Lun

11

Dic

2017

non ne posso più di questa convivenza con il mio compagno

Sfogo di Avatar di sweetmarysweetmary | Categoria: Ira

Gli presta la macchina ai suoi genitori. Io gli dissi: da domani poi la prendo io per andare al lavoro , e tu la smart pubblicitaria ok? e lui: no ! tu nn prendi nulla, chiusa la conversazione. Qua si fa come dico io ... Non ne posso più .. Voi come siete riusciti a terminare una convivenza trovandovi un appartamento e un lavoro .. Io non sono automunita altrimenti dormivo in macchina, ho anche un gatto, dopo tre anni direi che una vita cercavo di farla.. Come avete fatto a trovare una vita degna per voi, perchè piango giorno e notte. Lui sul divano che nemmeno se ne accorge fregandosene.

18 commenti

di consigli validi te ne sono stati dati tanti, ma tu hai accampato sempre scuse, compreso il fatto che non puoi toglierti la dignità andando a fare la badante. 

In un tuo sfogo dicesti che tu avevi un lavoro che hai lasciatoquando ti sei messa con lui per andare a lavorare a GRATIS nel tuo negozio.
Di fatto tu dipendi da lui in tutto e per tutto.

Ora sarà molo dura e schietta, dignità per dignità, tanto vale che chiami i tuoi genitori e torni a stare da loro per un periodo. E non tirare fuori la storia che non ti vogliono bene etc etc perchè dopo tutto quello che ho letto fatico a crederti. Non ti vuole bene neanche il tuo compagno, quindi...

poi fatu, credo che a te piaccia solo essere compatita 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:02 del 11-12-2017
non voglio essere compatita

grazie ... I miei non mi vogliono bene, mai una chiamata da parte loro. Io li chiamai per gli auguri del loro compleanno, chiedendo se cenavamo fuori e mi dissero abbiamo da fare con i nipoti. Mi capitò una cliente per un acquisto, e mi disse: "ma i tuoi sono a Milano?" e io : non penso. Mio figlio si è sposato sta cercando una casa vicino da noi, e ha visto la vs casa in vendita non sapevi?. Quella chiamata che gli ho fatto perchè non mi dissero invece: non possiamo vederci perchè non siamo in Sicilia, invece di dirmi abbiamo da fare con i nipotini? Secondo te mi vogliono bene? Da luglio che non hanno fatto nessun passo loro. Ero ricoverata in ospedale e non erano venuti ad aiutarmi, un aborto al quinto mese , perdevo sangue a mai finire anche se il nascituro era sano. Purtroppo la sacca non si riempiva di liquido e dovevano farlo morire loro. Aveva un cuore d'acciaio. Tutto ho sofferto da sola, una madre che mi ha adottato ,sapendo che anche lei aveva avuto un esperienza di non poter avere i figli, invece di abbracciarmi e consigliarmi non vennero. Mi vogliono bene? Hai ragione cerco solo di essere compatita. La disperazione è troppa per andare a dormire in strada . Perchè devo finire sul marciapiede ? secondo te? o finire in un altra casa per una signora dopo un fallimento? Secondo te avrei le energie di avere peso dei problemi della signora? O invece lavorare come tutti gli altri 10 ore e stare nella mia stanza a risposare tranquilla? E' giusto che io stia in casa di un altra che magari muore e io avrò le responsabilità o addirittura a dire cercati un altro alloggio? Dove sta una  vita ? Bella cosa ... Se avessi delle amicizie un aiuto potevo avere e ricrearmi una vita. Con la storia invece della casa famiglia e lì siamo un altro istituto con delle regole e obblighi che non riuscirai bene a trovarti una vita (io che vengo da un orfanotrofio ) già ne so qualcosa. La cosa è semplice, il lavoro.. diamine questo governo non apre + servizi e a tempo indeterminato. Per un mese o tre mesi ...

Avatar di sweetmarysweetmary alle 12:33 del 11-12-2017

E allora rimani con il tuo compagno a lavorare gratis a non avere un centesimo in tasca.

 

 Secondo te avrei le energie di avere peso dei problemi della signora? O invece lavorare come tutti gli altri 10 ore e stare nella mia stanza a risposare tranquilla? E' giusto che io stia in casa di un altra che magari muore e io avrò le responsabilità o addirittura a dire cercati un altro alloggio? Dove sta una  vita ?

una persona che vuole davvero cambiare la propria vita si adatta a fare tutto e non fa troppo la schizzinosa. Dici di volertene andare ma non vuoi scendere a compromessi. 
Ti chiedi dove sta la vita? ma almeno l'hai mai fatta la badante o parli per pregiudizio?

Perchè la vita che hai ora è una vita?

Facendo la badante ( e non è detto che debba essere una  signora allettata, sai) potresti metterti da parte i soldi, non dovere pensare ad affitto cibo e bollette. Si chiama fare dei sacrifici eppure preferisci lavorare gratis che  avere una tua indipendenza.

ps: sarò cattiva ma meglio che tu non abbia avuto figli, soprattutto con uno come il tuo compagno.

detto per inciso, il vero fallimento non è andare a stare con una signora a cui dovresti badare ma rimanere lì e continuare a lamentarti. Lui non cambierà mai quindi devi cambiare tu! 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:28 del 11-12-2017
xk già sto facendo da badante a lui

anche ai figli suoi.... cmq si ho badato a una signora affetta di alzheimer... Non hai dove andare , non puoi lasciarla da sola . Vedi che io mi sono sempre adattata a tutto, non sbagliamo a parlare invece di trovare una soluzione.. Tu mi stai dicendo di levarmi da una casa e dormire in un altra casa a prendermi i problemi di una signora che magari nemmeno in regola mi può mettere... Preferirei allora trovarmi una stanza fuori, e andare a fare le ore per la signora a turni a sto punto . Non dirmi schizzinosa perchè bella mia per ora il lavoro che faccio è la gommista , tu sei capace a equilibrare una gomma? hai mai incementato un pavimento, mi ricordo che avevo le minacce d'aborto e incementavo lo stesso il pavimento... Lasciamo stare che a volte si giudica solo da quello che si viene scritto... La ringrazio, mi aspettavo magari un aiuto di qualche agenzia di qualche buco sicuro per non rischiare e andare a fare l elemosina... A STO punto sto sopportando tutto per non aver trovato di più di sicuro . Mi rincuora soltanto di un uomo che non capisce che deve mettere un punto ai suoi genitori. Invece i miei sacrifici che faccio li , lui butta i 50 € come se fosse 1 € per loro. Senza badare su noi.

Avatar di sweetmarysweetmary alle 16:35 del 11-12-2017

Lascialo e rifatti una vita. Risposta scontata, ma è la più utile.

Avatar di MeaowMeaow alle 20:37 del 11-12-2017
Dovresti apprezzare la sua generosità

Sweetmary, io non ho voglia di condannarti. Probabilmente non sei ancora giunta al punto di "arrivo". E non sei ancora pronta a prendere in mano la tua vita. Forse mai nessuno ti ha insegnato a volerti bene.  Perché il fucus credo possa essere questo. 

Ora una domanda veloce veloce: la smetti di fare i conti in tasca al tuo compagno? Sarà libero di aiutare i suoi?

Se ti fossi sentita amata dai tuoi genitori, forse, non avresti mai fatto questi ragionamenti. 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:54 del 11-12-2017
Ho fatto un giro veloce tra i tuoi sfoghi

Sempre incentrati sui soldi e sui beni materiali. Eccetto quello della gravidanza. 

Tu hai bisogno d'amore. Tanto amore. 

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 23:02 del 11-12-2017

@confusissima.

Forse anche tu ti lamenteresti se lavorassi 10 ore gratis nel negozio del tuo compagno, che manco ti tratta bene, senza avere mai 1€ in tasca e dover dipendere in tutto da lui per poi vedere che lui invece aiuta i suoi.

Lui è liberissimo di farlo, ma allora dovrebbe dare a sweetmary il giusto compenso per il lavoro svolto. LA scusa che lui accampa è che ci sono troppe spese e non può pagarla e, stando così le cose, lei, senza soldi, dove va?

Le hanno suggerito di fare la badante per tamponare il problema alloggio ma lei non vuole farsi carico dei problemi altrui e non si rende conto che lei già si sta facendo carico e anche a titolo gratuito di lui, dei figli di lui e in cambio riceve solo calci.

Non credo che riuscirà mai ad andarsene, questa è la triste verità, lui non accetterà mai di darle uno stipendio e non le permetterà mai di trovarsi un lavoro.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 07:53 del 12-12-2017
Anonimo 7.53

Dici a me? Mi stai domandando se mi lamenterei? No, anonimo no. Farei la pazza scatenata piuttosto! :D

Siamo il risultato delle nostre scelte. Nel bene e nel male. Quasi sempre abbiamo una grande responsabilità nell'evolversi degli eventi. Ora, se non erro, la sfogante ha fatto delle scelte a suo tempo. E continua a farle. Certo adesso, presumo, siano forzate. Il tempo aggiusta. Il tempo calma. Il tempo, delle volte, può diventare il nostro peggior nemico. E più ne passa, più complicato diventa. Soprattutto nel nostro immaginario. 

Badante, commessa, babysitter (meglio i sederini dei nanetti, non c'è dubbio :D), deve solo uscire fuori. Ma non casa, piuttosto dalla sua tana di protezione. Questo implicherà inevitabilmente delle conseguenze, gorse pesanti. 

Insisto dolce mary, tu hai bisogno di tanto amore. Del tuo in primis. 

Ps gage ora, se per caso mi stai leggendo, fermati. :P

PS del ps ma mandalo a cagare per direttissima! Manda curricula a palla, ok ragazza? Procedi subito subito! 

Mille auguri!  

 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 16:37 del 12-12-2017
mi odio •_•

@ DA casa 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 16:39 del 12-12-2017

Sì, confusissima stavo dicendo a te che definisci il suo compagno generoso, quando non lo è. Non approvo i ragionamenti che fa la sfogante e ho altri termini per definire la gente come il convivente!

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:55 del 12-12-2017
Manda curricula a palla, ok ragazza? Procedi subito subito!


Confusissima, è vero che vive nella tua stessa isola ma forse c'è Sicilia e Sicilia, il ritratto che Sweetmary fa della sua terra e da terzo mondo, dove una donna può lavorare 10 ore in nero come gommista senza essere notata dalle "autorità"  Qui da me, dopo un solo giorno ci sarebbero lì l'ispettorato del lavoro e i vigili a fargli un culo tanto.Comunque su alcuni punti ti do ragione, ma temo che Sweetmary sia senza speranza: è da sola e per lei servirebbe una struttura di sostegno che temo non possa avere anche se lo volesse. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 17:18 del 12-12-2017

Soldato, lo spaccato presentato dalla sfogante non è così distante dal resto dell'Italia. Basta guardare i portaborse di palazzo marini, con 14 ore di lavoro e contratti da stagisti che si protraggono per anni. Sono sicura tu sappia di cosa sto parlando. Per chi non ne fosse al corrente, si tratta di circa 400euro mensili, 8 ore di lavoro a nero. Cosa c'è di evoluto in tutto questo? 

Detto ciò, io credo che se la sfogante non ambisce ad una posizione di prestigio (passatemi il termine), un suo spazio potrebbe pure ritagliarselo. 

A proposito sweetmary, che lavoro facevi prima di collaborare col tuo compagno? E ne hai svolti altri in precedenza? Anni? 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:05 del 12-12-2017

Anonimo 16.55, mi correggo: generoso nei confronti dei genitori. E quindi ti quoto, mio malgrado. ;)

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 22:12 del 12-12-2017
Confusissima

Palazzo Marini? Non mi dice nulla.

Ah, ma forse intendevi dire Palazzo Marino!  Scherzo dai.

Comunque io non volevo negare l'esistenza del "lavoro nero" al nord, in questo ti do ragione. Volevo solo dire che non è così sfacciato perché a livello di piccola impresa aperta al pubblico i controlli sono serrati. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 23:06 del 12-12-2017

... 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 23:25 del 12-12-2017

@confusissima. Perchè tuo malgrado? 

 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:51 del 13-12-2017
Ti basta? :)

Perché odio ammettere di avere scritto una cazzata. 

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 09:05 del 13-12-2017

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti