Dom

27

Lug

2008

A quella stronza di mia suocera:

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi stai sulle p***e sempre a chiedere e mai dare nulla, a rompere tu e i tuoi inviti subdoli.

Quando viene? La domenica rompi sempre perché chiami e dici "vieni stasera"?

Ti odio con tutto il mio cuore non meriti altrre parole; spero solo che tu vada via preste per sempre!

Tags: suocera

501-525 commenti di 525 totali

Maledetta suocera !!!!

Mia suocera è quanto di peggio si possa immaginare sulla faccia della terra, le mie cognate pure, ma purtroppo ho fatto da poco una scoperta clamorosa.... Non sono solo loro le persone più orribili sulla faccia della terra, ma anche mio marito. E' stato un fulmine a ciel sereno, rendermi conto che alla fine è lui il vero problema!!! MIa suocera è arrivata a dire una cosa sulla mia mamma del tipo..."che cosa vive a fare?" solo perchè su insistenza di mio marito era venuta a vivere a casa con noi e ci ha mantenuti nel vero senso della parola perchè era un'imprenditrice. Quando poi ha smesso di lavorare, per sopraggiunti limiti di età, e i soldi che portava erano pochi, mio marito ha cominciato a lamentarsi che non doveva più stare con noi...e mia madre è andata via. Non so se sia più una m...rda mio marito o mia suocera o peggio quelle befane delle mie cognate che riescono a criticarmi solo inventandosi storie di sana pianta. Due cafone malefiche che tra l'altro portano pure sfiga a tutti quelli che si avvicinano.... una ha sfornato due figli e il marito l'ha mollata perchè non reggeva più nè lei nè sua madre, l'altra è sposata con uno che vive a 600 chilometri di distanza, quindi prevedo che il matrimonio durerà qualche mese in più, tanto lui non la conosce proprio e io mi tengo il quarto componente della famiglia ossia mio marito che si chiede per quale motivo non presenzio alle feste comandate con questo bellissimo clan. Lui ci va da solo e si incazza un po' con me, fino alla volta successiva. Mi dice:"quella è la mia famiglia" ed io mi chiedo...ma io chi sono?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:20 del 29-05-2015
Solidarietà

Ragazze leggere tutti questi commenti mi consola sapere che non sono la sola...io ho una suocera che una delle più odiose che si possano incontrare...all'inizio della mia storia ha cercato in tutti i modi di mettermi contro il figlio tanto è vero che noi due litigavamo dalla mattina alla sera adesso le cose vanno meglio tra me e lui, ma la suocera sempre stronza è rimasta!!!va!in giro sputtanandomi per farmi passare per la stronza di turno e addirittura è arrivata a dire male anche ai miei genitori solo perché sono persone molto umili e non come lei che invece è invidiosa di tutto e tutti, frigida, acida, pazza/schizofrenica, menefreghista e tanto altro...addirittura non gliene frega niente neanche del suo stesso marito che lo tiene lì solo perché è un fantoccio che lei Usa a suo piacimento e siccome il figlio per la disperazione se ne è andato di casa per non sopportarla più allora da quel momento lei fa finta che il figlio non esiste...a questo punto mi chiedo: ma tutto l'amore professato dov'è andato a finire? Penso che un genitore farebbero di tutto per il proprio figlio o figlia anche quando magari i figli non meritano tanto,ma lo fanno proprio perché il loro dovrebbe essere un amore incondizionato...non la sopportano in molti ma fanno finta di nulla per il quieto vivere ma anche questo è sbagliato perché per forza che lei è così perché gliel'hanno fatta sempre passare liscia!!!a parte che è proprio pazza nel vero senso della parola finge pianti, finge malattie inesistenti solo per attirare attenzione, è egoista con tutti, una vipera che sparla anche della sua stessa madre...per non parlare di tutte le brutte parole, le scenate fatte anche a casa mia mancando di rispetto a me e la mia famiglia e tante altre cose...il bello che lei una volta mi ha confessato di riconoscere di avere dei seri problemi!!!ma dico io se hai dei problemi vatti a curare e non rompere i coglioni agli altri solo perché noi come coppia siamo quello che tu e tuo marito non siete mai stati in grado di essere e soprattutto perché sei solo!invidiosa che gli altri possono essere più felici di te!!!!!!

Avatar di Theprincess93Theprincess93 alle 19:31 del 15-06-2015
suocera stronza

Il problema ragazzi non sono solo le suocere stronze invadenti e convinte come quella bastarda della madre di mi a moglie ma anche la figlia idiota che pende dalle labbra di quella sporca ignorante di sua madre. E lo nega pure!!!! Sono migliori amiche ormai!! Mia moglie si sveglia la mattina e telefona alla madre, nella mattinata si vedono, poi parlano ancora al telefono nel pomeriggio e sovente anche la sera.Abitiamo a 500 metri uno dall' altro. Suocere rompicoglioni si hanno quando i loro figli sono dei fessi bamboccioni. Anche mia madre sarebbe una rompicoglioni se io non le avessi fatto capire già da tempo che si deve fare i cazzi suoi e che la mia famiglia è un argomento dove non deve mettere becco. Purtroppo quella cosa inutile di mia moglie da molta più importanza a quell' ignorante di sua madre e quel povero coglione di suo padre che a me e ai nostri figli.

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:55 del 22-06-2015
Non so se ridere o piangere

Salve a tutti!!!! Sono sposata da 5 anni con un uomo del sud che amo tantissimo io sn cresciuta al nord  e non ho mai avuto la piu pallida idea che mentalita ottocentesche esistessero ancora in italia un anno dopo il matrimonio mio marito decide di andare all estero causa crisi in italia e cosi raggiungiamo la sua famiglia e ci viviamo insiemw.premetto che mia suocera 60 anni non mi ha mai potuta vedere perche troppo moderna troppo bassa per suo figlio troppo brutto in confronto a lui io nn sn bellissima ma nessuno mi ha mai dato della brutta e a giudicare la gelosia di mio marito nemmeno lui lo ha mai pensato...cmq queste le sue ragioni oltre al fatto che io sono atea non cattolica.ma in dieci anni che siamo stati insieme io l'ho vista solo due volte e il suo ribrezzo nemmeno mi toccava ....ora arriva il bello sono quattro anni che viviamo insieme di cui due passati tra spregi e offese con lei e mio cognato.mio marito e un ragazzo fantastico che ama la madre rimasta vedova con tre figli piccoli troppo presto ho fatto le valigie sono tornata dai miei ma poi amando ancora tanto mio marito ho deciso che mi sarei fatta rispettare e che lei un giorno si sarebbe stancata. Tornata a casa per motivi economici viaviamo ancora insieme compreso uno zio di mio marito al piano di sopra in tutto siamo in 15 l'ho semplicemente ignorata ho fatto le faccende cucinato lavato insomma cenerentola ( nn ringraziero mai abbastanza mia madre per avermi insegnato ad essere una donna completa) due anni fa sono rimasta incinta all estero senza nessuno a parte la famiglia di lui ho vomitato nove mesi di fila e lei non mi ha mai chiesto se avevo bisogno di un bicchiere d'acqua. Ma con noi c'era la nonna di mio marito santa donna cosi diversa da lei veniva zoppicando a pulire il secchio dove rimettevo dicendomi che anche lei aveva una strega di suocera che nn l'ha mai fatta vivere ma non era diventat come lei...da quel giorno ho cercato un punto d'incontro dopo la nascita di mia figlia non la potevo neanche vestire come volevo ma non le ho mai mancato di rispetto anche se ero stressata ed esausta dopo pochi mesi torno in italia dai miei mio padre muore di tumore a 56 anni sono stat con lui ogni giorno e non vedevo mia figlia 4 mesi neanche tutti I giorni ho dovuto smettere di allatarla nonostante ne avessi tanto un giorno me la vedo in italia dai miei era venuta per una visita ed e rimasta 4 giorni vedendo che mi dividevo tra ospedali faccende e che pesavo 40 chili si e ricreduta da sola ha ringraziato I miei genitori per come mi avevano cresciuta mi e stata accanto e lo fa anche oggi si intromette un tutto come sempre ma io non ci faccio caso la bambina dorme con lei ne lettone gliel'ho proposto io e vero che a volte mi stufo e vorrei un po di privacy ma e bello vederla felice e serena con mia figlia ed e bello poterci parlare di tutto senza che lei abbia paura che io la critichi o viceversa presto compreremo casa e non abbiamo affrontato il discorso ma vedo quanto tiene a me e alla bambina oltre che a suo figlio e fara sempre qualcosa di sbagliato per me ma lo faro anche io ...per questo si chiama famiglia come alla fine penso sia stato lo stesso nella famiglia di origine...e favile scagliarsi contro ma con un po di giudizio si hanno molti piu risultati 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 05:14 del 27-06-2015
solidarietà

Ciao nuore, sono anch'io una di voi...Come un'ingenua credevo di riuscire a farmi scivolare addosso quella ridicola e medioevale mentalità dei miei suoceri e in particolare di lei, cui aggiungo anche che è di una invadenza imbarazzante. Invece accomi sull'orlo di una crisi di nervi ogni volta che trova una scusa per istigarmi. Non le va bene nulla, dispensatrice di consigli mai richiesti, i quali suonano come degli ordini indiscutibili. Il figlio nonchè mio marito per quanto mi difenda, dice che io esagero. Il fatto è che io sono cresciuta in un ambiente familiare dove l'indipendenza, l'autonomia ed il rispetto reciproco erano pane quotidiano. Questi atteggiamenti di mia suocera (tipo urlare come una matta che le margherite che ho comprato e messo fuori al mio balcone sono orribili e banali, oppure che devo dar via i miei gatti visto che a breve dovrei avere un figlio, e altre perle di medioevalità di questa portata)non li sopporto. Ogni volta sento che mi si annebbia la vista e potrei picchiarla. Mi sento in trappola, una trappola dalla quale vorrei scappare per riprendermi la mia cazzo di libertà di poter decidere per le stronzate e per le cose serie della mia vita. Scusate il linguaggio ma sono veramente fuori di me. Non so più che fare. L'istinto mi dice di fuggire mandando a quel paese marito e suocera. Ma tra il dire e il fare... Spero che crepi quanto prima almeno! AHH l'ho detto, è orribile eppur mi sento molto meglio :D

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:46 del 06-07-2015
Suocera pesante

Ciao a tutti, anche io sono nel bel mezzo di una suocera troppo invadente. Ogni volta che devo andare a casa dei miei suoceri mi prende la noia, mia suocera deve decidere sempre e tutto lei cosa fare, prende anche  decisioni per noi. Tutto ciò che dice lei è giusto così e deve avere sempre e per forza ragione lei, anche se proviamo a dire un nostro pensiero un attimo salta davanti. Siamo arrivati al punto che se non ci rispondo al suo solito messaggio di ogni giorno poi mi manda un messaggino per mettermi alla prova e gli devo dare (secondo lei) una spiegazione...

Non fa mai un complimento però a lei piace riceverli, quando mi taglio i capelli o andiamo in qualche evento lei rimane impassibile, non apprenza mai quello che si fa per lei... è troppo seria e antica è proprio insopportabile

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:13 del 15-07-2015
Sta suocera rompi scatole

E adesso mi sfogo davvero! Mi sono proprio rotta di tutti i suoi modo di fare da super donna ma chi si crede di essere, per giunta neanche la madre di mio marito, lo ha trovato che lui aveva già 16 anni! È proprio cattiva, aiuto zero con due gemelli avesse mai una volta dato una mano,solo quando vuole lei! Non ce la faccio più mi sto facendo pure venire la gastrite! E poi col cavolo che rimango a vivere sopra lei non vedo l'ora di andarmene il più lontano possibile! E poi sto vizio di guardare dall'alto in basso ma chi ti credi di essere brutta stupida e ignorante! 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:12 del 20-07-2015

Povera!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:37 del 27-07-2015
Suocera narcisista e psuedovittima

Parlo da genero di una donna che potrebbe aver tutto (sta bene, ha la patente, ha due figlie che le vogliono bene e la sentono ogni giorno, una casa di proprietà nel suo paese natale, un marito che obbedisce ai suoi ordini) ma invece di godersi la vita e lasciarla godere agli altri, sembra far di tutto per complicare le cose.

Vorrebbe imporsi sulle scelte mie e di mia moglie, vorrebbe aver sempre qualcuno intorno che ascolta le sue chiacchiere fatte di vuoto (per forza, a guardare la tv tutto il pomeriggio ti rincoglionisci!), vorrebbe che le amiche fossero a sua immagine e somiglianza e così le snobba (lei!!!), disdegna corsi e attività con altri "pari-età" (salvo la gita annuale al santuario di turno...). 

Frustrata da questa vita "annoiata", spara fiele su tutti, incazzandosi se qualcuno non asseconda i suoi desideri. Per esempio, vorrebbe venire a casa nostra in qualsiasi orario quando le va, incurante dei nostri impegni, delle difficoltà di allevare figli piccoli, fregandosene altamente del piacere che io e mia moglie abbiamo nello stare insieme da soli quando i bambini sono a dormire.

E' narcisista e fa sempre la vittima, come se il mondo girasse intorno a lei. Finora mia moglie è riuscita a garantire un parziale equilibrio, ma la prossima volta che sparla di me (sport abituale) solo perché non sono il genero tutte smancerie e ipocrisia che a lei piace, esplodo e le descrivo a brutto muso orgini e manifestazioni della sua nevrosi. Perché è chiaro come il sole che dietro ci sta una nevrosi da rabbia repressa di chi quasi a sessant'anni non ha ancora superato il conflitto tra principio di piacere e di realtà. Insomma, una pre-adolescente frustrata. Che gode delle sfighe altrui e si compiace se anche gli altri si sentono depressi come lei. Vaffanculo!

Altri uomini che hanno la medesima situazione? 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:17 del 13-08-2015
Tra suoceri e genitori....

Io vivo a casa dei miei e c'è la suocera che viene ogni giorno per pausa pranzo e si tiene mio figlio....

Ma col tempo mi sto esaurendo per il semplice motivo che non posso più sopportare i problemi che mi vengono posti tra i genitori e suoceri....chi sbaglia una cosa....chi ne sbaglia un altra e bla bla....

Poi considerando che ci si mette pure la moglie ad esaltarli questi problemi....mi viene solo voglia di pensare ad una corda e un pó di sapone per piatti....quello scivola di più!

Però non posso farlo per amor di mio figlio....

Sto male!!!!! 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:51 del 02-09-2015
la prossima volta...

la prossima volta giuro che mi sceglierò un findanzato con queste due semplici caratteristiche: ORFANO e, già che siamo, FIGLIO UNICO.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:09 del 05-10-2015
Certo che siamo in tanti ad essere messi male...

Oggi cercavo su internet qualche articolo che mi aiutasse ad affrontare questo periodo assurdo,giorni passati a litigare con mio marito,ovvimanete solo per le cazzate che fa mia suocera...mi sono resa conto che siamo tanti,forse troppi ad avere astio nei confronti dei suoceri, e non vi nascondo che mi sono posta questa domanda:" Ma non è che siamo tutti un pò troppo esagerati,magari queste suocere sono solo delle povere incomprese e noi travisiamo il loro comportamento"...No...ritorno in me,assolutamente no sono delle vere stronze;Però da madre di un figlio maschio ho davvero tanta paura di diventare un giorno anche io una suocera invadente,nonostante mi riprometto sempre che farò tutto il contrario di quello che fa la mia..a getto,visto che è una pagina di sfogo vorrei raccontare gli aneddoti che più mi hanno fatto girare le palle in questi anni.

Dopo pochi mesi che eravamo fidanzati quello che ora è mio marito già frequentava casa mia,io invece non potevo andare da loro perchè mia suocera preferiva aspettare almeno un anno di fidanzamento,se ero "una di passaggio" non le avrebbe fatto piacere conoscermi.Passato questo primo anno,e quindi a conoscenza avvenuta,non è cambiato molto,mio marito era sempre presente a casa mia,mentre io andavo bene se venivo invitata a Natale e Pasqua,ripensandoci adesso,pagherei per ritornare a quei periodi,ma ahimè in quei momenti mi sentivo solo del tutto rifiutata;se mia madre li invitava a pranzo qualche domenica declinavano l'invito nella maggior parte dei casi,e questo perchè abbiamo un gatto in casa,e quindi avevano il terrore di sedersi su una sedia(dove tra l'altro il mio gatto non ci si va mai a mettere,ha il suo comodo divano) perchè si sporcavano il culo reale con dei peli di gatto.

Ma superato il periodo di totale indifferenza di quando eravamo fidanzati,arriviamo al matrimonio..ehhh dopo il matrimonio si sono miracolosamente accorti che avevano una nuora(cazzarola) o forse nelle loro piccole testoline ha iniziato a balzare questa parola "nipote"..ebbene dopo le nozze ho finalmente avuto i suoceri che ho sempre desiderato,non invadenti ma presenti,se andavano a fare la spesa per loro si ricordavano sempre di comprare anche i miei biscotti preferiti o quel prosciutto tanto costoso che era stato messo in offerta,quindi mi sono sforzata di perdonare le tante cattiverie subite in 5 anni di fidanzamento(ahh povera deficiente)..Dopo circa 1 anno di matrimonio la tanto sospirata notizia,sono incinta ovviamente lo diciamo a tutti e quando andiamo da lei,mia suocera,tanto contenti della bella notizia la sua risposta sapete quale è stata:" bene mi fa piacere,ma sappi che con la prima gravidanza si ha una elevata possibilità di abortire,quindi se ti dovesse capitare non restarci male,sono cose della vita"( detto giustamente da una che di aborti ne ha avuti 3); Lascio a tutti immaginare come sia stato semplice rovinare uno dei giorni più belli della mia vita,puuuff!!la gravidanza prosegue e per fortuna va a termine,il bimbo nasce,anche se di complicazioni ne ho avute e pure tante...Ok ora arriviamo al periodo clou,la nascita di mio figlio..tutti ovviamente contentissimi,nonni zii prozii prononni..pro parenti..ecc ecc...rientro a casa dall'ospedale,vuoi riposare un pochino perchè la notte non hai dormito??nooo alle 15,30 loro,i tuoi suoceri,devono venire a casa a vedere il nipote,allatti al seno e magari ti sposti nella camera da letto perchè hai vergogna di tuo suocero?? ovviamente te li ritrovi sul letto con te con la faccia vicino alle tue tette,perchè deono vedere il bimbo mentre mangia,e nel frattempo la povera creatura,si deve vedere le manine catapultate su e giù e arrivare al punto di staccarsi dal seno e piangere per il nervoso,lo fai notare a tuo marito?? Ma dai che stanno solo giocandooo!!!con la conseguenza che per la paura di essere disturbato inizia a mangiare molto velocemente al punto a volte di affogarsi con il latte e ancora adesso che ha quasi 2 anni devo stare attenta quando mangia(Grazie grandissima baldracca)..Si auto invitano per il primo bagnetto, e vabè,fai un piccolo video per immortalare il momento?ecco se fosse un film e gli si dovrebbe dare un nome si chiamerebbe" La nonna che parla e da i suoi consigli sul bagnetto,forse c'è anche il nipote,nascosto lì dietro di lei"; Ti permetti di dare dei nomignoli simpatici a tuo figlio,ripeto tuo figlio,ecco non puoi farlo sono nomignoli stupidi,però lei,tua suocera,può concedersi il lusso di chiamarlo scemino,cretinetto e chiattone,lo fai notare??ah ma lei può perchè è la nonna(ho già detto che è una grandissima baldracca??ok allora grandissima troia)..Da quando è nato ti senti dire,tutte le santissime volte che ti viene a trovare,prima di andarsene:"non vi siente ancora stancati di vostro figlio?posso portarmelo via"che magari detto 1..2..3...10 volte è anche simpatico ma sempre diventa pesante..

Rientro a lavoro,e decido di lasciare il bimbo da mia madre,sia perchè preferisco il suo modo di essere,sia perchè mi abita più vicino e logisticamente mi è più semplice,questa cosa non va molto a genio a mia suocera,che inizia a definirsi nonna di serie "B" cosi decido di lasciargli mio figlio almeno una volta a settimana,quando mio suocero non lavora,è pure giusto che anche loro se lo godano(mi ripetevo in mente...) lo porti e fai le tue raccomandazioni da madre: mi raccomando non portatelo in giro che ha il raffreddore e fa freddo...ovviamente lo portano in giro e per ben due volte si becca febbre e bronchite,ed io povera stronza mi passavo le notti in bianco e la mattina andavo a lavorare..

Durante il periodo dello svezzamento,avevo ben specificato a mia madre di non fargli assaggiare cose nuove,avrei preferito farlo io per la prima volta,mi sentivo in colpa perchè andando a lavoro perdevo già tanto della sua vita e avanzavo la pretesa di vedere le espressioni del suo faccino quando provava qualcosa di nuovo,mia madre questo lo aveva capito,ma la cara suocera,nonostante le avessi ripetuto più volte il mio desiderio,non solo gli faceva assaggiare sempre più cose nuove,ma si divertiva tanto a raccontarmelo e a farmi stare male ogni santa volta,così incazzata nera con mio marito,che non ha mai avuto le palle di digliene due,decido che mio figlio non lo avrebbero più tenuto,se lo volevano vedere a casa nostra..vabbè ovviamente cosa succede??la cara vipera va piangendo da mio marito giurando di comportarsi bene e di ascoltare le mie assurde esigenze,così io impietosita e dispiaciuta ritorno sui miei passi e riporto il bimbo quella volta a settimana,ora è vero che,almeno all'apparenza pare abbia capito,ma che succede ogni volta che vado a riprendere il bimbo mi sento dire:" Ah con me ha mangiato tutto il pesce che con te non mangia,ahh con me dorme senza ciuccio,ahh come me parla 10 lingue mentre con te dice solo mamma,ahhh con me cammina da solo mentre tu a 10 mesi gli devi tenere la mano" tutto per far capire a mio marito che lei è più brava di me in tutto(doppiamente troia e baldracca)..e potrei scrivere un libro ma voglio fermarmi e spendere solo due parole su mia cognata,cara e dolce donna/uomo..una donna che anche il 25 dicembre puzza maledettamente di ascelle e piedi,che non sa cosa sia uno spazzolino da denti o una ceretta,e si lamenta perchè a 30 anni non riesce a trovare il principe azzurro..cazzo ma se alzi le braccia gli bruci i peli del naso..e no non mi fa pena perchè ha problemi di sudorazione,ma fa schifo perchè non sa cosa sia acqua e sapone,quindi vi lascio immaginare quando in estate con le sue ascelle pelose e sudate prendeva in braccio mio figlio quale odore soave lasciava sulla sua povera pelle,costretta a doverlo lavare ogni volta,vestiti compresi e vi giuro che non esagero..però in tutto questo la cosa più grave sono le continue e perenni giustificazioni che mio marito riesce a trovare ogni santa volta..ormai sono convinta che arriveremo al divorzio,e tutto questo per colpa di una suocera...quindi vorrei proporre una nuova legge,quella che obbliga le suocere a cambiare il nome in stronze,forse almeno quando le dobbiamo chiamare ci sentiremmo più soddisfatti..cazzo!!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:46 del 31-10-2015
anch'io una di voi

Eppure all'inizio della nostra conoscenza ero cascata nella trappola della vecchietta buona, indifesa che soffre tanto la solitudine e che mi voleva bene come una figlia. Così che col cuore trascorrevo pomeriggi e mattinate insieme a lei accompagnandola in giro per il paese per tutte le sue commissioni, ma lo facevo veramente con sentimenti sinceri. Poi lo sclero quando si è resa conto che io e suo figlio ci saremmo sposati, lei e suo marito hanno iniziato a dirmene ed a combinarmene di tutti i colori, cattiverie di un'infamia inaudita... Insinuazioni terribili sul mio conto e sulla mia famiglia. La mia famiglia è una famiglia di gente umile e onesta che han sempre lavorato con le mani e si son sempre guadagnati il pane onestamente, la predica anzi peggio, i giudizi e le condanne mi venivano da loro che si ponevano e si pongono su di un piediastallo solo perchè benestanti...Ma come lo sono diventati? vogliamo parlare delle costruzioni abusive che hanno fatto negli anni? dello sfruttamento del lavoro ai danni degli altri? Non sono cavoli miei, ma lo scrivo per rendervi l'idea. Odiavano e odiano di me il fatto che non provengo da una famiglia economicamente superagiata come la loro. Io li ho odiati... e li odio tutt'ora che abito accanto a loro e nonostante brevi periodi di pace-indifferenza devo sempre sorbirmi le loro frecciatine, i loro sguardi accigliati, le loro critiche su tutte le scemenze... Sono in grado di scatenare tragedie criticando che tipo di fiori metto fuori al mio balcone, i colori che scelgo per le pareti, cosa cucino e cosa non cucino, come stendo il bucato e se vado o meno a messa. Io, dal canto mio mi ritengo essere una persona corretta, educata e rispettosa, ma in questo caso sto avendoa  che fare con degli zotici che mi odiano a prescindere. Non ho mai voluto andare ad abitarci li accanto a loro, e tutt'ora sogno di andarmene e chiedo a mio marito di cambiare casa, ma sono parole al vento. Intanto sono incinta e spesso dentro di me progetto di organizzarmi per fuggire un giorno da tutta questa merda di gente che mi ritrovo intorno. Amo molto mio marito, ma se lui non capisce io non posso per questo amore rischiare di compiere delle follie. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:56 del 30-11-2015
mah...

Ho una suocera anch'io che purtroppo non mi ha gradita da subito. Anzi! Frecciatine e molto altro non mi sono state risparmiate. Ma..c'è anzi ci sono dei ma. Ho (avevo) una madre anch'io,buonissima e dolcissima e suocera a sua volta odiata da una nuora in realtà isterica e piena di preconcetti. Ma..mia suocera era ed è la madre di mio marito ed egli la ama come io amo(amavo) la mia. Ma....sono una mamma di figlio maschio che amo immensamente e per il quale ho fatto e faccio sacrifici. L'idea che una donna si ritenga in diritto di insultarmi in futuro slo perché desidero vedere mio figlio..mi addolora.

 

 

vi ricordo che nessuno possiede nessuno che con molta probabilità sarete suocere e infine che non sempre il torto e' da una parte sola. Anzi e' rarissimo.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:58 del 01-12-2015

Odiooooooo qualla strega, finta vittima, falsa, egocentrica stronza di mia suoceraaa!!!!! Bastaaaa!!! La odio la odio la odio la odio!!!! È il mio incubo. Ormai penso sempre che spero che se ne vada nell'aldilà al piu presto!! Stronza! E vaffanculo pure a mia cognata.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 01:03 del 30-12-2015
la lurida puttana

Mia suocera? Una faccia da culo stratosferica, una merdona che mi regala i suoi vestiti per giunta macchiati di sudore, una pezza di merda che mentre io ero in ospedale ad assistere suo marito lei si preoccupava di dover spostare le ferie. Mia suocera, se il suo cervello fosse grande come il suo culo avrebbe vinto il Nobel. Stronza lurida vacca che offende mia madre perché è una donna semplice mentre lei, la vacca e' laureata in economia aziendale (però non sa nemmeno darmi il resto della spesa e a giocare a carte tiene i conti con le dita). Ti odio lurida viscera puttana, spero tu possa patire quello che hai fatto patire a me. Pretendi che parlino bene di te? Muori poi vedi

 

 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:41 del 04-01-2016

Falsa di merda mi hai rovinanto la vita e quella cogliona di tua figlia crede a tutte le cazzate che hai le sempre raccontato e continui a raccontare, pende dalle tue labbra.  E lo stronzo, per tua figlia,  alla fine sono sempre io. Il rapporto con la tua "bimba adorata" gia me lo hai rovinato da un pezzo, spero di rivederti solo in una foto appiccicata su una lastra di marmo  gelido, in un posto colmo di pace e cipressi ( almeno li non rompi più i coglioni).

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:07 del 14-02-2016
WTF?

Sembri mia madre

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:24 del 18-02-2016
Le suocere

Sono pazze

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:05 del 02-03-2016
MIA SUOCERA no comment!!!

Sono sposata da 5 anni e precedentemente siamo stati fidanzati per 12 anni. Tutta una vita assieme insomma. L'ho conosciuto a 18 anni (lui 26), ci siamo innamorati, siamo andati subito a vivere assieme a Milano. Lui ha nascosto la cosa alla sua famiglia per circa 1 anno...diceva che la madre era malata, che le sarebbe venuto un colpo...e io, piccola e ingenua, ho assecondato questo "segreto". Dopo un anno si fa coraggio e mi presenta e da lì...l'inizio della fine. Lui torinese, io calabrese: svelato l'arcano! Era tutto qui il "problema". Probabilmente lui sotto sotto lo sapeva che non mi avrebbero accettata perchè sono meridionale....in una famiglia con determinati pregiudizi e fissazioni. Mi presento a casa loro per il primo incontro e per non andare a mani vuote porto un mazzo di rose a sua madre. Lei li prende e senza dire nè grazie nè nulla, mi gela con questa frase: "Ah...Giusto i fiori...pomeriggio pensavo di andare al cimitero dai miei genitori e almeno ho già qualcosa da portargli". Io mi offendo chiaramente ma non dico nulla. Appena riesco a rimanere sola con lui gli dico: "tua madre è stata un pò sgarbata con me...i fiori comprati per lei va e me li butta in un cimitero?" e lui: "non preoccuparti, appena ne ho l'occasione glielo dico io che ha sbagliato". Passa circa un oretta e lui va a parlare con lei.... Torna avvelenato come non mai contro di me e mi fa: "ma cavolo...sei veramente una vipera a pensare male di mia madre! Lei non voleva offenderti ma mi ha spiegato che ha voluto fare un gesto bellissimo...che i tuoi fiori le sono piaciuti così tanto che li avrebbe portati alle persone a cui voleva più bene al mondo: i suoi genitori!!! Sei veramente in mala fede". Sinceramente sin da quel giorno ho capito l'andazzo...ogni sgarbo mia suocera se lo sarebbe rigirato come una frittata con mio marito. All'inizio grandi litigate... Ripeto...ero piccola e stupida.... Poi ho giocato di astuzia. Le poche telefonate con lei....sempre in viva voce perchè non potesse raccontare a mio marito cose diverse dalla realtà. I pochi incontri sempre di poche ore e senza mai rimanere sole io e lei, o lei e mio marito. Fortunatamente abita lontano e ci vediamo poco. Il giorno del matrimonio ha finto un malore cretinissimo al mattino....non so se sia stato l'ultimo tentativo di non farci sposare. Le sue figlie (sorelle di mio marito) nemmeno si sono presentate al matrimonio e una mi ha detto poco prima al telefono che "lei nemmeno le vacanze più a sud della sardegna si degnerebbe di fare". Detto tra noi: sapessi chi l'avrebbe mai invitata a casa mia al mare in Calabria!
Insomma....alla lunga me ne sono sentite dire tante: terrona di m...., ci hai rovinato una famiglia, vogliamo che fai le analisi del sangue prima di sposarti perchè potresti avere qualche brutta malattia, ecc...ecc... Il fatto è che anche mio marito le ha sentite e dopo 12 anni è arrivato al punto di rottura, specialmente quando, dopo tutto questo tempo, sentiva ancora da parte della madre e della sorella parlare delle sue ex che erano, a loro dire, tanto perfette...di torino....di milano....
Peccato che due di esse gli avessero messo anche le corna ma, come dice sua madre: meglio le corna che una meridionale in casa!
Ora viviamo sereni, io non ho alcun rapporto...lui li vede una o due volte l'anno in un ristorante per un pasto veloce; non vengono a casa nostra e noi non andiamo nella loro. Con le sorelle di lui invece è chiusa x sempre perchè non hanno partecipato al nostro matrimonio e nonostante avessimo provato a passarci sopra sono poi accaduti fatti gravissimi in cui loro e i loro mariti hanno provato a mettermi le mani addosso e a sfasciarmi l'auto a pugni con me chiusa dentro. Mio marito ovviamente non ci è passato sopra.
Nonostante mia suocera sostenga ancora che le ex di mio marito (che facevano una la bidella e una l'impiegata e che mettevano le corna al figlio) erano le donne perfette.....io faccio la mia vita. Continuo a sentirmi fiera di essere meridionale, mi sono laureata in Ingegneria e lavoro come una matta x portare il pane a casa così come lui, ma ciò che più conta, amo mio marito alla follia e credo di non aver mai nemmeno lontanamente pensato di tradirlo/lasciarlo in 17 anni. Ma chiaramente mia suocera tutte queste cose non le sa. Non mi ha mai voluto conoscere, sapere che lavoro faccio, che cosa ho studiato, com'è la mia famiglia. Lei sa che sono calabrese e mi ha messo una croce sulla testa x questo.
A casa mia si dice: fai bene e dimenticati di averne fatto, fai male e ricordati. La cattiveria che hanno seminato l'hanno raccolta solo loro....e alla fine credo abbiano perso tutto. Perso il figlio...perso una nuova figlia...perso i nipoti....
E noi invece....siamo felici. L'uno con l'altra. E col nostro amore.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:12 del 16-03-2016
suocera strega

mia suocera come tutte le altre è un invadente e rompi cpglioni

io sono abituata che  i miei genitori non si permettono di intervenire nelle mie decisioni e lei invece è un continuo

la mia storia inizia quando rimango incinta ma al5 mese vengo ricoverata in ospedale ma alle dimissioni  visto che non potevo rimanere sola il mio compagno ha avuto la brillante idea di scaricarmi da sua madre ed è iniziato l'inferno

sbattuta in un divano letto con una coperta, poco cibo e molte pressioni

ma quel coglione di suo figlio non ha capito niente credendo a lei

quando morirà starò in pace

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:44 del 22-03-2016
maledetti suoceri

Oddio quanto non vi sopporto, lui e la sua maleducazione da tamarro buzzurro, lei con quei sorrisetti falsi che cercano di abbindolarmi. Non ho dimenticato quello che mi avete fatto, non lo dimenticherò mai, siete sempre stati invadenti e avete sempre voluto comandare su tutto fino ad arrivare alle umiliazioni e alle ingiurie solo perché vi ho sbattuto la verità in faccia dicendovi che ci avete rovinato la vita. Cara suocera la malata di mente sei tu e se non ho voglia di scendere giù da te non è detto che io sia un eremita come gentilmente mi hai chiamata, semplicemente evito di sentire le tue stronzate e poi la tua compagnia non mi interessaaaaaaaaa. Caro suocero se devo parlare di te nascerebbe un Best Seller di torti subiti e mancanze di rispetto nei miei confronti, l'unica cosa che mi viene da fare e sputarti in faccia con tutto il rispetto per la mia saliva. E post scrittum la bambina lo partorita io non voi quindi fuori dalle p@@@e e lo sarete se non capirete che le regole che io detto su mia figlia non corrispondono a quelle della nuora preferita che ti fa tenere i nipotini e poi lei si incavola perché gli dai da mangiare roba scaduta  quindi sogna a lungo  che ti lascio mia figlia.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:45 del 02-04-2016
SONO TUTTE UGUALIIII

Con piacere scopro cge qui trovo terreno fertile... Quella stronza di mia suocera e figlia sn le classiche con la puzza sotto il naso brave pulite e perfette solo loro... Sempre a pensare a cosa pensano gli altri... Fanno tutto per apparire !!! Il nipote? Seeeee... Da quando è nati hanno messo le mani avanti che loro hanno i loro impegni abitano lontano e quindi già si erano patate il culo.... Ma io già lo sapevoo!!!sviano per occuparsi del nipote ... Ma si lamentano che lo vedono poco ... Lo vedono poco appena io ho problemi tipo che sta male ma se sta bene la sottoscritta almeno una volta ogni due sett si imbarca e glielo porta... E loro? Lo alzano mai il culetto? Poi ultimamente è capitato che siamo venuti spesso dai miei per vari motivi tra cui miei di lavoro ... E mi devo pure sentire dall altra parte la suocera offesa quasi per questo...io sono sempre quella poi che cerca i. Tutti i modi di avere un rapporto di porta glielo di essere sempre carina disponibile anche se meriterebbero un calcio in culo tra madre e figlia che non ti dico , !!! Loro nn si occupano, non si propongono mai di tenere il nipote... Però gli rode il culo se poi sta spesso e volentieri coi miei ... Ma quando ho da fare a chi mi rivolgo? Loro si propongono? No e allora... Basta che si pavoneggia la stronza mostrando video e foto del nipote... Poi quando ci vado... Critica il modo di fare con lui... E allora sei tu!!! La odio guarda mi sta esasperando !!! Più passa il tempi più peggiora!!! Io che mi preoccupo sempre per tutti poi vengo pure snobbata capito... Ma andatevene a fanculo va!!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:32 del 23-04-2016
Maledetta "suocera"

Non meriti nemmeno di essere chiamata suocera. Ti meriti tutto il male che stai subendo in questo periodo. Il karma ti sta prendendo a schiaffi in faccia dopo quello che hai fatto e detto. La baldracca e la merda sei tu. Spero tu possa crepare in quel letto di ospedale dove ora ti ritrovi. Merda!! Tu e le tue due figlie del cazzo. Si carina del cazzo di vent'anni che fa la figa l'importante e poi non sa pulire nemmeno il cesso dove ha cagato. E tu, troia, ti meriti tutto quello che stai passando e i tuoi problemi di salute. Mi avete fatto del male? Attenzione che il karma ritorna POTENTE... TROIE MALEDETTE!!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 01:31 del 07-05-2016
La colpa è dei figli non delle poverine

Loro sono imbecilli, ok. Quando abbiamo sposato i loro figli ci illudevamo di poterle tenere fuori dalle faccende di casa. Perché  nessuno pensa di sposare una famiglia  intera, io ad esempio mi illudevo di sposare un uomo. Adesso mi ritrovo a sentirmi dire che "la sua famiglia è  come se fosse lui stesso" e mi cadono le braccia. Capisco che la colpa non è  di chi è  ignorante o troppo possessivo o non è  amato dal compagno e riversa le frustrazioni  sui figli. La colpa è  del figlio stesso che non vuole staccarsi che non è  capace di andare per la sua strada e non ha fiducia in me tanto che non vuole comprare una casa nostra. Ed io non lo amo più  perché  non è  un uomo ma un fantoccio, non ho più  voglia di fare l'amore con lui mi viene sempre in mente la madre che gli direbbe pure come si posiziona l'organo sessuale. Figurati fare un altro figlio per essere costretta a darlo in pasto ai suoi con la scusa che sta all'aria aperta. Pur di fare contenti i genitori mo ha tolto ogni potere decisionale su mio figlio, mi ha portata all'esaurimento  nervoso pur di non mandarlo al nido e lasciarci piena autonomia sulla sua  educazione l. Adesso devo sorbettarmi i rimproveri se faccio bagnare i giochi che hanno regalato loRo,  devo dare spiegazione se le scarpe che ha comprato lei non gli vanno più,  se non ho usato le cose che dice lei perché  qualsiasi cosa compriamo noi hanno da ridire e criticare. È  arrivata perfino a dire che la marmellata che faccio io non va bene meglio la sua x mio figlio. E la colpa è  solo di quel mezzo uomo che credevo fosse molto diverso dall'imbecille che si è  rivelato. Ha vinto lui, passeremo la vita a non amarci come hanno fatto i suoi genitori solo concentrati su lavoro e soldi e figli a cui distruggere il futuro perché  non abbiamo avuto una vita nostra. Ho rinunciato a tutto per stare con lui mi sono trasferita lontano dalla mia famiglia nelle campagne abbandonate da Dio con gente insopportabile che non mi ha mai voluto un briciolo di bene. Ma chi è  causa del suo mal pianga se stesso.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:20 del 16-05-2016

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

5.42

19 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti