Mar

10

Set

2019

non ho più voglia di lui..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono anni che credo di non essere più innamorata di lui. Non so bene quando si è incrinato il rapporto, ma io sento come una costante fitta dentro che mi fa star male. Mi da fastidio essere in una stessa stanza con lui, provo dispiacere quando si avvicina e mi abbraccia, perchè non sento di ricambiare l'amore che mi dimostra. Siamo alla pari di due conviventi, lui ci prova ad avare qualche gesto carino, ma io non riesco a ricambiare. Premetto che non ho mai tradito, nè ho qualcuno a cui pensare. L'unica cosa che mi trattiene più dei figli che abbiamo , è sapere di fargli male lasciandolo. Sinceramente ho anche paura delle sue reazioni, è un uomo che beve quotidianamente abbastanza, potrebbe crollare in alcolismo facilmente. Come si fa in questi casi, si sopporta e si tiene duro, sperando che la tempesta passi? 

26 commenti

Non si sopporta proprio nulla. Devi lasciarlo. Non farlo si rivelerebbe deleterio per lui e soprattutto per te. Organizzati di conseguenza.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:45 del 10-09-2019

ah sono sempre la sfogante,mi sono dimenticata di dire che nonostante lo odi,mi piace strisciare la sua carta di credito 

Avatar di christian1992christian1992 alle 13:52 del 10-09-2019

Dovevi sloggarti prima, hai rovinato lo scherzone. Comunque alle donne capita continuamente questa roba. Si stufano. Il segreto è stufarsi prima di loro.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:00 del 10-09-2019

ero ironico ovviamente,non l'ho scritto io lo sfogo.....certo che alcuni anonimi non spiccano per intelligenza eh

Avatar di christian1992christian1992 alle 14:35 del 10-09-2019

Stando con lui stai tradendo te, lui e i tuoi figli.

Avatar di NeroDellAnimaNeroDellAnima alle 14:38 del 10-09-2019
Per chi insinua

che io stia qui per i soldi, segnalo che la casa in cui viviamo l’ho pagata io cash per i tre quarti, la mia famiglia e benestante e ho un lavoro ben pagato, quindi no non sto con lui per i soldi, potrebbe forse essere il contrario.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:00 del 10-09-2019

Ma lui, lui, cosa ti ha fatto? 

Oppure, cosa non ti ha fatto? 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 16:43 del 10-09-2019

Ormai è una pandemia.

Avatar di FingertipsFingertips alle 16:53 del 10-09-2019

Perfetto, sei pute indipendente. Adesso viene il bello: perchénon lo molli? Non c'è fretta, ma secondo te perché stai sopportando la situazione?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:30 del 10-09-2019

Autrice.. In effetti non è una bella situazione e posso capire che non sia facile... Però  quel "mi da fastidio essere nella stessa stanza" significa che hai passato il segno. Va bene non provare più desiderio e amore ma se non riesci nemmeno a vederlo come amico con cui parlare... Davvero siete al capolinea. Io con moglie non ho rapporti ma affetto, amicizia e una visione comune su diversi aspetti della vita e famiglia è quell insieme che fa reggere il tutto. A parte compassione provi qualcosa altro per lui? 

Avatar di dariodario alle 17:55 del 10-09-2019
Caro Dario

grazie per la risposta cortese. Avevamo tanti progetti comuni, che ci hanno portato a comprare due case assieme, a formare una famiglia nostra e avere due bambini. Ne abbiamo passate tante, ma non so esattamente quando ho avvertito la crepa dentro. Non trovo molto da condividere con lui, tranne l’educa Dei bambini e le spese. Sento un dovere morale verso la nostra famiglia che mi impedisce di ammettergli che non lo amo più e che desidero solo sentirmi leggera e senza di lui

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:43 del 10-09-2019

Per i mollati, ovvero chi consiglia: perché non lo molli? Ma sapete leggere, ovvero che hanno costruito una famiglia assieme e ci sono dei bambini? Ziocantante ma come si fa ad essere così bastardi ed egoisti!? Proprio per questo stringi i denti e stai lì gol culo!!! Ma pensi che la vita sia Gardaland? Che l'amore da botta ormonale duri tutta la vita!? I rapporti ciccia si evolvono e a volte si involvono, ma hai scelto questa strada e ora la tieni dritta e cerchi di creare il tuo (vostro, visti che si parla di famiglia) equilibrio! Altrimenti stavi per conto tuo e vivevi di storia in storia sfarfallante nello stomaco e fuochi d'artificio nel cervello e nella passera. Dici di essere pure benestante e tutelata di famiglia d', origine, magari è proprio questo il punto, ti hanno tirato su come una milady solo capace di pretendere che tutto giri intorno a te come vuoi te! Eh no carina! La vita vera non è così!!!

Hyper ® 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 07:06 del 11-09-2019
Gentile Hyper

mi spiace passare per la viziata di turno, la vita è stata cortese con me per un po’ facendomi poi diventare come tutti gli altri. Non ho chiesto consigli per mollare mio marito, ho sfogato solo la mia insoddisfazione domandando come si fa a continuare a vivere così. Probabilmente hai ragione tu, devo andare avanti sopportando, come sto facendo da anni a questa parte, alla fine credo che la maggior parte delle famiglie vadano avanti così per inerzia. Grazie per il tempo dedicato a rispondermi, spero per te che tu abbia una vita gentile e omesta

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:14 del 11-09-2019

 Una mattina mi son svegliata e ho trovato l'invasor, bello ciao bello ciao, bello ciao, ciao, ciao...

 

Sfogante, indirettamente rispondendo a Dario hai risposto anche a me. Ok, lui non ha fatto nulla di particolarmente negativo per meritare il disamore. Vabbè, questo è il magico mondo delle donne, un giorno ci sei nel loro cuore, il giorno dopo no, con buona pace del fregnone...

Stavolta mi viene di appoggiarlo a Hyper. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 09:16 del 11-09-2019
Ciao soldatojoker Seguito

direi che ci sono anche tantissimo uomini che vittime del disinnamoramento come me, non penso sia una prerogativa femminile dispregiativa. Seguirò il vostro consiglio, di rimanere mestamente al mio posto infelicemente, spero però di poter insegnare ai miei figli un giorno che la libertà è altro, non si vive solo di batticuore e sussulti e fremiti, ma accontentarsi è veramente triste. Saluti a tutti carissimi 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:24 del 11-09-2019

" . Mi da fastidio essere in una stessa stanza con lui"

Appendigli un arbre magique

 

 

@hyper  "hai scelto questa strada e ora la tieni dritta e cerchi di creare il tuo (vostro, visti che si parla di famiglia) equilibrio"

A volte l'equilibrio si ritrova con un altro compagno di vita, e sarebbe un bene anche per lui trovare qualcuna che lo ami davvero. O si merita una che addirittura prova fastidio?? Ma ti pare sano?? E che avrà mai fatto di male sto povero cristo per abbracciare una che lo schifa, eddai su il "finché morte non vi separi" è fin troppo da favola medievale. (Non mettiamo in mezzo i figli, che hanno il diritto di avere una mamma e un papà felici)

 

 

 

 

@soldato è il magico mondo dei sentimenti... Se succede dall'oggi al domani vuol dire che l'argomento è stato covato per anni, senza mai parlarne, fingendo che andava tutto bene e poi BOM arriva la tranvata dritta dritta in testa. Credo sia uno dei modi peggiori per finire una relazione.

È tristissimo soprattutto per lui che, a quanto pare, continua a volerle bene ignaro di cosa prova lei. Se si ritrova le carte del divorzio sul tavolo gli prenderà un infarto.

Avatar di XyzXyz alle 13:03 del 11-09-2019
Ciao xyz

hai risposto agli altri tirando in ballo me. Non ho dato ulteriori dettagli perché il mio era solo uno sfogo, ma ora mi sento in dovere di chiarire un attimo. Ne abbiamo già parlato tra di noi del fatto che c’è qualcosa che non va nella nostra coppia. Il fatto è che io sono arrivata a questo punto, lui forse è più ingenuo di me oppure cerca di fare finta che tutto vada bene nonostante, anche perché gli fa comodo avere sempre tutto pronto. Io fino a dora non ho mai mancato di rispetto, continuo a fare la mia vita da brava lavoratrice mettendo la maggior parte dei miei guadagni in famiglia, mi occupo della casa, dei figli, del cane, dei pranzi e delle cene. Probabilmente sono io che, da stupida e illusa sognatrice quale sono, speravo in un rapporto “vivo”, non pretendo scintille come i primi mesi, ma dopo 8 anni assieme avrei auspicato di sentire ancora amore e non solo affetto. Vedo che qui siete tutti compagni e coniugi perfetti e innamorati, beati voi 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:16 del 11-09-2019

siamo persone normali che non vegetano in rapporti morti(in realtà qualcuno c'è) e che semplicemente se non stanno più bene  con un persona la lasciano.Tra l'altro 8 anni non sono nemmeno molti.....

Avatar di christian1992christian1992 alle 13:31 del 11-09-2019

"... credo di non essere più innamorata di lui".

 

Curioso quel "credo", cos'è una speranza? o un indizio della confusione dentro di te?

Avatar di gagenoregagenore alle 13:58 del 11-09-2019

Io invece ti consglio di prendere atto dei cambiamenti al di là di qualunque logica di colpevolizzazione (tua o di lui). Non farlo significa rinunciare a migliorare la propria vita (e quella dei propri cari) proprio quando ce ne viene data la possibilità. Sappi comunque che un vissuto del genere non lo cancelli dalla sera alla mattina, anzi gli dai modo di agire per vie traverse, pervasivamente. L'incompatibilità (le cui vere ragioni tu già conosci) si manifesta in mille modi, per inezie, con insofferenza ecc. le cui ragioni impedisci al tuo partner di comprendere (ma le capirà a suo modo...). Sono situazioni logoranti che possono durare poco o molto, ma non te lo auguro. Non so nulla, non posso giudicare, ma è bene evitare di raccontarsi che lo si fa per nobili ragioni, visto che è pacifico che lo si fa per se: chi vuole aggiungere la tacca di un fallimento matrimoniale al proprio curriculum, magari col rischio di essere ritenuto responsabile? Chi vuole rinunciare a tenere il coltello dalla parte del manico, potendo in ogni diverbio scaricare la colpa sul compagno che si scervellerà senza sapere che ormai è inutile? Ma questa è solo paura, perché parlarne con sincerità rende tutto molto più facile e in qualche caso è l'unica strada per recuperare addirittura il rapporto (se si vuole, se si può). Sapere di essere in questa situazione, anche se cerchi di passarci sopra, anche se ne ottieni vantaggi parziali, alla lunga ti farà sentire solo in colpa. Io ti consiglio di dare una possibilità a chi ti vuole bene, nel tuo disinteresse non c'è colpa, c'è una storia personale che nessuno avrà il diritto di giudicare.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:20 del 11-09-2019
Gagenore

dico credo perché sono arrivata a star bene quando non c’è e a sentirmi libera, forse dovrei togliere il credo

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:37 del 11-09-2019

Ma si sfogante,stai con lui,come ti dicono,oh però quando poi non gliela dai più,e viene qui tuo marito a sfogarsi,diranno che sei tu la fuga di legno.Lool.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:49 del 11-09-2019

@autrice menomale, gli hai risparmiato l'infarto allora.

Però boh se continui a vivere esattamente come prima non è che gli fai capire molto. Magari.per lui è stata una crisi passeggera e ti abbraccia per il pericolo scampato. 

Stai bene quando non c'è? Ti dice niente sta cosa? 

Avatar di XyzXyz alle 15:21 del 11-09-2019
Ragazzi vi ringrazio

per le vostre diverse opinioni e consigli, espressi in maniera gentile alcuno e arrogante altri. Mi prenderò ancora un po’ di tempo per riflettere. Dal canto mio so che porre fine al mio matrimonio sarebbe la cosa più giusta per me, a 30 anni avrei tutto il diritto di rifarmi una vita o perlomeno ad ambire a una vita senza menzogne. D’altro canto la mia decisione porterebbe sofferenza a mio marito è ai miei figli. Cercherò di parlarne un’ennesima volta con lui, sperando che assieme riusciremo a trovare una soluzione o perlomeno spero che lui capisca la realtà della situazione, si sa mai che anche lui convenga con me che una separazione amichevole potrebbe essere la soluzione migliore.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:27 del 11-09-2019

Io te lo auguro. Sinceramente!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:56 del 11-09-2019

Abbiate il coraggio di essere felici! E soprattutto siate onesti, lo dovete ai vostri figli.

Avatar di Nick rivieraNick riviera alle 23:24 del 11-09-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti