Sab

17

Giu

2017

STAGE: ESSERE SFRUTTATI COME CANI.

Sfogo di Avatar di HeremitHeremit | Categoria: Altro

sono una ragazza di 21 anni. mi sono sempre data da fare, nonostante il mio carattere timido, sempre studiato duramente, infatti sono iscritta al terzo anno di università e ho una media del 28 duramente conquistata. nel mio corso è previsto uno stage obbligatorio. da vera cogliona quale sono decido di chiedere a una scuola media, avevo una mezza idea di fare l'insegnante nonostante il mio carattere timido che mi metteva in ansia. 

beh in poche parole

sono stata totalmente SFRUTTATA da questo gran mucchio di letame e merda che è la "professoressa" con cui avrei dovuto fare lo stage. per il modico prezzo di ZERO euro io dovevo andare e venire da quella scuola a orari assurdi, lavorando al posto suo mentre lei se ne stava comodamente a casa a grattarsi perchè oh poveretta è stanca e malata, con sti bocchie di merda che non si sa nemmeno che patologie avessero, fra l'altro bastardi e maleducati, mi insultavano sempre ripetendomi che sono inutile e altre cose del genere. ero così stressata a un certo punto che ero sulla soglia dell'esaurimento nervoso. io volevo mollare quello stage. ma poi la psicologa da cui sono stata due volte perchè pensavo di essere pazza e anormale mi ha detto di non mollare.

stiamo parlando di uno stage DISUMANO

quindi ho continuato. piangendo sangue perchè dovevo andare a lezione, prendere il bus spendendo soldi per i biglietti, tornare a lezione e mettermi a studiare.

ho tenuto duro, tornavo a casa e piangevo per la stanchezza e le umiliazioni ricevute, e sono arrivata alla fine delle ore. ho concluso le ore con ESTREMO dolore solo per sentirmi dire che non possono accettarlo e darmi i crediti, perchè la prof di merda ha espresso parere negativo su di me.

 

quindi, a distanza di DUE ESAMI dalla laurea, dopo aver corso per un anno per questo stage di merda, BIG NEWS:

LO DOVRO' RIFARE!!!!!

perchè la cogliona piena di vomito che mi seguiva ha scritto nella relazione finale che non ho fatto niente.

guardate io non ho parole, quando l'ho saputo mi veniva da piangere. ho sgobbato e sputato sangue per tre anni solo per trovarmi sto stage in mezzo ai coglioni! e per sentirmi dire che sono una nullafacente in pratica! cioè io non so, sinceramente mi veniva da tagliarmi le vene. mi sono anche crollate le speranze di poter un giorno insegnare perchè questa cosa mi ha proprio demoralizzato. io sono una persona sensibile e mi prendo a cuore tutto quello che faccio, e essere trattata così mi ha fatto proprio sentire un incapace. boh se qualcuno leggerà questo messaggio vi prego ditemi qualcosa per tirarmi su perchè sono depressa come una merda :( 

7 commenti

se è tutto ero hai subito un'ingiustizia. non so. forse puoi fare qualcosa legalmente. avresti dovuto mollare, superare certi limiti è stato mancarti di rispetto da sola. primo: rispettarsi. abbozzare insomma.

non ti sei rispettata, ti sei mostrata troppo disponibile e ti hanno fatto un qlo così. 

si ricomincia da capo. secondo me dovresti fare tesoro dell'esperienza e non ripeterla. 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 21:02 del 18-06-2017

Cara, non so se tu possa fare qualcosa per impugnare la relazione fatta dalla professoressa. Se hai un tutor di riferimento all'interno dell'università io gli farei presente che la signora, che ha espresso una valutazione negativa su di te, era quasi sempre assente. Come si possa esprimere una valutazione su qualcuno che non si è praticamente mai visto mi è inconcepibile.

Purtroppo le persone più sono fancazziste e incapaci e più tendono a bollere gli altri nello stesso modo: fossi in te, non mi farei condizionare dal parere negativo di una persona che, mi sembra chiaro, a livello professionale non merita alcuna stima. 

Al di là del comportamento di questa tipa, come ti è sembrata l'esperienza? Stare con i ragazzi ti piace?  Pensi che l'insegnamento ti possa appassionare?

Avatar di InquietaMenteInquietaMente alle 21:06 del 18-06-2017

Bollare, non bollere*

Avatar di InquietaMenteInquietaMente alle 21:08 del 18-06-2017

Comunque sia, un tutor che non aiuta lo studente a prescindere dal fatto di aver lavorato o non aver fatto niente, è una persona di merda. Una buona parola ce la metti comunque perché sai che oltre a fare lo stage, lo studente deve anche studiare.

Avatar di LottascudoLottascudo alle 21:13 del 18-06-2017

E anche scrivere la tesi.

Ma guarda te questa puttana. Preghiamo che la malattia che ha avuto ritorni e se la porti via a fare nel culo, sta stronza.

Avatar di LottascudoLottascudo alle 21:17 del 18-06-2017

L'italia è una repubblica fondata sulla mafia, e la legge sugli stage obbligatori ne è una delle dirette conseguenze.

Avatar di nickk01nickk01 alle 11:05 del 19-06-2017

Ma sei seria?! Se vai in crisi nera per uno stage figurati quando dovrai lavorare PER DAVVERO! 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:47 del 19-06-2017

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti