Gio

24

Lug

2014

l'abbandono in amore rende più forti?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

o succede solo a me??

Mi sono innamorata sul serio due volte, ed entrambe le volte sono stata scaricata nel peggiore dei modi, dato che non hanno avuto le palle di dirmi in faccia le cose e ho dovuto capirlo da sola, prendendone atto, facendomi forza e mandando entrambi a fare in culo.

Nonostante l'enorme senso di vuoto che ti lasciano queste storie dove credevi che fosse tutto perfetto, vuoto che non riesci a colmare nemmeno se fai 3000 cose al giorno pur di non pensarci(chi ci è passato mi può capire)..penso che la cosa a lungo andare abbia qualche effetto positivo su noi stessi..

 

Per quanto mi riguarda è come se fossi diventata più sicura di me con gli altri, forse perché attribuendo troppa importanza alla persona che attualmente (purtroppo) è nel mio cuore bado meno a ciò che pensa la gente, me ne frego di più dato che i miei pensieri sono costantemente su di lui e su come riscattarmi, e nello stesso tempo, nei pochi momenti in cui lui esce dalla mia testa, sono più concentrata sui miei obiettivi e mi sento più motivata che mai a realizzarli, perché l'alternativa è chiudersi in casa a consumare fazzoletti di carta e vasetti di Nutella da 500g..e stare solo peggio.l

 

Soffro ancora molto, in silenzio..mi manca ancora da morire..ma il dolore mi sta fortificando e spero che un giorno potrò quasi ringraziare chi mi ha fatto stare tanto male 

Tags: stronzi

10 commenti

non volevo mettere "stronzi" nel tag

 o almeno, non solo quello, ma ho premuto invio per sbaglio  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:33 del 24-07-2014

Stai reagendo bene e mi sembri una persona forte :) Vorrei avere anche io la tua stessa forza! Cmq non mollare e vedrai che ogni giorno che passa ti sentirai meglio ;)

Avatar di Luna2Luna2 alle 16:01 del 24-07-2014
dipende da carattere

certi individui si fortificano, altri hanno ancora più timore di soffrire.

Avatar di bimbadolcebimbadolce alle 16:04 del 24-07-2014

Ti fortifica se riesci poi ad avere una vita sociale... Se rimani solo/a, t'ammazza e bon.

Avatar di farnightfarnight alle 16:13 del 24-07-2014
ciao

Ciao, la vedo in un modo simile al tuo e nenache a farlo apposta anche per me è andata cosi come la hai descritta tu. Sai come lo chiamo quello che stai dicendo? io lo chiamo vivere da protagonisti! Quando ci prendiamo e abbiamo una storia importante che dura un pò di tempo e poi va sciamando uno dei due si allontana sempre più e l'altro rincorre. Quello che rincorre si ritrova a capire da solo che i suoi sentimenti non sono più corrisposti dall'altro. Ma prima di arrivarci c'è bisogno di un periodo per capirlo. Durante questo periodo da qualche parte del tuo cervello sai che lui/lei si stanno allontanando, anche se non te ne rendi conto razionalmente o a volte non vuoi vederlo e basta. Durante questo periodo capitano cose particolari, delusioni di ogni sorta, incazzature ecc... tutte cose che ti fanno effetto e ti fanno capire quanto ci tieni, per non perderlo/a tu insegui e lui/lei scappa. In questo periodo molte persone si annullano, bisogna essere fortissimi per non farlo e in questa società è davvero difficile. Poi avviene il botto, ti molli! dopo un  pò di tempo che soffri inizi a non pensare più come nell'ultimo periodo sentendoti ossessionata dal pensiero dell'ex. E quindi ti rendi conto di essere tu il protagonista della tua vita, questo aumenta la tua forza secondo me, aumenta la tua sicurezza. O anche il semplice fatto che quando ti innamori quasi ti convinci di non riuscire a stare senza di lui/lei. Ma quando capita, per un pò soffri e poi perdi questa credenza dai fatti, puoi stare senza. E quindi ti senti più sicuro. O forse sono tutte cagate e bisogna iniziare a vivere ogni istante della vita senza pensare troppo alle cose passate. ciao

Avatar di otelloboyotelloboy alle 18:27 del 24-07-2014

Ottimo cosi'.anchio penso che le sofferenze nella vita insegnano e intostano il carattere.molto piu' di qualsiasi altra cosa.e te ne hai tratto insegnamento e col tempo ne stai giovando sempre di piu'.avanti cosi' e non voltarti indietro,guarda al futuro sgargiante

Avatar di vaiserenovaisereno alle 18:57 del 24-07-2014

otello, che bello quello che hai scritto!!!

la conclusione è poi l'apoteosi!!!!!!!

come descrivi è un processo lungo, difficile, in salita, sempre, articolato, e se scendi è solo per deprimerti e sentirti male,..... ma poi il tempo aiuta, la mente piano piano riprende un po' di lucidità.

la ferità è comunque lì, tarda in guarire, e rimane la cicatrice.

Io ancora mi domando, forse tu poi darmi una risposta, se n'è valsa la pena... se hai guadagnato qualcosa, perché si sente d'aver perso vita, energia e aver sprecato una cosa stupenda e meravigliosa, in qualcuno che non l'ha saputa apprezzare e non la meritava.

complimenti per il tuo intervento.

@ autrice.

leggo una persona razionale, forte e capace, ma al contempo intensa nei sentimenti. Io la nutella l'ho cambiata per fare sport, altrimenti diventavo un'otaria!

auguri, auguri sempre di cose migliori

Avatar di LuceSerenaLuceSerena alle 19:00 del 24-07-2014
@luce

grazie del tuo intervento, non so, sinceramente non ho ancora capito se questo tipo di esperienze ti tolgono energia vitale che poi comunque non torna oppure possono essere fonte di ulteriore energia e vitalità. Penso che dipenda molto da persona a persona. 

Nella mia vita ho vissuto entrambe le situazioni, ma la cosa è molto sottile. e nella mia esperinenza posso dire che il vivere da protagonisti sia la cosa migliore, non perdere mai questa cosa anche se domani incontrerai qualcun'altro, penso che stia li il segreto. Ma per persone cresciute in questa società, che da tutti esempi di amore sbagliati, la cosa è difficile, si perchè spesso annullarsi è comunemente accettato, il zerbinismo è una realtà di tutti i giorni e chi parla di amore sta ineffetti e spesso parlando di dipendenza emotiva. Però dai, infondo qualsiasi cosa non ti ammazza ti rende più forte e ti fa crescere. Ed è difficilissimo crescere quando tutto va bene, mentre fai passi da gigante quando soffri. ma per ogni persona è diverso..

ciao ciao 

Avatar di otelloboyotelloboy alle 12:12 del 25-07-2014

allora noi due siamo... il colosso di rodi?  hahaha

proseguiamo, dunque, ad essere protagonisti della ns. vita, io per ora voglio stare con me stessa, troppo male, troppa sofferenza, non credo che ci sia una persona per me, e va bene così, pazienza.  C'è chi è fortunata, io forse un po' meno.

ti faccio tanti auguri otelloboy, che trovi la donna che sappia apprezzare chi sei, e tutto quanto puoi dare.

  ciao!

Avatar di LuceSerenaLuceSerena alle 13:26 del 25-07-2014

Mi unisco; non cercare semplicemente di scordare il dolore, perché poi ritornerà; devi rifletterci fino ad arrivare alla conclusione, maturare il dolore fino al punto in cui potrai mettere la parola fine. A quel punto non ti farà più male.

Avatar di farnightfarnight alle 14:48 del 25-07-2014

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti