Gio

03

Mar

2016

agghiacciante....😢

Sfogo di Avatar di spellspell | Categoria: Gola

...ieri sono andata ad informarmi dopo che ho letto uno sfogo...

 lo sfogo parlava della sorella anoressica,la quale andava su dei siti"pro ana"e "pro mia"...nn avevo bene idea di cosa potessero parlare e quindi sono andata a visitarli...l'avessi mai fatto...premetto che io nn la capisco questa "malattia",ma come fanno delle ragazzine ad incoraggiarsi fra di loro dicendosi a vicenda:"domani digiuno collettivo ragazze..."..."tutte insieme per ana"..."quello stronzo di mio padre mi obbliga a mangiare"...."sono stata in ospedale e quei **** dei medici mi hanno fatto prendere15kg!!!voglio tornare40kg"..."ana é sparita dal mio cervello,ana non mi parla più"...."ragazze,facciamo un gruppo su whatsapp così ci confortiamo l'una con l'altra"...

 e ancora,ancora e di nuovo ancora frasi di questo tipo....consigli su come nn mangiare,varie mandate a fere in culo per i poveri genitori disperati altre che nn volevano vomitare e altre ancora consigli su come nn rovinarsi le mani durante l'atto...no,ragazzi,non potete capire...forse facevi meglio a non leggere!

 non so cosa spinga il cervello ad entrare in questo turbine di follia,non capisco proprio...alcuni blog sono stati chiusi perché forse li hanno sgamato,altri nn sono più operativi perché la proprietaria é morta....altri però sono ancora attivi....mi chiedo con rabbia perché oltre a chiuderli non li cancellano del tutto dal web?????poterebbero esserci ragazzine che nonostante il sito nn sia più operativo leggere i consigli folli di queste ragazze!!!!CAZZO!!!CANCELLATELI!!!!ho letto parole da brividi sulle braccia...mi sono messa nei panni di un'adolescente che si vede grassa solo perché il suo sedere non é come quello di belen!!!mi sono sentita impotente leggendo tante cose raccapriccianti!!!mi sono messa nei panni dei poveri genitori...mi é scattata la rabbia per l'immagine che i media danno della donna...sono rimasta schifata dagli studi che ho fatto...disegno donne che sembrano manici di scopa...le modelle disegnate sono tutte anoressiche...se vuoi essere bella nn devi essere anoressica....se vuoi un ragazzo nn devi avere le ossa di fuori...forse ho capito veramente...l'essere belli nn é essere manici di scopa,ma lo stesso mi sale la rabbia per quei blog!

36 commenti

Sì, fa schifo. 

Purtroppo qualcuna di queste persone malate sente il bisogno di dare consigli alle altre, come per crearsi il loro gruppo unito di sostegno contro la salute e le cure;  sicuramente essendo internet qualcuno ci guadagna.

Quando questa malattia e i meccanismi mentali che si provocano diventano troppo radicati nella mente, si crede di fare bene ed essere nel giusto; questi siti e blog diventano delle risorse dannose che portano pure a splasmare certe menti già indebolite.

Per quanto si cercano di cancellarli ri-spunteranno sempre fuori.
Non so nemmeno la capacità di indivduazione di questi siti come funziona, a parte le segnalazioni.

Ricordo credo fosse alle Iene di un servizio dove una ragazza parlava di un istituto per anoressia-bulimia dove addirittura le pazienti in cura si davano consigli per dimagrire invece che guarire. 

 =l'immagine che i media danno della donna...=
Sinceramente credo che i media abbiano una colpa solo fino ad un certo punto, perchè non è la tv o la rivista che ti offende per la taglia che porti, il problema sono le persone intorno alla "vittima".

Avatar di RorschachRorschach alle 20:23 del 03-03-2016

Ror...a me hanno fatto veramente paura i consigli che si davano...vado avanti a leggerli perché rimango incredula...penso che potrebbe anche essere la ragazzina sul pullman che si ascolta la musica sul suo telefono...penso ai genitori...

 ror...consigli su come assumere solo400kcal al gg!!!cavoli...ma ti rendi conto?????prendere i lassativi!!!!stare la mattina in piedi con un caffè amaro!!!!!

 e poi c'è quasi la loro"dea"...quella vocina nella testa che da consigli "utili"per arrivare alla loro presunta"bellezza"...mi ha sconvolta il tutto!

Avatar di spellspell alle 20:34 del 03-03-2016

@spell benvenuta nel web.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:35 del 03-03-2016

Infatti il pericolo è che essendo su internet sono consulatabili da chinque ormai, come dici tu la ragazzina sul pulman, o a scuola; ed è una cosa invisibile perchè colpisce senza un contatto diretto, non è l'amica di scuola a dirti questa cosa, è una pagina di internet.

 Io anni fa "vidi" in un sito che addirittura c'era una componente erotica(che non avevano niente di erotico perchè facevano pena), dove le tipe mettevano le proprie foto nude e c'erano delle valutazioni.

Sì, fà schifo. 

Avatar di RorschachRorschach alle 20:43 del 03-03-2016

orrido.

non c'è limite all'orrore che crea la mente umana. veramente orribile anche solo pensare di creare siti per dare dei consigli (consigli!!) sul come suicidarsi lentamente. perchè è questo che fanno.

sai, malattie del genere non le capisco nemmeno io. lasciarsi morire di fame, così, quando c'è gente che ci muore perchè non ne ha. bo. assurdo.

sì, spell, benvenuta nel web. lo specchio degli incubi umani. purtroppo nel web c'è anche il peggio del peggio.

Avatar di XyzXyz alle 00:18 del 04-03-2016

Xyz...va se per una mia curiosità sono dovuta rimanere così male :( ...sono rimasta sbigottita...cavoli...mangiare é uno dei piaceri della vita...

 mi ricordo una volta(ero ragazzina)e mia madre pensava che mi stavo avvicinando all'anoressia solo perché stavo per svenire dalla fame al supermercato,perché io genio mi ero messa a digiuno per qualche causa strana che avevo sentito in tv...ero già rimasta male per quel pensiero...

Avatar di spellspell alle 00:24 del 04-03-2016
:)

Beh allora è meglio che non scopri cos'è il black humor, il deep web o altre belle cosine. Internet è questo, c'è bello e brutto.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:08 del 07-03-2016
ciao

io nel 2008 avevo un blog pro ana, me ne vergogno molto ed è stato anche citato da alcuni articoli anche se è stato chiuso da anni... è stata una fase brutta della mia vita fortunatamente durata poco perché all'epoca avevo 15 anni e mia madre se ne è accorta subito e subito mi ha spedita da una psicologa che ha stroncato la cosa sul nascere. Ricordo che mi serviva una valvola di sfogo, qualcosa su cui avere davvero il controllo, andavo male a scuola perché avevo scelto l'indirizzo sbagliato, ero stata lasciata perché avevo preso qualche kg, avevo assistito ad un brutto incidente... mettici poi il boom del fenomeno Paris Hilton, Nicole Richie & co ed ecco. è una malattia e come tale va affrontata. non sono stupide, hanno qualcosa in testa che al momento non funziona come dovrebbe. le capisco ma allo stesso tempo so che il fenomeno va contenuto. devo dire anche che la realtà a volte è ben diversa... l'apparenza di quei siti magari ci fa pensare a ragazze scheletriche ma per esempio io avevo perso solo qualche kg per arrivare alla taglia 42... insomma la maggior parte sono ragazzine e di cavolate ne dicono!! quesi siti vanno chiusi, come all'epoca chiusero il mio, e loro vanno aiutate con ogni mezzo possibile, ma non siate troppo duri, sono persone malate che vedono la realtà distorta frutto di una società in cui l'apparenza è l'unico Dio.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:34 del 07-03-2016
No

Ti stai sbagliando, l'unico Dio in questa società è il denaro, tutto il resto è una sua conseguenza.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:41 del 10-03-2016

Lo ammetto sono molto curiosa e sono andata a spiare qanche io questi siti. Devo essere sincera, in quanto nessuno sa chi sono, sono alta 1.66 e peso 61kg. In un paio di anni ho perso la bellezza di 14kg e grazie ad un moroso fantastico, ci sono giorni in cui mi dico che sono grassa ma lui subito mi fa mille complimenti e mi tiene in riga! Ho imparato a mangiare il giusto, quando non ho più fame smetto e sono apposto fino al pasto successivo. Se prima mangiavo 2 etti di pasta 5 volte a settimana ovviamente di sera (Ringrazio sempre mia madre per questo), ora la mangio 3 volte a pranzo e mi peso i miei 80/100gr. 

Arrivare ad inserirmi in un grippo simile.... No! Devi essere fragile, molto fragile e con un carattere non ancora ben formato. La cosa triste è che queste ragazze si sentono nel giusto e quindi non ascoltano nemmeno i genitori, che ahimè in questo determinato caso hanno ragione!!

Avrei paura di avere figli proprio perché il mondo odierno è traviato riguardo qualsiasi aspetto si prenda in considerazione! 

Avatar di orsa94orsa94 alle 12:02 del 11-03-2016

L'anoressia non è solo dettata dagli stereotipi televisivi...alle volte molte anoressiche si negano il cibo come per "autopunirsi " (di esistere,persino).

C'è un profondo malessere sotto,non è una semplice questione di bellezza.

Poi quando ne esci,non avrai  comunque più il piacere di sederti a tavola. Prima era una sfida al digiuno,poi diventa un mostrare a chi ami che "li ami abbastanza da non morire lentamente"(anche se poi non si tratta di disamore verso la vita o chi si ama,ma piuttosto verso se stessi).

Non se ne esce mai del tutto. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:14 del 11-03-2016
anonimo 23.34

Ma perché scegliete come modello una Paris Hilton???

 trovo molto più bella una Nina zilli,una Manuela Arcuri,una Sabrina Ferilli...io a15ero un problema unico in casa,a scuola nn andavo male,di più(dovuto ai problemi familiari che avevo)..scusa...lo so che è una malattia abbastanza grave,ma non ne capisco le dinamiche...noncapisco...sul serio..penso che da adolescenti ci si senta tutti brutti,ma si cerca in altri modi di essere belli,dallo stile ai modi di fare...tingersi i capelli dei colori più disparati o che ne so...farsi il buco al naso...so anche che da adolescenti ci si senta fragili,ma non capisco..nn capisco un sacco di malattie causate dalla mente...come nn capisco l'anoressia nn capisco nemmeno chi gioca alle macchinette...nn riesco a capire i meccanismi del cervello...

 tu duci che volevi avere il controllo su qualcosa,ma un sito ti fa dare il controllo su qualcosa???nn é una provocazione o un'offesa...vorrei sapere veramente le dinamiche...il perché si crea il sito per avere il controllo su qualcosa...ma poi,di cosa???forse per sentirsi importante?forse per essere apprezzata da qualche ragazza che la pensa come te????nn capisco veramente...e i tuoi genitori?dopo che ti hanno portato dallo psicologo???sono veramente rimasta sgockata da quello che ho letto in quei siti...😢,ma la curiosità di sapere veramente la mente é ancora di più...un bacio e se vorrai rispondere a queste domande sarò più che contenta 💋

Avatar di spellspell alle 12:25 del 11-03-2016

No,spell,non ci siamo,non vedere solo il parere dell'anonimo. Ad esempio..

Io non ne ho mai fatto una questione estetica. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:27 del 11-03-2016

Oh nooooo!!!cherry...anche tu!?!?!?!?!?!?!?!?!...ok...ho un altro parere,da una campana diversa...cosa porta cherry???perché mi chiedo!!!un gg passeggiando ho visto una ragazza anoressica e andavo avanti a chiedermi il perché!penso che anche i denti ne risenta visto che cmq se perdi le mestruazioni anche il sangue delle gengive dovrebbe fermarsi e quindi dovrebbero cadere i denti???perché auto distruggersi cosi?

Avatar di spellspell alle 12:30 del 11-03-2016

No,io non più. Le mestruazioni le ho perse solo tre mesi,poco prima di decidere per la gravidanza. 

Spell,i miei genitori si sono separati,io avevo 16 anni e ho perso il controllo. Nel frattempo mia sorella ne aveva 4,ed è diventata una mangiatrice compulsiva, e tutt'ora lo è.

Due cose opposte,chiaramente legate, che col senso estetico non c'entrano. Pensavo di non meritare di vivere,in quanto chiaro risultato di progetti naufragati. Si è innestato così. Prima bulimia,poi digiuno. Poi ho incontrato mio marito e mi ha minacciata :"se tu muori io mi ammazzo,abbiamo le vite legate". E mi ha dato la scossa. Poi abbiamo voluto la bimba. Dopo il parto ho rischiato di nuovo, perché durante la gravidanza ero dimagrita per nausee e ero un po'giù di peso. 

Ora sono 48 per 1.60. Sono davvero piccola,nelle foto,una ragazzina sembro. Allo specchio mi vedo...beh sempre troppo grossa. Ma nelle foto si vede che è l'opposto. E la taglia non mente. Eppure quando stiro la ma roba penso sempre:"ma davvero ci sto dentro? " 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:37 del 11-03-2016

Però,la digestione non è più la stessa. Sempre difficoltosa. A certe cose non sono più abituata. Alle volte dimentico di mangiare se sono tesa. Anzi,spesso se lo sono. Denti non ne ho persi,anzi,sembra non ho avuto nulla,ma due li ho ricostruiti in fondo, perché si erano "sfaldati".

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:40 del 11-03-2016

Cherry...noooooooo!!!mi fai piangere così!!!!

sai cos'è???forse io me ne sono sempre un po' fregata oppure il mio cervello si ribellava nel pensare alle cose brutte che succedevano attorno a me..nn lo so...e si che a 14mia madre aveva tentato il suicidio e io ero stata allontanata da casa,quindi forse la mia mente non ha trovato questo modo come valvola di sfogo!!!nn lo capisco lo stesso...vedi???forse perché la mia mente ha sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno delle cose...

 i miei si sono lasciati quando avevo4anni e mi dispiaceva,però dopo...facendo fatica me ne sono fatta una ragione e ho pensato:"genitori in due case diverse...regali doppi....oppure quello che nn mi da mamma lo posso chiedere a papà..."forse solo ho avuto due spalle da giocatrice di rugby...nn lo so,ma non lo so...

Avatar di spellspell alle 12:47 del 11-03-2016

Cmq...160 x48 nn so quanto sia...forse un po' esilina si...ma mi sembra giusto per l'altezza...io da adolescente ero168x59e il rapporto fra me e te mi sembra più o meno pari...ma nn stavo male...anzi...avevo tutto al posto giusto...e pensa...mia madre in quel periodo pensava fossi anoressica,ma va beh...si sa,mia madre era ed é fuori come un melone!

Avatar di spellspell alle 12:51 del 11-03-2016

No,i miei ci rimbalzavano come un peso. Altro che regali doppi..."tu esci e io no,tu spendi e io coi figli"...lasciamo stare.

Due merde. Dopotutto. Mia sorella dice che secondo lei lei è stata più forte di me. Ed era molto più piccola. Forse è vero.

Non fa niente che non capisci,Spell,non tutto si può capire. Volevo solo dirti che in molto casi c'è poco di estetico. È  solo una leggerezza d'animo che non si può avere e si traduce in voglia di leggerezza nel corpo. Roba strana. Sta serena. Si muore per tante cause,purtroppo questo è il mondo.

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:54 del 11-03-2016

Sì, ora sto bene ;) dovevi vedere un po di chili fa,che schifo. Costole e spina dorsale. Figurati che io mi copriva dimmi invece di mostrare 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:56 del 11-03-2016

*Coprivo di più 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:56 del 11-03-2016

:( ....posso farti un'altra domanda????ma quando voi ragazze che avete questo problema e alla tv fanno vedere le pubblicità progresso dei bambini africani scheletrici cosa pensate???alla fine loro sono così non perché la loro mente e il loro disagio familiare glielo impone,loro sono così perché non hanno proprio nulla di cui nutrirsi...a delle pubblicità del genere che reazione avevi???o chi legge...che reazioni avevate?

Avatar di spellspell alle 13:00 del 11-03-2016

@cherryred, @spell

penso di poter capire. Non ho vissuto sulla mia pelle nulla di ció. Ma a problemi vari, famiglia, economici, dell´adolescenza ho messo come punizione il controllo su me stesso: poco sonno, niente tv, studio, libri, sport. Nel mio sembrare forte forse ero il piú debole. Solo che il mio "sfogo" é stato proficuo poi. 

Eppure, anche essendo una persona estrosa, a tratti sregolata, amante dell´arte (l´opposto del grigio burocrate), mi sento, dopo 20 anni, prigioniero di un codice impartitomi da piccino. A volte gli stereotipi non c´entrano nulla.  Certe scelte si fanno per paura, altre per reazione, altre ancora perché ci si trova a dover essere adulti prima, e a cercare di buttare un´ultima ancora nella fanciullezza.

Forse gli stereotipi servono solo da guardrail ad una pessima strada

Avatar di mmHgmmHg alle 13:22 del 11-03-2016

Minchia spell sei proprio delicata come un tricheco.

Cherryred, un abbraccio forte. Non sono anoressica ma ho una madre bulimica e io sotto stress sono una mangiatrice compulsiva.

Non è estetica, non è imitazione di modelli, quando si tratta di reali disturbi alimentari è un problema psichico.

Quando la propria vita è fuori controllo, può capitare che tenere sotto controllo il peso dia un aleatorio senso di potere e forza.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:28 del 11-03-2016

mmHg...e perché allora nn eliminare anche gli stereotipi???che se ne fa il mondo di una "donna"diventata importante solo perché ha il cognome del nonno che ha edificato un impero di hotel????perché renderla importante se poi milioni di ragazzine vogliono emularla in tutto anche nella sua magrezza?che se ne fa il web di Paris?solo per rincoglionire ragazzine fragili?

Avatar di spellspell alle 13:30 del 11-03-2016

@spell; i denti si rovinano con la bulimia (cioè per il vomito che corrode lo smalto,e via di seguito) e alla lunga per il mancato apporto di sali minerali e nutrimenti.

Il ciclo si blocca (non c'è l'ovulazione) perchè il corpo capisce che non è in grado di portare avanti una gravidanza.

Paris Hilton è solo un personaggio, che poi pure lei passata di moda, non è che veniva presa come modello perchè magra ma perchè famosa/ricca/festaiola. 

Avatar di RorschachRorschach alle 13:39 del 11-03-2016

Spell, come ti ha già detto Cherry, i modelli da emulare non c'entrano niente con l'anoressia o con i disturbi alimentari in generale. È tutta una questione di testa. Scegliere di non mangiare o di abbuffarsi è solo un modo per colmare un vuoto interiore, l'anoressia è il sintomo di qualcosa altro di più profondo e intimo che non va, di un malessere che si esplica in relazione con il cibo, ma che, in fondo, con esso c'entra ben poco. Il cibo è solo uno strumento.

Avatar di RukiaRukia alle 13:39 del 11-03-2016

Spell difatto non difendo gli stereotipi. Cerco di varare solo un pochino per stemperare: "mi piace la zizza piena mi delizia la tizia oscena" cit.

Ovvero, da scassapalle quale sono (soprattutto con me stesso) non riesco a concepire come un uomo possa aspirare ad un modello di donna/non donna ( o uomo non uomo).Il troppo storpia in ogni campo, e oltre a far danni alla salute, é controproducente.

Bisognerebbe concentrarsi piúverso il contenuto che verso il contenente.

In una relazione, ma a volte anche nel solo sesso, il bello é farlo con la mente, che guida il corpo, e non solo col corpo. Forse cosí si romperebbero anche gli stereotipi. Dar spazio a gentina come Hilton, cazzi e mazzi, é una offesa per il genere umano.

Da uomo, a me piaceva Philippe Daverio. Non proprio un canone della bellezza. Eppure, ne ero/sono affascinato ancora. 

Rifaccio la virata al casereccio:

se ci scopassimo le menti delle persone, forse avremmo meno complessi fisici. Forse zero. 

Ribadisco quanto dice pure @Rukia. L´input iniziale non é dato comunque dagli stereotipi. Se uno sfogo potrebbe essere quello di mangiar rame, saremmo in molti ad esser zingari. [politicamente scorretto voluto]

Avatar di mmHgmmHg alle 13:46 del 11-03-2016

Ok...a parte che nn sono molto d'accordo che siano solo ragazze con disagi...ne conosco una che si é fatta condizionare dalle amiche perché guardavano le riviste patinate e lei nn aveva problemi in casa...ottima studentessa,lei sempre "glam",famiglia benestante,famiglia unita...eppure per essere ancora più glam nn le venivano più le mestruazioni perché nn mangiava!

 ora sta bene...😊...esatto mmHg più il contenuto che il contenente,ma l'adolescenza fa brutti scherzi...

 caparezzaaaaaaaaa😍

Avatar di spellspell alle 14:22 del 11-03-2016

Che c'entrano i bambini africani, Spell, pensi che una persona anoressica debba sentirsene maggiormente incolpa rispetto agli altri?

È una colpa del mondo intero. Di chi sta bene,di chi sta male, di chi si abbuffa e di chi poi va in palestra. Di tutti. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 14:31 del 11-03-2016

=nn aveva problemi in casa...ottima studentessa,lei sempre "glam",famiglia benestante,famiglia unita=
Il disagio, il tormento, debolezza mentale pure, i terreni fertile per questi problemi, possono scaturire in qualsiasi contesto.

Avatar di RorschachRorschach alle 14:34 del 11-03-2016

No cherry...nn hai capito la mia domanda...faccio un esempio...sei a casa,nn hai mangiato perché la tua mente ti fa dei brutti scherzi...accendi la tv e nello zapping vedi la pubblicità progresso di questi cuccioli africani...nn é far sentire in colpa,attenzione...la tua mente vedendo quelle scene nn pensa:"però,io ho del cibo e lo rifiuto,loro nn ce l'hanno e lo vorrebbero!perché andare avanti???forse é meglio alzarsi..."!?ora hai capito ciò che volevo dire?

Avatar di spellspell alle 14:45 del 11-03-2016

Spell il discorso è semplice.

Chi soffre di queste patologie ha dei problemi a livello psicologico. Non è che puoi aspettarti che reagiscano come persone più equilibrate, o chiederti quali motivazioni LOGICHE le spingano a comportarsi così.

Sono malate e basta (con gravità eterogenee).

 

Avatar di fatadelporto2fatadelporto2 alle 14:57 del 11-03-2016

Condivido Fata. È un malfunzionamento. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 15:56 del 11-03-2016

Sono semplicemente delle coglione che devono farsi vedere, e visto che sono stupide come le merde l'unico mezzo che hanno è complicarsi la vita 

Avatar di Dino03Dino03 alle 16:35 del 13-07-2016

Io vecchio tossico ormai ex, una volta mi sono fatto una disintossicazione in un ospedale dove c'erano degli alcolisti e una ragazza anoressica. E' l'unica persona anoressica che ho conosciuto, questo per dire che non ne so molto del problema, invece ho un po' di esperienza sull'uso - abuso di sostanze.

Mi raccontò la sua storia. Aveva cominciato a fare danza classica da bambina, arrivata sui 14 anni cominciarono a isolarla e a non farla ballare perché troppo formosa. Quando ci incontrammo lei avrà avuto poco più di 20 anni.

Se la guardavi e te la immaginavi col suo giusto peso sarebbe stata una bellissima ragazza, bel viso, alta 180 cm, giunonica, curve abbondanti, tettone... invece sarà stata la metà del peso giusto.

Fu ricoverata di sera, mi pare, e solamente perché era ubriaca l'avevano sistemata in una sedia a rotelle. Mi spiegarono che era debole e con la pressione bassa, per cui la sbornia la metteva in pericolo, era possibile che svenisse e cadesse facendosi male. Ecco perché la precauzione della sedia. Mi fece molta tenerezza. Il giorno dopo, passata la sbornia, parlammo.

La mia conclusione sul problema anoressia, limitata a quest'unico caso clinico conosciuto, è che si tratti di una malattia peggiore della maggior parte delle dipendenze da sostanze, perché in linea di massima chi si ubriaca o si droga si accorcia la vita soltanto, chi soffre di anoressia può morire proprio in qualunque momento. E' una patologia che ammazza.

Brutta storia. Chissà che fine avrà fatto, spero che sia guarita.

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:30 del 13-07-2016

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti