Sab

26

Apr

2014

madonna che solitudine

Sfogo di Avatar di RorschachRorschach | Categoria: Altro

voglio avere persone intorno, ma la gente mi annoia e mi stranisce, così torno constantemente a viaggiare dentro la mia mente perchè lì dentro trovo molto più di quello che trovo fuori.

Che me ne frega cosa ha fatto il Milan ieri sera? o del nuovo locale sulla spiaggia?

Ho sempre perso le amicizie, non ho mai avuto un vero migliore amico/a; la gente mi dice che so essere un tipo socievole con cui dialogare, ma il più delle volte fingo e mi annoio e mi sento un alieno; poi mi ritrovo ad essere un amico qualsiasi mentre vorrei di più dagli altri, e ci rimango male.

Negli ultimi due anni per diversi motivi me ne sto molto tempo in casa, anche quando uscivo spesso con diverse persone mi sentivo solo.

e per le ragazze rimango un buon amico. 

68 commenti

Poca vita, sempre quella.

Avatar di AxelAxel alle 18:23 del 26-04-2014

trova la figa

Avatar di overdosediemozionioverdosediemozioni alle 18:24 del 26-04-2014

e certo, quella servirebbe.

Avatar di RorschachRorschach alle 18:58 del 26-04-2014

devi lavorare su di te, di come ti poni, diciamo quella specie di energia che si trasmette quando siamo con gli altri.

io credo che hai molto da dare.  Devi solo trovare quel momento, l'input giusto, la motivazione, e soprattutto muoverti!  fare qualcosa.  Facile a dirsi, lo so, ma credimi non a tutti o tutte interessa cos'ha fatto il Milan ieri.  Ci saranno un sacco di persone che possono condividere con te passioni o gusti.  

Avatar di sandra veronabissandra veronabis alle 20:27 del 26-04-2014

Enrico sei un lupo solitario 

Io sono sempre stata come te, mio marito e come me....fortuna che ho incontrato lui...infatti noi stiamo meglio da soli e tutti dicono che siamo asociali per questo...

Ma sia io che lui siamo sempre stati così....è solo carattere.

Non conformarsi non vuol dire essere difettosi 

Avatar di ChoppyChoppyChoppyChoppy alle 22:13 del 26-04-2014

Guarda che non sei affatto una mosca bianca, di persone come te ce ne sono eccome. Anch'io fondamentalmente ho un carattere da orso; sono sposato, lavoro insieme a un sacco di persone e apparentemente sono socievole, ma in realtà evito sempre legami troppo stretti con gli altri, non appena vedo che vado a ingabbiarmi mi dileguo. Questo anche con le persone con le quali ho condivido interessi comuni, è proprio una questione di carattere, come ha detto Choppy.

Avatar di FreeriderFreerider alle 22:44 del 26-04-2014

non sono un lupo solitario, ne una mosca bianca(forse lo sono grigia, a pois e ad arcobaleno e trasparente); è che io sono un tipo un po' tutto e un po' niente; non ho interessi particolari, ma posso momentaneamente trovare interesse x tutto.

La gente mi fà tanti complimenti, però se và bene mi ritrovo ad essere un buon amico per le ragazze ed un amico da cercare saltuariamente x i maschi.

Ovviamente poi mi stanco di svendermi e mi allotano da persone che non ricambiano 

sono proprio a corto di legami.

Avatar di RorschachRorschach alle 23:51 del 26-04-2014

Non ho capito di cosa ti lamenti. O cosa vorresti o pretendi dalla vita.

Avatar di JanasJanas alle 03:34 del 27-04-2014

mi lamento di non avere legami con le persone e di non venire capito e considerato dagli altri.

Avatar di RorschachRorschach alle 10:46 del 27-04-2014

mi lamento di non avere legami con le persone e di non venire capito e considerato dagli altri.

Avatar di RorschachRorschach alle 10:46 del 27-04-2014

E il tuo stufarti di svenderti che ti rende "solitario" di base ...perché chi non lo è preferisce svendersi che la solitudine

Avatar di ChoppyChoppyChoppyChoppy alle 11:01 del 27-04-2014

Io mi ritengo leggermente più fortunata, ho un ragazzo che mi fa anche da compagno di avventure ma ho 2 amiche fidate che anche se non vedo so che ci sarebbero sempre. 

Però, come te, con le altre persone sono solare e amica di tutti, il problema è che a me non frega nulla del nuovo paio di scarpe, la nuova cover, la nuova app per il cellulare ecc ecc. Trovo in giro tante di quelle persone noiose e proprio non riesco a frequentarle. Se devo uscire con loro o restare a casa, resto tranquillamente a casa. Ma nello stesso tempo vorrei più amici attorno a me, a volte confondo la qualità con la quantità delle amicizie

Avatar di MzCinderMzCinder alle 12:13 del 28-04-2014

Con le donne posso aiutarti ad individuare una causa, non avendo hobby non parli con passione di ciò che ti piace. Non trasmetti emozioni

Avatar di SetantaSetanta alle 13:20 del 28-04-2014

Setanta, dipende dagli interessi! Sai che entusiasmo i racconti sui motori? E poi uno che parla solo di sè... Che noia! Bisogna anche saper ascoltare chi abbiamo affianco. L'autore mi sembra già troppo concentrato su se stesso

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:26 del 28-04-2014

@Axel che cita Lucio Dalla.... :)

Anna e Marco, una delle mie canzoni di Dalla preferite.... 

Avatar di QueenyQueeny alle 14:14 del 28-04-2014

Sicuramente una delle cause e la mancanza, forse inconscia, di portare valore nella vita altrui. Altresì vero che una persona priva d'interessi non è in grado di trasferire alcuna passione nelle proprie parole. In fin dei conti un uomo che parla con passione di ciò che gli piace è sempre più attraente di uno che non ne ha, qualunque sia l'interesse

Avatar di SetantaSetanta alle 14:24 del 28-04-2014

Ripeto e confermo. Dipende dal tipo di interesse che un uomo ha e bisogna che non sia monotematico, altrimenti è una palla ed è meglio qualcuno a cui piaccia un po' di tutto e ascolti anche ciò che piace agli altri

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:35 del 28-04-2014

Non è che non ho interessi, magari sono interessi di nicchia!

Se qualcuno mi dicesse: hai visto l'ultima puntata di the walking dead?, cavolo io mi accenderei e parlerei con trasporto di questo argomento, però appunto uno che parla di telefilm passa per essere un asociale che se ne sta chiuso in casa.

A me interessa sapere della vita degli altri, mi piace chiedere, ma sta tutto a trovare una persona diversa dallo standard che c'è in giro, e in più questa deve essere interessata a parlarne con me, e non a parlarne 1 o 2 volte, ma con frequenza e dualismo.

Io non sono concentrato su me stesso, do il meglio di me se vengo stimolato e se gli altri mi danno il meglio di loro.

Avatar di RorschachRorschach alle 15:11 del 28-04-2014

Mi sembri una persona interessante e non con gusti così assurdi! Provato sui forum di fans dei tuoi telefilm preferiti? Magari inizi via Internet e puoi trovarci qualcuno che abiti vicino a te!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:51 del 28-04-2014

Sicuramente Anonimo. Essere monotematici è alquanto noioso. Il realtà bisogna essere "liquidi" nei primi approcci con una ragazza. Parlare di tutto, anche tralasciando la razionalità ed il senso stesso della tematica

Avatar di SetantaSetanta alle 16:22 del 28-04-2014

fraquento siti e anche pagine su fb dei telefilm che mi piacciono, ma rimane tutta una faccenda io davanti al computer.

Con le ragazze il mio problema maggiore è che non piaccio, sicuramente non tutte mi considerano un cesso, però appunto non attraendo resto confinato nella friendzone, e mi ritrovo che le mie qualità che piacciono mi vengono prese come amico.

Io cmq quando conosco gente nuova sono "variegato" e adattabile all'argomento che capita, però è come se nessuno senta il bisogno di avere a me.

Avatar di RorschachRorschach alle 17:40 del 28-04-2014

Fai sport? Quello aiuta moltissimo

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:45 del 28-04-2014

Lo sport può si aiutare nell'autostima ma non di certo a sviluppare quella sicurezza di' terzine con una donna. Scusami Enrico ma quando approcci una ragazza che ti piace ci provi oppure ti limiti a comportarti da bravo ragazzo?

Avatar di SetantaSetanta alle 19:55 del 28-04-2014

non faccio sport abitualmente, e generalmente mi annoia.

Quando conosco una che mi piace, cerco il giusto mix fra farmi conoscere, conoscerla, discorsi leggeri, abitudini, impegni, interessi, gusti; poi le faccio capire che mi piace e glielo dico e lì vengo stoppato. è sempre la stessa storia.

La faccenda del bravo ragazzo è la loro opinione, alla fine sono semplicemente una brava persona. 

Avatar di RorschachRorschach alle 20:04 del 28-04-2014

trova la figa

Avatar di overdosediemozionioverdosediemozioni alle 20:08 del 28-04-2014

Enrico, il giusto mix non va bene perché da quel che ho compreso tendi troppo a qualificarti

Avatar di SetantaSetanta alle 20:14 del 28-04-2014

in che senso qualificarmi?

Come se facessi un colloquio di lavoro e volessi mostrare assolutamente le mie capacità?

io cerco solo di farmi conoscere. 

Avatar di RorschachRorschach alle 10:52 del 29-04-2014

Non esistono tecniche. Semplicemente non hai trovato ancora la persona giusta. Che non significa per sempre. Poi i problemi sono due e diversi, amici e amore. Col primo contano gli ambienti e gli interessi comuni. Col secondo è solo questione di fortuna. Certo, più esci più puoi incontrare.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:18 del 29-04-2014

Ioenrico, hai esattamente centrato il punto. Quando parli con una donna, che ti piace è come se cercassi di venderti mettendo in mostra le tue qualità migliori. Ora pero ti chiedo, una Ferrari ha bisogno dI venderai o semplicemente si vende da sola? In altre parole ogni volta che ti qualifichi, troppo, sottintendi che non hai donne per le mani. 

Mora puoi dar retta all'anonimo e credere che dia tutta fortuna oppure puoi pensare che dipende da te e che sei tu a poter cambiare le carte in tavola 

Avatar di SetantaSetanta alle 12:02 del 29-04-2014

Setanta, intendo fortuna nell'incontrare la persona con cui può iniziare qualcosa. Altrimenti puoi essere una Ferrari e fare la ruota come un pavone, ma rischi di rimanere comunque in garage!!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:08 del 29-04-2014

Avevo compreso il senso anonimo, rispetto la tua opinione ed il tuo punto di vista ma la penso diversamente, ovviamente non sempre si può riuscire con chiunque ma per quella che è la mia visione, credo sia tranquillamente possibile decuplicare le proprie chance con le donne in genere, poi quella che ti dice no, nonostante sei brillante ed accattivante la troverai sempre

Avatar di SetantaSetanta alle 13:41 del 29-04-2014

Sono una donna e quindi ti dico che la tecnica, soprattutto se indotta e non innata, sa di innaturale e sfigato...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:05 del 29-04-2014

la ferrari si vende da sola perchè è famosa e piace, ma se fosse una macchina sconosciuta e magari nemmno bella esteriormente, passerebbe inosservata, per quello io mi devo fare conoscere dentro in qualche modo.

la fortuna conta, perchè cmq bisogna trovare la persona adatta al momento giusto.

X la faccenda amicizie, bisogno anche considerare che magari qualcuno può non aver bisogno di un nuovo buon amico ( e che quindi rimarrà un conoscente).

Avatar di RorschachRorschach alle 15:08 del 29-04-2014

Anonima vediamo se riesco a chiarirti il mio punto di vista:

un uomo che ti approccia flirtando sottilmente (non volgare), che sorride in un certo modo, che ti guarda prolungatamente negli occhi (non a mò di baccala intendiamoci), che non ti tratta facendoti sentire superiore e che allo stesso tempo è deciso (non maschilista), che non ti tratta come se dovessi dargli qualcosa, che è gentile con te solo se lo meriti (non che lo tratti da straccio e lui abbozza facendo solo il carino), che non elemosina la tua approvazione, che non è disposto a tutto per conquistarti NON SVENDENDOSI, che non ti fa sentire con i suoi comportamenti l'unica opzione in fatto di donne (ovvero non si comporta da disperato), che non è necessariamente d'accordo su tutto ciò che dici, che non si giustifica per come è fatto quando fai notare alcune cose che non ti piacciono, che non tenta di essere "di più" per conquistarti ma che s'impegna senza logorarsi l'anima, che scherza e ti prende in giro senza mai esagerare, che non si vergogna nell'andare dritto al sodo e che non si comporta troppo come un bravo ragazzo facendo si che sia gentile al punto giusto ma non esagerando...ecco dimmi un tipo così lo schifi? 

Avatar di SetantaSetanta alle 15:35 del 29-04-2014

Setanta, se non mi piace, non mi piace. Anche se pitta il cielo coi denti. Poi magari lo considero gentile e simpatico e mi comporto educatamente. Ma ripeto, se non piace, non c'è trippa per gatti! Poi dovresti sapere che a volte i dannati e un po' st...zi hanno più successi con le donne dei "bravi ragazzi" (non è il mio caso) E comunque tu hai descritto un comportamento artificiale e più andavi avanti e più mi saliva il nervoso. Quindi, Enrico, sii te stesso che meriti di incontrare una ragazza a cui piacerai da morire per come sei, per come ti poni e per gli interessi che hai. È ridicolo dirti:" se ti piace una ragazza fai così e dici cosà..." Se pure funzionasse, per quanto tempo potresti fingere un comportamento che non è il tuo?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:53 del 29-04-2014

Cosa ti piace dunque di un uomo? 

Avatar di SetantaSetanta alle 00:44 del 30-04-2014

Mai sentito parlare di alchimia a pelle? Sguardi, sorrisi, discorsi. Tutto quello che dici tu va bene, ma sulla persona che mi dice qualcosa. O credi che una donna si possa intortare comunque col manualetto alla mano?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 03:54 del 30-04-2014

l'esempio che ha dato setanta è molto simile a come mi comporto io, quindi quello è molto simile al mio me stesso, ma non è una programmazione, è semplicemente il fatto che io ho un carattere vario e cerco di non esagerare e nemmeno di sembrare distante.

Mi è capitato di trovare del feeling con delle ragazze(recentemente mi è capitato moltissimo con una), ma è un feeling che porta ad una buonissima amicizia, perchè resta lo scoglio che se non piaci non piaci.

Avatar di RorschachRorschach alle 12:00 del 30-04-2014

è semplicemente psicologia femminile, che male non fa visto che voi donne a dispetto di noi ragionate in maniera totalmente diversa. Tanto piano piano stiamo arrivando ad un punto d'incontro. Ora riesci a chiarire cosa intendi per "alchimia a pelle"?

Avatar di SetantaSetanta alle 12:03 del 30-04-2014

Enrico, flirti e ci provi con una ragazza?

Avatar di SetantaSetanta alle 12:05 del 30-04-2014

generalmente mi faccio conoscere, poi pian piano cerco di stuzzicarla e le faccio capire che mi piace, e poi mi "dichiaro" chiedendole o proponendole di vederci, ma a questo punto vengo subito stoppato coi soliti: ci tengo molto a te ma come amico....vengo da una storia finita male...ecc..

Avatar di RorschachRorschach alle 12:28 del 30-04-2014

Secondo me l'errore che fai è il fatto che aspetti troppo prima di provarci. Il farti "conoscere" è si importante però o chiarisci fin da subito le tue intenzioni o finirai matematicamente sempre in "zona amicizia", in fin dei conti se ti proponi a primo acchitto come "amico" è normale

Avatar di SetantaSetanta alle 13:02 del 30-04-2014

il tempo è una cosa soggettiva e relativa.

Tante volte sono stato stoppato perchè mi dicevano che non ci si conosceva abbastanza, e poi la volta successiva mi dicevano -ti considero un amico-.

Molto sta anche nel fatto di quanto questa persona vuole avere a che fare con me in un certo lasso di tempo; se già non vuole uscire sola con me, se già se si è in gruppo si "allontana" da me, se non vuole chattare o messaggiare con me; il tempo e il modo conta poco, si capisce che è già un rifiuto dato dall'aspetto fisico.

Avatar di RorschachRorschach alle 13:19 del 30-04-2014

Che significa che ti devo spiegare cos'è l'alchimia di pelle? A te non capita mai che una oggettivamente bella non ti dica niente, o una carina, estremamente simpatica, intelligente, affabile, buona ascoltatrice... non ti faccia scattate nessuna molla?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:20 del 30-04-2014

Comunque, Enrico, per quello che te ne potrà importare, tu mi sembri davvero una bella persona, profonda e intelligente. Lo capisco anche dai tuoi commenti agli altri sfoghi

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:52 del 30-04-2014

Enrico se pensi che le donne giudicano gli uomini sotto l'aspetto fisico fai un madornale errore. Certo, la bellezza ha un peso ma per una donna è l'aspetto comportamentale quello che fa la differenza, il modo di muoversi, di porsi, la sicurezza espressa.

Anonima, indubbiamente mi è capitato però so dire qual'è la molla: la sensualità molto spesso. Una ragazza carina spesso può essere più attraente perchè sa sedurre in maniera più coinvolgente. E' altresì vero che però molto spesso gli uomini preferiscono le ragazze "carine" alle "belle" perchè sono più abbordabili. Questo non perchè la prima sia una più facile ma perchè la bella intimorisce con il suo aspetto e l'uomo diventa meno sicuro, ora non vale per tutti ed è una generalizzazione s'intende, l'uomo di qualità non si fa intimorire ma è anche una stretta minoranza dei maschi in circolazione.

Lo so che il concetto che esprimo sembra quasi svilire la magia del'amore ma fondamentalmente è così, una donne sceglie un uomo in base a determinate caratteristiche e lo fa istintivamente per poi giustificare razionalmente la scelta attribuendo più valore ad un tratto distintivo di quell'uomo, esempio:

le caratteristiche primarie che una donna ricerca in un uomo sono la determinazione, la capacità di questo di plasmare gli eventi, il linguaggio del corpo (un uomo che sta spesso con una postura curvata esprime insicurezza, uno con le spalle dritte, non eccessivamente ed a mo di soldatino, sicurezza. L'uomo che quando cammina guarda avanti a se fa più sicurezza a dispetto di quello che guarda a terra), l'autoironia e l'umorismo in generale. Quando parli di alchimia, di persona che ti piace a pelle è "semplicemente" perchè istintivamente senti papabile quell'uomo in base a questi aspetti che poi razionalizzi 

Avatar di SetantaSetanta alle 14:09 del 30-04-2014

Setanta, per favore, non spiegare ad una donna cosa le piace di un uomo. I manuali lasciali perdere

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:19 del 30-04-2014

Nessun manuale lo spiego agli uomini, non alle donne ;)

Avatar di SetantaSetanta alle 16:47 del 30-04-2014

@anonimo(a) grazie che mi dici che sono profondo e intelligente; vedi alla fine si riconoscono le mie qualità anche tramite un forum.

Per come la vedo io: le donne cercano e si attaccano all'uomo che le faccia emozionare, che le stimoli quelle emozioni o quei ricordi che portano all'attrazione e al legame di coppia, ma non per forza sono emozioni positive; quei uomini che le fanno venire il batticuore.

Cmq vabbè, x esempio domani è il primo di maggio e io me ne starò in casa, ok le feste non mi interessano, ma il fatto che certi "amici" mi ignorano, non me le fà piacere di più. 

 

Avatar di RorschachRorschach alle 18:44 del 30-04-2014

no trova la figa

Avatar di overdosediemozionioverdosediemozioni alle 18:50 del 30-04-2014

ho capito, l'hai già detto!

Avatar di RorschachRorschach alle 18:54 del 30-04-2014

Ioenrico, di sicuro, se fatichi terribilmente a trovare una donna e la risposta tipica è "ti vedo come amico" qualcosa la stai sbagliando. Mi spiace che per l'anonima stia passando il messaggio che devi essere, secondo il mio punto di vista un'altra persona. In realtà, correggere certi aspetti non significa necessariamente essere artificiali o finti. Basta quest'esempio per far comprendere quanto non è questione di "manualetti" ma anche di semplice buon senso:

Se ti sei comportato male con una persona e ti rendi conto che ciò è stato un male per te, ti comporterai diversamente alla prossima occasione, senza per questo essere una persona finta.

Questo è logicamente un esempio banalissimo 

Avatar di SetantaSetanta alle 18:57 del 30-04-2014

beh ovviamente se la faccenda continua a non andare in porto, qualcosa sto sbagliando.

Sicuramente il fatto di essere uno serio, che faccio il serio anche quando sono poco serio, limita i miei "scambi" con le ragazze.

Io poi se ci tengo alla ragazza, le voglio bene anche se non starà con me (ovviamente questo io non lo dico alla tipa).

Avatar di RorschachRorschach alle 20:52 del 30-04-2014

Enrico, intendiamoci, non è male il fatto che abbia dei sentimenti e determinati valori, questo fanno di te la base ideale di ogni uomo, ecco forse e vado un po' a naso, il problema può risidere nell'eccessiva serietà. La frivolezza, spesso, non è un male ma semplicemente un modo per rendere più leggere e piacevoli le discussioni. Se posso, da quanto va avanti questa situazione?

Avatar di SetantaSetanta alle 21:19 del 30-04-2014

è stata sempre così.

ovviamente ho frequentato delle ragazze (pochette), però senza una condivisione dei sentimenti, quindi era una roba superficiale, breve, spesso squallida, che mi svuotava invece di riempirmi.

Madonna si sta allungando sto sfogo! 

Avatar di RorschachRorschach alle 21:36 del 30-04-2014

Enrico, servono a questo gli sfoghi, per tirare fuori tutto quello che si ha dentro.

Se è sempre stato così allora probabilmente c'è qualcosa che sbagli. E' inutile stare in attesa della "persona giusta" se non si è predisposti a riceverla. D'altrocanto, ci sono uomini che sono pieni di donne, che ne hanno sempre avute e che non sono necessariamente delle cattive persone o spezzacuori. Non puoi rimanere metaforicamente alla finestra ad aspettare. Buttati, lasciati andare, provaci, prova a mettere in pratica ciò che ti ho consigliato, non hai nulla da perdere, al massimo resterai nella medesima condizione. Non lasciare mai nulla d'intentato nella vita 

Avatar di SetantaSetanta alle 22:08 del 30-04-2014

Forse dovresti toglierti solo un po' di tristezza e pessimismo da dosso.. Forse parti prevenuto e sei il primo che in un approccio non credi potrà funzionare? In questo sono d'accordo con Setanta: un po' di leggerezza, il senso dell'umorismo e l'ironia sono doti fondamentali per un uomo! Ma queste mi darai atto, Setanta, che davvero non si possono imparare! ;)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:50 del 30-04-2014

vedrem...

Avatar di RorschachRorschach alle 23:12 del 30-04-2014

Anonimo, diciamo che l'ironia ed il senso dell'umorismo sono doti difficili davvero da imparare, però..credo che magari frequentando qualche corso di recitazione si può parzialmente sopperire, od anche quei bei corsi di doppiaggio che nella mia regione sono anche gratuiti, di sicuro aumentano considerevolmente la propria autostima. Certo, si deve essere predisposti nel mettersi in gioco, se ci si abbatte, allora tutto diventa davvero molto complicato

Avatar di SetantaSetanta alle 15:42 del 01-05-2014

no aspè, forse non mi sono spiegato.

Con la faccenda della serietà intendo che io sono serio nel rapportami con le persone, che mi pongo con rispetto ed educazione anche con gli sconosciuti; x esempio non riuscirei a mentire ad una tipa solo per scopi fisici, e non riuscirei a fare qualcosa con una tipa e poi non rimanerne in contatto.

Io sono un tipo spiritoso, mi è stato detto spesso che sono "forte" e che ho la battuta pronta; autoironia e spensieratezza; però poi mi ritrovo che le ragazze cercano a me x certe cose e agli altri x altre cose.

Avatar di RorschachRorschach alle 20:43 del 01-05-2014

E' qui il tuo problema allora. Investi troppo sulle donne fin dall'inizio e la cosa traspare evidentemente

Avatar di SetantaSetanta alle 21:21 del 01-05-2014

Enrico, mi sembra che tu sia perfetto così. Forse è vero, investi troppo sulle ragazze. Parti con troppe aspettative e poche speranze. la persona giusta si trova quando non la cerchi, quando meno te lo aspetti. A volte quando non ci speri più. Cerca di vivere la tua vita con leggerezza, che lo meriti assolutamente. Vivi senza essere sempre in vigile attesa e goditi i rapporti per quello che sono. Sono sicura che quando meno te lo aspetti troverai amici e amore 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:08 del 01-05-2014

in minima parte sarà quello, ma per lo più è che non attiro fisicamente.

Avatar di RorschachRorschach alle 22:13 del 01-05-2014

Questo non è possibile. Setanta in questo ha perfettamente ragione che le donne (quasi tutte) vanno oltre l'aspetto fisico e guardano tutto il resto. Dal portamento alla sicurezza, dall'umorismo al fascino. Per questo le donne hanno necessita di cercare di sembrare sempre giovani, mentre gli uomini si dice che migliorino con l'età. Solo per come ti descrivi di carattere a me già piaci ;)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:20 del 01-05-2014

E ancora con l'aspetto fisico...Enrico, quello ha un peso rilevante per noi, per le donne è l'aspetto comportamentale a fare la differenza...

Avatar di SetantaSetanta alle 23:04 del 01-05-2014

ma guarda che per me l'aspetto fisico conta poco, che cmq se una mi prende emotivamente e psicologicamente io la considero irresistibile e bellissima a priori.

Lo so che sono fissato con sta faccenda del mio di aspetto fisico, ma quando fin da adolescente mi sento nomignoli tipo: gollum, signor burns, sgorbio, mostriciattolo, con le ragazze che ne ridono, io poi ci credo.

L'ultima ragazza che mi ha rifiutato (nel senso che non ha corrisposto l'attrazione fisica) mi ha fatto dei complimenti (per me come persona) sia prima che dopo che mi sono dichiarato, e ha proprio detto che se le piacessi fisicamente starebbe bene con me.

C'è poi anche da dire che io economicamente sono scarso, non ho ne macchina mia ne una casa mia; quindi di più belli e benestanti di me c'è ne sono ovunque, quindi se và bene le tipe mi tengono come amico (x un po'). 

Avatar di RorschachRorschach alle 00:01 del 02-05-2014

Il fatto che una donna motivi il suo rifiuto con l'aspetto fisico non significa che ciò corrisponda al concetto che tu hai di bellezza. Molto spesso per loro fisicita è linguaggio del corpo e non bellezza fisica esteriore. Potrei portarti mille esempi a sostegno di ciò. Ovviamente non nego ci aia una minoranza che, sia realmente interessata all'aspetto fisico esteriore, semplicemente è alquanto improbabile ti sia capitato di avere a che fare in maggioranza con questa tipologia di donna. 

Inoltre, è una mia sensazione pero quando dici che conta l'emotività E la presa psicologica su di te, mi sembra quasi che tu metta in secondo piano l'aspetto fisico perché a suon di rifiuti implicitamente e magari inconsciamente ti accontenti. Se vedi per strada una bella ragazza, ti giri a guardarla? Indugi nello sguardo?

Avatar di SetantaSetanta alle 00:55 del 02-05-2014

Il corpo per quanto uno può curarsi è quello che è, e per quanto può contare il linguaggio del corpo o la "chimica", il corpo è quello che è nel bene e nel male.  Poi magari vado anche in paranoia, e penso che non ho un buon odore! -_- Io in una ragazza guardo diverse cose, il viso sopratutto, lo sguardo, ma anche come si veste, la camminata, la proporzione del corpo, poi la voce e come parla (se la sento parlare), poi semai la profondità e le opinioni. Se in giro vedo una ragazza che mi piace ovviamente cerco in contatto visivo, poi quando gli sguardi si incrociano e vedo in lei il conosciuto ghigno schifito, mi smonto, e guardo per terra.Di ragazze belle fisicamente c'è ne sono moltissime, e se c'è l'occasione ovviamente "cerco di provarci", ma attirandomi solo fisicamente, l'una è come l'altra, non mi rimango impresse.Non ho timore a provarci con le "bonazze", se incontrassi una come Olivia Wilde o Kaley Cuoco o Barbara Berlusconi, cavolo come mi ci darei da fare.

Avatar di RorschachRorschach alle 11:36 del 02-05-2014

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

5.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti