Ven

14

Set

2018

Moglie-amica

Sfogo di Avatar di lo panlo pan | Categoria: Lussuria

ho una moglie che da me vuole solo che le dica che la ami,quando lei in pratica non mi ama,nel senso che ai fatti non fa cose per dimostrarlo veramente.Sono sempre parole,discorsi e molte volte litigi tra noi,ma questo anche perchè tra noi c'è sesso inesistente,per lo meno tra marito e moglie sotto lo stesso tetto quando la bimba non c'è.io divento depresso sempre più e le uniche cose che mi soddisfano sono pulire,sia casa che auto.Il lavoro per fortuna va a gonfie vele,ma mi verrebbe da tradirla se non fosse per il fatto che la mia religione non lo consente.Eppure quando esco di casa praticamente una bella ragazza o donna la incontro sempre.Ci sono un sacco di belle ragazze in giro,anche sole,che magari gradirebbero la mia presenza.Non sono Brad Pitt,ma neanche inguardabile,anzi mi sento sempre dire "sei un bel ragazzo".Che faccio?vado avanti a masturbarmi alla mia età?non ho più 20 anni ma qualcosa di più.E poi a parte il sesso,gradirei qualcos'altro anche da una moglie,non solo fracassare le palle e vederla sul divano a giocare a tetris col cellulare,mentre io mi faccio il culo sul lavoro e nel tempo libero pulisco casa e faccio le spese.Praticamente sono io la donna di casa!!

Tags: moglie

14 commenti

Domanda ot

Io Pan sei per caso veneto?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:26 del 14-09-2018

Guarda, non credo proprio che il tradimento sia la cosa giusta. Perché poi comunque o ti senti in colpa tu, o poi ti innamori e ti ritrovi nella situazione di merda di amare un'altra ed essere costretto a stare con quella che è tua moglie, o lei ti scopre e poi ti porta via tutto inclusa la bimba.

Innanzitutto dovresti fargli capire che comunque le cose si fanno in due. Che siano le pulizie o il sesso. Bisogna essere entrambi convinti. E in secondo luogo ricordati perché un tempo avete deciso di mettervi insieme e cercate di ritrovare quell'equilibrio e Armonia di una volta magari evadendo dalla vita di tutti i giorni facendovi gite qua e là.

Se una donna non è convinta bisogna solo corteggiarla un po'. Prova a prenderle qualche intimo interessante o a portarla a cena in un bel ristorante.  Vedi come le viene voglia.

Insomma, se senti che le cose non stanno andando bene e ti stai deprimendo sempre più, in primis attivati e fai un passo avanti tu, mettendo da parte l'orgoglio per vedere se poi lei risponde. Se magari inizi a fare un passo tu, poi inizia a fare un passo lei 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:55 del 14-09-2018
Se una donna non è convinta bisogna solo corteggiarla un po'. Prova a prenderle qualche intimo interessante o a portarla a cena in un bel ristorante. Vedi come le viene voglia.

È da quando sono entrato in sfoghiamoci che leggo queste  cose dell'intimo e delle cene. Mah, io faccio fatica a immaginare che lamore e il desiderio di una donna per il proprio uomovenga "creato" da questi beni terreni... Mi sembra la canzone di Elio: "Lui: Tu mi appartienti. 

Lei: L' utero e' mio ! 
Lui: Eccoti i soldi per la pelliccia. 
Lei: Eccoti l ' utero ! 

Evviva l ' amoreeeee !!!"...

 

Io Pan, io non saprei che consigliarti. Forse un giorno arriveraii  a detestarla cositanto che sentirai la voce del tuo dio che ti ordinerà di mettergli le corna.

Benvenuto fratello. 

 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 16:21 del 14-09-2018

hai provato tu soldato?

magari funziona veramente 

Avatar di christian1992christian1992 alle 16:56 del 14-09-2018

Regalare l'intimo non l'ho mai fatto, mentre cene anche si, ma non hanno mai sortito alcun effetto afrodisiaco particolare. Anche perché lei ogni volta che avevo slanci romantici, sosteneva sempre che fossero per "quel" secondo fine. Pertanto ho smesso da tempo di farle qualunque omaggio.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 17:10 del 14-09-2018
egalare l'intimo non l'ho mai fatto, mentre cene anche si, ma non hanno mai sortito alcun effetto afrodisiaco particolare. Anche perché lei ogni volta che avevo slanci romantici, sosteneva sempre che fossero per "quel" secondo fine

Questo con le cene. Figurati se gli regalavi l’intimo

Avatar di ColeridgeColeridge alle 17:49 del 14-09-2018

eh ma guarda che anche il solo desiderare di tradirla è peccato...

se ti va di dirlo... il tuo è un credo Cristiano?

Avatar di gagenoregagenore alle 17:53 del 14-09-2018

Ma lascia stare la religione e cazzate varie, ti devi svuotare le palle senno' strippi! Lascia stare pure l'amante che è solo un rischio uno stress e poi si mette a rompere i coglioni pure lei...soluzione: vai a MIGNOTTE!! Non per strada ovvio, che è squallido, ma in appartamento; con due soldi ti cavalchi delle cavalle che non appena le vedi ti casca la mascella, provato e garantito! E vedrai che la vita torna a sorriderti e lasciala pure sul divano alle prese col tetriz

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:07 del 14-09-2018
Mah

Tu HAI quel secondo fine. Mica ha torto lei. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:18 del 14-09-2018

Soldatojoker, la cosa di regalare intimo l'ho detto io che sono donna. Non si tratta di "comprare l'amore con beni materiali". Si tratta solo di fare cose che le facciano piacere per farle fare un passo avanti. E' un aiuto, non gli ho consigliato di basare la relazione su questo, sarebbe sbagliato. Ma da donna so che un intimo o una cena regalate possono far piacere. Detto questo se lei rifiuta è una noiosa disinteressata 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:36 del 14-09-2018
Grazie

ringrazio tutti a prescindere dal commento. Questa si è la vicinanza che ho bisogno!Non la freddezza di mia moglie,che per l’ennesima volta ha preso scuse per rimandare il rapporto. Penso che andrò a “ mangiare” da un altra parte,visto che il pane qui in casa manca,e la fame è brutta. 

Avatar di lo panlo pan alle 00:19 del 17-09-2018

intimo? cene? e anche vacanze viaggi e chi più ne ha più ne metta, caro Pan ti posso assicurare che non serviranno a nulla.

Ho regalato intimo che non ho mai visto indossare, coe ho organizzato serate  e viaggi e atmosfere che in qualsiasi situazione avrebbero portato ad una naturale e condivisa voglia di fondersi facendo l'amore... ma così non è stato, anzi tutto si rivolge contro di te con  appunto l'idea che tu faccia tutto questo solo per scopare. 

Ed il cuore si stringe sempre più, e le notti diventano sempre più lunghe .... e tu li a reprimere i più banali gesti d'affetto che contemplano il contatto fisico, anche un abbraccio.

Pan... piantala di fare servizi e servizzietti alla fine ti renderai conto che sei diventato un utensile e se per caso un giorno, come mi pare già tu ne senta il peso, penserai di esserti fatto carico di troppo... ancora una volta tutto sarà contro di te ... "vedi... certe cose le fai e le facevi solo per scoparmi" ... come se poi fosse sbagliato desiderare tua moglie dopo un mese che non fai sesso con lei.

Un giorno mi son sentito dire ... ecco non mi prepari manco più la colazione adesso? cazzo esco di casa tutti i santi giorni all'alba e tu rimani li ad occuparti di casa .. dei ragazzi etc etc etc ( motivo anche questo di rinfaccio... ma chi ti tiene... trovati un'occupazione che ti soddisfi e falla... magari ci darebbe anche più tranquillità economica e io sentirei meno la responsabilità di essere infallibile sennò crolla tutto).

Credo che la verità sia che addossare tutte le responsabilità di insuccessi, frustrazioni e depressioni sia la cosa più facile da farsi, con chi hai li a portata di mano 

Non è sano... non è il sesso il punto ... ma non è possibile quando ci sei dentro distinguere la cacca dalla cioccolata ... non con chi non ha voglia di prendersi la sua parte di responsabilità ... c'è stato un giorno in cui tutto ha avuto inizio e non so qual'è... ma pian piano si è smesso di desiderare di stuzzicare la vita per godersela insieme preferendo un delegare l'altro affinchè io sia interessato a vivere.

Cerca pure una scopata fuori porta ma ti renderai conto che non è quello che ti manca... ti manca l'essere amato.. l'essere parte di una condivisione. 

Avatar di vogliovolarviavogliovolarvia alle 09:26 del 17-09-2018

E una cosa apparentemente molto diffusa quella che racconti, ovviamente declinata in tanti modi diversi, ma comunque molto comune.

Ognuno di noi ha modi diversi di affrontare il problema, e alcuni hanno trovato soluzioni adatte al loro caso specifico, altri no.

L'unica cosa che posso dirti per certo e' non aspettare passivamente, agisci, fai qualcosa per cambiare la situazione, perche' tirata troppo a lungo in questo modo finira' solo per renderti frustrato e triste, e in fondo a cosa bisogna aspirare nella vita se non ad essere felici?

Sicuramenre dovresti iniziare a parlarne con lei, farle capire come stai, farle capire cosa ti manca nel vostro rapporto. 

Se lei vorra' capirlo e ti ama provera' anche lei a venirti incontro, a capirti, a cambiare in meglio le cose per voi.

Se questo non dovesse avvenire, puoi pensare a soluzioni diverse, ma non prima di aver provato a risolvere con lei il problema.

Solo in un secondo momento quindi, dovrai probabilmente prendere in considerazione l'ipotesi di lasciarla, di separarvi o divorziare, oppure di proporte una dinamica matrimoniale diversa come ho fatto io aprendo il mio matrimonio e rendendolo di fatto un matrimonio poliamoroso.

Ma non correre, queste sono soluzioni a cui eventualmente penserai se e quando vedrai che non c'e' piu' alcuna speranza di sistemare le cose tra voi due, la prima cosa e' parlale, parlale con il cuore in mano, e cercate se possibile di sistemare i problemi tra di voi.

In bocca al lupo!

Avatar di sporaspora alle 11:11 del 17-09-2018
Concordo con spora

Pienamente. Parlale.

Avatar di BehindTheMaskBehindTheMask alle 11:54 del 01-10-2018

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti