Dom

03

Apr

2016

Problema nel sesso

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Raggiunti i diciannove anni di eta, ho avuto più relazione che "stranamente" finivano sempre per lo stesso problema.

Madre natura ha voluto che sia dotato di 25 cm, spesso troppo per una partner. Ora vi starete chiedendo cosa ci sia di meglio, beh questa sfortuna non la auguro a nessuno.

I miei rapporti sessuali con le mie ex non sono mai durati tantissimo, proprio per questo. Ora sono fidanzato da qualche mese con una ragazza e purtroppo le dimensioni non mi permettono di godermi l'atto al massimo. Il timore di poterla lacerarla e quindi farla troppo male mi impediscono di godermi il momento. Questo rapporto sessuale, nonostante ci sia di dimensione, è insoddisfacente per entrambe le parti.

Amo la mia ragazza più di qualsiasi altra cosa e non poterla soddisfare mi far stare malissimo. Lei nota tutto ciò e cerca di confortarmi dicendo che va bene, so che è il contrario.

Sto girando in giro su internet ormai da tempo alla ricerca di qualche soluzione ed ho visto che da qualche anno esista una nuova operazione per ridurne le dimensioni.

Qualche consiglio sarebbe ben accetto, grazie. 

5 commenti

25 cm di lunghezza....non spingere fino in.fondo se sono troppi! Se invece sono di larghezza....ahi ahi.

Avatar di dariodario alle 13:33 del 04-04-2016

Lascialo un po' fuori.

hai mai consultato un andrologo? 

Avatar di RorschachRorschach alle 14:46 del 04-04-2016
รจ un problema vecchio come il mondo. e ci sono gli anellini appositi.

esistono gli anelli appositi. non li ho mai visti ma sono fatti tipo ciambellina, oppure bombolone senza crema. a seconda della lunghezza vaginale della partner ne indossi uono, due o tre. è chiaro che devi parlarne con un medico e comprarli in farmacia (immagino su ordinazione) e non devi comprarli su internet. quelli giusti sono un dispositivo medico, e sono fatti in modo giusto, cioè con del materiale di tipo gommoso - comprimibile che "assorbe il colpo" a contatto con la vulva della tua partner, senza farle male, e ti permette di penetrarla senzatimore da parte tua né dolore da parte sua.

non mi risulta che esista un'operazione per accorciare il pene. e se c'è è di sicuro rischiosa.

poi tu hai 19 anni, immagino che anche la tua ragazza sia giovanissima, quindi "stretta" e sensibile. col tempo le cose potrebbero cambiare. pensa chi ha il problema opposto, cioè quando una donna ha la vagina larga e "allenata" (per l'uso, le gravidanze, i parti). in quel caso se si è normodotati può capitare la spiacevole sensazione di "buttare un salame in un corridoio". e tante donne cercano i superdotati.

mi astengo da ulteriori battutacce perché capisco che il tuo sfogo riguarda un problema  vero e sofferto (ma risolvibile), e faccio tanti auguri a te e alla tua lei.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 15:45 del 04-04-2016

Apperó...  La parte é delicatissima,  ti sconsiglio interventi chirurgici se non come ultima ratio,  ti do lo stesso consiglio di old gió,  rimedi meccanici,  apprezzo la tua voglia di godere pienamente dell'amore... 

Avatar di gagenoregagenore alle 15:52 del 04-04-2016

Usa una riduzione.

Avatar di LottascudoLottascudo alle 21:50 del 05-04-2016

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti