Dom

12

Mag

2019

É tornata e se n'è riandata

Sfogo di Avatar di OttavianoOttaviano | Categoria: Altro

Vi ricordate di me? Della mia situazione sentimentale?

Breve riepilogo, la mia ex mi ha lasciato dopo 4 anni per la mia ipocondria insorta dopo un grave lutto che ha riguardato la mia famiglia.

Vi aggiorno, perché ci sono aggiornamenti.

A fine marzo le ho mandato un SMS di auguri per il suo compleanno, da li abbiamo parlato un po'. Ad inizio mese mi propone di andare a fare colazione insieme e poi un giro a mare per rilassarci.

Come un coglioncello accetto. Giornata bellissima, abbiamo scherzato e riso tanto, ci siamo baciucchiati e accarezzati ed io, che ancora l'amavo le rivelo i miei sentimenti, le dico che la amo ancora e le chiedo di ripartire anche con calma. 

(Lei intanto mi confessa che in questi mesi era uscita con un ragazzo che le aveva proposto una passeggiata, ma che da parte sua non c'era interesse, e che aveva detto no ad un "amico", quel famoso amico speciale di cui mi aveva parlato, che si era rivelato come interessato).

Comunque, la giornata finisce verso le 13 quando rincasiamo, a mia esplicita domanda se lei mi amasse ancora mi rispose con un NI, dicendomi che aveva paura che io non fossi cambiato ecc ecc.

Comunque ci salutiamo benissimo e per come capii io rimanemmo che tornavamo a sentirci.

La sera stessa le mando una emoticon di una rosa 🌹 . Mi risponde alle 3 di notte dicendomi che tornare a sentirci non ha senso, che non mi vuole illudere, che ormai lei ha dato tutto ed ora non sente di fare altro.

Incazzato come una bestia, perché mi sono sentito preso in giro, le chiedo di vederci il giorno dopo.

Ci vediamo e la mando a fancul0. Le dico la verità, che mi ha preso in giro, che io mi ero dichiarato apertamente e sapeva benissimo cosa provassi.

Alla mia domanda: perché allora non mi hai detto chiaramente che non mi ami? Mi rispose che aveva paura che se mi diceva di No allora chissà come ci rimanevo male io... Insomma, non me lo diceva per "tutelarmi". Intanto il giorno prima ci eravamo baciati in macchina, baciati e abbracciati, e lei nel mentre esclama che belli questi abbracci...

Da quel 1 aprile non ci siamo più sentiti. L'ho vista due volte per la città, mi ha evitato, ha abbassato la testa e cambiato strada.

Quando la vedo mi infastidisco, e da qualche giorno mi è ritornata quella tristezza che avevo appena essere stato lasciato... Perché?

Sono passati 5 mesi, mi sembra tantissimo, eppure in fondo non é poi così tanto, ma non ho ancora superato un bel nulla. 

Sono triste, sono dispiaciuto di come sia finita, mi sento in colpa per aver rovinato un rapporto che probabilmente (seppur con tutte le incompatibilità che potevano esserci) ci avrebbe portato all'altare.

Non mi sono perdonato, mi sento in colpa. Ed é brutto. Spero di non amarla più, sicuramente dopo avermi detto espressamente che non prova più niente per me qualcosa dentro me si é rotto, ma ancora la sento dentro.

Sono infastidito e sfinito, vorrei dimenticarla per sempre, vorrei non fosse mai esistita, mi ha fatto troppo male.

Tags: ex

40 commenti

"a mia esplicita domanda se lei mi amasse ancora mi rispose con un NI.    [...]     Da quel 1 aprile non ci siamo più sentiti"

 

Non è che ti ha fatto un pesce di Aprile?? Che prima ti dice che ti ama ancora, ti sbaciucchia e si fa trombare, e poi il giorno dopo ti scrive dicendo che era tutto uno scherzo??

Hahaha

 

Avatar di WormWorm alle 14:48 del 12-05-2019

Ovviamente no, dai, il giorno non c'entra niente. Abbiamo passato una mattinata stupenda in riva al mare, aveva la gioia negli occhi, ha mostrato anche un pizzico di gelosia quando le ho raccontato le mie nuove conoscenze femminili, ecc ecc.

Non so cosa sia successo, non so perché abbia voluto vedermi. Forse voleva capire se provava ancora qualcosa, la risposta il giorno dopo é stata di no, eppure tutto lasciava presagire il contrario. Perché mi chiedo, perché. Dopo 4 anni questi comportamenti, perché ? 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 15:13 del 12-05-2019

Ciao Ottaviano.

Non ha senso chiedersi il perché di certi comportamenti, l'unico effetto che otterrai è quello di logorarti dentro. 

Anche perché la maggior parte della gente non sa davvero cosa vuole, e non si preoccupa di eventuali ripercussioni mentre brancola nel buio cercando di capirlo. 

Cerca di focalizzarti su quello che per te è importante, tenendo presente che la tua felicità non può e non deve dipendere da un'altra persona. 

Ovviamente ci vorrà del tempo... 

Avatar di fatadelporto2fatadelporto2 alle 15:24 del 12-05-2019

Scusami: non voglio buttarla sul segni zodiacale ma... È un ariete come me. E gli arieti amano rifiutando. Il fatto che tu ti sei dichiarato ti ha fatto scadere ai suoi occhi. L'ariete ha bisogno di conquistare. Avendoti di già non le sei interessato più. Basterebbe solo che tu le mostrassi indifferenza e nessun nessunissimo rancore e... Sarebbe tua. Purché quando lei torna da te tu non le caschi subito ai piedi. Falla soffrire e sarà tua. Guarda: sono così anch'io e di tutti quelli che avrei potuto avere ho scelto quello che mi ha fatto sudare. Spero ti possa aiutare. In ogni modo che sia finzione o meno cerca di rifatti una vita. Vedrai che qualcosa peschi di sicuro. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:31 del 12-05-2019

@Fatadelporto, sono troppo riflessivo e sensibili, fa malissimo vedere che una persona che fino a qualche mese fa condivideva la sua vita e intimità con te, ora ti passa vicino facendo finta di nulla. Bah.

@anonimo, é un pesci. Guarda, io prima di conoscerla non credevo all'oroscopo, dopo di lei ho iniziato a vedere come questa persona sia esattamente come viene descritta dagli astrologi quando definiscono una persona del segno dei Pesci. Molto lunatica, stralunata, indecisa, ecc ecc. 

Io mi sono aperto a lei onestamente, non ce la faccio a fingere.

Comunque non la sento da quel giorno, e non sento questa voglia di scriverla, ma da quando l'ho vista mi é tornata in mente e sto facendo fatica ad eliminare il suo pensiero. Nel mentre mi sono rifatto un gruppo di amici, ormai un paio di volte a settimana sono  fuori casa e mi diverto/rilasso, ma lei é ancora dentro di me anche e soprattutto inconsciamente.

Sono abbastanza sicuro che lei di me si é ampiamente dimenticata. D'altronde se sono stato lasciato dopo 4 anni evidentemente di me non aveva più voglia/interesse.

 

Sì, continuo ad andare avanti, e maledico il giorno in cui ci siamo messi insieme. Vorrei non fosse mai esistita. Ora la penso così, un domani chissà. 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 15:56 del 12-05-2019

Se è un pesci lascia perdere. Ne conosco tanti. Sono generosi ma poi ti stanno assieme per quello, non perché ti amano davvero. Hanno un po' di sindrome da crocerossina. In bocca al lupo. Non è facile disfarsi dei ricordi ma ci si deve riuscire. A proposito: tu di che segno sei? Forse un cancro o un toro?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:05 del 12-05-2019

Madai noooooo la deriva zodiacale nooooooooo... 

Avatar di gagenoregagenore alle 16:16 del 12-05-2019

Ogni uomo è diverso dagli altri.

Tu devi (e mi suona male dire devi) fare come ti sembra meglio.

La mia idea, che è mia e basta, altrimenti si finisce nel monopensiero, è che lei è stata senza dubbio indelicata, perché ha giocato coi tuoi sentimenti. Non ha pensato a tutti e due ma solo a se stessa. In due parole civetteria femminile, che fa male. Si è divertita con te e poi ha chiuso col ni.

Fosse stata più rispettuosa ti avrebbe detto "non lo so" invece che ni. 

Ni sto cazzo. Ha potere su di te, questo è chiaro. 

Ti ha già fatto stare male 2 volte, quando ti ha lasciato e quando è tornata. 

Io direi che chi non ti ama non ti merita. 

Trovi di meglio, al max lascia la porta socchusa per un eventuale non si sa mai.

Vederla ti fa stare male, è meglio se fai la tua vita e la lasci perdere. 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 16:18 del 12-05-2019

@anonimo, io sono un Toro e lei é una infermiera, quindi si la sindrome da crocerossina ce lha tutta, sempre avuta...

@oldjoe, sono pienamente d'accordo con te, poteva e doveva trattarmi diversamente. Io la porta la sprango perché ormai non la credo neppure se si dichiara sotto casa con una serenata. Sono solo delusissimo, non riconosco chi ho amato. Ma la vita é anche questa probabilmente, andare avanti a prescindere da tutto e da tutti.

 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 16:44 del 12-05-2019

Si tratta del solito esito infelice, in cui a distanza di tempo dalla fine di un rapporto, permangono dei leggeri dubbi da parte di chi ha lasciato, per cui si è inclini a rivedere l'ex, solo ed esclusivamente per chiarire a se stessi la verità sui propri sentimenti. Succede più frequentemente di quanto tu possa immaginare, ed è esattamente ciò che ha fatto la tua ex. Esservi rivisti, dal tuo punto di vista, potrà esserti sembrato un segno del destino, ma non dal suo. Per lei si è trattato di una semplice riprova del fatto che non prova più niente per te. Concordo con chi dice che se tu non le fossi caduto ai piedi, Probabilmente avresti avuto qualche chance, perché se è vero che lei non era più innamorata, avresto potuto quantomeno giocartela sul fattore sfida, mostrandole disinteresse, o mostrando di essere in qualche modo cambiato. Forse, e dico FORSE, l'avresti riconquistata. Purtroppo eri troppo coinvolto, e mi rendo conto che trattenersi, reprimere, quando si prova qualcosa di forte, in questo caso un sentimento disperato, un'aspettativa, una speranza (da parte tua), risulti estremamente difficile. Direi che hai sofferto abbastanza, e che non ha senso tormentarsi ulteriormente. Sarò franco con te, nel tuo interesse ovviamente: è andata. Ma non è colpa tua. Avresti potuto provare, sì, a rimettere le cose in sesto, ma fondamentalmente dipendeva da lei. Se ti può consolare, ripeto, adesso potrà sembrarti chissà ché, una sensazione devastante e logorante, o di sprofondare...ma si tratta di una situazione davvero comune, quindi cerca di tirare avanti da ora in poi, diversamente. Non ti dico con disillusione, ma con maggiore tutela e cura di te stesso, cioè sii scettico il giusto la prossima volta nelle relazioni, prima di accendere una speranza. Lo dico per te, altrimenti FA MOLTO PIÙ MALE di quanto non lo faccia di base. Adesso Devi costringerti ad andare avanti, a metterla da parte, qualunque delusione tu possa ritenere di aver subito. Pratica del sano egoismo, pensa a te! 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:29 del 12-05-2019

@anonimo delle 17.29, grazie mille per la bella e articolata risposta che mi ha fatto piacere leggere. E grazie anche a tutte le altre persone che hanno impiegato un po' del loro tempo per rispondere fondamentale ad uno sconosciuto, grazie di cuore. Sembra banale, ma sfogarsi, aprirsi con qualcuno anche che non si conosce, e ricevere consigli oltre che importanti spunti di riflessione, é di una importanza fondamentale per crescere e per superare gli ostacoli della vita.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 18:12 del 12-05-2019

Comunque sì, guardo avanti. Mi ha lasciato ad inizio dicembre 2018, mi ha fatto vivere il Natale più brutta della mia vita, ed il capodanno peggiore. Il 1° gennaio mi sono ritrovato in un parcheggio desolato della mia città a chiedere aiuto ad un centralino di supporto per persone depresse. Questo per dirvi in che stato ero.

Sono cambiate tante cose in questi mesi, sono cambiato io. Lei è rimasta dentro me e credo lo rimarrà per sempre, in un modo o nell'altro, ma col tempo spero di imparare a gestire meglio i ricordi, oppure gli incontri fortuiti, che ora mi creano tanto squilibrio emotivo.

Ce la farò, per forza, con un profondo senso di rammarico nel cuore per come é finita, per aver comunque perso una donna che ho amato tanto, ma ce la farò. E se Dio, il destino, o il caso vorranno, magari troverò un'altra donna da amare con cui condividere questo percorso terreno.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 18:16 del 12-05-2019

Ciao Ottaviano,

Mi fa piacere ritrovarti anche se avrei preferito leggere uno sfogo di tutt'altro tenore :-(

Guarda, ritengo che nulla meglio del commento di Fata riesca a spiegare la situazione. E' innegabile che lei non sappia bene ciò che vuole, altrimenti sarebbe stata ferma nel respingere ogni tuo riavvicinamento.

La sua indecisione al momento ha effetti devastanti su di te perché tiene viva la fiammella della speranza e ti impedisce sostanzialmente di voltare pagina, secondo me è proprio per questo motivo che ancora dopo 5 mesi non noti alcun miglioramento nel tuo stato d'animo.

A mio parere dovresti proprio sforzarti di non contattarla, neppure per gli auguri di compleanno. Ogni volta che vi sentite, qualsiasi sia la ragione, il timer si riazzera e ricevi un'ondata di emozioni positive che ti fanno stare meglio lì per lì per poi lasciarti un grande vuoto che ti fa soffrire peggio di prima.

 

Avatar di OzymandiasOzymandias alle 09:28 del 13-05-2019

We ottaviano,colgo l'occasione per farti i complimenti,come primo impeatore sei stato magnifico;sei ancora risentito con Publio Quintilio Varo per la storia delle 4 legioni perse?

Avatar di christian1992christian1992 alle 10:02 del 13-05-2019

Ottaviano del mio cuore

non si muore d’amore

e se anche con rancore

ripenserai a questo tempo

al calar del sole

sospirando 

felice del tuo nuovo amore  

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 10:56 del 13-05-2019

Ciao Ozy, é bello ricevere anche una tua risposta. Ho sbagliato a mandarle gli auguri, volevo essere gentile. Lei ha sbagliato a chiedermi di uscire e ad illudermi, é come se mi avesse lasciato una seconda volta. Ma da quel giorno, ed ormai é passato più di 1 mese, non mi è mai passato per la mente di contattarla. Anche perché come al solito, col suo bel carattere che si ritrova, dopo esserci incontrati e lasciati per l'ennesima volta in malo modo mi ha di nuovo bloccato su WhatsApp: solite bambinate di persona immatura, anche perché di certo non le avrei scritto.

@christian, ciao Cri, no acqua passata ormai, mi ha offerto una birra e ci siamo chiariti :-P

@confusissima, questa poesia me la sono copiata negli appunti del telefono, é bellissima, grazie per avermelo dedicata, mi dà tranquillità e speranza :-* 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 12:39 del 13-05-2019

Secondo me più che lei, sei tu a farti del male.

Insomma lei ti ha dato una chiarissima occasione per ridestare il suo interesse, tu, ti sei bruciato malamente, io fossi in te la prenderei come un'importante lezione da qui al futuro. Oh poi, non te lo vorrei dire ma...il mondo è pieno di donne, speciali tanto e più della tua ex, basterebbe soltanto che tu cominciassi a vederle 

Avatar di SetantaSetanta alle 12:45 del 13-05-2019

@setanta, e cosa avrei fatto per bruciarmi malamente? Dirle sinceramente che ancora avevo dei sentimenti per lei dopo 4 mesi che mi aveva lasciato? Ma dai... iniziamo invece a differenziare le persone serie da quelle che non lo sono, se poi devo fingere per "destare interesse" in una persona, beh allora quella persona non fa per me, soprattutto se con me c'è stata 4 anni, che cosa avrei dovuto fare di diverso? 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:33 del 13-05-2019

Ho scordato di fare l'accesso ed ho risposto in anonimo, sono io comunque!

Avatar di OttavianoOttaviano alle 13:33 del 13-05-2019

@setanta, lei quella mattina è stata benissimo, benissimo. Abbiamo riso, scherzato, mi sono mostrato tranquillo, sicuro di me, voglio di una nuova vita. Sono stato la mia migliore versione, e non è servito a niente. Quindi no, non potevo fare nulla di meglio. Sono stato me stesso, mi sono sforzato ad essere il meglio di me, sono stato sincero. Se mi ha sfanculato è perché a differenza mia lei a me non ci tiene più. Questa è l'amara verità.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 13:36 del 13-05-2019

Non nego che alle volte tutto non possa dipendere da noi, è chiaro che ci sono così tante variabili e tante situazioni diverse che non possiamo sempre ritenerci responsabili. 

Ma non stiamo parlando di una circostanza del genere Ottaviano, tra l'altro il tuo nick fa anche simpatia.

Proviamo a fare un ragionamento semplice, in base a ciò che tu hai raccontato:

 

lei dopo 4 anni di relazione ti lascia, il motivo lasciamolo da parte per il momento, dopo il suo compleanno, cominciate a risentirvi fino a quando non uscite nuovamente assieme.

 

Il tuo errore grossolano è non aver considerato quell'uscita come un PRIMO APPUNTAMENTO, lei ti ha dato palesemente la chance di riprovarci ma tu ad il primo appuntamento con lei, quattro anni prima, le hai messo pressione parlando si sentimenti e dei tuoi sentimenti, oppure hai preso in mano la situazione lasciandole comunque dello spazio?

 

L'hai messa sotto pressione, è palese, cosa ti aspettavi? 

Avatar di SetantaSetanta alle 14:08 del 13-05-2019

Ottaviano, il punto è questo. Sei stato te stesso. Poco importa se lei ti avrebbe (forse) rivoluto solo se ti fingevi irraggiungibile o solo se le raccontavi che con te ci ha già provato un'altra tipa ma non eri interessato. E' un bene che non interessi più ad una che nella storia con te ha spaziato da crocerossina a non ne posso più, e ora spazia da quella che ti riapre le ferite all'indifferente.  Non saprai mai se ha voluto rivederti per avere un'ultima conferma della sua decisione o per altri motivi che non sono comunque quelli buoni. Capisco che tu abbia i tuoi sensi di colpa per la fine della storia, ma avrai notato, specie dopo questi ultimi avvenimenti, che la storia non sarà finita solo perché tu facevi fatica a contenere l'ipocondria ma anche perché stavi con una che passa da 100 a 0 e viceversa.  A questo punto dovresti essere tu a dire che non ti interessa una che ora come ora non si rende manco conto che riprenderti per un pomeriggio tanto per e smollarti subito dopo fa male. Penso che per andare oltre ti serve guardare le cose da una prospettiva diversa. Avresti preferito stare un altro po' di tempo con la crocerossina che non sa definire i limiti se non mollando tutto di colpo oppure  a questo punto forse preferisci darti tempo e trovare un giorno una persona che ha un approccio più equilibrato?  E' vero che non possiamo cambiare per gli altri, ma è anche vero che possiamo trovare persone vicino alle quali possiamo essere la versione migliore di noi stessi. Non credo sia stata lei quella persona e penso che quando quella persona arriverà ricorderai questa storia solo come qualcosa che ti ha fatto crescere.  

Avatar di FucktotumFucktotum alle 14:47 del 13-05-2019

@setanta, si esatto, ho semplicemente considerato quel ricredersi come una continuazione della  lastra storia, seppur con un mio piglio propositivo, spensierato, sicuro, non ho dato a quella uscita il valore di primo appuntamento. Ho sbagliato ai suoi occhi? Mah, può darsi, ma io credo che se uno ci tiene, in qualche modo si riavvicina. La mia pressione é stata quella di dirle che il mio cuore batteva ancora per lei e che se lei era d'accordo potevamo reiniziare piano piano una frequentazione.

Se una che sta con me per 4 anni mi lascia, si fa i cavoli suoi per 4 mesi e dopo questi circa 120 giorni non ha ancora capito se le manco, se sono una persona importante per lei, se ci tiene a me... Beh, allora il problema non posso essere io.

La cosa incredibile, é stata appunta la sua reazione con cui mi ha scaricato il giorno dopo, con una fredda da fare invidia ad un serial killer, era un'altra persona rispetto alla mattinata passata al mare. Cosa sia successo in lei in quelle ore che non ci siamo visti non mi é dato saperlo.

 

@fucktotum, concordo con la tua disamina. Voglio assolutamente una persona equilibrata, che sappia cosa voglia da me, e che sappia volermi bene sia nel bene che nel male. Io in questa ragazza ho sempre, sempre visto il lato da ragazzina, molto tra le nuvole, a tratti poco concreta nella sua vita, ma l'ho amata, e amarla in modo non condizionato mi faceva eliminare, ai miei occhi, i suoi difetti.

Quando mi ha lasciato la prima volta le dissi di non considerarmi solo come un ipocondriaco, perché quando mi ha conosciuto non lo ero, e quindi come ne ero entrato potevo uscirne. Le avevo chiesto di valutarmi nel complesso degli anni passati insieme, e nel complesso del mio carattere e delle mie qualità, perché credo di essere molto di più di un fallito quale si suoi occhi sono passato. Non lo ha fatto, o se lo ha fatto ha tratto un giudizio negativo.

Io per lei avrei smosso tutti gli psicologi del mondo, mi sarei venduto l'anima pur di aiutarla ad uscirne. Lei non é stata manco capace di comprarli un libro sull'argomento, tanto per dire. Una volta le chiesi di accompagnarmi da uno psicologo se credeva che ne avessi bisogno, mi rispose che era un problema mio e che dovevo risolvere io. Che risposte sono? 

 

Non la amo più, non come prima almeno. Vorrei tanto dimenticarla per sempre. Ho capito la lezione, ma vorrei che non fosse mai esistita. Mi ha fatto troppo male, e come ben dici fucktotum manco lo ha capito il dolore che mi ha causato lasciandomi una seconda volta dalla sera alla mattina.

Ma io sono sicuro che lei viva bene, in 4 mesi é uscita con un ragazzo ed ha rifiutato un'altra avance. Questo per dire che una ragazza con un bel faccino e un bell'aspetto non ci mette molto a trovare un altro maschio, anzi, sono i maschi che trovano lei, e mi ci gioco le "corna" che se non si é ancora fidanzata tempo qualche mese e questa estate la vedrò passeggiando mano nella mano con qualche bel maschione.

La odio, e la odierò sempre.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 15:08 del 13-05-2019

Sul serio avete nominato i segni zodiacali? Allora qualcuno mi spieghi perché accidenti io, pesci, sto insieme a uno e non per sindrome della crocerossina. Ce l'ho avuta in passato, questo sì, ma le lezioni si imparano e la sindrome della crocerossina non è tipica solo di chi nasce tra febbraio e marzo.

Basti pensare poi al fatto che uno degli anonimi ha trovato nell'ex di Ottaviano il modo di agire dell'ariete e ha sbagliato in pieno.

Quindi, cerchiamo di essere un attimino razionali, eh? Questa persona è evidentemente indecisa e con dei problemi relazionali. E tu, Ottaviano, evidentemente non eri ancora pronto ad affrontarla.

Per il resto, quoto Fucktotum. 

Avatar di CriseideCriseide alle 15:21 del 13-05-2019

@criseide, ho iniziato la storia a 23 anni, ora ne ho 28, non ero pronto per niente, e sono maturato tanto solo nell'ultimo anno. Ma neppure di questo mi faccio una colpa, in coppia si cresce in due. O almeno si dovrebbe.

Per quanto riguarda le caratteristiche del segno, io in lei le rivedo, ciò non toglie che sono caratteristiche generali, molte persone sono indecise e con spirito da crocerossina, non solo i nati sotto il segno dei Pesci, ovvio.

Un'altra cosa che mi ha dato fastidio, é che nessuno si é interessato di sapere come stessi da parte della sua famiglia e dei suoi amici. La sorella con la quale abbiamo passato infinite giornate insieme si é letteralmente persa. Amiche sue che consideravo anche amiche mie neppure mi salutano se mi vedono. Solo la madre si é fatta sentire nella settimana successiva alla rottura per sapere come stessi, poi basta.

Peggio di un criminale sono stato trattato, peggio. Per aver fatto cosa poi? Per aver avuto miei problemi? Cose da pazzi, cose che quando ci penso mi fanno venire l'acido in bocca.

Non mi aspettavo in trattamento fraterno, ma almeno un SMS per sapere come andasse era lecito. Io l'avrei fatto. Ma mi sa che il coglione qui sono io, non gli altri, a questo punto. 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 15:31 del 13-05-2019

Vorrei mandarle questo SMS Quando ti vedo per strada ti guardo per salutarti, ma tu abbassi la testa o fai finta di non vedermi. Il bello é che quello incazzato o indifferente, per come mi hai trattato l'ultima volta, dovrei essere io. Invece sono felice, ho una nuova compagna e non pensavo di doverti ignorare per strada. Se mi dovessi incontrare con la mia nuova ragazza fermati, che te la faccio conoscere e ti offro un caffè! Buona giornata Cosa ne pensate? 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 16:15 del 13-05-2019

@criseide, ho iniziato la storia a 23 anni, ora ne ho 28, non ero pronto per niente, e sono maturato tanto solo nell'ultimo anno. Ma neppure di questo mi faccio una colpa, in coppia si cresce in due. O almeno si dovrebbe.

Per quanto riguarda le caratteristiche del segno, io in lei le rivedo, ciò non toglie che sono caratteristiche generali, molte persone sono indecise e con spirito da crocerossina, non solo i nati sotto il segno dei Pesci, ovvio.

Un'altra cosa che mi ha dato fastidio, é che nessuno si é interessato di sapere come stessi da parte della sua famiglia e dei suoi amici. La sorella con la quale abbiamo passato infinite giornate insieme si é letteralmente persa. Amiche sue che consideravo anche amiche mie neppure mi salutano se mi vedono. Solo la madre si é fatta sentire nella settimana successiva alla rottura per sapere come stessi, poi basta.

Peggio di un criminale sono stato trattato, peggio. Per aver fatto cosa poi? Per aver avuto miei problemi? Cose da pazzi, cose che quando ci penso mi fanno venire l'acido in bocca.

Non mi aspettavo in trattamento fraterno, ma almeno un SMS per sapere come andasse era lecito. Io l'avrei fatto. Ma mi sa che il coglione qui sono io, non gli altri, a questo punto. 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 16:15 del 13-05-2019

Scusate, ho fatto casini con la pubblicazione dei commenti, tenete in considerazione solo quello relativo all'sms.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 16:16 del 13-05-2019

No!Lascia perdere Ottaviano.

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 16:21 del 13-05-2019

Ottaviano, te lo dirò in maniera brutale, mandagli quel messaggio e risulterai come una persona patetica che ha bisogno a tutti i costi di aumentare il proprio valore agli occhi di lei. 

Avatar di SetantaSetanta alle 16:29 del 13-05-2019

Sì, non voglio sembrare quello che cerca la sua attenzione, anche perché non ho amore per lei. Sono solo infastidito e arrabbiato, e magari un giorno la vita mi darà occasione di passarle davanti con una nuova ragazza tranquillo e solare, e farla rimanere male per quello, con una situazione non costruita ma reale.

Perché avverto tutto, ma sono sicuro che dopo 4 anni di fidanzamento, a prescindere che mi abbia lasciato lei, la ferita anche da parte sua é ancora aperta.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 16:44 del 13-05-2019

Mi associo al consiglio degli altri Ottaviano.

Niente SMS, ai suoi occhi suonerebbe come "Sono disperato, sto male ancora per te e non mi capacito di come non sia possibile tornare insieme, se solo potessi farei di tutto per riaverti". 

A mio avviso l'unica strada che ha senso intraprendere è troncare in via definitiva tutti i contatti (è tremendamente difficile lo so) e fare di tutto per dimenticarla. 

Avatar di OzymandiasOzymandias alle 17:09 del 13-05-2019

Ottaviano, fai due passi indietro e fermati alla parte in cui hai detto che lei avendo un bel faccino girerà con qualcuno a braccetto in men che non si dica. E' quello che ti rode? Ma non capisci che facendo così non capirà un cazzo come prima e l'unica cosa che cambierà sarà il fatto che diventa la crocerossina di qualcun'altro alla stessa identica maniera? Tu invece hai la possibilità di usare questo tempo per trovare un nuovo equilibrio. Gli incontri con le ragazze ti creano disagio? Bene, vuol dire che stai riflettendo, quindi vedi di usare questo tempo per stare meglio dopo invece di sprecarlo nel risentimento verso una persona che non si rende manco conto dove sbaglia. Se proprio senti il bisogno di consolarti, invece di pensare a ipotetici messaggi con cui punirla, consolati sapendo che se il suo primo pensiero è quello di fiondarsi in un altro rapporto difficilmente maturerà. Ma potrebbe anche essere il contrario, nel senso che ti ha detto di avere qualcuno che le gira attorno per vedere come la prendi. Quando mi sono lasciata col mio ex, insisteva per dei saluti telefonici regolari e non mancava mai di sottolineare che aveva attorno delle donne, poi  invece è venuto fuori che la realtà era molto diversa:-) A me che invece non passava manco per l'anticamera del cervello di dirgli che mi stavo vedendo con qualcuno se non mesi dopo quando pensavo che le cose si fossero sistemate anche per lui. Quindi la sua situazione potrebbero anche essere diversa da come te la  raccontata.  In ogni caso fatti suoi.

Per il resto non nutrirei risentimento verso gli amici e parenti di lei, quello che hanno fatto è un comportamento abbastanza normale, anzi interessarsi all'ex sarebbe stato un po' come immischiarsi in cose che devono fare il loro corso.

Avatar di FucktotumFucktotum alle 17:09 del 13-05-2019

E' normale che la ferita sia ancora aperta e che faccia male, hai vissuto la tua delusione, il punto è che il sentimento di rivalsa ti terrà sempre ancorato a lei, dovresti smetterla di concentrarti su di lei ma spostare l'attenzione su di te su ciò che desideri, sulla donna futura che desideri avere al tuo fianco e bada bene non una donna trofeo da esibire per far ingelosire la tua ex

Avatar di SetantaSetanta alle 17:24 del 13-05-2019

@fucktotum, sì, mi crea disagio anche quello, certo. Molto meno rispetto a inizio anno, ma pensarla con un altro mi infastidisce, non so il perché, forse perché per 4 anni il suo uomo sono stato io e tra i mille progetti abbiamo parlato anche di figli.

Non mi creano disagi le altre donne, é proprio che non ne ho voglia, che é diverso. Non ho voglia di alcuna relazione, nel modo più assoluto, non sento stimoli sessuali ora, e di belle ragazze ne vedo e ne frequento, ma voglio stare solo, con amici e amiche ma single.

Non maturerà, non ha capito il male che mi ha fatto l'ultima volta e non lo capirà mai. Devo solo accettare, così come ho accettato di essere stato lasciato. 

Ma andava meglio, é il rivederla che mi ha rifatto venire in mente tante cose. Altrimenti andava meglio, e come mi aveva detto mesi fa il buon Ozy, ci sono stati molti giorni che mi svegliavo non pensando lo e andavo a dormire non avendo dedicato a lei neppure 1 secondo del mio tempo.

@Ozy, hai detto una cosa verissima, ogni volta che la vedo il timer si riazzera e parte tutto da capo. Non lo avrei mai pensato, mai. Devo farmi forza. Per un attimo mi era balenata in testa l'idea del messaggio, ma avete ragione non é una buona idea, continuerei a tirare una corda ormai rotta. Pensavo ci volesse meno tempo, pensavo di aver fatto più progressi dopo il 1 aprile, averla vista mi ha fatto capire che di tempo ancora ne deve passare per considerarmi fuori da questa tormenta emotiva. Aspetterò.

 

Avatar di OttavianoOttaviano alle 17:25 del 13-05-2019

@setanta, io l'ho capito le qualità che voglio in una donna, perché lei mi ha fatto capire cosa non voglio. E mi sto anche cercando svaghi e interessi che prima non avevo. Però il cuore quando la vedo mi continua a battere all'impazzata, sudo e mi agito, e non vorrei. Da qui capisco che non sono ancora pronto per dimenticararla. Non lo so perché, non lo so.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 17:32 del 13-05-2019

Comunque, una cosa strana mi é successa. Prima di vederla, mi sentivo strano, appena qualche giorno prima mi sentivo come se mi dovesse arrivare un messaggio da lei. Poi sono uscito e l'ho vista per caso. Queto risale alla settimana scorsa.

Ora ho la stessa sensazione. Che strano. So che non vorrà dire niente, ma é come se dentro di me sentissi che anche lei mi sta pensando. 

Lo so, non ha senso, ma vi dico ciò che sento.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 17:51 del 13-05-2019

Ottaviano, scusa se te lo dico, ma quella ragazza mi sembra un'immatura. Al di là dei sentimenti, per costruire relazioni sane servono persone equilibrate. 

Se ti faccio la descrizione di lei sulla base dei fatti che hai raccontato cosa ne viene fuori?

Come minimo un'immatura. Aggiungerei incoscente, e se proseguissi sarei offensivo troppo.

Ha potere su di te. Non pensare di inviarle quel cazzo di sms altrimenti succede che ti trovi un'altra ragazza solo per farle sapere che sei sopravvisssuto a lei e che vuoi essere da lei invidiato.

È psicologia.

È molto meglio se non ti fai condizionare. In altre parole vivi la tua vita senza competere con lei. Non ci sono vincitori e perdenti, a meno che non sia tu a crearli.

Come la famosa storiella del cretino che ti porta al suo livello e ti batte per esperienza.

Non ti conviene. Ci rimetti.

Trovi di meglio. Quando poi sarà  accaduto evita di farglielo sapere.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 18:00 del 13-05-2019

Ottaviano. Ti sussurro una cosa all'orecchio. Lei tornerà, tu l'accoglierai a braccia aperte e il cuore stanco. Starete insieme un po' ma non potrai mai dimenticare il male che tu ha fatto. Forse finirete per stare insieme per sempre ma tu rabbioso e lei bugiarda. Ne vale la pena? E andrà così, ne sono sicura.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:14 del 13-05-2019

@oldjoe, la descrizione corrisponde, pensa che ogni santa volta che litigavamo (anche per cose banali alle quali io cercavo di non dare seguito) mi bloccava su WhatsApp e rifiutava le chiamate. Ho fatto lo zerbino per troppo tempo, perché ero innamorato. Sbagliando. Forse, e dico forse, se le avessi tolto questo modo di reagire scappando, l'avrei fatta crescere un po', e con lei sarebbe cresciuta la nostra relazione. Così non é stato. Sì l'idea dell'sms era una provocazione senza senso, hai ragione quando dici che me ne devo fregare. Hai ragione, avete ragione.

@anonimo delle 18.14, se tornasse matura, ma veramente Matura con la M maiuscola, chiedendomi scusa per il male fatto, per non avermi volutamente sostenuto davanti un mio crollo psicologico, forse e sottolineo forse potrei perdonarla. Ma stare insieme no, primo perché spero che mi torni la voglia quanto prima di avere accanto una donna come compagnia di vita, e quindi non aspettare lei, secondo perché io credo che l'amore rotto non può essere riscostruito con anni di distanza. Aveva l'occasione per tornare il mese scorso, quando io pensavo ancora dalle sue labbra, mi ha detto di non amarmi, e allora finisce la nostra storia.

Avatar di OttavianoOttaviano alle 19:46 del 13-05-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti