Lun

13

Nov

2017

Volevano convincermi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

volevano convincermi che ero una ragazza sbagliata, indietro, immatura per la mia età, volevano farmi credere che valevo meno di zero.

C'era sempre qualcuna migliore di me, più intelligente, preparata, colta, e io restavo ogni volta la bella oca, quella che deve sempre fare i sorrisetti di circostanza, dire a tutti quanto sono in gamba , congratularsi per i successi altrui, sopportando le umiliazioni e le incomprensioni..

Perchè passare da cretina non è una bella cosa, dover tacere e ingoiare rospi non fa tanto piacere. Spesso mi ripetavano :da sola non ce la potrai mai fare, ti manca la grinta per farti rispettare e d è naturale che i più furbi se ne approfittino, è logico, è un grande difetto essere belle fuori e vuote dentro, dicevano.

E il lavaggio del cervello me l'avevano fatto bene bene, tanto che ormai ero diventata una bambolina scema, con cui non  serviva perdere troopo tempo, tempo sciupato il tempo a parlare con una come me, meglio darsi da fare e arrivare al sodo.

Ma a me il ''sodo'' interessava poco, mi interessava altro e qualcuno lassù ha sentito questo mio bisogno. La vita non è sempre matrigna, sa anche stupirti e le occasioni sono arrivate anche per me. Alla faccia di chi mi voleva male, potrei dire, ma non lo dico, e se mi capita di pensarlo, lo penso con toni benevoli, perchè non nutro rancori.

Li perdono ,'' perdona loro perchè non sanno quello che fanno''. Si meriterebbero di essere guardati dall'alto in basso, ma non è nel mio stile. 

Sono  rimasta un'oca, sempre buona, anche se adesso c'è chi crede in me, chi mi ha dato fiducia, una fiducia che mi voglio tenere stretta, perchè so quanto mi è costata. Agli altri, tanta fortuna e soprattutto un cuore nuovo, che riesca a vedere oltre le apparenze e i soliti pregiudizi.  

4 commenti

Vediamo se indoviniamo...hai trovato un riccone?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:00 del 14-11-2017

No,secondo ma la sfogante voleva mandare un altro messaggio.

BRAVA A NON AVERE SENTIMENTI DI RIVALSA! BELLA,BRAVA E PER NULLA OCA!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:33 del 14-11-2017

Ma in genere l'oca è oca perché fa l'oca. Ma tu, non ho capito, facevi l'oca perché ti dicevano di fare l'oca? Perché se è così eri un'oca che faceva l'oca. 

 

Adesso, non ho capito ancora, sei rimasta oca ma non sei più oca?

Come Ivan il Terribile che da ragazzino faceva finta di essere  un babbeo per non farsi eliminare dai boiardi. Ma poi, a un certo punto, si è rivelato quello che era...sterminandoli.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 19:38 del 14-11-2017
dall'autrice

ho sofferto molto perchè mi ''vedevano'' come un' oca. Non mi davano la possibilità di esprimermi, di farmi conoscere. l'insicurezza è una cattiva compagnia e anche i sensi di colpa, il sentirsi inadeguata.

Ho preferito restare  dove mi mettevano, cioè sullo sfondo più che sul ''palcoscenico'' della vita, più che oca mi consideravo sempre bisognosa di aiuto, dipendente da alcune persone, dalla loro approvazione, dai loro giudizi,dalle loro scelte.

Adesso dico che sono rimasta ''oca'' perchè nonostante tutto m'illudo che il mondo non sia cattivo, quindi oca=sognatrice, e non so se farei come Ivan...certo che per sopravvivere uno strappo alla regola..no no, non fare male a nessuno , ma penso sia giusto credere in se stessi e volersi bene. E' sbagliato?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:09 del 14-11-2017

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti