Mer

19

Giu

2019

Maturità

Sfogo di Avatar di TylerTyler | Categoria: Altro

Sono passati parecchi anni, ma in questi giorni, dato il periodo, i ricordi sono tornati. Rivedo quel mattino, dell'orale, seduto al tavolo mentre terminavo la colazione. Solo, a casa con mio padre, e le sue parole. Mi aveva offerto un compenso in lire per un buon voto all'esame. Come se la differenza tra sessanta,  ottanta o centomila lire potesse cambiare tutto. Un esame da acquistare. Sono stato il primo ad entrare, e i miei compagni curiosi e timorosi hanno chiesto di poter assistere. Ho accettato, ero già marcio, malato, rassegnato. Avevo già perso e nessuno lo sapeva. Tranne me. Avevo già deciso di lasciarmi andare in quel baratro che ogni tanto ritorna e non mi spaventa più, e che forse ho sempre cercato. Ero partito così bene, esponendo le uniche due materie che probabilmente mi venivano naturali e poi il silenzio. A tutte le domande successive. La commissione, credendo in un mio blocco emotivo, fermò l'esame e mi diedero 10 minuti per riprendermi. Non potevano sapere, non immaginavano. Io avevo già deciso. Volevo perdere con il sorriso. Distruggere un passo importante della mia vita. Il mio odio verso me stesso e il mondo è sempre stato più forte. Non sono riuscito quella volta. Sono stato promosso, con il minimo dei voti, l'unico in tutta la classe. Se non avessi smesso di credere in me da bambino forse oggi sarebbe diverso, forse avrei più cose buone da raccontare. Ho detestato tanto quei momenti, ho lasciato per dieci anni il mio diploma presso la scuola e poi, fortemente sollecitato dalla segreteria, sono andato finalmente a prenderlo. Non so dove sia oggi, credo non lo cercherò, finché non farò la pace anche con questa storia.

Tags: esame

11 commenti

io invece ho degli splendidi ricordi,ho bivaccato tutti i 5 anni ma la maturità mi è andata benissimo.

14/15 15/15 14/15 le prime tre prove,mi ricordo quello studio matto sul balcone della casa dei miei genitori con tutto il mondo fuori che faceva casino.... 

Avatar di christian1992christian1992 alle 11:21 del 19-06-2019

La scuola è un posto terribile, altro che, e gli intelligenti lo sanno, usandolo spesso come un posto perfetto di autosabotaggio. Poi davanti a una commissione e un pubblico pagante come il giorno degli esami, è il top. Luogo stupendo per farsi umiliare, sgridare, rimproverare, e arrivare ultimi. Se uno vuole perdere, deve iscriversi a scuola o all università, non c è sport più adatto per intelligenti con la voglia di perdere. Ma tu per me non sei un perdente, conosco bene quei vortici mentali e non ti lascerò vincere, perché tu senti di vincere nel perdere. Paradossi di cui solo la mente umana è capace, figurati se un gatto ragiona così. Insomma non ti lascerò vincere nel perdere, mi sento con un pizzico di presunzione di ribaltarti la partita: è se per una volta vincessi davvero? Se prendessi 100 all'esame della vita? Dell'essere semplicemente vivo?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:00 del 19-06-2019

Sfogante, toglimi una curiosità, come erano andati gli altri anni scolastici? La scuola che facevi l'avevi scelta perché piaceva a te o per far piacere ai tuoi?

Avatar di fracazzoDaVelletrifracazzoDaVelletri alle 13:13 del 19-06-2019

Anonimo dell 12.00 il concetto del vincere nel perdere mi è piaciuto.

Fracazzodavelletri. Gli anni scolastici sono stati sofferti ed avvolti da una disperazione nata molto presto. Tranne farse il terzo anno superiore. Non ho scelto nessuna scuola, mi é stata consigliata/imposta. 

Avatar di TylerTyler alle 13:36 del 19-06-2019

Ecco, credo sia un punto importante quello. Hai fatto una scuola che probabilmente non volevi fare, to sei sentito fuori posto sia come risultati che per le aspettative di chi te l'ha "consigliata".

Avatar di fracazzoDaVelletrifracazzoDaVelletri alle 16:06 del 19-06-2019

fracazzoDaVelletri...e il tuo, com'é andato? 

Avatar di TylerTyler alle 16:39 del 19-06-2019

Tyler classico, scientifico o cosa?

Avatar di zxcvbzxcvb alle 17:45 del 19-06-2019

Io ho scelto di proposito una scuola dove sapevo di dover faticare meno, mia madre mi disse che era sicura che mi avrebbero bocciato, non avendo aperto libro. Alla fine sono passato con un buon voto. Ma il resto l'ho scontato all'università

Avatar di fracazzoDaVelletrifracazzoDaVelletri alle 17:54 del 19-06-2019

Autore non ho ben chiaro.... Tu hai volutamente fatto scena quasi muta? Tu avevi deciso di sabotarti? 

Avatar di dariodario alle 18:15 del 19-06-2019

Che depressione sti depressi. Ma per qualche misterioso motivo, o forse no, le donne  sbrodolano per quelli come tyler.

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:13 del 19-06-2019

Zxcvb  istituto tecnico uno dei peggiori. liceo, troppo difficile per me. 

Dario. Si mi sono sabotato, ma non abbastanza perché non ho ottenuto il risultato sperato. Non é facile sprofondare volutamente nell'abisso, vi è sempre questa forza contraria che tenta di riportare tutto in equilibrio. 

Anonimo 19:13 donne sbrodolanti depresse? 

Avatar di TylerTyler alle 08:24 del 20-06-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti