Novità: Nuova grafica per Sfoghiamoci.
Per favore: se notate incongruenze, errori, inesattezze segnalatecele utilizzando il form di contatto, grazie! Massy

Gio

13

Mag

2010

Lascio che mia moglie mi tradisca

Sfogo di Avatar di mariomario | Categoria: Lussuria

Sono un uomo maturo con una moglie più giovane di quasi venti anni. Stiamo insieme da 30 anni.

Sessualmente desidero mia moglie, ma con risultati per lei molto insoddisfacenti sia come qualità che come quantità. E questo ormai da alcuni anni. Anche fisicamente non mi sento più adeguato alla sua florida bellezza.

Dopo averci pensato a lungo non senza soffernze e paure, ho pian piano fatto capire a mia moglie che qualche sua avventura sarebbe stata ben tollerata. Sul principio lei non ne voleva sapere, ma io insistevo, perché vedevo che soffriva troppo per la forzata astinenza; lei che è una donna nel pieno della maturità. Era spesso nervosa, irascibile, tesa. La notte, quando credeva che dormisssi si masturba a lungo. Conoscendola molto bene, sapevo che seguiva una sua fantasia e disturbarla l'avrebbe fatta innervosire.

Allora ho fatto in modo di farle conoscere un bell'uomo da me contattato su internet. Con questa persona, che si è dimostrato molto in gamba ,abbiamo simulato un incontro casuale in un ristorantino, e come se fossimo vecchi amici ci siamo salutati calorosamente. Lo abbiamo invitato al tavolo e da li è iniziata una simpatica amicizia. Ho visto subito che a mia moglie lui piaceva e lo trovava simpaticissimo. Dal giorno dopo lui ha iniziato con garbo, ma assiduamente, a corteggiarla: invio fiori, cioccolatini, telefonate. Insomma un vero corteggiamente che mia moglie ha mostrato di gradire e di assecondare.

Poi lui l'ha invitata fuori e lei ci è andata. La volta successiva l'ha portata a cena e poi in albergo.

Sono diventati amanti. Mia moglie ora è molto soddisfatta. Anche lui è sposato.  Lui è molto esuberante e mia moglie con lui ha trovato il partner davvero giusto.

Quando vogliono stare insieme a casa nostra mia moglie me lo dice e io mi assento il tempo che a loro serve.

Forse potrà sembrarvi assurdo e da malato di mente (garantisco di non esserlo affatto) ma saperli insieme e poi rientrando trovare a casa mia moglie rilassata e appagata mi da felicità. Lei mi abbraccia e mi dice che sono il marito migliore del mondo, perché per il suo benessere fisico (non potendola soddisfare più) accetto che mi tradisca, rinunciando all' orgoglio maschilista.

So che questa situazione potrà apparire inaccettabile e perversa ai moralisti, ma dentro la coppia si creano degli equilibri che altri non possono comprendere. Non sempre amare vuol dire voler possedere la persona amata. Per me amare mia moglie significa far si che lei possa prendersi ciò di cui ha tanto bisogno senza i rimorsi del tradimento, che conoscendola bene, proverebbe, soffrendone.

Tags: amante, moglie

69 commenti

infatti amare non vuol dire possedere la persona amata, ma desiderare che la persona che si ama dispieghi il suo essere in modo completo. possedere una persona non è amore, è pretendere di esercitare una forma di costrizione nei suoi confronti. è egoismo. è pretendere che una persona si adatti a un modo di essere che non le appartiene e che la rende infelice o al limite inebetita. quasi tutte le relazioni si basano su una forma di preteso possesso. preteso e molte volte passivamente accettato, o malcelato dietro un castelli di sottili ricatti emotivi, che spesso prendono nomi e definizioni religiose o inerenti una specifica tradizione sociale. spero che la sua storia, caro signore, non sia un fake, perchè onestamente la trovo molto bella, per nulla deviata. lei ha una forma di amore verso la sua compagna che raramente ho visto altrove. forse dirle questo mi espone a giudizi negativi, ma se fossi nella sua condizione farei esattamente lo stesso. trovo che lei sia un vero uomo, o ancora meglio un vero essere umano, con una vocazione all'amore e alla dedizione verso l'altrui persona. le auguro ogni bene.

Avatar di aladyahaladyah alle 22:32 del 16-05-2010
CONCORDO!!!

MEntre leggevo pensavo le stesse cose che ha poi scritto aladyah, per cui non ripeterò le stesse cose... Quello che lei prova per sua moglie é vero amore, quindi, se dovesse riceve dei commenti negativi scritti da qualche bigottone se ne fotta altamente... Detto proprio terra terra!!! 

Avatar di URANIA46URANIA46 alle 02:40 del 17-05-2010
Ti ammiro

Sei una persona meravigliosa.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:46 del 17-05-2010

Ritengo il suo gesto lodevole. Purtroppo noi italiani siamo molto bigotti, ma voi avete risolto un vostro problema, sicuramente in un modo non condiviso da tanta gente, ma l'imporante è che voi siate felici. L'unica cosa importante è la vostra felicità.

Mi ha fatto sorridere il fatto di trovare l'amante per la moglie tramite internet. Geniale e coraggioso. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:41 del 25-05-2010
Ringraziamenti

Vi ringrazio per i commenti comprensivi

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:12 del 19-06-2010

Il fatto è che spesso l'uomo che sposa una donna è intimamente convinto di acquistarla. Infatti dice: io ti sposo; ho sposato mia moglie. Dovrebbe dire: ci sposiamo; io e mia moglie ci siamo sposati.

Purtroppo gli anni modificano sia fisicamente che psicologicamente la coppia e quindi capita che in un lungo matrimonio uno dei due non possa più rispondere alle naturali esigenze dell'altro. Cosa fare allora?

La vita è una, e la sessualità è un diritto dovere naturale della donna come dell'uomo. Se il compagno abituale non riesce più a placare i desideri della moglie, non è giusto che dica: pazienza è andata così.

Una moglie affettuosa sarà portata a rinunciare alla sessualità a due per ridare impulso all' autoerotismo. Ma questo non può bastare a una donna ancora in piena attività sessuale. I vari oggetti erotici non suppliscono (alemeno per mia moglie) al calore e la virilità di un uomo giovane.

Non voglio passare da eroe avendole trovato un uomo in rete. Sono semplicemente riandato indietro di una 40ina di anni. Avevo un parente di terzo grado che era in una situazione simile alla mia attuale. Lui chiese a me -allora baldo e prestante giovanotto- di accompagnarli in una balera e far ballare la sua giovane compagna (lui non ballava) , sottraendola -mi disse in tutta segretezza- a possibili corteggiatori.

Ero ingenuo e acconsentii. La compagna del mio parente però ballo dopo ballo mi fece capire la sua disponibilità. In giorni successivi passò da sola davanti al bar che frequentavo. Insomma per farla breve mi circuì. Iniziò una storia di sesso intensa. Ed era sempre questo parente che mi chiedeva di andare a casa sua per delle faccende. A me sembrava fosse allo scuro e mi sentivo in grande imbarazzo. Fu lei un giorno che volevo chiudere la storia a sussurrarmi che avendo scoperto la nostra storia lui che per una malattia non poteva darle l'amore fisico era felice dei nostri incontri, perché così riusciva a tenerla legata.

Mai avrei immaginato allora di percorrere la stessa strada. Ma certo mi ha aiutato a fare delle scelte come quella di trovare per mia moglie una persona che mi sosituisse nel letto.

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:18 del 06-07-2010

Immagino non sia stato facile fare un gesto del genere, vero? Io sono una ragazza di vent'anni, sto bene col mio ragazzo, siamo innamorati da un anno e mezzo eppure a leggere la sua storia ci sono rimasta un pochino male. Se fossi un uomo e non riuscissi a soddisfare mia moglie mi farebbe male sapere che va con un altro uomo anche se gliel'ho trovato io. A me sicuramente non piacerebbe che il mio ragazzo andasse con altre donne solo perchè io non lo soddisfo e per questo ho scelto di essere un'amante "focosa" a letto, nel senso che non lo lascio mai insoddisfatto perchè non vorrei mai che si trovasse un'altra donna sono per essere sessualmente soddisfatto. So che una donna senza fare l'amore ci può stare tanto ma per un uomo è diverso.

Ciò che lei ha fatto me lo ha proposto tempo fa il mio ragazzo perchè lui durava poco, era stressato e mi lasciava insoddisfatta. Io ho fatto la gran stupidata di tradirlo e me ne sono pentita da morire, ne abbiamo parlato e lui mi ha detto che piuttosto che fare tutto a sua insaputa voleva sapere con chi andavo e quando. Io non ho voluto fare questa cosa e da allora il nostro rapporto è notevolmente migliorato, anche perchè farlo solo in macchina è parecchio scomodo e i bagni del centro commerciale sono squallidi. Non abbiamo quasi mai casa libera. 

Credo di essere maturata sessualmente, ho imparato a desiderare solo lui e basta, a non esigere più di quanto lui può offrirmi, a godermi le occasioni quando possiamo fare l'amore in un posto normale. Soffrirei troppo a sapere che il mio uomo va con un'altra perchè non lo soddisfo anche se io gli dessi il permesso.

Lei è stato davvero coraggioso a prendere questa decisione e la cosa più bella è che l'amore che c'è tra di voi non è stato scalfito.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:56 del 06-08-2010
bravo

bravissimo

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:50 del 11-10-2010
Tutti bravi

Il fatto é che tua moglie si scopa sotto i tuoi occhi un altro, che si prende tutto il divertimento, mentre a te rimangono gli obblighi, il mutuo da pagare, la spesa da fare con la famiglia il sabato mattina, le bollette...ma dico, sei scemo? Non te ne accorgi che sotto questa relaione aperta e liberale si nasconde una poco di buono che sfrutta un povero scemo?!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:52 del 13-10-2010
Ma,,,

Bhe, la tua donna ne ha le palle piene di te, forse non ti devi rimproverare niente o lei è un pò leggera? Lo sai quanti casi sono come il tuo e l'uomo ne ha colpa? Comunque credo che lei ha fatto la scelta giusta da quanto dici, cosa aspetti ad inserirti nel gioco? o ti trvi a tua volta un'altra, star lì a piangere su di sè non è costruttivo, ciao 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:05 del 26-10-2010
anche io come te

mi identifico in te ma non farei mai questo.prova a pensare cosa faresti se un domani tu ti ammalassi e pensi che l'aiuto di tua moglie per vivere le creerebbe disagio. penso che la prima cosa che vorresti fare e' toglierti la vita.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:38 del 10-01-2011
Lella

Credo che tu ami veramente questa persona, e non è da tutti accettare una cosa del genere, perchè capisco che lei è piu' giovane e tu non la soddisfi sessualmente anche se da quel che ho capito non sei nemmeno impotente, comunque tu pur di tenerla con te accetti tutto da lei e questo non è che ti faccia poi così onore, al contrario se tu la lasciassi faresti il suo vero bene e rispetteresti te stesso. Stare con una donna giovane e attraente non significa diventare fessi e pure cornuti solo perchè si invecchia, il rispetto e amore sono un altra cosa!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:25 del 14-04-2011
il marito di sissi

La penso come te.......mia moglie mi ha confessato il suo tradimento ed io oltre a perdonarlà voglio che lei continui ad avere un'amante fisso,ma lei non vuol piu' saperne di altri uomini.......

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:32 del 21-04-2011
il marito di sissi

Non è che in realtà (non essendo tu del tutto impotente) sei semplicemente cukold?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:09 del 29-06-2011

sono sicuro che la vita sia fatta di equilibri quindi se state bene con questo equilibrio bene vivi sereno e tranquillo!!...pero' gia' il fatto che tu scrivi qui della tua situazione dimostra che tanto tanto tranquillo non lo sei!per me tu lo sai che e' una cosa sbagliata quello che fate ma vuoi convircerti che sia giusto!L'AMORE CHE TU HAI VERSO DI LEI E' SENZA ALCUN DUBBIO ENORME E GRANDIOSO ma l'amore di lei verso di te siamo cosi' sicuri!?sono sicuro che tu vorresti che lei dicesse:grazie amore mio io ti amo e non ho bisogno di scoparmi qualcuno per essere felice..o no?comunque torno a ripetere l'equlibrio primo di tutto e se riuscite a essere davvero felici..perfetto godetevi la vostra vita:l'importante e' solo quello essere felici!!

Avatar di dariodario alle 10:55 del 30-06-2011
ANONIMO

SONO  PIENAMENTE  D"ACCORDO  CON  TE,  GLI  ALTRI  PREFERISCONO  LE  CORNA  NASCOSTE.

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:33 del 30-06-2011

Per come l'hai raccontata sembra una vicenda guidata dal buon senso, dall'affetto per tua moglie e gestita intelligenza da parte di tutti.

Ma se la logica di tutto questo (come è giusto che sia) è "Tutti d'accordo tutti felici", bisognerebbe sentire anche il parere della moglie di lui... E' vero che probabilmente quest'uomo, se non avesse trovato te e tua moglie, avrebbe cercato altrove quello che voleva, ma io il problema me lo porrei. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:00 del 01-07-2011

Se tu sei contento buon per te, io sarei contento di essere quello che va con tua moglie.

Allora si che ci divertiremmo assieme io e lei!! e non solo a letto ma rideremmo anche di te tutto il tempo...

La mia donna invece non mi soddisfa ed è talmente pesante che mi fa passare la voglia di lei. E' proprio vero chi ha il pane non ha denti e chi ha i denti non ha pane.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:56 del 03-08-2011

bella storia

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:37 del 11-01-2012
mmmh...

il bisogno di compensazione dell'impotenza e il terrore della solitudine hanno provocato la necessità di conseguire l'obiettivo di configurarsi/apparire "migliore" di chi non accetta il tradimento e soffre per questo; conseguimento attraverso una feroce difesa della cultura dell'inganno "giusto" a tutti i costi, portata avanti recentemente da certi ex premier e intellettualoidi (Sgarbi,Gemma Gaetani) meglio destinati alla vendita di limoni.

Chiudendo ovviamente occhi e orecchie di fronte al trauma della perdita della fiducia del tradito, e alle sue naturali (dato che gelosia e punizione dell'inganno sono caratteristiche sia del mondo umano che animale) conseguenze: depressione, tentativi di suicidio ecc. 

E di fronte al fatto che in monogamia e poligamia esiste un accordo fra tutti i partner, in tradimento e abuso sessuale no.

Conclusione: una singolare forma di clown, questo signore ...

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:15 del 13-01-2012

Occorrerebbe riflettere su un dato statistico: in una coppia con rapporto ultradecennale la donna ha tradito almeno una volta.

Visto che il lettore qui sopra trae conclusioni anche io voglio farlo. Per me è più accettabile condividere con la propria moglie le sue esperienze, fatte dopo una vita passata insieme, che andare in giro a sparare giudizi salvo poi scoprire di essere cornuto o non scoprirlo, ma esserlo ugualmente.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:49 del 26-02-2012
Sigh...

Occorrerebbe che il lettore qui sopra riflettesse sul fatto che le statistiche sul tradimento da rivista del parrucchiere tanto a lui/lei cari non significano mai nulla, dato che non sono mai accompagnate da informazioni sul campione utilizzato, sulla metodologia usata per la raccolta dei dati, sul modo con il quale i dati vengono interpretati, e su quanto la ricerca stessa è stata ripetuta con gli stessi risultati....

Infatti, secondo altre ricerche di questo tipo,i traditori sono statisticamente + stupidi e + insicuri di chi non tradisce.


Vogliamo quindi generalizzare questa "inconfutabile prova statistica" come fai tu con la favoletta del "tanto siamo tutti cornuti"? Mancando così di rispetto a tutti coloro che non tradiscono -anche se tu probabilmente vorresti che la categoria non esistesse, dato che "se tutti rubano nessuno può + darmi del ladro"?

Inoltre è stato lo stesso Mario (ma tanto è chiaro che sei sempre tu) il primo a giudicare gli altri, portando avanti la favoletta del "sono tutti ipocriti" e etichettando come "moralisti" chi non adatta la realtà ai propri scopi come fa lui/tu, tutto quanto come strategia di coping di fronte alla sua (tua) metamorfosi da marito ad animale domestico sterilizzato.

Adesso non rispondere con altre c.zz.t. su convenienti paragoni col mondo animale, dato che abuso sessuale e uccisione della prole altrui come assicurazione genetica sono tanto diffusi in natura quanto la poligamia. E in monogamia e poligamia umane tutti sono consenzienti, in tradimento e abuso sessuale NO.


E per quanto mi riguarda continuerò a "giudicare" quella cosa sotto i miei piedi col termine "pavimento", quella cosa che guido col termine di "auto" e chi tradisce con fierezza col termine di "truffatore", effettuando le dovute distinzioni e non facendo di tutta un erba un fascio come lui/tu ha/hai fatto da subito.

Ma d'altra parte è inevitabile che, in un paese amministrato da troppi anni da politici mano nella mano con la mafia, la gentaglia possa essere statisticamente in maggioranza....

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:47 del 04-03-2012

Io li chiamo giovannardiani. Chi sono? sono i moralisti tout-court che non vogliono guardarsi intorno davvero. Persone spesso religiose, il che la dice lunga sulla loro obiettività.

Quasi sempre il cornuto vero è un moralista pronto a giurare sulla fedeltà della propria partner e naturalmente a negare il tradimento, se non considerandolo una deviazione. Invece il tradimento è del tutto naturale e congenito nella specie umana come in moltissime specie animali (di cui gli umani tranne lui ovviamente) fanno parte.

Io in gioventù, forse per la mia posizione, ho potuto spesso godere delle grazie di signore con mariti assolutamnente sicuri della loro fedeltà... e  che certo parlavano come sigh.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:00 del 16-03-2012
Certo Mario,

la solita tiritera spammata per l'ennesima volta senza il nick originale qui e su Margherita, l'esistenza di punti a tuo sfavore per l'ennesima volta ignorata convenientemente. 

Ancora una volta devo ripetere: altre cose congenite e naturali dell'essere umano come il tradimento? Guerra, omicidio, stupro e pedofilia.

Giustificabili quando recano danno a qualcun'altro in una società "CIVILE"? NO. Hai bisogno di un disegno?

Ma ti è davvero così difficile ammettere l'esistenza di persone + serie nell'assumersi responsabilità verso gli altri di te, di tua moglie e delle tue "conquiste" degne di "vanto" (non avendo più argomenti iniziamo coll' "ero un gallo in gioventù"? CHE TRISTEZZA)?

E poi hai anche il coraggio di blaterale di "obiettività"....

E' inutile anche che continui con i tuoi patetici tentativi di darmi del prete e del cornuto medioevale dato che, come tu già sai avendo io confutato le tue idiozie + e + volte qui e su Margherita, sono ateo e faccio e pretendo chiarezza in tutte le mie relazioni. O continuerari a fare finta di non aver letto neanche questo?

Visto che evidentemente non hai nulla da fare tutto il giorno a parte ripeterti come un'infantile pappagallo ti dò alcuni consigli:

Studiati psicologia, soprattutto che cos' è il comportamento assertivo, e anche i processi cognitivi di distorsione della realtà per renderla più accettabile (come quelli che usi tu senza neppure accorgertene); ma del resto ne avevo già scritto.

Studiati un pò di sociologia applicata alle società in cui la poligamia è una norma, e forse ti renderai conto dell'esistenza di persone che hanno poi intrapreso scelte differenti autonomamente; ma del resto ne avevo già scritto.

Studiati un pò di zoologia, così forse ti accorgerai che monogamia sessuale e genetica esistono, e anche del motivo per cui il fatto che qualcosa sia naturale e congenito nell'umano non lo autogiustifica- soprattutto su questo punto sembri essere particolarmente sordo, muto e cieco. Ma anche di questo ne avevo già scritto.

Studiati sul dizionario italiano la differenza fra il COMPRENDERE un/il tradimento, e GIUSTIFICARE il tradimento sempre e comunque, nonchè la differenza fra le parole POLIGAMIA e TRUFFA dato che tendi a confondere i significati; ma del resto ne avevo già scritto.

Forse alla fine avrai qualche mezzo per poter discutere obiettivamente, cosa che al momento evidentemente ti manca visto che continui a riscrivere la stessa cosa cambiando nome per fare gruppo.

Dimostrandoti nella discussione così come nella vita quello che in fondo sono tutti i traditori seriali: un bamboccione come Salvatore P.

Fra l'altro perchè non ci dai un taglio coll'orgoglioso decantare disprezzo verso la religione?

Io ho visto, pur essendo ateo, persone abusate sessualmente nell'infanzia trovare la forza di ricominciare a vivere attraverso la religione, e proprio per questo chi sei tu per sputarci sopra?

Sai invece quanto sono utili i tuoi discorsi? Quanto un pedofilo travestito da prete/educatore, caro il mio pagliaccio tout-court, come vi chiamo io.

Fra parentesi, conosco minorenni che avrebbero molto da insegnarti sulla maturità nel dialogo e nella vita, ma tu sei la prova vivente che certa gente invecchia senza "crescere".....

A questo punto, visto le risposte che continuo a leggere, direi che cercare di discutere con chi si è convinto che l'erba non è verde per autogiustificare la propria vita ha poco senso....

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:43 del 17-03-2012

"Io in gioventù, forse per la mia posizione, ho potuto spesso godere delle grazie di signore con mariti":

Guarda caso chi difende il tradimento o è un cuckold, o è un traditore, o è un rovina famiglie altrui e tu rientri probabilmente in tutte e 3 le categorie.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:21 del 17-03-2012

 "non vogliono guardarsi intorno davvero" tu forse ti sarai guardato intorno davvero, peccato tu abbia visto solo le messe in scena di falliti esistenziali, soprattutto quando il tuo sguardo ha incrociato uno specchio

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:17 del 17-03-2012

sono i moralisti tout-court che non vogliono guardarsi intorno davvero-

tu invece ti sarai guardato intorno davvero, peccato tu abbia solo visto la messa in scena di fallimenti esistenziali come il tuo

Io in gioventù, forse per la mia posizione, ho potuto spesso godere delle grazie di signore con mariti assolutamnente sicuri della loro fedeltà-

 spezzare in rapporto già incrinato è motivo di orgoglio?Nulla di più scontato di un traditore che difende un tradimento. Mi ero sbagliato a ritenerti una singolare forma di clown, in realtà sei un clown piuttosto comune

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:11 del 18-03-2012
Poveretto

Il tuo risentimento rivela con grande chiarezza che tu sei un cornuto scontento. Un tradito umiliato e abbandonato. Il cuckold sceglie di esserlo, il tradito no. Da qui il suo rancore sterile.

 Fattene una ragione e vai a predicare su forum cattolici... o meglio di testimoni di Geova. Nessuno + più stizzoso di un cornuto scontento.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:55 del 22-03-2012
Il tuo intervento

rivela con grande chiarezza le tue evidenti incapacità di lettura, dato che ho già fatto molta chiarezza sulle sterili ed infondate accuse che continui a ripetere come un disco rotto.

Nonchè continua a riconfermare la tua totale mancanza di argomenti con cui argomentare, il tuo totale disprezzo verso i cattolici e i testimoni di Geova -che nessuno a parte te continua a chiamare in causa, cosa ti hanno fatto per generare tanto sterile rancore?-  ed il tuo infantile bisogno dell'ultima parola.

Continua pure.

Tua moglie ti lascia ancora dormire in un letto o ti sei costruito una bella cuccia con la scritta "Mario"?

Ah proposito, non sarà di certo un ignorante incapace di reggere la critica altrui e che spaccia la sua psicosi per verità assoluta ad ordinarmi di andare a "predicare" altrove

Specialmente in uno spazio pubblico, e non riservato a chi necessita di approvazione come tu forse credi che questo sia

Chiaro?

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:07 del 23-03-2012
Nessima conlusione

campata per aria... Io per fortuna non ho mai subito direttamente le conseguenze del tradimento, ma ho purtroppo potuto osservarle in molte persone, alcune delle quali a me care.
E queste conseguenze non erano molto diverse da quelle dell'abuso sessuale. Ma un ignorante come te cosa ne può sapere e capire?


Io non ho mai tradito ed ho avuto la fortuna di conoscere gente che si comporta esattamente come me, fra cui i membri della mia famiglia che amo troppo per permettere ad un cialtrone che cerca di atteggiarsi ad intellettuale di infangarla con le sue irrealistiche generalizzazioni per sentirsi meglio/superiore.


L'unica cosa di cui mi devo fare una ragione è che è impossibile dialogare con chi nega l'esistenza di realtà diverse dalla propria perchè non le accetta come nemmeno un talebano farebbe, per poi proiettare sugli altri la sua mancanza di obiettività.


E non permetterò certo a suddetto cialtrone di ordinarmi di andare a "predicare" da un'altra parte perchè troppo incapace di reggere il confronto.


Torna pure a farti umiliare in silenzio, come del resto altre persone sono state umiliate da te per tua ammissione vanagloriosa.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:21 del 25-03-2012
Dare per scontato

che l'unica motivazione dietro la critica al tradimento sia esclusivamente un torto individuale= rifiuto dell'esistenza dell'empatia nei confronti di terzi.

Mancanza di empatia è una caratteristica comune nell'egoista

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:25 del 22-04-2012
Ed io che prego mia moglie di farmele!

T'invidio e non poco, anch'io ho qualche difetto sessuale, causa il diabete sono divenuto semi impotente e spesso mi si ammoscio sul meglio e mia moglie resta in tredici, anche perchè nonostante i suoi tentativi di rianimarlo, mano, bocca, seni e sfregatine di culo, alla fine moscio stesso finisco con il venire dove capita, e poi nulla più! Gli hoproposto più volte di farsi un amante o più, e di rendermi un cuckold. Sarei felice anche di guardala mentre gode, è da tempo che con me non ci riesce ed era stupendo sentire i suoi orgasmi e il suo sguardo stralunato. Una volta riuscivo pure a mettergliela in culo, ora nulla più, sono o no da tradire!!!! Ebbene, ripeto t'invio perchè la tua lei non si è fermata ai finti moralismi, solo che potresti pure assistere e toccarti o farti toccare, non credo che lei non accetterebbe se ciò ti rendesse felice, se mia moglie lo facesse, io sarei il marito più felice di questo mondo.Ciao!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:00 del 26-05-2012
bho bho

ti giuro che la cosa mi ha un pò spiazzato , premesso che ho solo 20 anni e quindi magari inesperto , da un certo punto di vista mi sembra non so nemmeno io perche come una cosa bella quella che hai fatto, mi vengono in mente le tipiche scene dei film dove lui fa il sacrificio più grande per salvare lei. Purtroppo pero la vita non è un film e mi pare di capire che se tu sei cosi e perche sei devoto a tua moglie ; perche lei dovrebbe fare una cosa di questo tipo mettendo possibili casini e voci ( che sarebbero veritiere) , che comunque non andrebbero a giovare alla coppia. Prima di una  cosa simile , siccome tu comunque provi attrazione per tua moglie perche non avete provato ad usare qualche "dildo " che magari compensi o piu si avvicini a farlo , cosi lei potra sforzarsi di andare in giro a (sparo un età )30 anni a fare la ragazzina con il fidanzatino a trombare in giro come se tu non ci fossi . Ricordati qundo torni a casa e tua moglie ti tratta bene ti coccola ecc dopo che lei ha fatto con il suo amante .Lei non ti dice che sei il marito perfetto perche lo pensa ma perche è l'unico modo che ha per farti sentire ancora suo marito perche effettivamente ora pagherai solo le bollette e le doghe che lei farà fuori. Comunque magari sono io un moccioso il che non sarebbe troppo errato e ti auguro un futuro davvero roseo che sia con lei o senza !!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:50 del 05-06-2012
il coraggio di amare

io credo che ami molto tua moglie  io non sono sposato ma penso che se amassi veramente mia moglie mi comporterei allo stesso modo o meglio ci proverei anche se mi rendo conto che non sia una passeggiata credo che questa cosa vi abbia legato ancora di più dal tronde bisogna affrontare la realtà se non riuscivi a soddisfarla il rischio e che ti tradisse alle spalle cosa che cosi invece non e per conto mio visto che lo avete deciso in sieme

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:45 del 29-07-2012
Se vuoi mi candido

Se sei interessato io sono giovane e ben dotato, se vuoi posso togliere tutte le voglie di tua moglie.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:22 del 24-08-2012
se vuoi mi candido-troglodita!

Se le vai a cercare,forse trovi ancora caverne nelle quali sfogare i tuoi bestiali istinti maschilisti.

Se non l'hai capito questa non era una proposta porno.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:13 del 26-08-2012
abcdefghi

ma vi sentite quando parlate? l'amore va ben oltre il sesso, se 2 persone si amano possono benissimo vivere senza fare sesso, se la moglie ama veramente suo marito non arriverebbe a tanto, cioè farsi scopare da un'altro, il marito non mi sembra molto contento di farsi mettere le corna lo fa solo x la felicità della moglie, la moglie doveva ringraziarlo per la proposta ma doveva rifiutare per lo stesso motivo x la felicità del suo uomo, invece si fa sbattere come una troia non vedo amore in questo, anzi solo amore a senso unico...siete patetici

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:40 del 11-09-2012

Si non è una proposta porno, è il tentativo di apparire "nobile" e "illuminato" da parte di uno che si vanta di essere andato a letto con donne sposate fino a quando il cosetto ha smesso di tirare , che disprezza i monogami quando anche lui si è sposato -chissà perchè?- e che elogia il tradimento dato che ne ha tratto grande vantaggio. Probabilmente per compensare l'impotenza

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:53 del 11-09-2012
Questioni di promesse!!

"prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia e di onorarti e rispettarti ... finchè ti tira!"

Contento lui ...

Ritengo squallido il tutto.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:33 del 20-09-2012
Stessa situazione

Ciao ti capisco anche mia moglie si è trovata l'amichetto.. solo che  lui vive a 1700 chilometri...pazzesco e pretende che la porto ogni tanto da lui per incontrarlo... che dire..faccio questo perchè mi piace vedere mia moglie soddisfatta sessualmente appagata,la differenza che quando torniamo a casa lei è molto contenta e facciamo l'amore con più frequenza.. è la verità sembra pazzesco ma è così

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:10 del 22-09-2012

forse tu sei innamorato, tua moglie un pò meno... lasciarsi sbattere come una tr*** da un'altro uomo non è da inammorati, peggio ancora se sposati.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:49 del 01-10-2012
CORNUTO

CORNUTO

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:43 del 29-11-2012
LASCIA PERDERE I FALSI PERBENISTI

Credo che tu abbia fatto benissimo anche il sottoscritto lo vorebbe ma lei a tuttora non lo vuole e questo mi dispiace. NESSUN ESSERE UMANO PUO ESSERE   PROPRIETARIO DI UN ALTRO.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:42 del 06-12-2012
SEI UN COGLIONE

Spero che questa storia sia falsa cosi' come tutti i commenti procornuto! Io sono giovane ho meno di 30 anni e il problema piu' di tanto non mi riguarda ma se dovessi sposarmi e dopo anni di matrimonio mia moglie mi tradisse perchè non mi tira piu'.... viene fuori una spremuta di sangue! Divorziare e rifarsi una vita si! tradire nein!! Un consiglio fate per anni e anni sport di combattimento.......o rischierete di fare la fine di quel povero 80enne finito in coma dopo avererle prese dall'amante giovane della moglie! Per tutti i commenti procornuto spero vi capiti veramente di venire traditi e umiliati! Povera Italia orgoglio e considerazione di voi stessi ne avete zero voi! Siete i tipici coglioni che se uno gli pompa la moglie non dite niente.....ma se uno vi taglia la strada in rotonda vorreste ucciderlo! Mamma mia quante sberle vorrei darvi se mi capitasse un simile discorso dal vivo!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:10 del 29-12-2012
Prima di dare del coglioni meglio sarebbe si specchiasse

In genere solo un coglione ne riconosce un altro.

Il 50% delle donne con relazioni stabili siperiori ai 10 anni ha tradito almeno una volta. Quindi un marito di lungo corso su due ha le corna. Il bello è che ad avere le corna sono spesso coloro che le aborrono di più. Ma all'amico che da del coglione voglio aggiungere anche che una percentuale fra l' 11 e il 15% dei bambini non sono figli di cului che credono padre.

 Avere le corna è quindi quasi un dstino e sono sicuro che l'amico che da del coglione è un candidato ideale ad esserlo e non si può escludere che forse odi i cornuti sapendo di far aprte di quella percentuale di bambini illegittimi.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:56 del 15-01-2013
forse bisognerebbe

provare per capire.. come lui, varie cause sono diventato impotente..per alcuni anni mia moglie non ha voluto saperne di avere altri uomini, per via dei figli e della vita in genere..per 10 anni ci siamo "accontentati" della nostra intimità, proprio per amore..non ha mai cercato l'avventura..poi quando un amico ha cominciato a corteggiarla durante le vacanze estive abbiamo capito che forse un dildo non è come un uomo..così ho "accettato" che lei avesse un'avventura..e abbiamo scoperto che la cosa non aveva ripercussioni sul matrimonio..anzi..anche a livello affettivo la pressione era minore e lei era più tranquilla..da un anno, in modo discreto, ha un amante e il nostro rapporto è serenor..l'importante è che la cosa sia condivisa..

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:27 del 29-01-2013

Quando in una coppia di lungo corso il marito anziano diventa impotente mentre la moglie magari molto più giovane ha ancora desideri, il marito impotente che la ama capisce si fa da parte per lasciare il posto ad un amante che soddisfi sessualmente la moglie. Insomma chiude tutte e due gli occhi e lascia libera la moglie di ricevere l'amante o di andare da lui senza che questo comporti per la moglie ansie o sensi di colpa e possa vivere la propra sessualità.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:13 del 05-02-2013

dopo il tradimento di mia moglie non ho più stima delle donne.

Non so cosa è successo ma dopo il tradimento il il sesso tra di noi è diventato più sfrenato, lei è diventata molto porcellina, rendiamoci questo.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:25 del 11-03-2013
a me è capitato, e non nascondo che mi è anche piaciuto.

un pò per gioco, un pò per curiosità e comunque anche perchè, per sopravvenuti temporanei problemi che non mi permettono di soddisfare mia moglie, ho volutamente organizzato un incontro occasionale tra mia moglie ed un finto tecnico del pc, il quale a seguito di un guasto internet, si è presentato all'improvviso a casa mia di buon mattino, dopo che io sono uscito per andare ad accompagnare mio figlio a scuola. Lei, stava riordinando i letti ma, com'è sua abitudine fare tutte le mattine, dopo aver fatto la doccia, indossa una gonna ed una maglietta leggera senza reggiseno, quindi all'arrivo improvviso del tecnico, pensando fossi io, non si è preoccupata di coprirsi, pertanto alla vista di un estraneo, dopo chiaramente averlo fatto entrare, è corsa in camera da letto per coprirsi, ma dopo qualche minuto si è trovato invece quell'uomo che la stava osservando e poi spogliandola del tutto l'ha posseduta, io nel frattempo sono rientrato silenziosamente e sentendo i suoi lamenti e gemiti di piacere, non nascondo di essere stato contento per averle regalato un pò di meritato relax e poi, devo dire, che mi sono davvero eccitato tantissimo cosi come se stessi vedendo un bel film porno.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:20 del 25-04-2013

"In genere solo un coglione ne riconosce un altro."

Io di mestiere non lavoro in un circo, ma so riconoscere abbastanza bene un pagliaccio dopo che l'ho sentito parlare, MARIO.

" Il 50% delle donne con relazioni stabili siperiori ai 10 anni ha tradito almeno una volta."

Di nuovo all'attacco con le statistiche di Vanity Fair Mario?

Ma non avevi scritto precedentemente che il 100% delle persone tradiscono secondo le tue statistiche?

La versione è già cambiata?

 

"11 e il 15% dei bambini non sono figli di cului che credono padre."

Altra statistica senza alcuna informazione sullo studio- quindi potrebbe tranquillamente includere le adozioni.

" Il bello è che ad avere le corna sono spesso coloro che le aborrono di più. "

Un'altra ripetizione della stessa demagogia dei commenti precedenti da bravo trollone?

E dov'è la tua statistica a dimostrare questa REALTA' UNIVERSALE?

 

" Avere le corna è quindi quasi un dstino "

Sempre ancora presupponendo che le tue statistiche abbiano valore scientifico -devi essere uno di quelli che si portano una bomba in aereo perché è statisticamente impossibile che ce ne siano 2- almeno la matematica la sai?

Perché- notizia bomba- il 50% è la metà dell'intero, l'11% molto meno.

Bella la quantità industriale di errori di battitura, dimostrano la tua calma e serenità nel rispondere.

E anche: A questo mondo ci sono altissime percentuali statistiche su furti e stupri; mi domando quando arriverà un trollone come te ad applicare le stesse logiche a questi comportamenti e a dare alle vittime dello "stizzito".

Cercando di passare per + intelligente del ragazzo che ti ha dato del coglione; in parte a ragione, aggiungo.

In conclusione:

Ti credi migliore di coloro che soffrono per un tradimento? Non lo sei, troll.

Credi che un cuckold che vuole imporre il suo feticismo agli altri sia migliore del "nazismo moralista" col quale cerchi di accusare gli altri? No,troll

Credi di avere fornito avvallo scientifico alle tue,ancora, personalissime generalizzazioni?

Come gente molto più colta e preparata di te, non ci sei riuscito,troll.

Continua pure a credere che tutti sono come te e che gli asini volano, tutti hanno bisogno della favola della buona notte.

Quello di cui nessuno ha bisogno sono giustificazioni ad una violenza psicologica come quella che tu stai tentando, TROLL 

 

 

 

 

 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 07:33 del 17-05-2013
ATTENZIONE:Chiunque denunci

Un comportamento moralmente definito "crimine", commesso in una zona nella quale esso è statisticamente "quasi un destino" sono FALSI PERBENISTI

Avatar di AnonimoAnonimo alle 07:46 del 17-05-2013
Ah proposito Marione

Visto che ti piace tanto blaterare di dati statistici, ti informo dell'esistenza degli studi di psicologia evolutiva che dimostrano come l'infedele è più tonto del fedele.

Io, a differenza di cialtroni come te, sono ben lungi dall'universalizzare una simile conclusione, ma purtroppo le tue ripetizioni a pappagallo la confermano.

Sarebbe un destino essere uno che scrive roba del genere:

"Io in gioventù, forse per la mia posizione,"

 -Togli pure il forse, è evidente che tipo di "uomo" eri, il prototipico padrone pappone alla Silvio Berlusconi-

 "ho potuto spesso godere delle grazie di signore con mariti assolutamnente"

 -Altro errore di battitura; ma sei sclerato o semplicemente non sai l'"italliano"?-

 "sicuri della loro fedeltà"?

Meno male che io non credo nel destino allora, nonno.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:44 del 17-05-2013
" Il bello è che ad avere le corna sono spesso coloro che le aborrono di più. "

Il tuo cervelletto crede che il non voler a che fare con gente come te renda immuni dall'averci a che fare, dato il loro fingersi quello che non sono?

Proprio questa tua affermazione dimostra che un traditore è un truffatore.

Davvero una "difesa" coi fiocchi

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:08 del 17-05-2013
Mario

le tue massime scientifiche sul tradimento mi hanno aperto gli occhi.

Vedi, io ho un amico con problemi con il rubare.

Rubare è un'attività umana quasi universale, quasi tutti l'hanno fatto almeno una volta nella vita, molti l'hanno fatto un bel po'.

Vorrei che tutti la vedessero come te e creassero una nuova norma sul rubare, così i falsi perbenisti la smetterebbero di rompergli le palle e chiamare i carabinieri ogni volta che prende le loro cose o i loro soldi.

Non sarebbe meglio se creassero nuove norme antiperbenistiche per qualsiasi cosa fatta da molti senza alcuna restrizione? 

Che liberazione!

Certo, tu prenderesti calci nel culo dal mattino alla sera dall'anonimo alle 13:10 del 29-12-2012 senza poterlo denunciare, ma tant'è 

 

Avatar di VXGVXG alle 10:17 del 17-05-2013
Adoro

quando qualcuno cerca di apparire aperto di mente, come l'autore della discussione, e finisce per dimostrarsi più ignorante e insensibile del peggiore dei bigotti

Vai a predicare a un congresso del pdl, o ancora meglio, a un congresso di mafiosi

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:43 del 18-05-2013
Tromba

Mi sa che sei scemo e non cornuto. Pagati una balle fica di 25 anni e vai nel culo alla moglie che nel frattempo troieggia tranquilla mentre te fai il bischero cornuto!!!  Povero brodo....se ti ama davvero il bisogno fisico passa in secondo piano..si accontenta della tua favetta mezza moscia e quando non ci sei si prende un bel DILDO di 20 cm e si starna bene la fica e il culo!! Ma che razza di uomini ci sono in giro mavvia!!!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:20 del 03-07-2013
Rispondo a questo coglione

"In genere solo un coglione ne riconosce un altro."

Io di mestiere non lavoro in un circo, ma so riconoscere abbastanza bene un pagliaccio dopo che l'ho sentito parlare, MARIO."

Dispiace che l' esserti scoperto fra qull' 11% di figli illegittimi ti renda così acido e livoroso, ma come hai visto il tuo papà ufficiale ti ha voluto bene lo stesso. Tuttavia l'educazione che hai ricevutol'hai elaborata malissimo e ora ti ritrovi a farti dare del coglione bigotto. Ma non fa niente, perché in genere i coglioni come te non si riconoscono alla specchio.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:08 del 12-08-2013
Anonimo o mario

o chiunque tu sia, ogni tua risposta è identica alla precedente, quindi è chiaro che sei sempre tu.

E anche se non l'hai notato, ti sei ritrovato a farti dare del qualunquista bimbominkia dai più, a ragione aggiungerei.

Ma almeno prima di chiamare qualcun altro "coglione", non potevi ricordarti di aver scritto che solo i coglioni si riconoscono?

Ciao nuove frontiere della sfiga

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:58 del 05-09-2013
Se non fa niente

Perché continui a rompere i coglioni?

E non bastano 2 paroloni tipo "livoroso" al posto di invidioso per non passare per un cretino. E rileggi i commenti prima di postarli, tutti gli errori di battitura/ortografia dimostrano con grande chiarezza la tua incazzatura che proietti sugli altri.

Fra l'altro l'invidia è l'ultima carta del bimbominkia quando non sa cosa dire

"figli illegittimi"? Pensa ai tuoi che da quello che hi scritto ne hai almeno un paio

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:56 del 05-09-2013
Perchè

l'ha elaborata malissimo?

Solo perché non ha detto quello che volevi sentirti dire?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:24 del 07-09-2013
Si bimbo

Continua a dare del bigotto a tutti perché non hai un cazzo di argomento.

AL mondo non sono tutti delle puttane come te:

Accettalo.

Oppure no, tanto l'ex porco che si fa cornificare per paura di rimanere da solo rimani tu, mica io ROTFL

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:24 del 11-09-2013
Condivido

Condivido le scelte del signore della storia con la moglie. Vivo una storia per molti aspetti simile. Saro' breve e mi sento di consigliarli se posso permettermi una sola cosa: di partecipare anche solo come spettatore, io ne traggo grande giocamento

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:33 del 14-09-2013
all'anonimo che ce l'ha con Mario

Ci sono molti uomini -come te, per sempio- che non riescono a tollerare le corna ricevute e allora vanno in giro per la rete a cercare una vittima sacrificale verso la quale infierire dicendo loro quello che temono di sentirsi dire. Bisogna capirli. Magari mentre scrivono qui la loro moglie reitera il fattaccio che tanto li rende furiosi e frustrati...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:56 del 15-09-2013
Certo

....Mario.

Quello che non riesci a ficcarti in testa, e non ci riuscirai mai a questo punto, è che non c'è niente di male nell'essere cuckold, e nessuno mette in discussione questo punto.

Ma nell'imporre le proprie idee agli altri, e nell'offendere e infierire su chiunque non è d'accordo con te sul tradimento etichettandolo come "bigotto religioso" prima e del "coglione arrabbiato e frustrato" poi, invece sì.

Ma come ripeti tu in continuazione, bisogna anche capirti....

D'altra parte se la cosa non fosse per te fonte di rabbia e frustrazione avresti smesso da tempo di ripetere le stesse etichettature in ogni tuo commento che dimentichi di firmare

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:30 del 19-09-2013
Sono felice che mia moglie mi tradisce

Da giovane ero attratto dagli uomini, mi faceva piacere avere sesso anale con uomini, ma mi piacevano anche le ragazze, poi un giorno incontrai una bellissima ragazza era due anni piú giovane di me, ero cotto di lei e lei di me, siamo stati fidanzati quattro anni, anche se amavo lei desideravo un uomo in me. Fino al giorno prima del matrimonio sono stato con due uomini mi hanno fatto godere moltissimo. Volevo cosí chiudere quella vita e cominciare una nuova con mia moglie. La festa del nostro matrimonio é stata bellissima, io mi intravveno con amici mentre mia moglie girava tra gli invitati, ogni tanto la perdevo di vista, ma dopo un pó ritornava. I primi mesi era bellissimi, ma il desiderio di un uomo ritorno ancora piú forte, cominciai a trascurare mia moglie, una volta alla settimana sesso per finire una volta al mese. Nelle vacanze mi accorsi che anche lei aveva interesse in uomini ed ogni tanto con delle scuse andava in camera dell'hotel per poi tornare dopo una mezz'ora tutta contenta. Il giorno dopo lo stesso spariva tre quattro volte in camera, allora capii che mia moglie si faceva scopare da altri, ero contento cosi potevo andare anch'io con altri uomini.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:21 del 18-10-2013
Questo thread

e i successivi commenti dimostrano con grande chiarezza la profonda invidia di mario per le persone migliori di lui che hanno avuto le relazioni trasparenti che lui può soltanto sognare.

E da lì, il "vorrei che fossero tutti cornuti".... 

Ehhh poverino.....

Avatar di AnonimoAnonimo alle 05:38 del 14-06-2014
Ipocrita

Cosa ti sei sposato a fare esattamente se disprezzi così tanto la fedeltà?

Ah già, convenienza di facciata- devi essere un berlusconiano. 

E ai tuoi figli(sempre che siano tuoi) cosa gli hai insegnato? Che nella vita bisogna truffare tutti e mentire su tutto?

Ancora, senz'altro un berlusconiano 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:02 del 09-07-2014

...E fu così che votava l'estrema sinistra..

Avatar di SetantaSetanta alle 19:58 del 09-07-2014
Come no Setanta

Indro Montanelli definì il berlusconiano come "la feccia che risale il pozzo"

E si sa, Montanelli votava l'"estrema sinistra".....

Spiacente, ma se vuoi difendere qualcuno o qualcosa trova un argomento migliore dell'esistenza di un regime cubano/cinese/russo che di fatto in Italia non è mai esistito (al contrario di quello fascista, che in Italia è esistito eccome) se non nel cervello di un filomafioso di bassa statura e scarsa capigliatura.

Un pò come nel cervello del simpatico mario chiunque non è d'accordo con le sue brillanti tesi è necessariamente un "bigotto" con "molte più corna di lui"- certamente.... 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:01 del 19-07-2014

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti