mia moglie non la troverei mai più, è una donna meravigliosa.

Avatar di bingobongobingobongo alle 21:25 del 29-10-2016
Bingo

l'ho pensato mille volte di essere asessuale e non ho mai approfondito l'argomento perché...non mi interessa proprio! 😂 E non lo vedo come un problema, certo mi rendo conto che quelli che sono stati i miei compagni nel tempo non erano tutti come me, e alla fine nasceva un gran conflitto per questo, ma con mio marito c'è stato un progressivo scadimento dell'uno agli occhi dell'altro per motivi diversi, come tu hai scritto piú su non c'è stima fra noi e ormai tende ad evidenziare solo gli aspetti negativi dell'altro. Del resto abbiamo parlato chiaramente dei ns problemi e delleventualitá/necessitá di separarci, siamo coscienti di avere un rapporto di merda.  

le donne che hai amato non ti facevano effetto sessualmente? E come si sono evoluti questi rapporti?  

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 21:35 del 29-10-2016

Beh alcune non corrispondevano quindi nulla...ma cmq ero innamorato di loro in maniera altissima. Nemmeno x un momento pensavo al discorso sesso.  Quelle con cui ho avuto una storia invece niente...il sesso dopo un po spariva. Ma eravamo giovani e ci si lasciava. Una era fissata col sesso poi. Non poteva funzionare. Alle altre interessava poco. Ma non c' era una cosa cosi profonda come con mia moglie

Avatar di bingobongobingobongo alle 21:44 del 29-10-2016

Bingobongo quello che non "mi torna" su di te è che del sesso non te ne frega nulla ma ne parli sempre!!

Avatar di dariodario alle 22:11 del 29-10-2016

Come sempre? Ho scritto tipo 10 post in 3 anni qui. Non è sempre. Poi non ho detto che non mi interessa. Ho detto anche sopra che non sono asessuale. Ho grosse attrazioni sessuali ma semplicemente non sono collegate ai sentimenti x una persona. Poi oh, capita di pensare verso qualche collega per esempio "mi fa sesso, cisa le farei" ma per me resta sulla carta. Non vado certo li a corteggiare o molestare l'eventuale collega o conoscente

Avatar di bingobongobingobongo alle 22:22 del 29-10-2016

"Una era fissata col sesso poi. Non poteva funzionare." Ahahhahahhahha mi hai fatto morire...ma con tua moglie siete stati sempre in questa fase di calma sessuale o avete vissuto il classico iter (che pure io ho vissuto) dell'iniziale (apparente) fuoco dei sensi che pian piano svanisce?

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 22:34 del 29-10-2016

Bingo e se invece tì corteggiassero loro?Ti è mai capitata qualche donna un po'  piú insistente? E come ne sei uscito? Voglio dire, a parte con tua moglie con cui armonizzi quasi perfettamente (dico quasi per quel massaggino una tantum)hai mai dovuto affrontare questo tema dello scarso interesse per il sesso, dal vivo? Quando è capitato a me, marito compreso, mi hanno fatta sempre sentire come un'aliena e una strambotica assurda, guarda caso poi  eravamo sempre circondati da coppie superaffiatate e superprestanti e il mio disinteresse per questa dimensione, che gli altri a quanto pare vivevano appieno, era assurda...peccato che poi questi mariti stalloni e complici delle mogli mi intasassero quando mio marito non era presente, mentre lui me li presentava come esempi di intesa di coppia.

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 22:43 del 29-10-2016

Ma si...una roba di pochi mesi. Comunque mi pare che in penetrazione non venivo mai. Ad ogni modo anche all' inizio ci piaceva di più coccolarci che fare altro.

Avatar di bingobongobingobongo alle 22:46 del 29-10-2016

Guarda, se mi corteggiano loro mi fa piacere narcisisticamente ma non se ne fa nulla. Non sono affatto interessato ad instaurare una relazione parallela. Sono innamorato di mia moglie e una seconda moglie non la voglio. Ripeto, se proprio dovessi soffrire le pene del sesso preferirei andare una tantum a pagamento che instaurare una relazione parallela. 

Le altre coppie lasciale perdere. Fanno tutti i fighi ma molte volte è apparenza. Pochi ammettono che hanno problemi o che magari non fanno sesso. Poi li trovi qui a scrivere..  oppue su qualche sito hot alla ricerca di una botta.. 

Avatar di bingobongobingobongo alle 22:53 del 29-10-2016
Ecco.

Alla fine della fiera si tratta di una botta, in tutti i sensi. Con o senza amore, e permettimi Bingobongo, quello che dici va bene a te ma non siamo tutti fatti nello stesso modo. Ma quanti anni avete?

Avatar di InnominatoInnominato alle 23:34 del 29-10-2016

Si, ovvio. Ho detto prima che l' importante è essere sulla stessa linea, che può essere quella del sesso o del non sesso. Noi siamo sui 45. 

Avatar di bingobongobingobongo alle 23:39 del 29-10-2016

Ma davvero si può povare amore e non aver voglia di fare l'amore? Allora perchè si dice fare l'amore? e si dice fare sesso(guarda caso due termini diversi per dire ciò che tecnicamente e praticamente è la stessa cosa)?

Secondo me se non hai voglia di fare l'amore con tua moglie nom sei innamorato. magari provi dell'affetto... due persone innamorate vogliono condividere tutto... e per me se fosteinnamorati i massaggi al pisello te li farebbe tua moglie (e non dovresti neanche pagarla...) 

Avatar di ZairaZaira alle 23:44 del 29-10-2016

L' innamoramento che dici te dura poco (gli scienziati dicono due anni, non so se la stima sia vera). Poi diventa SEMPRE affetto. È scienza, è natura. Ad ogni modo ti assicuro che sono molto felice, probabilmente più di te che ti prendi la briga di giudicare la mia vita e la mia coppia. 

Avatar di bingobongobingobongo alle 23:48 del 29-10-2016

@Zaira "due persone innamorate vogliono condividere tutto"...tu quante coppie over40 conosci che vogliono condividere tutto? Io vedo solo corna e separazioni in giro...poi per carità, qualche coppia che si vuole bene dopo anni c'è, ma é una rarità.

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 00:03 del 30-10-2016

Giudicare è inevitabile. quando uno fa un pensiero ha gia dato un giudizio. quindi, se permetti, "mi prendo la briga" di dire ció che ho pensato, non di giudicarti. sopratutto perchè io non ho dato giudizi universali. ho scritto "per me"... tu hai scritto "SEMPRE".

Ti credo che sei felice! Anche tua moglie lo è quando vai a farti massaggiare da chissachi?

Domando eh... 

Avatar di ZairaZaira alle 00:05 del 30-10-2016

Che poi Zante, già il volersi bene è tanto. L ' innamoramento di cui parla zaira è una cosa passeggera. Lei mi accusa di non essere innamorato. Io non starei assieme a mia moglie se non la amassi, stimassi e rispettassi profindamente dopo 15 anni, visto che non abbiamo vincoli ( no casa, no figli) e il sesso è andato da un pezzo. 

Avatar di bingobongobingobongo alle 00:09 del 30-10-2016

@zantedeschia ma guarda che sono d'accordo con te

Infatti non sono  innamorati

Non so se lo siano mai stati

Ma scusatemi e allora queste raritá perchè esistono?

Immagino sia colpa di comè fatto l'amore, non delle persone

Nessuno lo dice, ma l'amore è anche fatica 

No i invece vogliamo vedere l'amore come chissachè di rosa e carino passionale e chessòio

 

  1. Per poi arrivare a dire che l'amore non esiste, o finisce, eccetera eccetera

 

L'amore ha bisogno di pazienza e di gente che sappia mettersi nei panni degli altri

Questa è la raritá oggi

Soprattutto quando uno è ferito vede solo il suo dolore

Avatar di ZairaZaira alle 00:12 del 30-10-2016

Ma allora perchè preferisci farti massaggiare il pisello da un estranea e non dalla persona che ami stimi e rispetti? scusamo, sará che sono donna, ma nom capisco questa visione.

Avatar di ZairaZaira alle 00:15 del 30-10-2016

Zaira, anche mia moglie fa massaggi, come ho detto prima, se si facesse massaggiare anche li non avrei problemi, per me quella è una parte del corpo come un'altra. Ad ogni modo una volta mi ha detto "io non faccio sesso, quindi non ti posso dire nulla". La stessa cosa gli direi io a lei. Poi ripeto, non e non voglio amanti, proprio per i sentimenti che proprio per mia moglie.

ognuno è fatto a modo suo. Il mio "sempre" è semplicemente basato su prove scientifiche sennò non lo avrei detto. Leggiti qualunque cosa on line a riguardo. Poi sta ad ognuno di noi accettarlo o no. Nessun rapporto dopo 15 anni è uguale a come era all'inizio, ma nessuno nessuno. Poi se ci sta bene questo secondo me siamo maturi, sennò  viviamo sempre nel mondo delle favole. Ma anche qui ognuno fa le sue scelte senza stare tanto a giudicare, infatti io non giudico chi ha l'amante anche se non condividendolo non ne cerco...però chi ce l'ha (direi che l'80 per cento dei miei amici ne ha una o più di una) fa bene ad avercela se a lui/lei va bene così. Così come non giudico chi va a puttane (è da quando c'è la vita sulla terra che ci sono prostitute e puttanieri), e non giudico chi invece non tromba e sta benissimo così senza farsi delle paturnie mentali. Ognuno faccia la sua vita, l'importante è essere soddisfatti.

Avatar di bingobongobingobongo alle 00:20 del 30-10-2016

Zaira, mia moglie il pisello non me lo massaggia, è asessuale. Ti devo fare un disegnino? E' una delle migliaia e milioni di donne a cui il sesso non interessa e dopo i primi tempi di una relazione non lo fa più. Leggi questo sito, ci sono topiconi-fiumi di uomini che hanno le mogli asessuali. Uno ha oltre 4000 post di uomini con mogli asessuali.

Dal canto mio anche io non sono ipersessuato e negli anni ho perso anche io desiderio, anche perchè è difficile mantenere desiderio quando per anni vedi che lei non ne ha voglia no??? o devo fare un altro disegnino?

però questa mancanza di voglia di letto diciamo...non ci scalfisce. Non è questo che ci interessa, perchè su tutto il resto stiamo bene, e stiamo bene anche li in fondo, visto che alla fine lo scardo desiderio sessuale è in tutti e due e non in uno soltanto. 

E cmq si...la visione tua di donna e quella da uomo sono un pò diverse su queste cose. Non c'è dubbio. 

Avatar di bingobongobingobongo alle 00:25 del 30-10-2016

E secondo me è ancora troppo presto in media per mettere da parte le armi. A me sembra che in genere sono prima le donne a spegnersi pure con il sentimento, e succede molto prima che agli uomini.

Vai a leggere tante biografie di personaggi famosi, e vedi che tutti o quasi, gli uomini avevano amanti, e che queste donne a casa stavano zitte e buone "cornute". Questo problema è sempre esistito, ci si sposava per fare figli e per accasarsi. Poi viene l'emancipazione giusta per me, che vuole risolvere le umiliazioni della donna e a questo punto pure dell'uomo.

Dopo di che tutti a dover giustificare la relazione e il matrimonio con l'amore assoluto, questo immenso perchè altrimenti non ti sposi.

La pezza non ha coperto lo strappo perchè tutti vogliono sposarsi, si innamorano, amano alla follia e molti mentono. Qui leggi di alcune, addirittura che si sentono marcire! dicono, perchè è il momento, dopo non sarà più possibile, c'è l'orologio biologico.

Si sposano ma dopo le prime fiamme molte coppie si spengono. E scusa allora Zante, una persona che non si è spenta subito se lo chiede perchè poi non si può, quella li si sente marcire ancora. E inutile raccontare che lui è una schiappa, perchè il cavallo va se c'è un cavaliere e viceversa. 

In un matrimonio ci si prende cura dell'altro? dovrebbe essere così... diciamo che dovrebbe essere pure poco oneroso in tal senso (per me), ma ammetendo che lo è, che questa fiamma si è spenta allora... Se ne è andato pure l'amore, quella causa che vi ha fatti unire?

Allora io mi rispondo da solo, per me non c'è stato manco matrimonio. Quell'altro li che deve starti accanto bello è buono in tal senso. Altrimenti sarebbe tacciato di peccato, al limite dell'immondizia con giudizio mediocre...

Ma se a te non te ne frega niente in quel senso volgliamo verificare il tuo e il suo apporto in questa relazione? Certamente tu non sei la sua cameriera come lui non è il tuo schiavetto. 

E non dico altro visto che saresti disposta a vendere la tua casa e dividere con lui. In fondo lo ammetti che ti senti corresponsabile. Lui invece insiste. Il balordo sciupafemmine cerca ancora di trovare l'incontro, forse perchè i traditori sono quelli che amano di più?

Avatar di InnominatoInnominato alle 00:43 del 30-10-2016

Visto che poi la discussione è andata avanti specifico che la prima parte era per Bingo, però buona notte.

Avatar di InnominatoInnominato alle 00:50 del 30-10-2016

Vabbè ragazzi... ci rinuncio :D comunque SO che ci sono persone come me. Sono convinta che il tuo SEMPRE tratto da studi scientifici abbia senso fin lá, perchè i sentimenti non seguono la scienza. Le donne asessuali per me non esistono... Scusa.. nom avrebbero MAI fatto sesso con il loro marito altrimenti... o se sono diventate asessuali qual'è il motivo? Boh io non ci credo... verso qualcuno il desiderio lo proveranno

Comunque guarda, io sono una che SE IL MIO COMPAGNO ME NE PARLASSE gli concederei massaggi, puttane e tutto quel che vuole. Ma mi sentirei una fallita. Se non me ne parlasse non lo perdonerei mai.

Detto questo, magari non voglio credere a quel che dite perchè non mi è ancora successo. ma, scusate, spero non mi succeda mai ;)

Avatar di ZairaZaira alle 08:41 del 30-10-2016

Una donna asessuale è colei che ha aperto questa discussione per esempio. Chiedilo a lei se non esistono. L' asessuale può anche fare sesso...per compiacere il partner. O quando all' inizio di una storia c' è quel poco di novità. Ma poi sempre asessuale resta. Infatti la nostra amica che ha aperto la discussione dice che è stata così anche nelle sue storie precedenti. Poi ognuno è come è.  Tu hai un livello forte di desiderio, altri no. Poi probabilmente sei giovane e sposata da poco. Vediamo tra 10 o 15 anni. Ti auguro che resti tutto così. 

Avatar di bingobongobingobongo alle 09:01 del 30-10-2016

Asessuati tutti di laaaa....parlate di tutto ma soprattutto di quanto sia fantastica la vostra visione così pulita e pura del sesso...distanza di sicurezza 2 metri.

Leggermente asessuati in centrooooo.....parlate di calcio, politica e se vi ricordate e ne avete voglia anche di come vi piace toccarvi ma sempre svogliatamente , al max farvi toccare ma sempre senza impegno. Distanza di sicurezza 1 braccio.

Sessualmente attivi di quaaaaa.....non parlate ,unga unga solo trombare e tappare qualsiasi buco troviate, beceri trogloditi!! Distanza di sicurezza nessuna....incastratevi! 

Avatar di dariodario alle 09:29 del 30-10-2016

Ahahah

Avatar di bingobongobingobongo alle 09:41 del 30-10-2016

direi come il rapporto fra me e la vita

Avatar di farnightfarnight alle 09:57 del 30-10-2016

Io non posso parlare  per gli altri,  e non mi metto neanche a parlare di statistiche o prove scentifiche,  la mia visione del rapporto a due, l'ha descritto con efficacia zaira,  non sono proprio novello sposo,  sono perfettamente cosciente che il rapporto cambia,  i fuochi pirotecnici dellinizio calano,  ma l'amore rimane,  cambia aspetto non intensita o forza,  se la coppia cede non è  per un inevitabile deterioramento del rapporto,  cede perché  non c'è  amore...  Su una cosa sono perfettamente d'accordo con bingobongo,  se la coppia non è  complementare nei rapporti è  un guaio...  E poi c'è  un altro aspetto che finora non se n'è parlato...  Le persone evolvono cambiano,  oppure involvono...  Oppure ce chi non cambia,  parliamo sempre del tentativo di preservare le sensazioni le emozioni e lo slancio degli inizi...  Falso...  La vera sfida è  avere il coraggio di cambiare insieme, ma se uno dei due non tiene il passo...  Il crollo della coppia.  Non credo a quello che duce Zante...  Non è  necessariamente inevitabile la fine della coppia,  ma quando succede è  inutile girarsi dall'altra parte,  questa che ho detto non è  il verbo,  ma solo quello che credo...  Che credo ora. 

Avatar di gagenoregagenore alle 10:37 del 30-10-2016

Si. L importante è cambiare insieme  il segreto è essere in sintonia, nelle cose piccole e grandi del rapporto e anche nel sesso. Ed esserlo anche in caso di cessazione del sesso. Se uno dei due lo vuol fare e l'altro no è un disastro. L ' unica cosa su cui sono abbastanza sicuro è che la cessazione del sesso non è automaticamente la cessazione dell' amore. Dalla mia esperienza diretta non è cosi. Nessuno mi potrà mai amare come mia moglie. Nonostante la mancanza di sesso.

Avatar di bingobongobingobongo alle 10:46 del 30-10-2016

Buona domenica!😋

Io non so cosa sono precisamente in materia di sesso, so che la descrizione di bingo mi rispecchia perfettamente: ho avuto solo storie con zero o pochissimo sesso e solo all'inizio per la novitá della situazione (piú per curiosità, per capire cos'è sto sesso di cui tutti parlano, che per reale voglia), l'unica storia importante, col mio ex, era senza sesso dato che lui era impotente e raramente aveva l'erezione e riusciva ad avere un rapporto con me, che comunque non terminava con un orgasmo (da parte di entrambi), siamo stati assieme quasi tre anni, l'ho amato tantissimo e non l'ho mai tradito (lui sí). Mio marito non l' ho mai tradito lo stesso, nonostante la marea di occasioni e di corteggiatori insistenti (modestamente 😬),mi dá fastidio quando vedo che uno vuole andare al dunque ed inizio ad evitarlo. Non me ne é mai frgato niente e nemmeno avevo curiositá masturbatorie o altro...

@Zaira io sinceramente preferirei non sapere... cosí faccio con mio marito, ognuno ha il suo mondo, e rispetto i suoi momenti dato che siamo consci di essere una coppia scoppiata, é chiaro che non armonizziamo dal lato fisico,  ma del resto questo é un problema diffuso in quasi tutte le coppie della ns etá (siamo sui 40), basta leggere questo sito...

per quel che vale, io credo comunque che esista l'amore fra due persone che non fanno sesso e che sollievo poterne parlare liberamente qui di quanto siamo strani!😄

Avatar di ZantedeschiaZantedeschia alle 11:56 del 30-10-2016

d'altra parte non vedo un solo rapporto che funziona dopo tanti anni, ma solo gente che mente e che fondamentalmente si annoia nella quotidianitá.

Quante volte l'ho detto e stradetto

Avatar di bardeibardei alle 14:40 del 30-10-2016

un altro sfogo veramente triste...

Avatar di christian1992christian1992 alle 08:29 del 02-11-2016

Zante ma il rancore verso tuo marito da cosa nasce? cosa ti piaceva di lui e cosa è cambiato in te o in lui? provi dell affetto o solo indifferenza?

Avatar di dariodario alle 21:18 del 21-11-2016

Sono d'accodissimo nn è  la cessazione del sesso a determinare la mancanza d'amore....anzi spesso in questile tipi di rapporti si raggiunge l'apice dell'amore....l'amore è  nella mente ....la persona che ami vive alloggia nei tuoi pensieri e nessuna LURIDA scopaTa....può annullare la persona amata dai tuoi pensieri....il sesso equivale fisiologicamente ad una pisciata....e poi l'amore puoi provarlo con una sola persona tutta la vita...io mi riferisco almeno a chi sappia amare...non a persone che soffrano di affettività...tutto il re sto potrebbe esere solo dI pendenza dal sesuo ma non amore ...l'amore è tutta un altra stOria. .. spesso fuggiamo dal vero amore solo per codardia . ...e in molti fuggono...perché temono di sentirsi deboli... perché  appunto l'amore ci rende tali....conosco molti...che allontanandosi dall'unità donna che anno mai amato per problemi  di dipendenza  sessuAle ... in realtà mollando...nn hanno trovato niente di più....ed in fine hanno pagato a caro prezzo la loro dipendenza sessuAle...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:21 del 06-12-2016

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti