Mar

20

Mag

2014

sono sola, lo voglio davvero?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao a tutti, sono una ragazza sola. Sola, sola, sola. Ho solo mia mamma, che è mamma, non amica. Tuttalpiù, condividiamo passioni, come le mostre di arte, o semplicente, abbiamo entrambe interessi pedagogici. Sono sola, non perchè io sia timida, anzi, è il contrario. Sono solare ed estroversa, e in ogni nuovo ambiente mi trovo a mio agio, e mi relaziono con persone sconosciute. La battuta mi viene facile, l'empatia pure. Sono anche sensibile e capace di ascoltare. Il problema, è che non sono intenzionata a continuare la relazione, e a proseguire nella frequentazioneamicizia. Sono rimasta scottata nel percorso elementari-medie-superiori, la mia migliore amica, mi abbandonava e mi riprendeva enne volte. Io l'ho vissuta come un lutto. Ora, a distanza di anni e anni, non solo sono non sono riuscita a superare la cosa, ma ogni volta che conosco nuove persone (maschi o femmine, è indifferente), prima sono culo e camicia, poi, abbandono la presa, mi allontano e sparisco. Ho sempre paura di essere di nuovo abbandonata, e per prevenire tale comportamento, lo faccio io per prima. La cosa si accentua, quando ho dei problemi o delle preoccupazioni, in quei momenti, mi isolo e non permetto a nessuno di aiutarmi e non condivido con nessuno i miei pensieri per paura di essere un peso. Risultato: posso apparire strana e di sicuro non costante, non una persona su cui contare. Sono amica di tutti e di nessuno. Vivo in una aridità, che solo il lavoro, lo studio e i libri possono colmare. Ma esistono le amicizie? Io ho solo incontrato vipere che ti pugnalano alle spalle, ti sparlano e addirittura alle superiori mi suggerivano sbagliato. Le poche perle rare che ho incontratp, per colpa di questi miei atteggiamenti, non le ho coltivate e le ho perse. Si può vivere senza amici? So che, per gli uomini, tutto ciò è più semplice, meno problematico, siete, infatti, più diretti. Si può essere sereni anche da soli? G.

28 commenti

Alex

Premetto che si può vivere benissimo da soli, l'importante è star bene con se stessi, ma tornando per un attimo a quello che scrivi, fino ad ora la vera vipera sei tu, perchè fai pagare ad altri lo scotto che ti ha dato una persona tanti anni fa. Sei una persona inaffidabile, e non hai capito che devi sparire solo dalle persone che ti fanno male, ma solo dopo che queste te l'hanno fatto e se te lo fanno, altrimenti continuerai ad essere per sempre una persona inaffidabile, e la fine più giusta per te è stare da sola.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:46 del 20-05-2014

se non ti senti non devi fare nulla, però il primo passo è sicuramente capire che questa cosa c'è. poi hai imparato a stare sa sola, che è una cosa importantissima ed anche un vantaggio.

 

 

il giorno in cui troverai qualcuno su cui fare davvero affidamento secondo me arriverà, e sarà una goduria, vedrai. probabilmente non te ne renderai conto! in bocca al lupo!!

 

 

 

 

 

 

 

Avatar di sgambettosgambetto alle 19:42 del 20-05-2014
io con me stessa sto bene.

Il senso di solitudine emerge nei weekend, quando si hanno meno impegni e meno cose da fare. Quando si vorrebbe uscire e non si ha la compagnia per farlo. Ma nulla mi vieta di incominciare a farlo da sola. Andare al cinema in solitudine non deve essere troppo terribile, penso. Grazie della tua discutibile risposta, ma non mi sento una vipera, anzi.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:47 del 20-05-2014
sgambetto

Grazie per la risposta. Speriamo :-)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:49 del 20-05-2014

A differenza di Alex penso che no..... non si puo' vivere da soli !!

come  e' possibile non condividere le cose belle ma anche quelle brutte della vita se hai bisogno di conforto o anche se devi darlo !! farsi anche solo una sana risata o vedere un film !! da soli non e' la stessa cosa !! no mi spiace non si puo' vivere senza amici

anche se ci sono momenti che star soli non ha prezzo !!

Avatar di mickimicki alle 20:28 del 20-05-2014

x come la vedo io, che in questo periodo sono solo come un cane, stare da soli è un bisogno spesso anche fisiologico, ma pensare di fare una vita intera da soli è impossibile.

se vivessi in una baita in montagna capirei, ma vivere in mezzo alla società e vedere persone con legami ti farebbe uscire pazza, tanto più se senti il bisogno.

é umano sentire il bisogno di avere qualcuno vicino, in tutti i periodi ed età della vita: x fare esperienze x confrontarsi x cresce come individuo e arricchirsi.

tanto vorrai avere una famiglia?

se riconosci che il tuo sbaglio è di scappare x evitare di vedere gli altri allontanarsi da te, comincia con tante amicizie leggere, poi valuta con chi stai bene e cerca di crearci un legame.

a me per esempio succede sempre il contrario, e sono solo.

Avatar di RorschachRorschach alle 21:10 del 20-05-2014
ioenrico

hai pienamente ragione e mi hai compreso. Ho avuto la pessima idea di iscrivermi a facebook, e anche questro strumento, seppur valido per alcuni motivi, accentua il mio "malessere".

Io sento che ho questo biogno, ma non faccio nulla per cambiare la mia condizion. Ho paura di illudermi e di rimanerci male l'ennesima volta. Non cerco L'Amica o L'Amico, ma un pò di compagnia per stare in leggerenza.

 Si, la famiglia vorrei averla.

 A te succede il contrario? Si allontanano gli altri?

Poi adesso c'è ancheil problema dell'estate, del maggior tempo libero e delle vacanze. Ma non sono una vittima e penserò di sicuro a qualcosa di dignitosoe piacevole. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:32 del 20-05-2014

"reggere" la solitudine non è da tutti, se la vivi bene sopratutto. forse il fatto, se non ho capito è così, che in tempi adulti tu non abbia mai vissuto un vero legame affettivo emozionale ti permetta una relativa tranquillità. praticamente come fai a sentire la mancanza di qualcosa che non sai com'è?

però più cresci e più hai i mezzi per riconoscere persone valide

Avatar di sgambettosgambetto alle 21:35 del 20-05-2014

SPOSAMI!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:54 del 20-05-2014

Sono solo come un cane dalle elementari e sto davvero bene.

Dipende dal valore che dai al fatto di essere soli. Personalmente mi è indifferente,

ma io sono venuto su così, penso centri la conformazione mentale. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:56 del 20-05-2014
i primi anni

di università, studiavo con una mia collega. Veniva a casa mia, oppure il contrario. Siamo andate in vacanza insieme, cinema, palestra, scampagnate domenicali, il solito. Tutto sembrava procedere bene. Poi c'è stato il patatrack. Mi sono lasciata con il mio ex storico, e ho perso, di conseguenza, anche la compagnia di amici in comune. Era il 2010. Stavamo insieme da 3 anni. Dopo ho sempre lavorato e studiato, in università riuscivo ad andarci molto poco. Stavo da cani, ho passato momenti e anni terribili, e lei, nonostante sapesse le mie difficoltà, non mi ha aiutato. Quindi questa condizione agghiacciante, è così dal 2010. 4 lunghissimi e oscuri anni. In questi anni, da bambina ingenua, frivola e felice mi sono trasformata in una donna cinica, arida e vecchia dentro. A 25 anni non è il massimo.

si, credo di non aver mai vissuto un vero legame affettivo ed emozionale. O almeno, se l'ho vissuto, non me lo ricordo.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:07 del 20-05-2014

facebook ha il suo rovescio della medaglia; ti può aiutare a rimanere in contatto con alcuni amici ma allo stesso tempo ti ritrovi che una gran parte sono solo conoscenti.

a me succede il contrario appunto, quando c'è qualcuno/a che mi incuriosisce (e succede raramente) vorrei crearci un legame e cerco di mostrami un tipo leale e buon amico, poi però mi ritrovo sempre ad essere un amico marginale perchè magari queste persone non sono interessate a frequentarmi con regolarità; e ovviamente ci rimango male perchè magari cil tempo mi ci ero affezionato.

poi per diversi motivi ho perso amicizie d'infanzia, poi scolastiche, poi compagnie. 

io per esempio quando qualcuno smette di cercarmi(e magari smette dopo che io sono stato molto disponibile con questo) ci sto male perchè lo vivo come un rifiuto, ma poi elaboro dicendomi che creare un legame con questo non mi avrebbe portato a nulla di buono; è brutto però perchè capita semrpe così.

Avatar di RorschachRorschach alle 22:13 del 20-05-2014

mi sbagliavo, credo proprio tu l'abbia vissuto con il tuo ex. però quella tua amica la definirei più "conoscente" piuttosto che amica... non sei d'accordo?

e non sei una donna cinica o vecchia dentro. prima parlavo di "vantaggio". secondo me ora sapresti più dare importanza ad un rapporto, senza avere quella foga di mantenere dei rapporti inutili che hanno in molti, perchè sei capacissima di stare da sola. e questo non vuol dire essere aridi, ma semplicemente essere cresciuti.

in pratica se tu cercassi la compagnia di una persona non sarebbe perchè ti senti sola, ma proprio perchè ti fa piacere la sua compagnia! 

Avatar di sgambettosgambetto alle 22:21 del 20-05-2014
ioenrico

Capisco, capisco benissimo. Sai cosa devi fare? Non devi aspettarti nulla in cambio, considerare l'amicizia a tempo perso..ricercando magari persone con i tuoi stessi interessi o passioni.

Prova a diventare sempre più forte, leggi, sii sereno, aggiornato, dignitoso e curato sempre, pretendi rispetto dalle persone. Ci saranno giorni (come questo per me) dove vedrai tutto nero, altri saranno sul grigio andante, ma ci saranno anche giorni piacevoli. Sicuramente sarai una persona sensibile, ma stai attento e non permettere nessuno di essere il loro zerbino. Sai, probabilmente, non ti frequentano con regolarità, perchè tu in quel momento non servi a loro. Brutto da dire, ma succede così.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:33 del 20-05-2014
sgambetto

mi hai fatto sorridere.  Letta così, è proprio bella! Oserei quasi dire che sono fortunata: niente sorrisi falsi a persone false, niente rapporti di circostanza, tempo libero..

Insomma, può essere molto pesante la cosa, ma è accettabile, superabile e c'è di peggio.

La ragazza era una conoscente, io avevo investito un significato diverso al nostro rapporto, colpa mia, errore di valutazione.

Ero molto innamorata del mio ex, lui pure, ma probabilmente non era la persona giusta. Abbiamo avuto un tira e molla continuo, poi siamo stati bene per 3 anni. Doveva andare così 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:46 del 20-05-2014
sono libera :-D

non ti sposo, ma ti offro un drink per cominciare :-)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:49 del 20-05-2014

purtroppo è tutta colpa del tempo! che quando ci sentiamo giù sembra fermarsi!! e sembra che lo faccia apposta! dannato tempo, e più ti senti giù più lui rallenta, e rallenta! se non fosse per te, tempo...

ma il tempo in realtà passa e le cose cambiano. tutto intorno a noi cambia, anche noi e il modo in cui guardiamo il tempo.

e il nero che vedi... anche se fosse davvero nero sono sicuro che qualcuno capace di fartelo vedere grigio o addirittura fucsia da qualche parte c'è!

che bello, quindi il tuo era un sorriso sincero!

Avatar di sgambettosgambetto alle 23:20 del 20-05-2014

purtroppo per essere amici occorre essere in 2, come per avere una relazione ovvorre essere in 2.

cmq sì ti do ragione. 

Avatar di RorschachRorschach alle 23:47 del 20-05-2014
Alex

Scusa se ho usato il termine vipera, non era intenzione mia offenderti, era riferito al tuo atteggiamento che assumi nei confronti degli altri, dato che ti subentra la paura che questi ti possano deludere, tu cosa fai ...saprisci. A questo punto vorrei capire quello che pensano gli altri di te dopo che sparisci, sappi che questo tuo modo di fare potrebbe crearti terra bruciata.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:56 del 21-05-2014

" So che, per gli uomini, tutto ciò è più semplice"
Ha, magari. Credo si evidenzi qui che neanche per i maschi è semplice, e se non è stato sottolineato abbastanza, posso dirti io che è 'na merda.

Vivere da soli... Vivere nel nulla è quello che ho fatto per anni, mi piace? A volte. Ora come ora prentendo a volte ancora più solitudine di quella che provo. Ma, come giustamente dice ioenrico, "vivere in mezzo alla società e vedere persone con legami ti farebbe uscire pazza", e personalmente anch'io ho bisogno di almeno un legame profondo.

Dopo di questo, non posso fare altro che concludere, usando tra l'altro delle parole non mie: combatti i tuoi infranti.

Avatar di farnightfarnight alle 11:07 del 21-05-2014
Volevo dire

Combatti i tuoi sogni infranti.

Avatar di farnightfarnight alle 11:07 del 21-05-2014
autrice,ti capisco!!

stessa situazione..ho tanti conoscenti (purtroppo pigri) con cui ogni tanto faccio uscite occasionali, ma legami veri zero. Anche io sono rimasta delusa dalle amicizie in passato e ho sempre paura di aprirmi agli altri..ho 23 anni e sento il bisogno ti fare tante cose, ma alla fine dei conti non ho nessuno con cui farle.

C'e` gente che e`piena di amici e puo` scegliere cosa fare la sera..e poi ci sono io, che sono quasi sempre costretta a rimanere a casa :(

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:00 del 21-05-2014

e poi la gente ti dice: ma non hai voglia di fare nulla che stai sempre in casa??

ma ci si vergogna ad ammettere di essere soli. 

Avatar di RorschachRorschach alle 00:07 del 22-05-2014

Non arrenderti, è dura stare soli si soffre da morire

Avatar di sboronisinascesboronisinasce alle 22:50 del 11-06-2014

Siamo animali sociali, pertanto sentiamo un naturale desiderio nel socializzare ed intessere legami. Sinceramente pero, ho notato che chi soffre a star da solo, ha problemi a star con se stesso. Saper stare con se stessi è di gran lunga più difficile che superare il tuo problema, per inciso un blocco d'abbandono, come tu stessa hai evidenziato. 

Impara a star bene sola, impara a godere della tua compagnia e probabilmente supererai questa situazione 

Avatar di SetantaSetanta alle 00:48 del 12-06-2014

Beh puoi provare a fare qualche attività no?

Avatar di sboronisinascesboronisinasce alle 09:18 del 12-06-2014

Ehiiii

Avatar di sboronisinascesboronisinasce alle 09:27 del 13-06-2014

Trovato il principe???

Avatar di sboronisinascesboronisinasce alle 22:44 del 20-06-2014

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

6.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti